I 10 migliori giochi di Castlevania mai realizzati

Castlevania , uno dei più grandi franchise di videogiochi di tutti i tempi, si è divertito un po' di una rinascita di ritardo . Il gioco originale è stato rilasciato su Famicom Disk System il 26 settembre 1986. Da allora, sono stati pubblicati quasi 40 titoli su quasi tutti i sistemi significativi nella storia dei videogiochi dal NES in poi.

Il franchise è arrivato anche in TV, grazie a Netflix , che ha rilasciato il primo grande adattamento per videogiochi. Abbiamo sicuramente adorato la prima stagione di quattro episodi e mi sono divertito la seconda stagione , pure. Questo è uno sviluppo interessante, considerando che non c'è stato un nuovo Castlevania gioco in pochi anni.

Castlevania i fan non hanno ricevuto un sequel importante dal 2014 Signori dell'Ombra 2 rilasciato con poco clamore sulle vecchie PS3 e Xbox 360, una sfortunata svolta di eventi per la serie. Anche se è stato ripubblicato diverse puntate classiche per console moderne , Konami non è sembrato così interessato a creare qualcosa di nuovo per il franchise.



Ma mentre il futuro del franchise di giochi rimane poco chiaro, anche se diventa una serie TV di successo, il traguardo di oltre 30 anni è una buona scusa per dare uno sguardo indietro alla serie nel suo insieme. Con più di tre dozzine di titoli nel roster, non tutti i giochi sono stati un successo commerciale o di critica. Ma quando Castlevania è al suo meglio, ha fornito ai giocatori alcune delle esperienze più memorabili nella storia dei giochi.

Ecco le nostre scelte per i primi 10 Castlevania giochi di sempre:

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania

10. Castlevania

1986 - Konami - NES

Castlevania come un franchise avrebbe raccolto molti nuovi trucchi negli anni successivi, ma in fondo, è sempre stato sull'orrore. Il titolo originale era un classico scorrimento laterale, ma il suo gioco a tema gotico attraverso il castello di Dracula lo distingueva da altri platform simili dell'epoca. I giocatori hanno guidato l'uccisore di vampiri Simon Belmont attraverso sei livelli che a volte sono diventati ridicolmente difficili. La sua arma principale, una frusta chiamata 'Vampire Killer', era forse un po' troppo azzeccata nel suo nome, ma sarebbe presto diventata una parte iconica della storia dei videogiochi.

Leggi di più: La vera storia di Dracula

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Bloodlines

9. Castlevania: Bloodlines

1994 - Konami - Genesi

linee di sangue era l'unico Castlevania titolo per vedere il rilascio sulla console a 16 bit di Sega. Racconta la storia di un leggendario vampiro di nome Elizabeth Bartley, che è la nipote di Dracula. Bartley appare improvvisamente nel XX secolo, intenta a continuare l'oscura eredità di suo zio con l'obiettivo finale di riportarlo in vita. Gli eroi John Morris e il suo migliore amico Eric Lecarde si oppongono a Bartley e impediscono la resurrezione di Dracula.

Questa puntata è notevole come il primo gioco della serie che non si è svolto nel castello di Dracula. Infatti, linee di sangue manda i giocatori in un viaggio in tutta Europa. La connessione europea sembra ironica col senno di poi, tuttavia, poiché il gioco è stato pesantemente censurato per la sua versione PAL. linee di sangue è stato persino rinominato La Nuova Generazione in Europa. Gli effetti del sangue nella schermata del titolo sono stati cambiati in acqua e il colore degli zombi è stato cambiato dal rosa al verde per farli sembrare meno raccapriccianti. Nonostante la censura, il gioco è stato un successo immediato in tutto il mondo.

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania III: Dracula

8. Castlevania III: La maledizione di Dracula

1990 - Konami - NES

Castlevania 2: Simon's Quest ricevuto quella che si potrebbe chiamare un'accoglienza meno che calorosa dai fan. (Vuoi che vada in giro a raccogliere le parti del corpo di Dracula e lo riporti in vita... solo così posso ucciderlo di nuovo? Sul serio?) Di conseguenza, Konami ha deciso di tornare alle origini con Castlevania III , eliminando la maggior parte dei giochi di ruolo e degli elementi di azione e avventura da La ricerca di Simon a favore di un ritorno al platform del gioco originale. I giocatori hanno assunto il ruolo di Trevor Belmont e potrebbero selezionare uno dei tre personaggi aggiuntivi per combattere al suo fianco nella ricerca per sconfiggere ancora una volta Dracula. Castlevania III era unico in quanto consentiva percorsi di storia diversi e finali multipli basati sul compagno che accompagnava Trevor, un concetto che sembrava nuovo ed eccitante durante questa era di gioco.

Leggi di più: Castlevania Season 1 Easter Eggs e guida di riferimento

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Curse of Darkness

7. Castlevania: La maledizione delle tenebre

2005 - Konami - PS2, XBO

Maledizione delle tenebre non era assolutamente perfetto, ma lo stile artistico da solo gli fa guadagnare un posto in questa lista. Gli splendidi livelli e il design dei personaggi sarebbero serviti come ispirazione per uno spinoff manga pubblicato da Tokyopop.

Il gioco è ambientato tre anni dopo gli eventi di Castlevania III . Offre una nuova storia e un protagonista, lasciando indietro la famiglia Belmont a favore di Hector, un Devil Forgemaster che era stato precedentemente impiegato da Dracula. Tuttavia, Trevor Belmont diventa giocabile, insieme alla sua fidata frusta, una volta che il gioco principale è stato battuto.

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Lords of Shadow

6. Castlevania: Signori dell'Ombra

2010 - MercurySteam e Kojima Productions - PS3, X360

Siamo tentati di scrivere semplicemente che Hideo Kojima è stato un produttore di questo titolo e lasciarlo così, ma in realtà, l'intero team di produzione merita i complimenti per aver realizzato Castlevania: Signori dell'Ombra un grande gioco. Quando Konami ha annunciato per la prima volta il titolo, era solo Signori dell'Ombra perché volevano mantenere il fatto che stavano riavviando completamente il Castlevania franchising un segreto. Alla fine, questo è il Castlevania titolo che ha avuto maggior successo nel passaggio al 3D. Sì, il combattimento basato sull'azione sembrava molto simile Dio della guerra , e il finale del gioco lasciava un po' a desiderare, ma ehi, guardami, sto facendo schioccare una frusta contro un vampiro in alta definizione.

Leggi di più: Castlevania Season 2 Easter Eggs e Guida di riferimento

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Order of Ecclesia

5. Castlevania: Ordine di Ecclesia

2008 - Konami - DS

Il Nintendo DS ne ha tre Castlevania titoli e sono tutti abbastanza buoni, ma Ordine dell'Ecclesia porta a casa il primo premio. I giocatori assumono il ruolo di una donna di nome Shanoa, che guida un'organizzazione che ha deciso di sconfiggere Dracula dopo la scomparsa della famiglia Belmont. In quanto tale, è uno dei pochi giochi della serie a non contenere la famosa frusta di Vampire Killer. Ma i controlli erano eccellenti e i combattimenti contro i boss erano molto più epici di quanto ci si aspetterebbe da un gioco portatile.

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Rondo of Blood

4. Castlevania: Rondò di Sangue

1993 - Konami - TurboGrafx

Rondò di Sangue è probabilmente meglio conosciuto negli Stati Uniti come Dracula X , che era il nome che Konami ha dato al porting per SNES del titolo giapponese TurboGrafx-16. Il problema è che la maggior parte dei fan più accaniti considera Dracula X essere un porto debole, nel senso Rondo è ancora la migliore versione del gioco. Piace Castlevania III , Rondò di Sangue presentava più percorsi, un fantastico design dei livelli e alcuni combattimenti basati sull'azione piuttosto buoni. I giocatori sono progrediti sia come Richter Belmont che come Maria, la sorella del suo amante.

Leggi di più: Confermata la terza stagione di Castlevania

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Aria of Sorrow

3. Castlevania: Aria del dolore

2003 - Konami - GBA

Castlevania ha avuto parecchi titoli portatili nel corso degli anni, ma nel 2003, Aria del dolore per il Game Boy Advance è ancora oggi un classico di tutti i tempi. Il gioco guadagna punti per la sua storia unica con Soma Cruz, che è fondamentalmente una reincarnazione adolescente di Dracula. Pensaci. Un Dracula con l'acne e probabilmente un grosso problema di autorità. Comunque, Aria d'Ombra è anche unico in quanto è ambientato nell'anno 2035. Cruz alla fine finisce nel castello di Dracula perché Plot Reasons. Lì scopre che l'originale Dracula, che è stato sconfitto da Belmont e dai suoi amici nel 1999, sta cercando ancora una volta di tornare in vita e sta progettando di usare il corpo di Cruz come sua nave. Il gioco ambientato nel futuro permetteva anche un fantastico mix di armi sia vintage che futuristiche. Questo era il degno successore spirituale di Sinfonia della notte che i fan stavano aspettando.

I migliori giochi di Castlevania - Super Castlevania IV

2. Super Castlevania IV

1991 - Konami - SNES

Cosa c'era nel Super Nintendo che ha creato così tanti giochi epici? proprio come Un collegamento al passato e Super Mario World , Super Castlevania IV è stato un enorme balzo in avanti per il suo rispettivo franchise. La grafica sembrava incredibile rispetto ai giochi per NES, la colonna sonora era altrettanto fantastica e l'iconica frusta di Simon Belmont ora poteva affrontare i vampiri in otto direzioni diverse. La presa e la camminata accovacciata hanno fornito ulteriori modi per progredire nei livelli. La messaggistica è stata un po' mista sulla storia, tuttavia, poiché gli sviluppatori originali lo consideravano un remake del primo gioco, ma le controparti americane di Konami hanno deciso di commercializzarlo come un sequel diretto di La ricerca di Simon . In entrambi i casi, Super Castlevania IV ha alzato l'asticella di ciò che i fan si aspettano dalla serie.

Leggi di più: Castlevania è una storia di Dracula da 90 anni in divenire

I migliori giochi di Castlevania - Castlevania: Symphony of the Night

1. Castlevania: Sinfonia della notte

1997 - Konami - PS

Sinfonia della notte ha preso tutte le parti migliori dai giochi precedenti più amati della serie e le ha messe insieme per un capolavoro assoluto. Il gioco offre ottimi controlli ed epici combattimenti contro i boss mescolati con l'esplorazione del mondo aperto e meccaniche di gioco di ruolo, nonché il miglior platform da allora C astlevania III . Penseresti che un simile mash up sarebbe difficile da tenere al passo, ma il risultato è stato rivoluzionario. Sinfonia è responsabile della coniazione della frase 'Metroidvania', poiché richiede ai giocatori di tornare sui livelli precedenti man mano che vengono apprese nuove abilità. Un'ottima colonna sonora, un design di livello solido e un grande colpo di scena sono solo la ciliegina sulla torta.

Sinfonia della notte , un sequel diretto di Rondò di Sangue , ironia della sorte non ha funzionato così bene negli Stati Uniti quando è stato rilasciato per la prima volta, ma il passare del tempo è stato gentile. Sinfonia della notte è ora considerato uno dei grandi classici di culto nella storia dei videogiochi, se non uno dei migliori videogiochi di tutti i tempi.

Jason Gallagher è un collaboratore freelance. Leggi di più sul suo lavoro Qui .