Classifica dei 10 migliori cattivi di Star Wars Wars

Guerre stellari è una storia sul bene che trionfa sul male, gli eroi che superano tutte le sfide davanti a loro e sconfiggono i cattivi. Ma ci piace guardare anche gli antagonisti! Cosa sarebbe la saga senza i suoi iconici e colossali cattivi?

Il ronzio di una spada laser echeggia in un corridoio pieno di fumo. Una mente lavora dietro muri dorati contro i suoi nemici. Un cacciatore di taglie sfreccia nel cielo con il suo jet pack. Un signore oscuro attende la sua preda dal nucleo di un pianeta morente. Questi sono momenti che rimangono con noi molto tempo dopo che i titoli di coda sono finiti, e sono il motivo per cui alcuni dei cattivi in ​​questa lista sono considerati tra i migliori mai creati indipendentemente dal mezzo.

Abbiamo classificato i nostri primi 10 preferiti Guerre stellari cattivi di seguito:



Generale Grievous di Star Wars

10. Generale Grievous

Come molti personaggi e concetti nei Prequel, Grievous è forse più notevole per il suo design visivo e la sua potente presenza. Un esile droide a quattro braccia, sembra un mix tra un robot, un ragno e un dinosauro. Questa forma non umana brandisce quattro spade laser contemporaneamente, che ha rubato ai Jedi che ha ucciso.

Sebbene la personalità di Grievous non sia davvero l'attrazione qui (ha un breve retroscena e una tendenza al drammatico), puoi vedere parte della sua storia nell'eccellente Le guerre dei cloni episodio 'Tana di Grievous'. Ma ti consigliamo soprattutto di dare un'occhiata alla sua prima apparizione sullo schermo in Genndy Tartakovsky Guerre dei Cloni microserie . Roba spaventosa!

Il Grande Ammiraglio di Star Wars Thrawn

9. Grande Ammiraglio Thrawn

Ispirato da Sherlock Holmes e da leggendari strateghi militari come Alessandro Magno, il Grand Admiral Thrawn è il primo personaggio di questa lista ad avere origine in libri legati. Ha anche la particolarità di essere il primo grande cattivo del dopo- Il ritorno dello Jedi era. La 'Trilogia di Thrawn' negli anni '90 rimane il libro più famoso del lotto per aver ringiovanito il franchise e introdotto questo genio tattico.

L'epitome del lavoro più intelligente, non più difficile, Thrawn è un pensatore senza fronzoli che può dire come sarà la strategia di guerra di una cultura basata esclusivamente sulla loro arte. I suoi scontri con i personaggi dalla Trilogia Originale al Ribelli equipaggio alla sua ascesa Chiss sono amati come enigmi tattici e una vetrina per la sua personalità intimidatoria.

Trasmetti in streaming il tuo Guerre stellari preferiti proprio qui!

I fan adorano Thrawn così tanto che è stato uno dei primi personaggi non canon di Legends a essere ricollegato alla continuità Disney dopo che House of Mouse ha acquistato la Lucasfilm nel 2012. Il mandaloriano la stagione 2 ha persino creato il Grand Admiral per fare la sua prima apparizione dal vivo in un secondo momento.

Star Wars Kylo Ren

8. Kylo Ren

Mentre c'è un certo dibattito tra i fan sul fatto che Kylo Ren debba ancora essere considerato un vero cattivo dopo L'ascesa di Skywalker , la sua apparizione in Il Risveglio della Forza è il nostro preferito, ed è saldamente nel territorio dei cattivi lì. Dall'intimidatoria spada laser a guardia incrociata alla sua natura caotica che fa sentire il pubblico come se anche lui non sapesse cosa farà dopo, la vivida caratterizzazione di Ren e la personalità volatile (per non parlare della performance di Adam Driver) hanno aiutato a vendere Il Risveglio della Forza come degno successore della trilogia originale.

A volte prende in prestito troppo da Darth Vader in quella prima puntata per essere davvero unico, ma questo è il punto: Kylo è un fan dei cattivi che sono venuti prima, un membro di una nuova generazione di personaggi che ereditano la saga e scelgono quale ruolo vogliono interpretare. Ren si unisce al lato oscuro sapendo esattamente dove porterà.

Star Wars Asajj Ventress

7. Asajj Ventress

Ventress è stato molte cose. Una strega, una cacciatrice di taglie, una Jedi e una discepola Sith, ma i suoi diversi ruoli sono tutti al servizio della ricerca di ciò che vuole veramente: una casa.

Introdotto come l'antagonista acrobatico e raccapricciante nella prima e nella seconda stagione di Guerre dei Cloni miniserie, si scontra con Anakin Skywalker in diverse occasioni durante il conflitto galattico. Per tutto Le guerre dei cloni , vediamo anche come cambia la sua parte nella guerra, il tutto mentre cerca di riempire il buco nel suo cuore creato dalla sua separazione dai suoi genitori e dalla morte del suo mentore quando era solo una bambina. In definitiva, è sia una figura tragica che comprensiva, ma anche una cattiva spaventosamente imprevedibile.

Star Wars Kreia

6. Kreia / Darth Traya

Cavalieri della Vecchia Repubblica II presenta una delle esplorazioni più fantasiose e critiche di ciò che significa esercitare la Forza. I Jedi e i Sith del gioco sono in conflitto, usano i loro poteri in modi unici e hanno filosofie personali sui lati chiari e oscuri oltre le credenze dei loro rispettivi ordini.

Nella vita del protagonista in esilio Jedi del gioco arriva il misterioso Kreia, un signore dei Sith travestito da mentore dell'eroe nelle vie della Forza. E i suoi insegnamenti sull'antica energia sono diversi da qualsiasi altra cosa che abbiamo visto o letto fino ad oggi.

Invece di seguire la luce o il lato oscuro, Kreia sente che la Forza stessa è una barriera malevola tra le persone e il libero arbitrio. Sebbene la sua filosofia la porti tecnicamente al buio, le sue idee sull'andare oltre quella dicotomia la rendono completamente uno dei personaggi più stimolanti della serie. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensava la diade della Forza da L'ascesa di Skywalker .

Star Wars Boba Fett

5. Boba Fett

Boba Fett ha iniziato la sua Guerre stellari carriera come un misterioso personaggio dei cartoni animati in Lo speciale per le vacanze di Star Wars e come un cattivo senza volto in L'impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi , prima di fare il salto ai classici libri e fumetti legati a Legends. Ora è tornato per la prima volta nel canone Disney, grazie a Il mandaloriano , che offre a una nuova generazione di fan molti motivi per amare l'iconico cacciatore di taglie.

Sebbene non sia il primo attore a interpretare Boba Fett, il veterano della trilogia di Prequel Temuera Morrison porta nuovo fascino e potere al leggendario cacciatore di taglie, la cui armatura, jetpack e personalità laconica lo hanno reso una star di successo nonostante il suo tempo relativamente piccolo sullo schermo nel Trilogia originale. Sopra Il mandaloriano , finalmente possiamo vedere la sua leggendaria abilità mentre rompe da solo gli assaltatori a mani nude prima ancora di riguadagnare la sua armatura.

La storia di Boba Fett è lunga quasi quanto Guerre stellari ' stesso, debuttando nel 1978, e da allora è stato uno dei preferiti dai fan, vivendo molte altre vite sulla pagina oltre ai film. Ha lavorato per l'Impero, ha collaborato con altri cacciatori di taglie ed è persino diventato il capo del popolo mandaloriano. Con il suo ritorno al canone Disney, ha un futuro completamente nuovo pieno di avventure che i fan aspettano con impazienza, tra cui Il libro di Boba Fett .

Ray Park nei panni di Darth Maul in Star Wars: La minaccia fantasma

4. Darth Maul

Bocca continua a tornare. Mentre era facilmente una delle parti migliori di La minaccia del Fantasma , è il suo sviluppo in Le guerre dei cloni questo lo mette davvero in cima alla lista. Un perenne studente sempre alla ricerca di un maestro, la tutela di Maul sotto Sidious significa che non ha mai veramente imparato a vivere al di fuori della struttura dell'ordine Sith. Quella mentalità si scontra con i Jedi in uno degli scontri più drammatici in Le guerre dei cloni , dove Maul rivela di sapere che l'Impero sta arrivando e che i Jedi sono troppo tardi per fermarlo.

Da un esperto di arti marziali a Cassandra della galassia, ha interpretato molti ruoli diversi, incluso il leader segreto di un'organizzazione criminale che attraversa la galassia in Solo . Nel Ribelli , la sua morte funge da chiave di volta commovente per ciò che è iniziato nei Prequel, quando Obi-Wan Kenobi finisce finalmente la sua vita in una battaglia non di abilità marziali ma del tipo di misericordia e conforto che solo un Jedi al loro meglio può offrire.

Star Wars: The Mandalorian - Moff Gideon

3. Moff Gideon

Mentre il cattivo di Il mandaloriano non ha avuto tanto tempo sullo schermo quanto molti degli altri in questa lista, è salito in cima grazie alla forza della personalità. Giancarlo Esposito dà pari Moff Gideon Il dialogo espositivo di una vita sinistra.

Come agente ISB, si differenzia dalla maggior parte Guerre stellari cattivi non essendo prima di tutto un guerriero che brandisce la Forza. È figo perché vive di informazioni e spaventoso a causa delle lunghezze che è disposto a fare per ottenerle. E non dimenticare, è disposto ad ammanettare Giallo . Entri nella Hall of Fame dei cattivi per questo.

Daisy Ridley nei panni di Rey in Star Wars: L

2. Imperatore Palpatine

La mente di molte cadute (di Anakin, della Repubblica, di Ben Solo), Imperatore Palpatine , alias Darth Sidious, è l'ombra che incombe sull'intera saga. Ha una mano in tutto, dall'incapacità dei Jedi di trattenere persino i propri poteri della Forza (come scoprono nei Prequel) all'ascesa del Primo Ordine. È l'ultimo esempio di ambizione andata male, il desiderio di governare la galassia per amore del controllo finale in forma umana. E la performance di Ian McDiarmid nel corso dei decenni è diventata un punto fermo della cultura pop.

Darth Vader Star Wars Empire colpisce ancora

1. Darth Vader

Dalla prima parte di Una nuova speranza al finale di Rogue One e oltre, il volto intimidatorio di Vader è sinonimo di Guerre stellari . Progettato da Ralph McQuarrie in parte sulla forma di un'armatura da samurai, l'apparato che mantiene in vita Vader è stato fatto per sembrare oscuro, intimidatorio e 'spettrale'. Non deve correre o usare vistose mosse con la spada laser per ucciderti: invece sono il suo approccio inesorabile e le sue mosse brutali che sono così spaventose. E non ha problemi con la Forza a soffocare i suoi uomini per ottenere ciò che vuole.

Mentre parte di ciò che rende Vader il numero uno è quanto sia spaventoso, non è tutta la storia. Come Anakin Skywalker, porta anche il pathos alla saga e ispira un dibattito senza fine. La sua scelta di volgersi al male è l'evento su cui ruota il resto della saga. Decenni dopo, ispirerà Kylo Ren a intraprendere un percorso simile.

Facci sapere la tua classifica nei commenti qui sotto!

Iscrizione a Disney+