21 episodi di Jump Street che hanno influenzato i film

Il 21 Jump Street i film sono un trionfo cinematografico in parte perché hanno sfidato tutte le aspettative. Voglio dire, dai, sono sicuro che quando hai sentito che stavano facendo un 21 Jump Street film hai alzato gli occhi al cielo. 'Fantastico, un altro remake inutile.' Ma ecco, entrambi, 21 Jump Street e 22 Jump Street erano stupefacenti. Erano esilaranti. Non erano nemmeno tecnicamente riavvii, con i personaggi originali che si presentavano nei cameo.

Nello sviluppo del 21 Jump Street film, i registi Chris Miller e Phil Lord hanno riguardato le prime quattro stagioni della serie mentre lavoravano alla storia. Le influenze di quella maratona sono mostrate in entrambe le 21 Salta la strada t film e noi di Den of Geek abbiamo selezionato solo alcuni episodi che hanno avuto il maggiore impatto. Abbiamo cercato di evitare scelte ovvie, come i vari episodi del ballo semplicemente perché c'era un ballo nel primo film. Queste scelte sugli episodi riflettono il modo in cui le persone dietro i film hanno ottenuto esattamente ciò che ha fatto 21 Jump Street grande ed è stato in grado di tradurlo attraverso le linee di genere, dal dramma alla commedia d'azione.

Nota, ci sono alcuni spoiler qui per vari long run 21 Jump Street linee di trama.



21 Jump Street Stagione 1 Episodio 4

Non coccolare l'insegnante: Stagione 1 Episodio 4

Questo è un piccolo riferimento, ma ha ispirato una delle battute del primo film. Quando il capitano Dickson avverte Jenko, 'non fottere nessun insegnante', ricorda la trama di questo primo episodio in cui Hanson (il personaggio di Johnny Depp) ha inconsapevolmente flirtato con un insegnante. L'insegnante lo interruppe rapidamente quando pensava che Hanson fosse uno studente, ma i due alla fine si incontrarono dopo che il caso era finito.

leggi di più: I migliori programmi TV nascosti su Netflix

Nel film, Jenko viene colpito dal suo insegnante di scienze e anche se non ricambia il suo affetto, in seguito fa sesso con lei nel montaggio di chiusura del film. Non è chiaro se ciò sia accaduto durante il caso o dopo.

21 Jump Street Stagione 1 Episodio 7

Devo finire il riff: Stagione 1 Episodio 7

Con la morte del primo capitano di Jump Street, Jenko (più su quel nome tra poco), Adam Fuller viene chiamato a guidare la squadra. La sua introduzione, in cui si rifiuta di coccolare la squadra, è stata l'ispirazione diretta per il discorso del Capitano Dickson al pulpito nel primo film.

Fuller nella serie TV era molto più sobrio di Dickson, dal momento che è stato creato appositamente per essere l'esatto opposto di Jenko, un hippy rilassato. È stato chiamato per cambiare il modo in cui Jump Street operava, rendendolo più professionale.

Dickson sta facendo la stessa cosa nel film, anche se in modo molto più sfacciato. Stabilisce le regole di base per la squadra e, come Fuller nella serie originale, non si smentisce.

21 Jump Street Stagione 2 Episodio 6

Alta Istruzione: Stagione 2 Episodio 6

Un altro avvertimento di Dickson, 'non scopare nessuno studente' era una gag del film che si è effettivamente svolta nella serie. In questo episodio, Ioki è accusata di aver fatto sesso con una studentessa delle superiori dopo essere rimasta incinta. In seguito è stato rivelato che in realtà era un insegnante che aveva fatto sesso con la ragazza e stava semplicemente usando Ioki per insabbiarlo.

Nel primo film Schmidt sviluppa una cotta per Molly ma i due non fanno mai sesso. Nel secondo film invece Schmidt fa sesso con Maya, la figlia in età universitaria del Capitano Dickson e porta a una delle più divertenti esplosioni della storia del cinema.

21 Jump Street Stagione 2 Episodio 20

I migliori anni della tua vita: Stagione 2 Episodio 20

Un episodio sul suicidio suona come l'esatto contrario del 21 Jump Street film, ma vieni con me qui. Sì, la trama A su uno studente che si uccide e la reazione di Hanson ad essa è ben intenzionata anche se un po' pesante, ma è la trama B in cui l'episodio brilla davvero.

Doug Penhall, uno dei poliziotti principali della serie e partner di Hanson, in un primo momento spazza via il suicidio e fa battute. Questa è tutta una copertura per un segreto che non ha mai rivelato a nessuno, che sua madre si è uccisa quando Penhall aveva sei anni. Quando finalmente lo divulga ad Hanson, vediamo un aspetto fondamentale di ciò che ha fatto 21 Jump Street così bello e con cui girava il primo film.

Penhall non è cresciuto emotivamente. Si comporta ancora come se avesse sei anni. La sua infanzia lo ha rovinato e ora sta pagando per non aver fatto i conti con esso. Tutto originale 21 Jump Street i personaggi in un modo o nell'altro stanno affrontando un trauma del passato e rivivere il liceo li costringe ad affrontarlo.

leggi di più: 10 cose strane che abbiamo imparato dalla traccia di commento di 21 Jump Street

Tutta la trama del primo film è incentrata su questo. Schmidt e Jenko affrontano entrambi il loro bagaglio persistente dal liceo, Schmidt con il suo rifiuto prima del ballo di fine anno e Jenko viene escluso da esso grazie ai suoi voti. Non hanno superato questi problemi e si collega al conflitto principale del film. Sì, non è pesante come il suicidio, ma è quello che succede quando il tuo film è una commedia.

Tuttavia, alcuni dei problemi di Jenko potrebbero derivare dalla mancanza di una figura paterna. Proprio come Penhall, che ha perso suo padre a causa dell'alcol, anche Jenko potrebbe aver perso suo padre in giovane età. Da dove viene questo? Bene, è stato suggerito nel materiale promozionale per il primo film che il padre di Jenko potrebbe in effetti essere Jenko della serie TV. Sarebbe molto utile per spiegare il comportamento scherzoso di Jenko al liceo, non avendo un padre che cresce.

21 Jump Street Stagione 3 Episodio 4

Allenatore dell'anno: Stagione 3 Episodio 4

Questo è il primo episodio in cui vediamo un'enorme influenza su 22 Jump Street . In esso, Penhall e Booker vanno sotto copertura come giocatori di football per scoprire se l'allenatore sta causando lesioni ai suoi giocatori. Durante l'indagine, Penhall va troppo in profondità. Ammette a Booker che al liceo era bloccato in una brutta squadra con un brutto divano e questa è la sua occasione per vivere i giorni di gloria che non ha mai avuto.

Questa trama, meno l'allenatore malvagio (anche se vedere H. Jon Benjamin come un cattivo sarebbe stato INCREDIBILE), è stata trasferita direttamente per il secondo film. Jenko entra nella squadra di football del college e inizia a preoccuparsi più di vincere le partite che di risolvere il caso. Ha persino offerto una borsa di studio che considera seriamente di prendere, con grande sconcerto di Schmidt.

Questo è l'episodio più chiaro che ha avuto un'influenza diretta sulla trama dei film e continua ancora una volta i personaggi che affrontano i loro problemi irrisolti dalla loro infanzia e adolescenza.

21 Jump Street Stagione 3 Episodio 16

High High: Stagione 3 Episodio 16

Il team di Jump Street va sotto copertura in una scuola di arti dello spettacolo e tutti devono seguire vari programmi. La musica di Hanson, il videografo di Ioki, la recitazione di Penhall e, soprattutto, Booker si dedica alla performance art. Gli studenti che incontra sono esagerati come vengono, con un ragazzo che si sballa costantemente e parla all'infinito di 'congelare il momento'. È banale e davvero sciocco, ma l'intera lezione di non essere in grado di 'congelare la vita' si lega al tema più grande della serie di imparare a crescere.

Nel 22 Jump Street , La scena della poesia slam di Schmidt è presa proprio da quella di Booker, anche se questa volta è più ovviamente interpretata per la commedia. Puoi anche vedere le influenze di questo episodio nel primo film, con il regista teatrale di Schmidt che traccia alcuni paralleli con l'insegnante di recitazione di Penhall. In effetti, tutte le scene di Penhall in quella trama sono molto indicative di ciò che i produttori dei film hanno tolto alla serie.

21 Jump Street - Hanson, Penhall, Ioki

Il cuore di 21 Jump Street

Vedete, c'è un enorme malinteso sul 21 Jump Street Serie TV ed è che Johnny Depp è il sorteggio. Sì, Hanson è un personaggio ok, ma dopo le prime due stagioni non c'è molto per lui. Mentre guardi sempre più episodi, scoprirai che il vero personaggio principale è Penhall. L'unico arco narrativo di lunga durata dello show parla di Penhall che cresce e diventa finalmente l'uomo di famiglia che non ha mai creduto di poter essere. A volte era divertente, come quando si trasferì con Dorothy, o triste, come il suo breve matrimonio con Marta.

Penhall come personaggio funziona così bene perché potrebbe esistere sia nel regno drammatico che in quello comico senza perdere di vista chi era. È attraverso quel personaggio che i realizzatori del reboot sono stati in grado di creare Schmidt e Jenko.

21 Jump Street Movie - Scena del ballo di fine anno

L'umorismo di Penhall traspare da Schmidt e la sua testardaggine costituisce Jenko. Anche le performance di Jonah Hill e Channing Tatum traggono ispirazione dalla performance di Peter DeLuise nei panni di Penhall.

Peter DeLuise non ottiene mai abbastanza credito per quella serie, ma l'ha davvero messa fuori gioco. Non cercate oltre la sua esibizione in 'High High' dove Penhall fa un pasticcio con una mezza impressione di Jackie Gleason. Passa dall'indignato allo spavaldo, al vergognoso, al gioioso con facilità. Se la serie non lo avesse, 21 Jump Street sarebbe solo un'altra reliquia degli anni '80, non degna di un grande riavvio del budget.

Sì, anche la presenza di Johnny Depp nella serie non avrebbe garantito un revival per lo show. Forse lo status di 'teen idol' di Johnny Depp ha contribuito a far guadagnare allo show la sua popolarità, ma senza Peter DeLuise a giocare e alla fine a portare avanti le trame, la serie non sarebbe rimasta così a lungo.

21 Jump Street - Penhall

21 Jump Street non è mai stato solo uno spettacolo poliziesco. Non si trattava mai solo di giovani poliziotti con la faccia fresca che andavano nelle scuole per arrestare gli adolescenti. Come ha detto Peter DeLuise su Notizie della NBC oggi nel 1988,

“(Lo spettacolo è) non proprio sull'essere un poliziotto. Riguarda le persone e le relazioni al liceo e la crescita. Ecco perché è uno spettacolo di successo. Se si trattasse di poliziotti sarebbe come ogni altro poliziesco”.

Concentrandosi sulla crescita, che ha definito il nucleo emotivo del personaggio di Penhall, e scegliendo altri momenti di spicco, le persone dietro il 21 Jump Street franchise cinematografico sono stati in grado di diventare il perfetto successore spirituale della serie TV.

Solo il tempo dirà se il segnalato spin off con protagonista femminile continuerà quell'influenza, ma c'è molto materiale da cui attingere con il personaggio di Judy Hoffs.

Shamus Kelley è uno scrittore di cultura pop/televisione ed esperto ufficiale di Power Rangers. Seguilo su Twitter! Leggi altri articoli di lui Qui !