25 film per famiglie sottovalutati degli ultimi 20 anni

Questo articolo è apparso originariamente su Den of Geek UK .

Quando mi siedo davanti a un film come Zootropolis , Rango , Congelato , Distruggilo Ralph , Eddie l'Aquila , o Coraline , non posso fare a meno di essere grato che qualcuno abbia infastidito . Come genitore e amante del cinema, sono cresciuto fino a non amare molto i film per famiglie che si presentano come babysitter surrogata per 90 minuti, senza alcuna intenzione di diventare il film preferito di nessuno. I film di cui parlerò sono i film per famiglie quindi penso che entrambi provino a fare qualcosa di più, ma continuino a volare sotto il radar di molte persone.

Una menzione bonus prima di iniziare e il numero 26 nell'elenco, con mia grande sorpresa: Alvin e gli scoiattoli 4 . Mi aspettavo quasi zero da esso, per gentile concessione del trailer del film più fastidioso dell'ultimo anno. Quello che ho ottenuto è stato John Waters, alcuni strizzatine d'occhio agli adulti tra il pubblico e – sussurro – un bel film.



Quindi, se non puoi già dirlo, questa è una lista piuttosto personale. Il mio criterio per sottovalutare qui è principalmente che questi sono film di cui raramente sento parlare. Alcuni hanno floppato, altri sono stati discreti successi, ma credo che tutti e 25 questi siano il fondamento di un'eccellente collezione di DVD per famiglie. Senza ulteriori indugi…

25. Prendi Babbo Natale

In tutto il Regno Unito, la maggior parte delle grandi catene organizza una proiezione di club per bambini il sabato e la domenica mattina, dove mostrano una recente uscita a un prezzo molto ridotto. Setaccio costantemente gli elenchi per cercare di trovare film di basso profilo che potrei essermi perso. Ecco perché ho finito per guardare Prendi Babbo Natale in una calda domenica mattina di marzo.

Prendi Babbo Natale è arrivato nei cinema britannici per darsi battaglia Natività 3: Amico, dov'è il mio asino? E' stato puntualmente battuto. E che peccato, anche. Mentre Natività 3 viene redento solo dal non essere tanto un lavoro di routine quanto Natività 2 era, Prendi Babbo Natale è davvero piuttosto buono.

È di Christopher Smith, un regista più noto per i film horror come indennità di licenziamento e Creep . Ed è una storia di padre e figlio, in cui si incontrano quando scoprono Babbo Natale, il sempre eccezionale valore di Jim Broadbent, profondamente addormentato nel loro garage. Anche Babbo Natale è in fuga in questo film, ma è la relazione tra Rafe Spall e Kit Connor che si trova al centro di un film davvero divertente e piuttosto dolce.

24. I mutuatari

Jim Broadbent compare anche in questo, un adattamento cinematografico del 1997 di I mutuatari che ha un'ondata di fan, ma non così tanti come merita. Regia di Peter Hewitt ( Il viaggio fasullo di Bill e Ted !) questo è basato sui libri di Mary Norton.

Il cast è impressionante per cominciare. Ottieni un pre- Harry Potter Tom Felton lì dentro, fan delle curiosità sui film, ma sono John Goodman, Celia Imrie, Hugh Laurie, Mark Williams e il già citato Broadbent che sono eccellenti in una società che si impegna chiaramente nel materiale.

Soprattutto, però, il film di Hewitt è davvero divertente. apprezzando che I mutuatari è stato rivisitato da allora, e senza dubbio lo sarà di nuovo, è un peccato non aver potuto vedere ulteriori capitoli di questa impressionante incarnazione.

23. Spirito: Stallone del Cimarron

DreamWorks Animation è stata lanciata proprio mentre stava iniziando la corsa agli armamenti in CG nell'animazione. Detto questo, ha gestito quattro funzioni animate disegnate a mano prima di passare all'animazione completamente al computer ecomputer Spirito solo limita il divertimento La strada per El Dorado come il secondo migliore di loro per i miei soldi.

Il co-regista Kelly Asbury avrebbe continuato a fare il divertimento Gnomeo & Giulietta (Lo Statham come nano da giardino!), ma Spirito – incentrato su un cavallo con lo stesso nome, doppiato da Matt Damon – è un'avventura davvero divertente, con una colonna sonora formidabile e un messaggio familiare opportunamente gradito. Ne vale la pena anche solo per la scena iniziale...

22. Strano e i pinguini

Questo si è intrufolato nei cinema del Regno Unito all'inizio dell'anno e, per la maggior parte, è uscito subito dopo. Una commedia drammatica australiana, con bonus Alan Tudyk e il titolo originale Strano , è la storia di un'isola il cui santuario dei pinguini si trova gravemente minacciato, mentre i numeri continuano a diminuire. I numeri continuano a diminuire, come succede, a causa delle volpi che continuano a mangiarli e con l'obiettivo di un cane chiamato Oddball - niente panico, questo non è un Beethoven sequel o altro: viene formato un piano per cercare di proteggerli.

Un film che mi ha davvero colto di sorpresa, questo, per gentile concessione di una o due piccole svolte che non mi aspettavo, la volontà di affrontare i problemi che circondano il film e l'enfasi nel trattare il suo pubblico di destinazione giovane come un adulto. Si spera che l'uscita del disco gli dia il pubblico più ampio che si merita.

21. I pirati! In un'avventura con gli scienziati

Ho lasciato Aardman's Arthur Natale fuori da questa lista, dato che è un'uscita di Aardman che ha avuto un grande successo nel Regno Unito e sta iniziando a ricevere una messa in onda regolare - meritatamente - ogni Natale. Ma I pirati! In un'avventura con gli scienziati seguito Arthur Natale nei cinema da pochi mesi, e non ha avuto la stessa presa. Un vero peccato anche perché è un'opera meravigliosa, spiritosa, fatta a mano.

Regia di Peter Lord ( Corsa di polli , Morph ) e basato sul romanzo omonimo di Gideon Defoe, questo racconto animato in stop-motion di pirati non del tutto competenti è stato preso in un pasticcio di marketing alla Sony Pictures. Lo studio ha distribuito il film con un titolo diverso negli Stati Uniti: I pirati! banda di disadattati – il che non ha aiutato a dare l'impressione che sapesse esattamente cosa aveva. Eppure ogni volta che il film arriva, lo guardo, ridacchio continuamente e mi meraviglio della pura abilità che c'è in un'opera così affascinante.

La performance al botteghino in sordina per I pirati! ha fatto naufragare qualsiasi piano per portare più serie di Defoe sullo schermo. Rimango soddisfatto che almeno un adattamento sia riuscito a passare attraverso il sistema, però.

20. Horton ascolta un Who!

Blue Sky Studios è meglio conosciuto per il Era glaciale film principalmente, ma ha altri film interessanti al suo attivo, come Robot e il recente Arachidi gita. Ha anche il miglior adattamento animato del Dr. Seuss degli ultimi tempi al suo nome, per gentile concessione di Horton ascolta un Who!

Che delizia è anche il film. Un buon successo nella sua versione originale, Jim Carrey dà la voce a Horton l'elefante qui (avendo interpretato Il Grinch nel film d'azione del 2000 con lo stesso nome, deludente ma di grande successo), ed è il suo lavoro proteggere la sua microscopica comunità da un gruppo di persone che non sapeva nemmeno che c'è. Si accumula – raramente! – anche ad un ottimo terzo atto.

Horton ascolta un Who! è per distanza migliore di quelli del calibro di Il Lorax . Naturalmente, era Il Lorax che ha fatto molti più soldi...

19. Titan A.E.

Un film che ha quasi messo fuori gioco la 20th Century Fox dal mondo del cinema d'animazione. Titan A.E. , sarebbe giusto dire che era in anticipo sui tempi nel suo modo di pensare, un'avventura spaziale che fondeva animazioni disegnate a mano 2D con un sorprendente lavoro di computer grafica. Dopo che il film è fallito al botteghino, la Fox ha chiuso la Fox Animation, ed è stato solo in seguito attraverso artisti del calibro di Blue Sky Studios e il suo legame con DreamWorks Animation che ha ripreso a funzionare con la sua produzione animata.

Titano A.E . , tuttavia, rimane un'avventura fantascientifica molto divertente, dei registi Don Bluth e Gary Goldman. Ambientato oltre 1000 anni nel futuro, con l'A.E. che sta per After Earth, il film ha certamente alcuni problemi, ma è portato avanti dalle sue immagini eleganti, dalla sua storia solida e da un ritmo gradito. Sicuramente vale la pena dare un'occhiata, questo.

18. La casa dei mostri

di Gil Kenan Casa dei mostri è stato acclamato dalla critica alla sua uscita nel 2006, con molti che lo citavano come un successore spirituale di artisti del calibro di I Goonies . Spinto dalla cattura delle prestazioni, il film è incentrato su tre adolescenti, curiosi di scoprire la casa dall'aspetto spettrale nel loro quartiere. Non ho intenzione di rovinare ciò che accade, ma dirò che Casa dei mostri poi lancia alcune sorprese gradite e ti tiene davvero sulle spine fino alla fine.

Una solida performance al botteghino ha seguito la sua uscita, ma ancora, Casa dei mostri ha molte più ambizioni rispetto alla maggior parte del foraggio multiplex, e dimostra che anche nel mezzo dell'allora impopolare tecnologia di acquisizione delle prestazioni (come sono cambiati i tempi lì), era possibile dare corpo a personaggi reali per cui tifare.

17. Il pianeta del tesoro

Un notevole underperformer commerciale della Disney, pubblicato in un momento in cui Walt Disney Animation Studios stava perdendo in qualche modo la sua fiducia. Non che i registi John Musker e Ron Clements lo fossero: hanno trasposto la storia di Isola del tesoro nello spazio, e l'ha sposato con alcune immagini davvero mozzafiato. Anche se rimossi dal grande schermo, mantenendo le basi del loro film in un romanzo così classico, questa è una gradita spinta narrativa di fondo per Il pianeta del tesoro che mantiene l'interesse anche quando la brillantezza delle immagini è un po' svanita.

Vale la pena riscoprirlo. Un'ulteriore prova del fatto che, anche se molte persone stavano cancellando l'animazione Disney nei primi anni 2000, i film erano migliori di quanto fosse stato dato loro credito.

16. La trappola dei genitori

La prova che non tutti i remake vanno male, il remake di Nancy Meyers di La trappola dei genitori è davvero un bel film, così come l'originale del 1961 (entrambi sono basati sullo stesso romanzo tedesco, Lottie e Lisa ). Molto merito a Lindsay Lohan qui, che in un'età relativamente giovane ha trasmesso con successo i personaggi di due sorelle, ignare della loro esistenza l'una dell'altra. Vivono vite diverse su diverse sponde dell'oceano, fino a quando il destino del film non interviene inevitabilmente.

Sorprendentemente per un film per famiglie live action di 128 minuti, La trappola dei genitori non si trascina mai e Lohan dimostra un vero fascino e talento per la commedia. Attenzione, però: una volta guardato, La trappola dei genitori è proprio il tipo di film che finisce nella pila dei rewatch di famiglia per il resto del tempo. Proprio accanto all'altrettanto forte Venerdì pazzo .

15. Caccia al topo

Ah, rompendo il film questo. Da Gore Verbinski, che ne avrebbe fatti tre Pirati dei Caraibi film (e Rango , che non fa parte di questa lista solo perché ancora – per fortuna – vediamo molto amore per questo) – caccia al topo squadre Nathan Lane e Lee Evans, come un duo che tenta di ripulire una casa antica. Quello che non si aspettano è la resistenza di uno dei suoi occupanti più piccoli.

Una commedia sdolcinata davvero vivace questa, con Verbinski che mostra una predilezione per artisti del calibro di Tom & Jerry e Looney Tunes con il suo approccio. Anche Christopher Walken è fantastico.

14. James e la pesca gigante

Il grande successo cinematografico basato su Roald Dahl degli anni '90 è stato l'eccellente adattamento di Danny DeVito di Matilda . Fino ad oggi, è un film che viene trasmesso regolarmente in televisione e riceve una meritata attenzione. Henry Selick, dietro la regia L'incubo prima di Natale , ha rivolto la sua attenzione anche a Dahl, con la sua eccellente interpretazione James e la pesca gigante . Questo non ha mai avuto lo stesso impatto, ma è un vero peccato.

Principalmente un film in stop motion, con anche alcuni elementi live action, inevitabilmente – come nel libro – la storia si impenna quando James sale a bordo della pesca gigante del titolo e parte per la sua avventura. Lo stop motion è una piattaforma perfetta in cui realizzare questo (le storie di Dahl si prestano bene a questo. La prova B è l'acclamata opera di Wes Anderson Fantastico Mr. Fox ), e Selick ha catturato lo spirito della scrittura di Dahl e l'ha sposato con il suo stile visivo avvincente. Pochi registi hanno mai avuto Dahl altrettanto bene. Steven Spielberg, con Il GGG , farà bene a corrispondere a questo.

13. Incontra i Robinson

È generalmente considerato che Bullone è stato il film in cui l'impatto di John Lasseter sui Walt Disney Animation Studios ha cominciato a farsi sentire, e in effetti, ha avuto un impatto molto più grande su quella particolare produzione. Ma per me, le radici dell'attuale serie di successi Disney risiedono in Incontra i Robinson .

Questo è stato il film che ha visto un bambino di 12 anni orfano (sì, c'è un leggero assaggio di Grande eroe 6 ad esso ora), le cui invenzioni continuano a scoraggiare potenziali nuovi genitori. E così decide di provare a rintracciare la sua vera madre.

È un film dolce, divertente e vivace questo, che potrebbe infastidirti un po' con il suo messaggio alla fine, ma diamine, in realtà ha un messaggio con cui vale la pena infastidirti in primo luogo. È anche criminalmente trascurato. Non scoprirai qualcosa di abbastanza all'altezza degli standard delle ultime avventure animate della Disney, ma troverai, direi, molto da divertirti. E forse anche alcune cose da amare.

12. Spazzato via

C'è ancora una storia e mezza da raccontare su quello che è successo dietro le quinte del primo film d'animazione in CG di Aardman. Deliziosamente realizzati e pieni degli adorabili britannici con cui Aardman dettaglia i loro film, Spazzato via è stato anche il progetto che alla fine si è concluso con lo studio che ha concluso anticipatamente il suo accordo con DreamWorks Animation. I forti suggerimenti erano che la cultura dei due studi non era particolarmente compatibile e, in quanto tale, hanno preso strade separate (lasciando a DreamWorks i diritti di realizzare I Croods , che puntualmente ha fatto).

Tutto questo rumore un po' messo in ombra Spazzato via , e ancora oggi lo trovo un vero peccato. È la storia di un topo elegante che finisce per essere buttato nel water e deve adattarsi alla vita nelle fogne. Ed è molto divertente, con i registi David Bowers e Sam Fell che mantengono il film pacato e spiritoso, senza mai perdere la sensazione di pura artigianalità inerente ad Aardman. Non c'è ancora nessuna versione Blu-ray, con Spazzato via uno dei tanti titoli di DreamWorks Animation inspiegabilmente trascurati per l'uscita su disco ad alta definizione.

Non sarà nemmeno l'ultima volta che farò questo punto in questo conto alla rovescia...

11. Aerei di carta

Che delizia di film questo è. Un film australiano basato su una storia vera, segue un ragazzo e suo padre (quest'ultimo interpretato in modo abbastanza solido da Sam Worthington), che apprendiamo stanno affrontando la perdita della madre di detto ragazzo. Ma un giorno a scuola, Dylan - questo è il nome del ragazzo - viene introdotto all'idea della gara di lancio di aeroplanini di carta. E il guanto di sfida è debitamente lanciato. Con l'aiuto di un nonno meravigliosamente spericolato e con le attese rivalità che tali storie comandano, ne consegue un dramma live action di 96 minuti davvero adorabile.

È basato su una storia vera, raccontata con ritmi abbastanza ovvi, ma con un sacco di stile, cuore e carattere. È entrato silenziosamente nei cinema britannici, ma è proprio il tipo di film che ha bisogno di un lettore di un sito come questo per andare a battere il tamburo. Cercalo, e poi per favore fallo.

10. Giorgio della giungla

La regola d'oro di avere quella che è essenzialmente una commedia con una battuta è rendere quella battuta molto divertente e ripeterla con un grande sorriso sciocco sul viso. tutto dietro Giorgio Della Giungla , inclusa la star del titolo Brendon Fraser, ha assolutamente ricevuto questo memo.

Lo scherzo? Che George, un uomo allevato dalle scimmie che strizza l'occhio a Tarzan, continua a volare sugli alberi. In realtà, c'è un po' di più, non da ultimo una narrazione fuori campo superbamente ironica. Ma soprattutto, Giorgio Della Giungla è solo estremamente divertente, e un sano promemoria che pochi attori avevano il carisma da star del cinema alla fine degli anni '90 per portarlo davvero a termine.

Evita il seguito, ovviamente. Uno schifoso sforzo Disney direttamente su DVD e da non incoraggiare.

9. Il nuovo ritmo dell'imperatore

Pochi film Disney hanno avuto una svolta così drammatica nella produzione come Il nuovo ritmo dell'imperatore . Originariamente concepito come un musical ambientale dal nome di regno del sole , Sting ha scritto una raccolta di canzoni per il film, tutte tranne una delle quali alla fine sono state eliminate dal montaggio finale.

quando Pocahontas e Il gobbo di Notre Dame non è riuscito a decollare nel modo previsto al botteghino, la Disney ha deciso di riorganizzarsi Il nuovo ritmo dell'imperatore , come abbiamo visto più in dettaglio Qui . Questo è stato tristemente descritto nel documentario inedito di Trudie Styler La scatola del sudore , ma tutto trascura ciò che è venuto fuori dalla fine di tutto questo conflitto: una commedia animata molto, molto, molto, molto divertente.

Ricordo che è stato anche commercializzato in modo abbastanza cauto, come se la Disney avesse perso un po' di fiducia nel progetto. Il risultato finale rimane comunque un film davvero tremendamente divertente. All'inizio ho pensato che fosse perché le mie aspettative erano basse, ma ogni volta che lo guardo, rido. Neanche risate silenziose.

8. Cielo in alto

Abbiamo esplorato il brillante cielo alto più in dettaglio, Qui . Ma: se ti sei mai seduto su un recente film a fumetti e hai desiderato a) più divertimento eb) Kurt Russell, allora prima di Guardiani della Galassia Vol 2 , poi cielo alto dolori da guardare. Hai davvero una sorpresa davanti a te.

7. L'ascesa dei guardiani

Almeno commercialmente, Le 5 Leggende – un adattamento della scrittura di William Joyce (e Joyce era originariamente co-regista con Peter Ramsey, prima che Ramsey portasse il film al completamento) – è stato il punto di svolta nelle fortune della DreamWorks Animation. Ci sono voluti 300 milioni di dollari al botteghino globale, ma questo era in una fase in cui lo studio si aspettava regolarmente ben 150 milioni di dollari in più.

Film come Turbo e Mr. Peabody & Sherman seguito, allo stesso modo lottando per catturare l'oro al botteghino. Ancora Le 5 Leggende è uno dei film DreamWorks più ambiziosi fino ad oggi, una storia che si apre in modo cupo ed esplora temi come la solitudine e l'adattamento in modo abbastanza meraviglioso. L'ultimo atto potrebbe essere un po' troppo veloce ed essere un po' troppo blockbuster, ma c'è un cuore, un'anima e un battito in questo film che sicuramente lo qualifica per una migliore reputazione e più risalto. Inoltre: il punteggio è assolutamente stupendo.

6. Milioni

Commercializzato come un film di Danny Boyle potresti portare anche la famiglia (questo non arriverà molto tempo dopo tomba poco profonda e Trainspotting ), Milioni è un fantastico adattamento dell'omonimo romanzo di Frank Cottrell Boyce. È solo ai margini dell'intrattenimento per famiglie, guadagnando una valutazione 12A, ma se porti la tua prole a film di fumetti 12A, allora Milioni non dovrebbe essere trascurato.

La premessa di base è quella di un bambino di sette anni che trova un grosso sacco di soldi in giro. Cosa dovrebbe fare? Di chi è? Lo restituisce o lo spende? Queste sono solo alcune delle decisioni e delle domande al centro di un film divertente, spesso divertente e ben interpretato. Sostengo che sia uno dei migliori di Danny Boyle, e accetto anche che non sia una frase che si lancia alla leggera.

5. Il principe d'Egitto

Il piano originale era quello Il principe d'Egitto sarebbe il primo film di DreamWorks Animation, un'ambiziosa dichiarazione d'intenti disegnata a mano per lo studio, che si stava lanciando in un mercato che all'epoca era dominato dalla Disney. Ma un cambio di data di uscita per formica significava l'eccellente Il principe d'Egitto sarebbe il secondo fuori dalle trappole.

Un racconto della storia biblica di Mosè, Il principe d'Egitto è leggermente trattenuto da una o due delle sue canzoni (alla fine sono stati pubblicati tre album di colonne sonore), ma per il resto è un pezzo di narrazione davvero ambizioso e un film audace a sé stante. Alcune delle animazioni sono semplicemente squisite, ma, soprattutto, la storia funziona e cattura le dimensioni e la scala della storia che il film sta cercando di raccontare. Capisce che anche lui ha bisogno dell'oscurità, con una o due sequenze piuttosto inquietanti.

Il principe d'Egitto è stato un buon successo nella sua versione originale, ma ancora una volta, è un film che raramente vedi discusso ora, e nemmeno per qualche motivo ha una versione Blu-ray. Speriamo che presto cambi su entrambi i fronti.

4. Bill

Abbiamo messo insieme alcune parole giuste nel corso dell'ultimo anno di Champions Conto e ho intenzione di distribuirne altri. A partire da qui. Una commedia per famiglie britannica nello spirito giocoso di Monty Python, Conto viene dalla squadra dietro Storie orribili e Yonderland , e riprende la storia di William Shakespeare, poco prima che diventasse famoso.

Sia che tu abbia visto il lavoro di Matt Baynton, Laurence Rickard, Simon Farnaby, Jim Howick, Martha Howe-Douglas e Ben Willbond prima o meno, sei davvero pronto per una sorpresa qui. Il sestetto chiave assume una moltitudine di ruoli e, con vero gusto, i miei sorrisi, risatine e risate a tutto tondo da un pezzo deliziosamente divertente di genuino intrattenimento per famiglie.

Amiamo davvero Conto Un sacco. Pensiamo che lo farai anche tu.

3. Zathura: un'avventura spaziale

Jon Favreau ha ottenuto un altro meritato successo quest'anno con la sua versione live action di Disney's Il libro della giungla , ma direi ancora che il suo film per famiglie di spicco è il sottotono Zathura: un'avventura spaziale .

Con sede nello stesso mondo di Jumanji , che ha portato a un marketing confuso intorno al momento dell'uscita del film, Zathura segue due ragazzi e una ragazza (tra loro una giovane Kristen Stewart e Josh Hutcherson), che trovano un vecchio Zathura gioco da tavolo e decidere di giocarci. Non è la scelta migliore, dato che la loro casa finisce nello spazio.

Favreau mantiene i suoi effetti principalmente pratici e ottiene anche prestazioni fantastiche e credibili dai suoi protagonisti. Nel bel mezzo dell'avventura di fantascienza, c'è una storia molto umana qui e anche un bonus di Tim Robbins.

Suggerirei, personalmente, di saltare Jumanji interamente e andando dritto verso Zathura se non hai avuto il piacere di nessuno dei due. Quest'ultimo è comodamente il film migliore, e anche una divertente avventura familiare.

2. Il gobbo di Notre Dame

Vai in giro per qualsiasi parco a tema Disney, qualsiasi negozio Disney, in effetti qualsiasi accenno di merce recente, e saresti perdonato se pensassi che Il gobbo di Notre Dame , il suo adattamento del 1996 del libro di Victor Hugo, semplicemente non esisteva. Segue la riunione dei registi Gary Trousdale e Kirk Wise La bella e la bestia , io sostengo che questo è un lavoro superbo, prendendo scelte audaci che sicuramente avrebbero potuto ottenere solo attraverso il sistema Disney per gentile concessione della sorprendente serie di successi che lo studio stava godendo in quel momento.

Questa era la Disney ai tempi di La Sirenetta , bellezza , Aladino , e Il Re Leone . gobbo era in piena produzione all'epoca Pocahontas atterrato nel 1995, e aveva deluso al botteghino. Un importante cambiamento di rotta non è mai stato davvero probabile, e invece, gobbo è approdato al cinema con ritmi di soggetto straordinariamente adulti, una colonna sonora eccezionale e una storia che semplicemente non si sente compromessa. Il Hellfire canzone rimane sorprendente, per molte ragioni.

Abbiamo esaminato più in dettaglio Il gobbo di Notre Dame , Qui . È il trattamento sottovalutato degli anni '90 molto fruttuosi della Disney.

1. Il gigante di ferro

Oh, da dove inizi? È un po' gratificante che, dal momento che è stato un flop nella sua uscita cinematografica originale nel 1999, che Il gigante di ferro ha guadagnato un pubblico in crescita. Ma comunque: sebbene possa essere un film familiare a molti lettori di questo sito, rimane uno dei film per famiglie più belli degli ultimi 20 anni - e relativamente poche persone lo hanno visto.

Un adattamento sciolto della novella di Ted Hughes con lo stesso nome, Il gigante di ferro è un film d'animazione disegnato a mano, il debutto alla regia di Brad Bird ( Gli incredibili , Ratatouille ). Ed è solo meraviglioso . In 75 minuti, o leggermente di più se ottieni la nuova Signature Edition, racconta la storia del giovane Hogarth Hughes, mentre fa amicizia con un gigante, uno o due di cui sono sulle tracce.

Lo tengo volutamente sul vago, come Il gigante di ferro è solo la cosa migliore che vale la pena scoprire il più fresco possibile. Non per i colpi di scena o qualcosa del genere, piuttosto che questa è una storia superba, raccontata in modo squisito. Tutto funziona, così semplice come sembra. È emozionante, divertente, eccitante e fa di più nel suo breve tempo di esecuzione di una buona dozzina di successi.

Non è solo uno dei film più sottovalutati degli ultimi 20 anni, è uno dei migliori film, punto e basta. Per favore, cercalo e per favore spargi la voce. 'Superuomo'…

Il nostro sguardo più dettagliato su Il gigante di ferro è Qui .