Spiegazione del finale di Annientamento

La fissa di rimando. Per quanto senza occhi possa essere, e inumano in modo assente poiché imita ciascuno dei suoi movimenti - i suoi cenni del capo, i suoi inciampi e persino la sua violenza - tuttavia la fissa. Quel finale di Alex Garland Annientamento , in cui Natalie Portman affronta il suo doppio, il suo scintillante duplicato, e apparentemente vince ma non vince mentre i suoi occhi nuotano in un'increspatura luminosa, è una conclusione difficile, provocatoria e provocatoria. In un'epoca di schietti supereroi in cui il bene vince il male, ecco un film di genere che punta alla mistica del 2001 e l'ambiguità di qualsiasi installazione artistica da incubo che potrebbe rispecchiare ciò che lo Shimmer fa al tuo corpo dopo che le budella sono state aperte.

È un film perversamente profondo e che richiede di essere spacchettato in molte conversazioni dopo che è finito. Mentre esaminiamo quella conclusione preoccupante e cosa significa nel contesto più ampio di un biologo intrappolato all'interno di un frullatore ecologico e genetico, dobbiamo fare un passo indietro e considerare cosa il film Annientamento riguarda davvero. In superficie, riflette molti dei thriller di fantascienza degli anni '80 alla John Carpenter che probabilmente hanno ispirato Garland in gioventù. Tuttavia, il film scava più a fondo della sua premessa su una donna che entra in una bolla inspiegabile per salvare la vita di suo marito. In effetti, il film parla davvero di due misteri: cos'è lo Shimmer e perché qualcuno dovrebbe osare entrarci? Per capire il primo, dobbiamo prima considerare il secondo.

Uno di aspetti più interessanti di Annientamento è che segue cinque donne, scienziati per giunta, che stanno entrando in un'area altamente pericolosa per un senso di intensa curiosità. Piuttosto che cercare di salvare o uccidere qualcosa di particolare all'interno dello Shimmer, una macchia color arcobaleno che avvolge le paludi del sud-est americano, la loro ricerca è una conoscenza e una comprensione di base dell'ignoto. Sono la squadra selvaggiamente ottimista di nerd che invii dopo tutti gli Hicks e i marines spaziali non sono mai tornati da LV-426. Eppure c'è di più nella loro indagine che semplicemente una sete di conoscenza. Anche l'eroina di Natalie Portman, Lena, e il suo desiderio di salvare la vita di suo marito Kane (Oscar Isaac) sono apparentemente semplici.



Mentre il conflitto è inquadrato tramite flashback dal punto di vista di un sopravvissuto apparentemente solo, Lena è fuori per capire cosa sta affliggendo il suo inspiegabilmente vivo marito. La relazione della coppia viene rivelata tramite flashback-in-flashback, che inizialmente suggeriscono un matrimonio profondamente romantico. In altre parole, sembra disperatamente sollevata di riavere il suo grande amore nella sua vita quando inspiegabilmente appare nella loro casa 12 mesi dopo essere svanito nello Shimmer.

Eppure, come il probabile omonimo di Kane, il Kane di John Hurt, che fu anche il primo a morire dopo una misteriosa guarigione in di Ridley Scott alieno —un lieto fine non è destinato ad essere. E mentre nulla è in pericolo di esplodere dal suo petto, l'idea che Lena 'deve' qualcosa a Kane è la motivazione criptica che informa anche la sua curiosità di entrare nello Shimmer. Viene lentamente rivelato che tutte le persone che il Dr. Ventress (Jennifer Jason Leigh) ha profilato per entrare nello Shimmer sono guidate da qualcosa di più del semplice senso del dovere o dell'indagine. Nel caso della squadra centrale del film, si apprende che la stessa Ventress è malata di cancro, e non è solo addolorata per aver mandato così tanti uomini coraggiosi alla loro presunta morte. Allo stesso modo, Josie di Tessa Thompson è suicida a causa di un vuoto esistenziale nella sua vita, e Tuva Novotny crede di non avere nulla da perdere dopo la morte della sua giovane figlia.

Prima di comprendere esplicitamente la motivazione di Lena, ci viene data ragione fuorviante di credere di sapere perché Isaac's Kane si è iscritto a questa missione suicida un anno prima. Quando Lena si confronta con il dottor Ventress per aver mandato suo marito a morire, Ventress suggerisce bruscamente che quasi nessuno è suicida; sono semplicemente autodistruttivi. Può presentarsi sotto forma di un bisogno di bere, fumare, mangiare troppo o persino rovinare una carriera o un matrimonio perfettamente felici. Fino a quel momento, i flashback del matrimonio di Lena e Kane la dipingono come profondamente innamorata e impegnata con Kane, e addolorata per le sue sparizioni criptiche e segrete al servizio del suo paese. Sta scegliendo la sua carriera al posto del loro matrimonio idilliaco.

Questo ovviamente si rivela una bugia. Nonostante entrambi siano stati militari di carriera, Kane e Lena sono piuttosto diversi, con Lena che forse rispecchia i suoi colleghi scientifici scettici più del buon vecchio ragazzo di Kane, un vero gentiluomo cristiano del sud. I loro disaccordi su Dio arrivano anche a rispecchiare i loro disaccordi sulla santità del loro matrimonio. Lena, come scopriamo in ulteriori flashback, ha una relazione con un collega alle spalle di Kane ogni volta che se ne va. Anche se non è mai del tutto dimostrato, Kane ha indubbiamente capito che Lena lo sta tradendo, e la negazione di questa amara verità lo sta spingendo a iscriversi a missioni più spericolate. Ecco perché è così stoicamente reticente nella sua ultima mattina con sua moglie, sapendo cosa farà mentre lui è via. Ed è a questo che si riferisce sicuramente la perspicace Ventress quando parla di un impulso autodistruttivo che manda in frantumi un matrimonio.

Lena può odiare se stessa, e il collega Daniel, ma va comunque a letto con lui, proprio come Kane entra comunque nello Shimmer, sapendo che probabilmente lo distruggerà - e lo fa facendogli dubitare di essere anche quello che si considerava : un uomo. Presumibilmente uno felicemente sposato, per giunta.

L'impulso umano a distruggere noi stessi è centrale per central Annientamento , perché questo è ciò che Shimmer sta facendo su scala ecologica. Come l'umanità, sta mutando e cambiando a livello cellulare quello che sembrava essere un paradiso. La nostra incapacità di fermare ciò che Lena paragona variamente a 'tumori' o 'demenza' che devastano questa terra è intenzionalmente evocativa dell'incapacità dell'umanità di fermare l'inquinamento e la devastazione che ha lasciato il posto al cambiamento climatico. Intere specie ed ecosistemi vengono devastati e alla fine l'aumento delle temperature sommergerà e seppellirà paludi e aree costiere sotto le onde... eppure, sembriamo incapaci di fare altro che guardare.

Il nostro desiderio collettivo di distruggere il nostro ambiente trova eco negli effetti fantascientifici di Shimmer su una costa e nell'incapacità di Lena di fare qualsiasi cosa se non lasciare che il suo matrimonio marcisca. Il senso di colpa è il motivo per cui 'deve' a Kane e si ritrova nelle grinfie di Shimmer.

Il che ci porta finalmente alla fine del film. L'extraterrestre Shimmer, introdotto come un'entità estranea dallo spazio, ha fatto la sua casa all'interno di un faro, e mentre trasforma i corpi umani in sculture di funghi esplosivi, ha trasformato la sua base in un cimitero di elefanti di ossa umane (ish). La tana centrale, la fossa della disperazione di Shimmer, ricorda anche piuttosto apertamente l'architettura delle astronavi aliene che H.R. Giger progettato per alieno . Quindi è giusto dire che questo è un essere alieno con almeno una qualche forma di senzienza, altrimenti quello che succede quando tenta di 'raddoppiare' Lena non sarebbe mai stato possibile.

A causa della videocassetta il vero Kane lasciato alle spalle, ci rendiamo conto che il Kane che è apparso a casa di Lena era un impostore; un duplicato biologico del vero uomo che si è suicidato di fronte a una verità lovecraftiana su quanto sia artificiale la sua identità. Mentre gli effetti dello Shimmer si manifestano in modi diversi quanto più sei lontano dal faro (un po' come un cattivo segnale WiFi), facendo sì che alcune creature abbiano semplici mutazioni e altre che scambino genetica anche con il minimo tocco, all'interno del Cuore di Reflective Darkness, è effettivamente in grado di creare una replica esatta del suo ospite.

Quindi, come Kane prima, lo Shimmer in tutta la sua gloria cosmica inizia a prendere la forma di Lena, e lentamente ma sicuramente duplica tutto ciò che riguarda la fisiologia del biologo, compresi i movimenti che iniziano a somigliare alla moderna danza interpretativa (o almeno a una routine di Harpo e Groucho Marx). ). Impariamo dalla narrazione di Lena con altri scienziati dopo il fatto che è giunta alla conclusione che lo Shimmer non desidera 'distruggere' o addirittura annientare veramente la Terra; vuole cambiarlo. Tuttavia, come ha detto il dottor Ventress a Lena, è un fenomeno interamente umano cercare, intenzionalmente o meno, l'autodistruzione. Quell'impulso, a cercare l'annientamento, è dentro di noi a livello biologico.

Ed è così che duplicando la genetica di Lena, lo Shimmer non solo raddoppia la sua fisicità, ma anche la sua psicologia: è l'urgenza di Lena di distruggere il suo matrimonio, di entrare nello Shimmer, di proseguire verso il faro quando gli altri vogliono girare indietro, che costringe lo Shimmer, in sostanza, a suicidarsi. Alimentato dalla violenza e dalla rabbia di Lena dopo essere fuggita dal faro, il suo doppio fa in realtà ciò che Lena ha già fatto nello spirito; lei brucia la sua casa. E così anche come una specie che distrugge il pianeta che gli ha dato la vita, il doppio lancia fuoco nel ventre della bestia, apparentemente distruggendo tutto lo Shimmer che ha trascorso anni a crescere in dimensioni e complessità.

In pochi minuti, il desiderio umano di autodistruzione ha causato l'apparente autodistruzione di Shimmer. Questo è ciò che permette a Lena di vivere. Ovviamente, trattandosi di un film di genere, c'è una svolta. Nonostante sappia che il Kane in isolamento non è il suo vero marito, Lena lo cerca per un abbraccio negli ultimi istanti del film prima di rivelare che c'è qualcosa di luminoso, e osiamo dire luccicante, nei suoi occhi. Nel tradizionale linguaggio fantascientifico/horror, questo è il 'colpo di scena' per rivelare che Shimmer non è sparito. Eppure potrebbe esserci un vero significato anche qui. Più profonda è l'influenza di Shimmer, più facile è sanguinare e fondere la genetica con un semplice tocco. Questo può portare a risultati orribili come l'orso che strappa la voce di Cass e poi li assorbe; o qualcosa di così grazioso come il modo in cui Josie è diventata un tutt'uno con il fogliame.

Eppure, proprio come lo Shimmer ha avvolto le tendenze umane di Lena, l'impulso ambivalente dell'inconoscibile forza aliena a 'creare' e 'cambiare' è ora in Lena. Non è la stessa donna che è entrata nello Shimmer, ed è in grado di creare qualcosa di nuovo con quest'uomo, che non è suo marito. O quello o la bolla sta per ricominciare a crescere.

Quindi sei d'accordo con la nostra spiegazione? Disaccordo? Fateci sapere nei commenti qui sotto!