Attack On Titan Stagione 3, Episodio 1 Recensione: Segnale di fumo

'Questo piccolo mondo sta per cambiare.'

A prima vista, potrebbe non sembrare che ci sia qualcosa in comune tra le serie anime Attacco su Titano e il programma HBO Westworld . Tuttavia, nel corso di Attacco su Titano La premiere della terza stagione, 'Smoke Signal', il dramma della HBO è venuto in mente ripetutamente e improvvisamente ha fatto clic su quanto simili siano effettivamente queste serie.

Attacco su Titano affronta questioni di identità, paura dell'ignoto e i pericoli dei nemici che si nascondono in bella vista, proprio come much Westworld . Inoltre, Westworld inizia lentamente ad espandere i suoi confini oltre quello del parco titolare, non diversamente da come Attacco su Titano si avventura gradualmente oltre le sue mura protettive e anche oltre. Questi due programmi sono anche noti per introdurre molte domande, ma trattenere molte risposte. Per fortuna, Attacco su Titano La prima colpisce con tutta la forza dell'attrezzatura per la mobilità omnidirezionale ad alta velocità e fa sembrare che questa potrebbe essere la migliore stagione dello show fino ad ora.



Attacco su Titano ha continuato ad ampliare la sua portata in modi affascinanti nel breve tempo in cui è in circolazione. La seconda stagione dello show ha lasciato cadere alcune bombe piuttosto grandi, come chi fossero i traditori che erano in realtà Titani travestiti, maggiori dettagli sul Titano colossale e il Titano corazzato, la nuova abilità 'Coordinate' di Eren e persino che i Titani sono in realtà una parte del gli stessi muri che Trost usa per proteggersi dai pericoli esterni. 'Smoke Signal' indica che questa stagione non vuole ignorare queste rivelazioni, ma in realtà esplorarle in misura maggiore.

Una buona parte di 'Smoke Signal' viene spesa in modalità di recupero dopo gli eventi caotici del finale della seconda stagione. La premiere gioca con sentimenti di irrequietezza che affliggono gli scout mentre guariscono, come se commentasse come gran parte della scorsa stagione abbia messo Eren in cattività dicendo: 'Non preoccuparti! Quest'anno non sarà così stazionario!” Gli scout sono costretti a continuare a muoversi e sembra proprio che la loro coperta di sicurezza sia sparita e che possa succedere di tutto. Lo spettacolo sembra imprevedibile in un modo che non accadeva da molto tempo.

'Smoke Signal' contiene quella sensazione snervante che è presente solo nel meglio Attacco su Titano episodi in cui tutto è calmo, ma sai solo che qualcosa non va; che questi ragazzi hanno in qualche modo incasinato in un modo immenso e non hanno idea di come o cosa sta per accadere loro. È un'atmosfera agghiacciante che questa premiere gestisce particolarmente bene solo perché lo spettacolo ha eseguito sorprese di questa natura con grande successo in passato. Eppure, la sensazione sprofondante che qualcosa sia in corso non è ancora sufficiente per preparare il pubblico a ciò che accade realmente.

Una delle cose più belle del Attacco su Titano La premiere della terza stagione non solo mette in primo piano il fantastico Levi, ma sembra che quest'anno esplorerà anche il suo passato in modo più dettagliato e lo metterà in una missione emotiva di vendetta. Levi è mancato molto durante la seconda stagione dello show ed è incoraggiante vedere che sembra essere una figura importante quest'anno. È passato troppo tempo da quando il mondo è stato trattato con un po' di Levi's badassery e anche se ha molto tempo per recuperare qui, ha molti bei momenti in questa premiere.

In quella nota, mentre i Titani di dimensioni giganti sono ancora molto pericolosi per gli Scout, questa premiere introduce anche pericoli che si collegano a un livello molto più personale. Levi deve affrontare una persona molto angosciante del suo passato che praticamente mette su bottega ed è pronta a subentrare. Certo, i Titani sembrano spaventosi da morire, ma c'è qualcosa di profondamente inquietante in un normale essere umano che si è perso così drasticamente. Kenny lo Squartatore è probabilmente ancora più intimidatorio di un Titano e potrebbe essere la più grande minaccia di questa stagione. Potrebbe non sembrare umano poiché il nemico è così significativo, ma presenta un importante cambiamento di paradigma ai valori dello spettacolo.

Attacco su Titano sa che ha molte storie da svelare, ma è anche consapevole che le persone amano l'azione in questo spettacolo e 'Smoke Signal' si abbandona molto a quell'area. C'è un'animazione davvero sbalorditiva in questa premiere mentre Levi e compagnia si scatenano in Trost. Gli inseguimenti aerei fulminei della serie sono sempre eccezionali, ma le sequenze d'azione in questa premiere sono particolarmente pop. È facile capire perché Funimation ha voluto che questa premiere andasse in onda in un cinema perché è stupendo. C'è un sacco di grande azione in questo episodio, ma la serie non dimentica anche di presentare il suo caratteristico senso dell'umorismo oscuro quando è appropriato (c'è una particolare gag che implica la rimozione di Eren dalla sua forma di Titano che farebbe sicuramente sorridere David Cronenberg).

Attacco su Titano l'ordine troncato della seconda stagione di 12 episodi è andato troppo velocemente per la maggior parte. La terza stagione dello show promette gentilmente 24 puntate e se il ritmo di 'Smoke Signal' è indicativo, sembra che quest'anno possa offrire tante risposte quanto la precedente. Questa premiere suggerisce fortemente cosa accadrà in questa stagione, sia su scala personale che più grande, e sembra che lo status quo dell'anime sarà probabilmente spazzato via ancora una volta. Questa stagione sembra senza paura in un modo completamente nuovo e non ho davvero idea di chi rimarrà in piedi alla fine.

Una trasmissione televisiva ufficiale americana deve ancora essere annunciata, ma sarebbe un vero shock se questo non avesse colpito Toonami di Adult Swim ad agosto. Il fatto che Attacco su Titano La premiere della stagione ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti prima che in Giappone parla al pubblico rabbioso che è là fuori in America per questo spettacolo folle. I fan saranno in grado di guardare scene di combattimento elettrizzanti, mostri pazzi e corruzione politica abbastanza presto, altrimenti Eren potrebbe aver messo a frutto la sua capacità di 'Coordinare'.

Attacco su Titano la terza stagione della serie debutterà in Giappone il 22 luglio e dovrebbe essere trasmessa in streaming online poco dopo. Resta al passo con il nostro Attacco su Titano Recensioni e notizie sulla terza stagione qui !

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.