Attack On Titan Stagione 3 Episodio 10 Recensione: Amici

Questo Attacco su Titano la recensione contiene spoiler

Attack on Titan Stagione 3 Episodio 10

“Non vale la pena usare il tuo nome…”

Una grande componente della prima metà di Attacco su Titano Stagione 3 è chiaramente l'influenza mutevole della famiglia Reiss, ma un obiettivo secondario in tutto questo è stato il legame logoro tra Levi e Kenny. La presenza di Kenny è stata un fattore pesante che ha gravato su Levi sin dalla stagione prima , ma 'Friends' lega molto bene un inchino alla loro complicata relazione e i risultati non deludono. 'Friends' si trasforma in un episodio pieno e appagante, pieno di colpi di scena, e vede persino Levi ricevere un pugno in faccia e prenderlo come un campione. Cosa non è da amare?



'Friends' inizia proprio dove l'episodio precedente era stato interrotto, mentre Kenny mostra il suo lotto di siero Titan e prende alcune decisioni molto serie. Prima di qualsiasi cosa drastica che Kenny possa o non possa fare nel presente, è prima importante capire le scelte che lo hanno reso quest'uomo in primo luogo. Quello che segue è un episodio flashback di Kenny che esamina la sua introduzione a Uri Reiss che è iniziata come un tentativo di omicidio, si trasforma in un'amicizia e si traduce nella sua alleanza e nella conoscenza dei segreti di Reiss.

Questo esercizio si trasforma in un episodio sorprendentemente commovente ed emozionante e Attacco su Titano in realtà crea un po' di empatia per Kenny. 'Friends' fa sì che sia Levi, sia il pubblico, alla fine perdano il famigerato 'Kenny lo Squartatore' proprio prima che esca dal film. Prendersi cura di qualcuno così violento e indisciplinato come Kenny può sembrare impossibile quando è apparso per la prima volta in questa stagione, ma 'Friends' è l'episodio flashback che si merita.

È piuttosto interessante vedere che la missione originale di Kenny era assassinare Uri Reiss e paralizzare la famiglia reale, ma poi Uri in modalità Titan risparmia la vita di Kenny e Grazie la famiglia Ackermann per il loro diligente lavoro in questo momento difficile e perseverando attraverso procedimenti giudiziari iniqui. Kenny è così colpito e toccato dal cambiamento di cuore di Uri (per non parlare dell'umiltà di Rod e della famiglia reale) che si impegna a diventare la guardia del corpo dell'uomo e un pilastro costante di sostegno per i Reisses. Questa sicuramente non è la traiettoria prevista del personaggio di Kenny, ma suggerisce una persona che può effettivamente costruire lealtà e amicizie, piuttosto che il cifrario spietato che si fa strada nella scena nella terza stagione.

C'è anche un po 'più di elaborazione su come funzionano esattamente i poteri di memoria speciali di Reiss. Uri spiega a Kenny che un giorno sarà in grado di passare i suoi ricordi e le sue capacità a un altro membro della famiglia Reiss e apparentemente 'vivrà per sempre' nel processo (che è essenzialmente ciò che accade quando Frieda consuma Uri).

L'idea qui è che i Reisses trasmettano gradualmente i loro ricordi e poteri attraverso la loro linea di sangue in modo che tutto ciò che rimane dell'umanità sia un gruppo specializzato e selezionato di persone che avranno la forza per sopravvivere. Molto di questo potrebbe essere ipotizzato attraverso ciò che Rod Reiss ha già detto a Historia, ma è soddisfacente da vedere Attacco su Titano diventa un po' più esplicito con questo retroscena. Un piccolo chiarimento in una serie così impegnativa non guasta mai.

'Friends' spiega anche a fondo come Kenny e Levi si conoscono e le profondità della loro relazione. Dopo la morte della sorella di Kenny, Kuchel, Kenny accetta con riluttanza di prendersi cura di suo figlio, Levi. Sebbene sia un gesto onorevole da parte di Kenny, non ha alcun interesse nell'essere un genitore. Anche se tecnicamente 'alleva' Levi, lo tratta molto più come un allievo che come un membro della famiglia e gli instilla solo strategie di battaglia e i mezzi per sopravvivere nel mondo (inclusa la posizione della lama 'presa inversa' tipica di Levi).

Quindi, dopo che Kenny capisce che Levi ha abbastanza di queste abilità essenziali, abbandona suo nipote per sopravvivere da solo agli elementi. Non spiega nemmeno a Levi cosa sta succedendo o perché lo abbandona e succede nel bel mezzo di un duello, nientemeno. Quindi sì, Levi è più che giustificato nel travolgente rancore che nutre nei confronti di Kenny. Tuttavia, se Kenny non avesse assunto un atteggiamento così negligente nei confronti di un giovane Levi, allora forse Levi non avrebbe sviluppato le abilità eccezionali che hanno tenuto in vita lui e molti degli Scout così a lungo.

Attack on Titan Stagione 3 Episodio 10 Amici ancora

Kenny inizia la sua devozione alla famiglia Reiss da un posto giusto, ma non ci vuole molto perché le sue compulsioni più egoiste vengano a galla. Uri dice casualmente a Kenny del potere all'interno della stirpe dei Reiss e della loro propensione a diventare Titani. Non appena Kenny viene a conoscenza di questo potere, non riesce a smettere di pensare a come acquisirlo da solo. Diventa ossessionato dal voler trasformare la sua vita in qualcosa di più grande. Inizia così la complicata missione di Kenny di scalare i ranghi dell'esercito di Reiss e rubare il loro potere, solo gli ultimi eventi nel presente gettano una svolta drastica e definitiva nel piano di Kenny.

È abbastanza perfetto che la morte di Kenny sia solo il risultato di detriti irrilevanti della trasformazione di Rod e non di un attacco brillante. È solo il risultato della casualità del destino. Una figura così controversa della vita di Levi è stata semplicemente spazzata via per caso, ma è una delle morti migliori che lo spettacolo ha tirato fuori e in realtà genera simpatia per Kenny nei suoi ultimi momenti.

Sembra capire l'errore dei suoi modi e almeno esce con una nota nobile, anche se la sua vita è stata per lo più sulla strada sbagliata. Si rende conto in modo toccante che anche le persone con tanto potere quanto la famiglia Reiss sono ancora schiave di qualcosa nella vita, che si tratti di bambini, sogni o persino di Dio stesso. 'Friends' spiega l'importanza del desiderio di Kenny di diventare qualcosa di più grande e nei suoi ultimi momenti abbandona disinteressatamente questo sogno per il bene più grande e la sicurezza di suo nipote. Kenny potrebbe essere morto, ma finalmente riesce a mettere ordine nelle sue priorità.

Infine, Historia viene incoronata regina ed è uno dei momenti più gioiosi che si siano mai verificati nella serie. Il primo ordine di Historia come regina è di colpire rapidamente Levi, che è un glorioso richiamo al suo 'accordo' con Mikasa di nuovo in 308 . Ciò che è ancora meglio è come Mikasa la spinge ancora di più qui! È sorprendente vedere quanto sia soddisfacente questo momento e quanto siano state difficili le ultime settimane per tutti. Forse ora, finalmente, la vita comincerà a diventare un po' più facile.

Proprio mentre tutto il dramma familiare e le emozioni giungono a una conclusione soddisfacente, 'Friends' lancia un enorme cliffhanger al suo pubblico per ciò che seguirà tutto questo caos familiare di Historia e Reiss. All'improvviso, una feroce battaglia tra il Titano di Reiner e il Titano Bestia giunge alla sua conclusione. Bertolt interviene per salvare Reiner dalla morte, ma la notizia più grande arriva riguardo all'identità dell'umano che ha il controllo del Titano Bestia!

Questo individuo non è esplicitamente identificato (gli spettatori con gli occhi da falco potrebbero ricordarlo brevemente dalla fine della seconda stagione), ma capita di avere occhiali che sembrano sospettosamente simili a quelli indossati da Grisha Jaegar, il padre di Eren. Potrebbe questo misterioso soldato di Titano essere un altro ramo nodoso e inaspettato dell'albero genealogico di Eren? Non solo questo sconosciuto e Bertolt sono ansiosi di acquisire l'abilità del Titano 'Coordinare', ma sono anche determinati a parlare con Eren e a intercettare la sua missione. Una riunione di famiglia disordinata potrebbe essere così lontana?

'Amici' è una voce molto soddisfacente di Attacco su Titano che sembra la conclusione del primo grande arco narrativo di questa stagione in molti modi. Mentre potrebbero esserci ancora un altro episodio o due che esplorano le conseguenze dell'incoronazione di Historia e i cambiamenti al governo, sembra che la stagione sia pronta per passare ad altri misteri di Titano e tornare a Eren e alla sua famiglia. 'Amici' fornisce molte risposte, molte battaglie tese, sia a livello umano che da titano, e un'estetica impressionante che migliora l'esperienza. La musica di questa serie è sempre piacevole, ma funziona particolarmente bene qui in quanto punteggia pezzi dolorosi del passato di Kenny. Anche la colonna sonora che cresce durante il finale dell'episodio è particolarmente potente e aiuta davvero quel cliffhanger pop.

Detto ciò, Attacco su Titano è entrato in un capitolo così ricco e affascinante della sua storia che potrebbero offrire un episodio completamente silenzioso e sarebbe ancora una televisione da guardare.

Resta al passo con il nostro Attacco su Titano Recensioni e notizie sulla terza stagione qui !

Daniel Kurland è uno scrittore, comico e critico pubblicato il cui lavoro può essere letto su Den of Geek, Vulture, Bloody Disgusting e ScreenRant. Daniel sa che i gufi non sono quello che sembrano, che Psycho II è migliore dell'originale, ed è sempre pronto a discutere di Space Dandy. Il suo processo di pensiero perma-nevrotico può essere seguito a @Daniel Kurlansky .

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.