Batman v Superman: Dawn of Justice – Uova di Pasqua complete DC Comics e guida di riferimento

Batman v Superman: Dawn of Justice è il secondo film della serie DC Extended Universe, che è iniziata con Uomo d'Acciaio , e ha continuato in il Wonder Woman film , continuerà ulteriormente con il Lega della Giustizia film , e altro ancora. Di conseguenza, è pieno di riferimenti a DC Comics e suggerimenti sul futuro del DC Extended Universe.

Ecco la nostra analisi completa e piena di spoiler di tutto ciò che potresti esserti perso Batman v Superman: Dawn of Justice .

L'origine di Batman

- Proprio come Uomo d'Acciaio aperto con l'origine di Superman (la sua nascita letterale, in effetti), così fa Batman v Superman: Dawn of Justice aperto con la storia delle origini di Batman. Grazie al cielo per questo, perché se non vediamo cosa ha motivato il giovane Bruce Wayne a diventare Batman, potremmo non saperlo mai! Questo è, ovviamente, uno scherzo.



Mentre Batman è apparso per la prima volta in Fumetti investigativi #27 nel 1939, non abbiamo visto la sua vera origine fino a un segmento di due pagine in Fumetti investigativi #33. Per compensare questo intervallo di sei mesi, la DC Comics e i suoi media partner sono ora contrattualmente obbligati a raccontare l'origine di Batman in qualche forma, che sia nei fumetti, sullo schermo o tramite marionette da dito, ogni sei mesi per sempre. Non è vero, ma a volte sembra così.

Il ritorno del cavaliere oscuro - L

L'ispirazione visiva per questa sequenza di origine è, come molte cose nel film, presa da Frank Miller, Klaus Janson e il seminale di Lynn Varley Il Cavaliere Oscuro ritorna , che è stato pubblicato per la prima volta nel 1986. Cose come il baffuto Thomas Wayne e il filo di perle catturato sulla canna della pistola sono proprio fuori da lì, così come la sequenza (sogno?) in cui il giovane Bruce è circondato da pipistrelli dopo aver accidentalmente alla scoperta della grotta dei pipistrelli.

Guarda Batman v Superman: Dawn of Justice su Amazon

I Waynes lasciano il cinema dopo una proiezione revival della versione del 1940 di Il marchio di Zorro con Tyrone Power. Quel particolare film di Zorro regge davvero bene, è un ottimo orologio e sembra un film di supereroi prima che esistesse davvero una cosa del genere. Vale assolutamente il tuo tempo. Lo credo anche io Il ritorno del Cavaliere Oscuro fu dove fu rivelato per la prima volta che questo era il film che i Waynes videro in quella fatidica notte.

Puoi anche individuare Excalibur on the marquee, che è la versione di 140 minuti altamente stilizzata ed eccessivamente seria di John Boorman sulla leggenda di Re Artù (sembra un altro film che conosciamo), qui per aiutare a illustrare che questa sequenza si svolge nel 1981. Excalibur sembra un film molto lungo a 140 minuti. Batman contro Superman , d'altra parte, si sente anche più a lungo rispetto ai suoi 153 minuti di autonomia.

Abbiamo scritto molto di più su John Boorman's Excalibur giusto qui , se vuoi saperne di più su questo film pazzesco.

Devo un ringraziamento speciale a Peter nei commenti per aver colto questo piccolo dettaglio successivo, Excalibur è indicato come 'in arrivo mercoledì prossimo'. Ora, a parte il fatto che il film è stato effettivamente aperto venerdì 10 aprile 1981, 'in arrivo mercoledì prossimo' è ancora piuttosto significativo. Prima di tutto, ogni mercoledì escono nuovi fumetti, quindi questo è un cenno a questo.

La Justice League può essere vista come i moderni Cavalieri della Tavola Rotonda. Abbinalo al fatto che il Excalibur il film è 'in arrivo' (e di mercoledì, nientemeno!) È una specie di scherzo su come il film della Justice League sarà il prossimo in programma. È piuttosto interessante.

C'è di più su Excalibur scendendo di sotto, sii paziente...

Solomon Wayne nei fumetti di Batman

– Visibile nel cimitero di Wayne è il nome 'Solomon'. Solomon Wayne era il bisnonno di Bruce. Quando i fumetti di Batman hanno deciso che volevano che la loro Gotham City assomigliasse un po' di più ai disegni di Gotham di Anton Furst dai film di Batman di Tim Burton, è stata creata una storia per realizzarlo, e Solomon Wayne ne faceva parte.

– Vale anche la pena notare che questo film segna la prima volta che vediamo il nome di Bill Finger nei titoli di testa di un film di Batman. È un grosso problema, dato che Finger è stato una delle principali forze trainanti creative dietro Batman e il suo cast di supporto, ma per anni Bob Kane si è preso tutto il merito. Abbiamo qualcosa in più sull'eredità dei pipistrelli di Bill Finger giusto qui.

I personaggi secondari

– Anatoli Knyazev è noto ai fan dei fumetti come (aspettalo) il KGBeast, perché è stato creato nel 1988 quando era così che chiamavi questo tipo di cattivi. Anatoli è apparso in forma non bestiale in una serie di episodi di Freccia , anche. È apparso per la prima volta in una storia chiamata 'Ten Nights of the Beast', che è una lettura piuttosto interessante se riesci a rintracciarla.

– Il fotografo che apparentemente lavora per la CIA durante la disavventura di Lois nel deserto è interpretato da Argo è Michael Cassidy. E sì, come accreditato e come rivelato nel film Ultima edizione , lui è davvero Jimmy Olsen. 'Superman's Pal' viene prontamente e brutalmente assassinato. Quindi, sì, puoi dimenticare quel piccolo pezzo di piece Superuomo mitologia anche nel DC Extended Universe.

– Alfred Pennyworth è apparso per la prima volta nel 1943 Batman #16. Come la maggior parte dei personaggi di Batman, è stato creato da Bob Kane, Bill Finger e Jerry Robinson. Alfred ha tagliato una figura piuttosto diversa nelle sue prime apparizioni, e nel corso degli anni è diventato più una figura aggressivamente tosta.

Lex Luthor

Storia delle origini del cattivo di Lex Luthor

– Lex Luthor esiste da allora Fumetti d'azione #23 nel 1940 (noterai che alla fine del film, il suo numero di prigioniero è AC23-1940), e come vediamo qui, aveva i capelli rossi lucenti. Apparizioni successive hanno alternativamente identificato Lex come un accorciamento di Alexander o Alexei, e anche le apparizioni successive hanno rivelato che era un amico d'infanzia di Clark Kent, prima che un incidente di laboratorio gli rubasse le ciocche sensuali.

– L'abito carcerario di Lex Luthor ha il numero del prigioniero 16-TK421. TK421 è un riferimento a Guerre stellari quando Luke e Han si sono travestiti da Stormtrooper. Sai, 'TK421, perché non sei al tuo posto?' Batman contro Superman e Il Risveglio della Forza si stavano modificando a vicenda con piccoli crossover sui social media durante le riprese, ma sembra che questo sia l'unico di quegli scherzi fatti per girare.

Inoltre, mentre le tute da prigione arancioni non sono certamente solo una cosa del DC Universe, Lex assomigliava un po' alla visione del personaggio di Grant Morrison e Frank Quitely di Tutte le stelle Superuomo in questa scena.

Lex Luthor e Superman

La Lex di questo film è 'Alexander Luthor, Jr.' Il che significa che il nome di suo padre non è 'Lionel' come lo era nel Smallville Serie TV o una manciata di fumetti che sono seguiti. Qualcosa mi dice che Alex Sr. non è morto per cause naturali.

Luthor è stato una specie di idiota durante la sua carriera, da scienziato pazzo puro a capitano d'industria a presidente degli Stati Uniti. Ho scritto molto di più su quella roba proprio qui.

Mercy Graves in Batman v. Superman

Mercy Graves è la guardia del corpo di Lex Luthor, un tosto super forte, anche se non si vede nulla di tutto ciò in questo film. La misericordia è stata introdotta per la prima volta in Superman: la serie animata dove ha avuto molto più da fare di quanto non faccia in questo film, ed è recentemente apparsa sul Supergirl Serie TV.

Kryptonite

Entriamo in alcune note sulla Kryptonite...

– È incredibile che Uomo d'Acciaio è andato un intero film senza percorrere la strada della Kryptonite, ma finalmente lo otteniamo qui. La kryptonite era in realtà una creazione del (fantastico) PER avventure di Superman programma radiofonico, un dispositivo di trama necessario in modo che l'originale Man of Steel Bud Collyer potesse prendersi una vacanza dal programma punitivo, quasi quotidiano del programma radiofonico. Per settimane, Superman è stato interpretato da un altro attore, a cui è stato richiesto solo di gemere in agonia mentre Supes era in balia del minerale alieno.

– Ecco qualcosa che non avrei mai notato (grazie a JACS nei commenti!). Ralph Lister è accreditato come Emmett Vale, e lui non lo è il ragazzo che trova il pezzo di Kryptonite nell'Oceano Indiano come inizialmente pensavo, ma appare nel laboratorio di Lex Luthor. Il dottor Vale è il creatore di Metallo, il cyborg con il cuore di Kryptonite che sarebbe un'ottima scelta per dare a Superman un mal di testa se mai avessimo intenzione di ottenere un altro film solista di Superman, ma dal momento che chissà se accadrà mai, beh... Dimenticalo.

Superman con kryptonite

Il modo in cui la Kryptonite appare in questo film è un po' come è stata mostrata in Superman: il film . Più avanti in quel film, quando Supes è debilitato dagli effetti della lancia di Kryptonite di Batman, Lois lo lancia nell'acqua per portarglielo via. Questo mi ricorda anche lo scambio Supes/Miss Teschmacher alla fine di quel film.

Parlando di quella lancia di kryptonite, wireman (manico fresco, tra l'altro) nei commenti ha trovato questa piccola gemma dei fumetti, di cui non ero a conoscenza:

Lex Luthor brandisce lancia di kryptonite a Superman

Il ritorno del cavaliere oscuro Influenze

Nel Il ritorno del Cavaliere Oscuro , un fumetto che ovviamente ha influenzato molto questo film, quando Batman torna in azione per la prima volta dà una mano a due poliziotti alla ricerca di sospetti, uno che non è abbastanza grande da ricordare Batman in azione, e un veterano che gli consiglia di rilassati e goditi lo spettacolo.

Poliziotti in Batman contro Superman

Il poliziotto alle prime armi e il poliziotto veterano, che Batman incontra mentre spacca il culo, mi ricordano un po' questa coppia di Il ritorno del cavaliere oscuro :

Poliziotti nei fumetti Il ritorno del cavaliere oscuro

Si può anche notare che questo scambio si è svolto più o meno allo stesso modo nel 2012 Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno quando il Batman di Christian Bale ritorna per la prima volta dal ritiro, proprio come nell'iconica graphic novel di Frank Miller.

A proposito, i due ufficiali in questione si chiamano 'Ufficiale Rucka' e 'Ufficiale Mazzucchelli'. Greg Rucka è stato l'autore dell'eccellente fumetto Gotham Central, e David Mazzucchelli è stato l'artista del fumetto di Frank Miller altro grande storia di Batman, Batman: Anno Uno .

Il ritorno del cavaliere oscuro - Batman Comics

Il montaggio delle notizie (che, piuttosto sorprendentemente, presenta un cameo di Andrew Sullivan!) è un altro cenno a Il ritorno del Cavaliere Oscuro , che ha contribuito a impostare la sua visione del prossimo futuro della DCU tramite i notiziari televisivi. Potresti riconoscere anche parte del sentimento anti-supereroe da questi. Inoltre, otteniamo il ritorno di Glen Woodburn da Uomo d'Acciaio , pure.

– La citazione di Alfred sulla “prossima generazione di Waynes” di fronte a “una cantina vuota” viene tolta direttamente da Il ritorno del Cavaliere Oscuro . Leggerai parole molto simili a quella molto nel corso di questo articolo.

Sebbene la maggior parte dei costumi di Batman siano sostanzialmente simili, le proporzioni e le linee su questa particolare versione sono anche le opere d'arte di Frank Miller:

Batman nei fumetti Il ritorno del Cavaliere Oscuro

Abbastanza bello, vero?

Batman in piedi su Gotham

La parte con Batman che avvista un fucile in cima a una torre richiama alla mente ancora più cose da Il ritorno del cavaliere oscuro , anche se lì si trattava di una pistola “rampino”, mentre qui si tratta di sparare un tracciante.

Batman impugna il rampino

– Inoltre, non credo di dover spiegare la barzelletta di Bruce sui 'mostri vestiti da pagliacci', giusto? Ovviamente no.

Superman nel DCEU

L'inquadratura di Superman che solleva il razzo russo (numerato 300 ovviamente) sopra la sua testa ha un accenno di questa pagina da Il ritorno del Cavaliere Oscuro ad esso...

Superman solleva un razzo in The Dark Knight Returns Comics

La mossa iniziale di Batman nella sua lotta con Superman è colpirlo con un'esplosione sonora, questo (di nuovo) è uscito direttamente da Il ritorno del cavaliere oscuro . Lo stesso con il proiettile di polvere/gas di Kryptonite.

Ci sono anche molte altre somiglianze dirette con i fumetti in quella battaglia...

Batman contro Superman nel DCEU

Ti sembra familiare? Dai un'occhiata al primo pannello a sinistra!

Fumetti Il Ritorno Del Cavaliere Oscuro

Anche quell'armatura sembra abbastanza familiare:

Armatura di Batman in DCEU

Hai reso l'idea, ne sono sicuro.

– Quando Batman si presenta per eliminare il KGBeast, l'azione esce proprio dal primo capitolo di (ditelo con me ora, ragazzi!) Il ritorno del Cavaliere Oscuro . Batman irrompe dal pavimento per sbattere il culo. Batman irrompe attraverso il muro per prendere una pistola gigante che suona il clacson da un tizio. Batman dice 'Ti credo' dopo che il culo armato dice 'credimi, la ucciderò' e poi lo fa fuori. Tutto da DKR . Cambia solo i nomi degli scagnozzi.

Batman ancora da Batman v. Superman

Durante la battaglia di Doomsday, completa di fulmini, otteniamo una ricreazione della copertina di Il ritorno del Cavaliere Oscuro #1. No, sul serio, dai un'occhiata...

Batman nei fumetti DC

Già detto.

Anche in Il ritorno del cavaliere oscuro , Bruce rimugina spesso su un costume da Robin in una teca di vetro, e Alfred gli ricorda 'cosa è successo a Jason...', il che ci porta a...

La connessione di Robin

Jason Todd

Inutile dire che c'è solo un personaggio che lo avrebbe dipinto a spruzzo sul corpo di Robin, quindi questo rispecchia gli eventi dell'evento comico di Batman del 1988, 'A Death in the Family', che ha permesso ai lettori di decidere (tramite un numero 1-900 … quelli erano tempi diversi) se il secondo Robin sarebbe sopravvissuto a un brutale pestaggio (con un piede di porco) per mano del Joker e a una successiva esplosione del magazzino.

È difficile vedere davvero i colori su questo, e sono certamente disattivati, ma il design di base rispecchia sicuramente quello del primo costume di Tim Drake Robin, che è anche stato il primo nella continuità principale dell'Universo DC che sembrava davvero tosto .

Batman e Tiem Drake nei panni di Robin

È stato progettato dal leggendario Bat-artista Neal Adams e portato per la prima volta ai fumetti da Norm Breyfogle (grazie a il nostro JL Bell per avermi tenuto onesto qui!) e rimane uno dei miei costumi preferiti di tutti i tempi. Puoi anche vedere il costume di Robin di Jason Todd in una teca di vetro simile nell'immagine sopra.

Non è mai stato chiarito quale Robin dovrebbe essere nel film, ma è sicuramente Jason Todd. Dopotutto, c'è un film di Nightwing in sviluppo e non possono farlo se Dick Grayson è morto.

Zack Snyder ha chiarito che chiunque sia questo Robin, è morto circa dieci anni fa. In seguito ha specificato che probabilmente è Dick Grayson. Ma dal momento che sappiamo che questa versione di Batman è attiva da almeno 15 anni (Alfred dice 20), e questo è abbastanza tempo perché questo si allinei con la versione del personaggio di Jason Todd.

Il Cavaliere dell'Incubo

L

Durante la strana sequenza da incubo/sogno di Batman, puoi individuare diversi indizi sull'identità del grande cattivo del DCEU. C'è un gigantesco simbolo Omega nella sabbia, e la Terra sembra aver installato fosse del fuoco (ala il pianeta Apokolips).

Abbinalo a quelli che sembravano essere Parademons che attaccavano il Cavaliere Oscuro e, beh... sembra sempre più probabile che Darkseid, Jack Kirby la più famosa creazione della DC Comics (e uno dei più grandi cattivi dei fumetti di tutti i tempi) avrebbe dovuto fare il suo debutto in Justice League 2 .

Lo strano simbolo scolpito nel deserto è quello di Darkseid, mentre le creature alate che volano in giro sono i suoi scagnozzi Parademon...

L

Per riferimento, ecco come appaiono quando vengono disegnati da Jim Lee nel New 52 Lega della Giustizia rilancio, che presentava Darkseid come la prima grande minaccia della squadra e che era chiaramente inteso per informare i loro sforzi cinematografici...

Parademoni della Justice League

Inoltre, il JACS dagli occhi acuti (che sta rapidamente diventando l'MVP dei commenti su questa cosa) ha sottolineato le somiglianze con l'abito di Mad Max di Batman qui e il futuro da incubo Batman che Damian Wayne diventa durante la corsa di Grant Morrison come scrittore sul personaggio.

giorno del giudizio

Giorno del giudizio in Batman v. Superman

– Doomsday è stato creato da Dan Jurgens, Brett Breeding, Jerry Ordway, Louise Simonson e Roger Stern nel 1992 con il preciso scopo di uccidere Superman e aumentare le vendite. Riuscì in tutti i modi possibili in Superuomo #75.

Le origini kryptoniani di Doomsday non sono state rivelate fino a molto tempo dopo, anche se non è mai stato una versione mostruosa di Zod di Frankenstein, né aveva il DNA di Lex Luthor, né lui... ummm... hai capito. Ma l'idea di Doomsday come una macchina per uccidere altamente evoluta/in continua evoluzione è venuta fuori dai fumetti, così come la cosa 'cresce più picchi mentre subisce danni'.

– Quando Superman e Doomsday portano la loro battaglia sull'isola di Stryker, ci viene detto che è disabitata. Nei fumetti, Stryker's Island è la casa di un enorme penitenziario di Metropolis. Chiaramente non è questo il caso qui... a meno che nel tetro universo morale del DCEU, gli abitanti di una prigione siano forme di vita umana completamente sacrificabili.

– Superman viene coinvolto in un'esplosione nucleare, diventa una strana cosa zombificata, e poi si carica/guarisce tramite il potere del sole esce direttamente da una particolare storia di Batman a cui è stato fatto riferimento numerose volte in questo articolo... hai tre ipotesi. Vai avanti. Indovina.

-Superman che vola verso una morte quasi certa mentre trasporta un oggetto kryptoniano (anche se molto più piccolo) richiama alla mente un ritmo narrativo simile dalla fine di Il ritorno di Superman .

– Lex Luthor nella vecchia nave di Zod, parlando con l'IA, sembra simile all'infiltrazione di Lex nella Fortezza della Solitudine in Superman II .

– Luthor che usa la nave per trasformare il corpo di Zod in Doomsday ricorda abbastanza (intenzionalmente o meno) Lex Luthor di Kevin Spacey che usa cristalli kryptoniani per creare un gigantesco continente di kryptonite in Il ritorno di Superman.

Inoltre, quando Lex sta parlando con il cadavere di Zod (oofah), dice 'hai volato troppo vicino al sole'. Questo è un riferimento al mito di Icaro, che non sembra nemmeno lontanamente applicabile a nulla dell'arco narrativo di Zod. A meno che non significhi 'hai volato troppo vicino al figlio', come in 'L'ultimo figlio di Krypton', ma in qualche modo non credo che ci sia stato molto pensiero in questa scena.

– Lex non ha creato Doomsday nei fumetti, ma in molte versioni recenti della storia, Lex fatto creare Bizarro, in particolare come un duplicato kryptoniano imperfetto. C'è un po' di somiglianza con quello qui. Bizarro, ovviamente, non è nel film, nonostante alcune voci esilaranti e imprecise.

Varie cose interessanti

– Clark che porta fiori e generi alimentari a Lois ricorda vagamente il loro breve tentativo di felicità domestica in Superman II dove Superman ha cucinato a Lois un souflee famoso usando la visione del calore e ha volato in tutto il mondo per prenderle dei bei fiori tropicali. Questa scena illustra anche il vecchio problema di Supes/Lois, dove lei sa che lui 'appartiene al mondo' e non a lei.

- Pery White si riferisce a Clark come 'Smallville' più di una volta nel film. Quello era il soprannome affettuoso/condiscendente di Lois Lane per Clark su Superman: la serie animata , che è un ottimo modo per passare il tempo, potrei aggiungere.

Più tardi, mentre ammonisce Clark per in realtà, sai, volendo essere un giornalista e dire la verità, Perry dice: 'Non è più il 1938'. Il 1938 è, ovviamente, l'anno in cui Fumetti d'azione Il numero 1, la prima apparizione di Superman, è stato pubblicato. In altre parole, ecco Perry White che parla per Zack Snyder, dicendo ai fan di smettere di lamentarsi del fatto che Superman non si comporta molto come Superman in questi film.

– Sembra che il Notizie Metropolis canale, Canale 8, è infatti una stazione affiliata GBS/Galaxy Broadcasting. Puoi anche individuare un microfono GBS durante una conferenza stampa in seguito, che è forse rappresentativo della loro presa del cavo o qualcosa di simile.

– Puoi notare una menzione della prigione Blackgate di Gotham quando Clark sta facendo le sue indagini su Batman.

Per inciso, la Ultimate Edition ha molto di più da fare per quanto riguarda i rapporti investigativi di Clark, e questo insieme alla performance di Henry Cavill mi ricorda un po' i momenti migliori degli anni '50 Le avventure di Superman Serie TV. George Reeves interpretava abitualmente che Clark ha un giornalista duro, e Cavill ne trasmette sicuramente un po' qui.

– La logica dell''uno per cento di possibilità' di Bruce Wayne è infantile e terrificante, e suona come qualcosa che direbbe Donald Trump sugli immigrati. Certamente era la logica che Dick Cheney usava per condonare le 'tecniche di interrogatorio avanzate'.

- Puoi individuare 'Nicholson Terminal', che la Batmobile cancella. Forse questo è un cenno all'iconica interpretazione di Jack Nicholson del Joker. Forse non lo è. Questo film ha davvero mai senso?

– Quando al senatore Finch viene chiesto “Deve esserci un Superman” beh, questo è un riferimento a un classico racconto di Superman. Non solo una classica storia di Superman, neanche. La prima storia di Superman pubblicata dallo straordinario scrittore di Supes, Elliott S! Maggin (non è un errore di battitura) in Superuomo #247 del 1972. Quella storia è molto più sfumata e interessante nelle sue 24 pagine di questo film nelle sue due ore e mezza, e vale la pena leggerla al 100%.

– C'è un Wilhelm Scream piuttosto esilarante quando la Batmobile ribalta l'auto di un povero cofano.

– Il discorso di Ma Kent “non devi nulla a questo mondo” segna il ritorno del male, distopico, Giochi della fame Logica Smallville alla serie. Davvero, c'è da meravigliarsi che Clark Kent del DCEU sia un tale depresso? Tra cose del genere e l'allucinazione Pa Kent che racconta a Clark di quando ha annegato un gruppo di cavalli per caso, è un miracolo che Superman non stia solo spezzando il collo come... oh, aspetta, l'ha già fatto.

– Ehi, ricordi quando Internet ha detto che Scoot McNairy stava interpretando Hal Jordan/Jimmy Olsen/Ted Kord/Morgan Edge/Che Guevara/Spider-Man/Ad Nauseum? Si. Non è successo. È Wallace Keefe, un personaggio di cui non abbiamo mai sentito parlare. L'unico Keef di cui mi frega qualcosa è Richards.

- Ma Kent ora lavora al Rolli's Diner. Ora, ci sono due storie più piccole di Lex Luthor dai fumetti a cui si lega Rolli. Superuomo #9 (1987) conteneva una storia di backup chiamata 'Metropolis, 900 miglia' che trattava di Lex Luthor che offriva una sorta di 'proposta indecente' a una cameriera di Rolli.

Anche il rapimento di Martha Kent da parte di Lex è un po' come una storia da Superuomo #2 (1987) dove rapì Lana Lang dopo aver scoperto che il giovane Superman aveva legami con Smallville. Finì per capire che Superman era Clark Kent, ma si rifiutò di crederci.

Batman contro Superman Still

- In sottofondo durante queste scene c'è un pezzo prominente di graffiti con punto interrogativo, che può essere o meno un riferimento all'Enigmista. C'è qualche 'Chi guarda i guardiani?' anche graffiti (non in questa immagine).

– Lois sale a bordo di un elicottero rosso sul tetto del Daily Planet, che mi ricorda la migliore scena del miglior film di Superman, l'immortale Superman: Il Film .

La connessione con la Justice League

– Quindi, nel caso in cui non si possa dire perché è quasi irriconoscibile, la sequenza del sogno di un tornado di fulmini è la versione DC Extended Universe di The Flash (e questo è Ezra Miller nel ruolo). Il Flash che appare in forma misteriosa, un po' come un sogno, e forse da un punto diverso nel tempo, è molto un riferimento a Crisi sulle Terre Infinite dove Flash appariva a vari eroi che cercavano di avvertirli di ciò che sarebbe accaduto mentre era impegnato a morire più avanti nella storia combattendo la stessa minaccia.

Crisi sulle Terre Infinite - Batman e The Flash

Flash sembra anche prendere in giro qualcosa sul fatto che Lois Lane sia 'la chiave'. Se Bruce ha ragione su Superman, significa che Flash sta parlando con Bruce da un'epoca futura in cui Superman è diventato una minaccia, forse a causa della morte di Lois Lane... o forse Lois è la chiave per farlo tornare buono, o portarlo lui di nuovo in vita.

Questo potrebbe essere un riferimento al Ingiustizia: Dei tra di noi videogioco e fumetti, che presenta un universo DC moralmente compromesso in cui gli eroi combattono tra loro e Superman è una persona terribile. Quindi, sai, suona terribilmente familiare all'improvviso, non è vero?

Abbiamo scritto di più sul Ingiustizia fumetti proprio qui , se sei interessato. Sto risparmiando un po' di più sulle implicazioni di questo anche per un altro articolo.

Aquaman nella DC Comics

– Sono sicuro che tutti voi avete capito che era Jason Momoa as Aquaman durante la sequenza subacquea, giusto? Il suo look qui ricorda come è apparso su l'eccellente Lega della Giustizia serie animata e il suo restyling a metà degli anni '90.

– Lo strano film dell'orrore/ RoboCop sequenza è l'origine di Cyborg, interpretato da Ray Fisher, che ha fatto la sua prossima apparizione in Lega della Giustizia . Era programmato per ottenere il suo film nel 2020, ma sembra che non accada più.

Una cosa interessante di quella scena è che la strana cosa del cubo che apparentemente rende il progetto Cyborg di successo è una Scatola Madre, che lo rende il secondo manifesto del film. Jack Kirby riferimento, e l'imminente arrivo di Steppenwolf come il cattivo di Lega della Giustizia .

Wonder Woman

Wonder Woman nei fumetti DC

– A proposito, Wonder Woman è apparsa per la prima volta in All Star Comics #8 nel 1941, ma la Wonder Woman in questo film è anche più vecchia. L'abito di Wonder Woman di Gal Gadot ricorda il modo in cui artisti come Alex Ross l'hanno attirata Kingdom Come e Darwyn Cooke ha fatto in Nuova frontiera per farla sembrare più simile alla principessa guerriera come è tradizionalmente raffigurata.

Puoi anche individuare Chris Pine nei panni di Steve Trevor in quella foto del 1918 e il resto della sua troupe della prima guerra mondiale che abbiamo incontrato nel suo film.

La performance di Wonder Woman di Gal Gadot è ancora migliore con un po' più di contesto dopo averla vista in azione nel suo film solista. Ad esempio, ho appena notato quanto sia immediatamente annoiata/disgustata con Lex Luthor quando tiene il suo discorsetto alla festa. Lei vede proprio attraverso di lui. È meraviglioso.

La morte di Superman

Qualche nota sulla 'morte' di Superman...

Devo ammettere che è davvero fantastico. Ricorda tutti i Excalibur roba in alto? È tornato! Alcuni di voi persone con gli occhi acuti hanno sottolineato le somiglianze con questa scena nel film di Boorman, e sono innegabili...

https://www.youtube.com/watch?v=1p49F-qcstw

– Quando vedi il suo corpo cullato da Lois Lane, è un cenno all'arte di Dan Jurgens e Brett Breeding di Superuomo #75.

La morte di Superman nella DC Comics

– Nella Ultimate Edition, prima che Lex venga catturato, ha visto comunicare con una misteriosa figura sulla nave. Questo è probabilmente Steppenwolf, il cattivo di Lega della Giustizia film, anche se c'è una piccola possibilità che sia Yuga Khan, il padre di Darkseid. Ma in realtà, probabilmente è Steppenwolf.

– Il finale su “Amazing Grace” e una nota ambigua/di speranza ricorda più che un po' Star Trek II: L'ira di Khan , che ha caratterizzato la morte di Spock. Superman è riuscito in qualche modo a mostrare ancora meno emozioni e sembrava ancora più alieno di quanto Spock abbia mai fatto in questo franchise finora, quindi è davvero, veramente adeguata.

– Puoi vedere lo strano piccolo effetto telecinetico che è stato usato per mostrare che i poteri di Superman stavano per manifestarsi in Uomo d'Acciaio . Quindi, sai, ovviamente non è morto.

Ho spiegato le implicazioni della morte di Superman e la fine di questo film in modo più dettagliato Qui.

- La bara di Superman è nera con un logo 'S' argentato. Quando Superman tornò dalla morte durante il Morte e ritorno di Superman storia negli anni '90, indossava un abito nero con una 'S' d'argento sopra.

– A proposito, vale la pena notare che la Warner Bros. ha cercato di uccidere Superman sullo schermo almeno dal 1995. Praticamente ogni bozza di ogni film di Superman degli ultimi vent'anni presentava una qualche forma di Superman che veniva gracchiato (occasionalmente per mano di Doomsday), mentre la maggior parte degli altri almeno ha preso in giro, anche questo...incluso Il ritorno di Superman .

– Per chiudere il cerchio, dovrei anche sollevare il fatto che Il ritorno del Cavaliere Oscuro termina anche una 'morte' anche se di Batman (non è nemmeno veramente morto). Quel finale speranzoso coinvolge Superman che ascolta il battito del cuore di Bruce. Alcune persone affermano di poter sentire un battito cardiaco mentre ingrandiamo la bara di Clark, e questo è un altro DKR riferimento per te!

Mike Cecchini è l'Editor in Chief di Den of Geek . Puoi leggere più del suo lavoro qui . Seguilo su Twitter @wayoutstuff .

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.