I migliori film horror moderni

Ogni tanto, a qualcuno piace dichiarare che il genere horror è morto e, finora, ognuna di queste previsioni è stata sbagliata.

Film horror sono in circolazione da quasi quanto il cinema stesso, e mentre il genere è sempre stato di natura ciclica – a volte drasticamente, sia in qualità che in quantità di volta in volta – tutto ciò che serve di solito è un successo al botteghino tempestivo, un nuovo angolo di visione o un giovane regista caldo per rianimarlo di nuovo.

il 21stosecolo è stato, nel complesso, estremamente salutare per l'orrore. C'è stata la solita quantità di scorie, ovviamente, ma il genere si è anche diramato in una serie di nuove interessanti direzioni. Non abbiamo avuto assolutamente alcun problema a registrare il lotto iniziale di film per questo articolo e da allora abbiamo continuato ad aggiornarlo, iniziando dal più recente e tornando indietro nel tempo da lì.



Quindi, ecco oltre 50 terrificanti preferiti che puoi utilizzare per il tuo personale festival cinematografico di Halloween - e ti promettiamo che questa formazione offre. Preparatevi per dare un'occhiata ai migliori film horror del 21° secolo.

Questi sono i migliori film horror moderni...

Saint Maud A24 ottiene la versione teatrale

Santa Maud (2020)

Come ha detto la nostra Rosie Fletcher in la sua recensione , santa maud è 'un thriller strano, meraviglioso e profondamente inquietante che mescola horror psicologico, religioso e corporeo per formare qualcosa che sembra assolutamente originale'. Ha aggiunto che il film 'incasina le tue percezioni di ciò che è reale e ciò che non lo è e arriva con un finale che è allo stesso tempo euforico e orribile che sembra un pugno nel cuore'.

Ha ragione sui soldi. Morfydd Clark è eccezionale nel ruolo del protagonista , un'infermiera privata che crede di poter parlare direttamente con Dio e decide che la sua missione è salvare l'anima della ballerina professionista morente e dissoluta (Jennifer Ehle) di cui si prende cura. Maud vive proprio sul filo del rasoio tra l'estasi spirituale e la malattia mentale, e il film d'esordio della regista Rose Glass cattura il surreale e orribile mondo sotterraneo che è la vita di questa tormentata giovane donna.

santa maud è ora nelle sale del Regno Unito.

Reliquia (film dell

Reliquia (2020)

Il film horror al suo meglio ci permette di sperimentare le nostre paure più profonde della vita reale in termini metaforici, che è cosa l'eccellente Reliquia fa con specificità, empatia e atmosfera da vendere. Emily Mortimer interpreta Kay, una mamma single maniaca del lavoro che riceve una telefonata dalla polizia che la sua anziana madre Edna è scomparsa dalla sua casa nella campagna australiana. Quando Kay e sua figlia Sam (Bella Heathcote) vanno a casa in auto da Melbourne, Edna (Robyn Nevin) riappare dopo due giorni, ma non riesce a ricordare dove sia stata.

La casa di Edna - disordinata, buia e disseminata di note e segni strani - e il comportamento portano Kay e un medico locale a supporre che la testarda Edna stia lentamente sprofondando nella morsa della demenza. Ma qualcos'altro è a portata di mano - una presenza invisibile che può apparentemente piegare la realtà - e il debutto cinematografico della regista Natalie Erika James funziona così bene grazie alla sua completa coesione tra personaggi, tema e immagini. Il dolore e la perdita trasudano da ogni fotogramma del film, insieme a un imminente senso di terrore e claustrofobia.

Orologio Reliquia su Amazon

Madeleine Arthur in Color Out of Space

SpectreVision

Colore fuori dallo spazio (2020)

Colore fuori dallo spazio adatta ciò che il leggendario autore horror H.P. Lovecraft ha considerato il suo racconto preferito personale, 'The Colour Out of Space'. Sebbene il film sia ambientato nel presente, è fedele alla narrazione originale del 1927, in cui una famiglia è sia portata alla follia che alterata fisicamente dalla presenza di un'entità aliena che è atterrata nella loro fattoria sotto un meteorite.

Interpretato da un tipico imprevedibile Nicolas Cage, Colore fuori dallo spazio è viziata in molti modi, ma si distingue per tre cose: il ritorno del regista Richard Stanley ( Hardware ) dopo troppi anni lontano dalle caratteristiche, una pletora di immagini inquietanti e decisamente inquietanti e un'atmosfera generale che si avvicina dannatamente a quella dello stesso Lovecraft.

Orologio Colore fuori dallo spazio su Amazon

La Loggia

Neon

La Loggia (2020)

La Loggia interpreta un eccellente Riley Keough nei panni di Grace, una giovane donna problematica innamorata di Richard (Richard Madden), un giornalista che ha scritto un libro sul culto suicida di cui è l'unica sopravvissuta. La loro relazione fa sì che la ex moglie di Richard (Alicia Silverstone) si suicida, lasciando i due figli dell'ex coppia devastati.

Sei mesi dopo, Richard, Grace e i bambini si dirigono al remoto rifugio invernale di Richard nel tentativo di guarire tutti. Ma si verificano una serie di eventi inspiegabili che potrebbero essere legati al passato di Grace o alla morte della madre dei bambini, o entrambi. Diretto da registi austriaci Veronika Franz e Severin Fiala (la straziante buonanotte mamma ), La Loggia puzza di terrore e porta a un finale completamente inquietante.

Orologio La Loggia su Amazon

Dakota Johnson e Armie Hammer in Ferite

Ferite (2019)

Questo originale Hulu vede Armie Hammer nei panni di Will, un barista di New Orleans la cui scoperta di un telefono cellulare abbandonato nel suo posto di lavoro fa presagire l'arrivo di un male indicibile, una malevolenza che infetta lui, la sua ragazza (Dakota Johnson) e quasi tutto nel suo vita.

Il regista britannico-iraniano Babek Anvari (il film estremamente inquietante del 2016) Sotto l'ombra ), crea un'atmosfera di estremo terrore e putrefazione qui, dagli scarafaggi che Will uccide costantemente dietro il bancone alle immagini e ai suoni spaventosi che continuano ad apparire su quel dannato telefono. Basato su una novella chiamata La sporcizia visibile dall'acclamato scrittore horror Nathan Ballingrud, ferite lascia molto inspiegabile, ma è proprio questo il punto: l'horror è spesso più efficace quando non può essere razionalizzato.

Orologio ferite su Hulu

Le tigri non hanno paura (2019)

Le tigri non hanno paura (2019)

C'è una ragione per cui nientemeno che un maestro di Immagine segnaposto Guillermo Del Toro è un fan di questo film profondamente sentito e commovente : copre gran parte dello stesso territorio che ha esplorato in alcune delle sue più grandi opere come La spina dorsale del diavolo e Labirinto di Pan — il luogo in cui l'immaginazione, l'innocenza infantile e la corruzione del mondo reale si intersecano in un paesaggio surreale, pericoloso ma fantastico.

Dopo che sua madre è scomparsa nell'ultima furia del cartello in una città messicana senza nome e afflitta dall'anarchia, una giovane ragazza (Paola Lara) si ritrova a vivere sui tetti con un piccolo gruppo di ragazzini e perseguitata da un'apparizione che può essere o meno sua madre. Il regista e sceneggiatore Issa Lopez strappa emozione, umorismo e anche piccoli trionfi da questo scenario oscuro, pur non rifuggendo dalle sue implicazioni più inquietanti.

Orologio Le tigri non hanno paura su Amazon

Pronto o no (2019)

Pronto o no (2019)

Oscuramente divertente e sovversivo, Pronti o meno è una sorpresa dal nulla che sposa abilmente (gioco di parole) una commedia nera acida su disuguaglianze di reddito e politica del matrimonio a un thriller più raccapricciante sull'essere inseguito in una vecchia e buia casa da una famiglia squilibrata di satanisti. Se questo non ti attira, niente lo farà.

Samara Weaving è una protagonista attraente come la giovane donna che si sposa in un clan di vaste ricchezze e privilegi, solo per scoprire da dove vengono e cosa deve fare la famiglia per mantenerli. La tessitura è eccellente sia nella commedia che nell'horror, mentre Andie MacDowell e Henry Czerny guidano un cast di supporto scintillante di personaggi incrinati. Potrebbe non essere particolarmente spaventoso, ma pronto o no, questo è un vero piacere per la folla.

Orologio Pronti o meno su Amazon

Annabelle torna a casa (2019)

Annabelle torna a casa (2019)

Chi l'avrebbe mai detto che la terza volta sarebbe stato il fascino di questo popolare evocazione serie spin-off? Il regista esordiente Gary Dauberman – che ha scritto tutte e tre le voci nel sub-franchising – raccoglie la sfida e porta un meraviglioso senso di atmosfera e terrore al procedimento che mancava nei film precedenti. Chiunque canalizzi gli schemi di illuminazione di leggende dell'orrore come Mario Bava sta bene nel nostro libro.

Annabelle torna a casa si rivela anche la più acuta del gruppo, dato che quattro ragazze - una delle quali figlia di evocazione cacciatori di fantasmi Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga, che sono venuti qui) – prova a combattere la malvagia bambola del titolo mentre scatena l'inferno su di loro nel corso di una notte. Al cast viene data profondità e agenzia, il che ci fa preoccupare ancora di più quando Dauberman trasforma il film in un vero mostro. Questo è il divertimento della vecchia scuola.

Orologio Annabelle torna a casa su Amazon

Mezza estate (2019)

Mezza estate (2019)

Ari Aster ha stupito tutti nel 2018 con il suo debutto alla sceneggiatura e alla regia, ereditario (vedi sotto), una storia spaventosa di disfunzioni familiari, dolore, memoria e streghe nude che evocano un antico demone (era uno spoiler? Scusa). Il suo seguito, Mezza estate , porta le sue influenze dirette sulla manica e si sforza un po' troppo per segnalare la propria importanza, ma è estremamente inquietante a modo suo e piuttosto sgradevole cosa mostra e cosa suggerisce .

Quattro amici del college, tra cui la coppia disintegrata Dani (Florence Pugh) e Christian (Jack Reynor), sono invitati da uno studente in scambio in Svezia, dove visiteranno la comune solitaria in cui è cresciuto. Appassionati di film come L'uomo di vimini avrà un'idea abbastanza precisa di ciò che sta arrivando, anche se Aster non risponde esattamente a tutte le domande che solleva . Quello che fa, tuttavia, è raffreddare il sangue sia per il modo in cui i viaggiatori si rivoltano l'un l'altro sia per il modo in cui gli Harga trovano spiritualità e trascendenza nei loro rituali profondamente inquietanti.

Orologio Mezza estate su Amazon

Noi (2019)

Noi (2019)

La seconda caratteristica di Esci lo scrittore/regista Jordan Peele usa ancora abilmente il genere horror per il commento sociale, ma l'obiettivo è meno direttamente sulla razza questa volta e più su classe e privilegio. Lupita Nyong'o è eccezionale nei panni di Adelaide, la cui famiglia benestante è terrorizzata da selvaggi doppelganger intenti a ucciderli. Chi sono questi duplicati e cosa significano, prevede provides un commento pungente sugli abbienti e sui non abbienti .

Parte della logica della storia questa volta è più confusa, ma Peele è ancora abile nel creare un'atmosfera genuina di terrore durante lo schieramento trucchi dell'orrore ben indossati in nuovi modi unici . Ottiene anche prestazioni straordinarie dal suo cast, tra cui Pantera nera di Winston Duke e Il racconto dell'ancella 's Elisabeth Moss, in quella che è in definitiva una solida uscita al secondo anno per il regista.

Orologio Noi su Amazon

I migliori film horror recenti - Halloween (2018)

Halloween (2018)

Dopo anni di sequel e reboot per lo più poco brillanti, il regista David Gordon Green (e il suo co-sceneggiatore Danny McBride) prendono questa icona dell'orrore sia ritorno alle radici e nel futuro . Il risultato è un sequel diretto dell'originale che ignora tutti gli altri film e si concentra, con assoluta precisione, su due idee: il concetto di Michael Myers come forza primordiale del male e il tema del disturbo da stress post-traumatico come esemplificato da La potente performance di Jamie Lee Curtis come Laurie Strode permanentemente danneggiata.

Sia un'emozionante corsa sulle montagne russe che un'esplorazione agghiacciante di una psiche inconoscibile, la nuova Halloween è anche rilevante per ciò che sta accadendo nel 2018 — rendendo The Shape un contenitore valido e ancora spaventoso per qualsiasi metafora tu voglia che rappresenti.

I migliori film horror recenti - Mandy (2018)

Mandy (2018)

Onirico, surreale e ipnotico - quando non urla di rabbia - Mandy potrebbe essere più interessato all'atmosfera e alle immagini che alla storia (la trama è certamente troppo semplice per la durata di due ore del film) ma è comunque un'esperienza snervante.

Al centro di questo assalto audacemente sperimentale del regista Panos Cosmatos ( Oltre l'arcobaleno nero ) è una performance primordiale di Nicolas Cage, la cui reputazione per le performance gonzo rende un disservizio alle emozioni crude che può ancora trasmettere come un boscaiolo in cerca di vendetta contro una setta spaventosa. Mandy potrebbe mettere alla prova la tua pazienza, ma la sua poesia visiva e la sua stella senza gabbia (ah ah) non sono mai noiose.

Orologio Mandy su Amazon

Migliori film horror recenti - Ereditari (2018)

Ereditario (2018)

È ancora difficile credere che questo sia il primo film in assoluto dello scrittore/regista Ari Aster, che porta una vera e propria parata di orrori alla sua terrificante esplorazione del completo crollo di una famiglia dalle forze interne ed esterne.

Toni Collette è straordinariamente sbalorditiva nei panni della madre che cerca di tenere insieme il suo clan anche di fronte a tragedie indicibili e la consapevolezza che la sua storia familiare sta lavorando contro di loro. Straziante e completamente inquietante, ereditario è forse il miglior esempio di una nuova ondata di film di genere che parlano di qualcosa mentre ti spaventano a morte.

Orologio ereditario su Amazon

I migliori film horror recenti - The Endless

L'infinito (2018)

Due fratelli (interpretati da Justin Benson e Aaron Morehead, che ha anche diretto, prodotto, montato e scritto il film) tornano al culto a cui un tempo appartenevano da giovani, ognuno con ricordi diversi del loro tempo lì e diverse aspettative su ciò che faranno trova nel presente. Ma nessuno dei due è preparato per gli eventi inspiegabili che accadono una volta arrivati.

Seguendo le loro caratteristiche Risoluzione e Primavera , il team Benson/Morehead si dimostra ancora una volta abile nel creare horror credibili, atmosferici e infusi di terrore con risorse limitate. Questi ragazzi sanno chiaramente cosa stanno facendo, e l'inquietante L'infinito è un forte passo successivo per loro.

Orologio L'infinito su Amazon

Migliori film horror recenti - Un posto tranquillo (2018)

Un posto tranquillo (2018)

Chi conosceva quel mite Jim Halpert di L'ufficio finirebbe per dirigere uno dei i film di paura più acclamati e autentici degli ultimi anni ? Nella sua terza uscita dietro la macchina da presa (di cui ha anche scritto e recitato), John Krasinski usa il silenzio - che può essere utilizzato con grande effetto nei film horror - nel modo più ingegnoso possibile. Lui, Emily Blunt e i loro tre figli vivere in un mondo prossimo al futuro invaso da creature orribili e cieche che usano il loro udito superiore per seguire la preda tramite il suono, rendendo così necessario che i sopravvissuti umani rimangano il più silenziosi possibile.

Il risultato è un thriller in cui letteralmente ogni passo è soffuso di terrore e un chiodo arrugginito diventa oggetto di estremo terrore. Mentre la sceneggiatura scricchiola un po' e avrebbe potuto utilizzare uno sviluppo migliore, non c'è dubbio che Krasinski diriga questo per la massima tensione mentre ottiene un lavoro fantastico da se stesso, sua moglie e i bambini. Un posto tranquillo non è solo un horror avvincente, ma un forte annuncio di un nuovo eccezionale talento registico.

Orologio Un posto tranquillo su Amazon

Migliori film horror recenti - It (2017)

(2017)

È passato molto tempo da quando un adattamento cinematografico di Stephen King ha davvero realizzato il lavoro e l'intento dell'autore, ma è lo fa e poi alcuni . Pieno di cuore e calore per il suo sette giovani protagonisti - che sono tutti perfettamente espressi - è li mette contro un male insidioso sotto forma di L'indimenticabile Pennywise il Clown di Bill Skarsgard .

L'interpretazione del regista Andy Muschietti del capolavoro di King è umana, commovente e persino divertente: una storia di formazione che si dà il caso che sia anche un avvincente e inquietante racconto di mostri. È molto raro che esca un film horror veramente 'epico', ma è può stare con orgoglio in quella categoria rarefatta.

Orologio è su Amazon

Migliori film horror recenti - Viene di notte (2017)

Viene di notte (2017)

Questo film è stato commercializzato male? O il pubblico ha semplicemente rifiutato la sua travolgente e implacabile desolazione? Ad ogni modo è una delle gemme horror trascurate degli ultimi anni. Lo sceneggiatore/regista Trey Edward Shults non è interessato ai perché o ai come della sua ambientazione post-apocalittica: mette semplicemente esseri umani normali e paurosi nelle conseguenze e ci permette di guardarli mentre ogni possibilità di sopravvivenza si dipana lentamente.

Sobrio, incredibilmente claustrofobico (la casa stessa è un personaggio) e ricca di grandi interpretazioni di Joel Edgerton, Carmen Ejogo e il resto del cast, Viene di notte è tanto naturalistico quanto un film dell'orrore - ed è tanto più terrificante per questo.

Orologio Viene di notte su Amazon Prime

Migliori film horror recenti - Spalato (2017)

Spalato (2017)

Questo è stato il film che abbiamo avuto più difficoltà a decidere se includere o meno in questa lista. Scrittore/regista M. Night Shyamalan gli dà la struttura, l'atmosfera e il tono di un film horror, ma ora è chiaro che è anche una storia di origine per un supercriminale in stile fumetto e un sequel de facto di hi S Infrangibile .

Ma per la maggior parte del suo tempo di esecuzione, Diviso è un thriller psicologico straziante e cupamente umoristico ancorato da un'incredibile performance di James McAvoy come un uomo con 24 diverse personalità nel suo cervello, oltre a un mostruoso 25questoche sta per emergere.

Orologio Diviso su Amazon

Migliori film horror recenti - La ragazza con tutti i doni (2017)

La ragazza con tutti i doni (2017)

Non solo uno dei migliori film horror del 2017, La ragazza con tutti i doni era uno dei migliori film di quell'anno . Commovente e compassionevole e allo stesso tempo spaventoso e spaventoso, il film dà una nuova svolta al genere degli zombi e crea personaggi memorabili ed empatici che si confrontano con domande non solo su cosa significhi essere umani, ma su cosa significhi essere. vivo.

Le star Gemma Arterton, Paddy Considine e Glenn Close offrono interpretazioni di prim'ordine, ma il film appartiene alla giovane Sennia Nanua nei panni della carnivora ma pienamente senziente Melanie, che potrebbe essere un precursore di un nuovo, inaspettato passo nell'evoluzione di qualunque sia il la razza umana finisce per diventare. Avvincente dall'inizio alla fine.

Orologio La ragazza con tutti i doni su Amazon

Migliori film horror recenti - Raw (2017)

Crudo (2017)

Profondamente grafico e inquietante, ma anche ricco di simbolismo e sottotesto, Crudo è allo stesso tempo macabro e sofisticato come arrivano i film dell'orrore. Il film tocca anche la politica di genere e le dinamiche familiari nella sua storia di due sorelle in una scuola veterinaria francese che si risvegliano al potere dei propri corpi e a fami primordiali e viziose che nessuno dei due pensava possibile. La regista/sceneggiatrice Julia Ducournau mette in scena il film con uno stile grintoso e intimo, rendendo il rodere la carne umana ancora più orribile da guardare. Crudo è un film all'altezza del suo nome.

Orologio Crudo su Amazon

Migliori film horror recenti - Esci (2017)

Esci (2017)

Il debutto alla regia dello scrittore/attore comico Jordan Peele è una satira horror tagliente, divertente e inquietante sulle relazioni razziali, l'arroganza liberale bianca e la giustizia sociale. È anche un thriller davvero pieno di suspense, anche se con cenni a film precedenti come Le mogli di Stepford , e dimostra che l'horror continua a essere un genere efficace attraverso il quale raccontare storie culturalmente e socialmente rilevanti.

Daniel Kaluuya interpreta Chris, un giovane fotografo afroamericano che si reca in campagna con la sua ragazza bianca (Alison Williams) per incontrare i suoi genitori per la prima volta. L'incontro non va bene quando Chris si rende conto che gli Armitage apparentemente simpatici ma imbarazzanti (guidati da un'eccellente Catherine Keener) non sono affatto quello che sembrano essere. Esci è emozionante, rinfrescante e un bel cambio di passo per il genere.

Orologio Esci su Amazon

Migliori film horror recenti - Sotto l

Sotto l'ombra (2016)

Il cinema internazionale ha esplorato il genere con grande successo negli ultimi anni e questo thriller intimo ma luttuoso, ambientato nella Teheran degli anni '80 durante la guerra in corso e brutale tra Iran e Iraq, è uno dei film horror più riflessivi e unici che emergono da quella creatività sorgente.

La politica e i costumi sociali iraniani sono intrecciati con cura nella trama, che segue una donna e sua figlia che sono perseguitate da un djinn (uno spirito malvagio) che potrebbe essere stato scatenato quando il loro condominio viene bombardato. La metafora del male liberato dalla guerra è abbastanza assurda, ma il regista Babak Anvari costruisce ancora un'atmosfera di terrore che sale lentamente e immagini macabre.

Orologio Sotto l'ombra su Amazon

Migliori film horror recenti - Train to Busan (2016)

Treno per Busan (2016)

Proprio quando pensavi che il genere degli zombi fosse stato completamente esaurito, qualcuno arriva e lo rinvigorisce. La produzione sudcoreana del regista Yeon Sang-ho ha riportato qualcosa al genere che si era gradualmente prosciugato: l'umanità.

Sicuramente c'è anche un po' di sentimentalismo in questa storia di un padre che cerca disperatamente di portare sua figlia da sua madre in treno mentre scoppia un'epidemia di zombi, ma i personaggi ben disegnati del film, i sottili commenti sociali (alcuni sul treno sentono di essere più degno di sopravvivenza di altri) e le sequenze d'azione spaventose si sommano a una corsa elettrizzante ed emotivamente potente.

Orologio Treno per Busan su Amazon

il pianto

Il lamento (2016)

La Corea del Sud ha colpito ancora con questa storia epica (156 minuti!) di possessione ed esorcismo in un piccolo villaggio del regista Na Hong-jin. Ancora una volta un padre deve combattere per salvare la vita di sua figlia: in questo caso è un poliziotto (Kwak Dowon) che indaga su una serie di morti misteriose e violente, solo per scoprire di avere una causa soprannaturale che presto contagia la sua famiglia.

Nonostante gli strani momenti di umorismo qua e là, il pianto è quasi incessantemente desolante e le sue immagini sono completamente inquietanti. Deliberatamente percorso e costruendo un'atmosfera di indicibile terrore, il pianto è uno standout dell'horror asiatico.

Orologio il pianto su Amazon

I migliori film horror recenti - L

L'invito (2016)

Questo intenso piccolo thriller psicologico del regista Karyn Kusama ( Il corpo di Jennifer ) inizia come un melodramma domestico stranamente fuori luogo e si trasforma in modo inquietante in una vera e propria paranoia mentre esplora le dinamiche del dolore, le relazioni moderne e quanto conosciamo bene i nostri amici e vicini.

L'abile gestione di Kusama del materiale e dell'ambientazione (una casa di Los Angeles angolare e alla fine sinistra), così come un cast superbo (guidato da Logan Marshall-Green e Tammy Blanchard, con il supporto del sempre inquietante John Carroll Lynch) elevano la cena standard thriller in qualcosa di un po' più speciale. E la scena finale è da urlo.

Orologio L'invito su Amazon

Migliori film horror recenti - The Conjuring 2 (2016)

L'evocazione 2 (2016)

L'evocazione 2 è un raro esempio di sequel horror che eguaglia o addirittura supera l'originale. Questa volta l'attenzione si concentra più direttamente sugli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga) mentre le loro abilità, coraggio e fede vengono messe alla prova dal famoso Enfield Poltergeist d'Inghilterra.

Il regista James Wan si dimostra ancora una volta un maestro nell'usare lo spazio negativo, il suono (o la sua mancanza) e i dettagli del periodo per strappare la pelle d'oca anche allo spettatore più stanco, e le caratterizzazioni più profonde rendono anche la posta in gioco molto più alta. Ci sono pochi 'epopea' horror, ma L'evocazione 2 si avvicina all'essere uno.

Orologio L'evocazione 2 su Amazon

Anya Taylor-Joy nel film La strega

La strega (2016)

Uno straordinario debutto cinematografico del regista Robert Eggers, La strega racconta la storia di a 17questofamiglia puritana del secolo che vengono scomunicati dal loro villaggio e costruiscono la propria fattoria ai margini di una vasta foresta, solo per essere preda di un'antica strega malvagia che vive nel profondo dei boschi. Toccando temi di persecuzione religiosa e mania, risveglio sessuale e umanità contro natura, La strega è un'esperienza completamente coinvolgente e del tutto terrificante.

Il regista Robert Eggers mantiene un controllo sorprendente dell'umore e della trama per tutto il tempo, e l'intero cast – inclusa la nuova arrivata Anya Taylor-Joy nei panni della figlia adolescente della famiglia – sembra stranamente strappata al passato. La strega è il classico horror soprannaturale .

Orologio La strega su Amazon Prime

La visita

La visita (2015)

M. Night Shyamalan ha iniziato un gradito e atteso ritorno con questo eccentrico e inquietante esperimento di filmati trovati, incentrato su un fratello e una sorella adolescenti che fanno un viaggio indimenticabile e alla fine terrificante per visitare i nonni che non hanno mai incontrato.

Shyamalan sembra a suo agio a lavorare all'interno dei confini a basso budget della fabbrica di urla di Blumhouse, e riesce a iniettare sia una bella vena di umorismo morboso che abbastanza dei suoi tocchi caratteristici del personaggio da tenerci sbilanciati. Il film ha un tono inquietante e, per la prima volta da molto tempo, il 'colpo di scena' è meritato e scioccante.

Orologio La visita su Amazon

Migliori film horror recenti - It Follows (2014)

Segue (2014)

Uno dei migliori film horror degli ultimi due anni è, come tutte le voci di spicco del genere, ricco di metafore e sottotesto - è la maledizione passata attraverso il sesso tra i personaggi del film un sostituto per l'AIDS e altre malattie sessualmente trasmissibili, o l'atto sessuale stesso è un modo per affermare la vita o quanto meno per rimandare l'inevitabile insorgenza della morte? Lo scrittore/regista David Robert Mitchell lo mantiene ambiguo – con grande dispiacere di alcuni spettatori – e si concentra invece sull'atmosfera e il tono generale del film, che è onirico e pieno di terrore.

L'attrice protagonista Maika Monroe è una star in divenire, ma la cosa più indimenticabile di cui Segue sono i suoi implacabili fantasmi che camminano, che fanno strisciare la tua carne ogni volta che entrano nella cornice.

Orologio Segue su Amazon

Migliori film horror recenti - The Babadook (2014)

Il Babadook (2014)

Un classico istantaneo alla sua uscita , questo shock australiano è, sorprendentemente, il film d'esordio della scrittrice/regista Jennifer Kent, che mantiene il tipo di presa completa e incrollabile sulla sua storia, sui temi e sul tono che ti aspetteresti da un regista molto più esperto. Essie Davis è eccezionale nei panni di Amelia, una madre vedova ancora sconvolta dalla perdita del marito Oskar mentre fa del suo meglio per crescere il loro problematico figlio di sei anni Sam (Noah Wiseman), nato la notte in cui Oskar è morto.

Entra in Babadook, il soggetto di un libro di fiabe spaventoso che Sam trova e un'entità che presto terrorizzerà madre e figlio. Completamente spaventoso e snervante, Il Babadook è anche abbastanza profondo in quanto tocca la natura del dolore e della genitorialità, suggerendo che entrambi possono portare una persona sull'orlo della follia - o nelle grinfie del Babadook.

Orologio Il Babadook su Amazon

occhio

L'occhio (2014)

Dopo il suo debutto indie a bassissimo budget assenze , lo scrittore/regista Mike Flanagan ha ampliato il suo cortometraggio studentesco in questo sorprendente storia di terrore soprannaturale e psicologico . Karen Gillan ( Dottor chi ) interpreta una donna che crede che uno specchio antico sia stato responsabile della tragica storia della sua famiglia e si propone di distruggerlo con ogni mezzo possibile. Lo specchio, tuttavia, ha altri piani.

Ambientato in due linee temporali parallele che alla fine si intersecano, occhio è originale, inquietante e pieno di tensione crescente; il film è intriso non solo dell'atmosfera del cinema horror degli anni '70, ma anche della moderna letteratura soprannaturale. Con più caratteristiche a suo nome da allora (incluso Ouija: Origine del Male , il suo adattamento di Stephen King's Il gioco di Gerald e Netflix L'infestazione di Hill House ) Flanagan è un talento da tenere d'occhio.

Orologio occhio su Amazon Prime

voi

Sei il prossimo (2013)

I film sull'invasione domestica possono essere un po' stereotipati dopo un po', ma il regista Adam Wingard e lo scrittore Simon Barrett ( L'ospite ) trova un modo per rinfrescarlo girando Tu sei il prossimo anche in una macabra soap opera. Nel frattempo, tuttavia, c'è un sacco di suspense e caos sanguinoso per saziare i fan dell'orrore viscerale, e le dinamiche familiari sul lavoro fanno da bel contrappunto al terrore.

Il cast è fantastico, un mix di veterani dell'horror (Barbara Crampton, Larry Fessenden) e habitué del mumblecore, e Sharni Vinson è eccezionale come ospite a cena con un segreto tutto suo.

Orologio Tu sei il prossimo su Amazon

L

L'evocazione (2013)

Un film sugli investigatori del paranormale della vita reale Ed e Lorraine Warren era in sviluppo da quasi 20 anni – sopravvivendo allo stesso Ed – prima di giungere finalmente a buon fine nel 2013 come L'evocazione . Basato su un caso indagato dai Warren riguardante l'infestazione di una fattoria di famiglia da parte di una strega, il film ha offerto al regista James Wan | il cambiamento per prendere le abilità horror che aveva affinato nel suo progetto precedente, Insidioso e applicarli a una produzione hollywoodiana su larga scala.

Il risultato è stata un'esperienza davvero spaventosa con molta atmosfera e abbastanza empatia per la famiglia e i Warren per elevare il film sulle solite tattiche shock. È stato anche un grande successo al botteghino, rendendolo quel raro film di genere apprezzato sia dalla critica che dal pubblico.

Orologio L'evocazione su Amazon

Migliori film horror recenti - La capanna nel bosco (2012)

La capanna nel bosco (2012)

Sia una decostruzione del genere che uno dei migliori film horror del 21° secolo a sé stante, La capanna nel bosco potrebbe essere solo il lavoro di Joss Whedon (co-sceneggiatore) e Drew Goddard (co-sceneggiatore e regista), il cui amore e comprensione sia del genere che del più ampio contesto della cultura pop intorno ad esso rendono questa una delle satire più intelligenti nella memoria recente . Proponendo che il modello standard per un film horror è ciò che tiene a bada i veri orrori, il film capovolge quella formula ma la lavora al massimo effetto.

Goddard è assicurato nel suo debutto alla regia, il cast (incluso un pre- Thor Chris Hemsworth e un brillante Richard Jenkins come uno degli stanchi 'tecnici' che tirano le fila) è un gioco, e il film inchioda perfettamente la sua meta premessa.

Orologio Capanna nel bosco su Amazon

Migliori film horror recenti - Dobbiamo parlare di Kevin (2011)

Dobbiamo parlare di Kevin (2011)

Adattato dal romanzo di Lionel Shriver e diretto da Lynne Ramsay, Dobbiamo parlare di Kevin è la perenne storia del 'bambino malvagio' travestito da film d'autore. Ma la combinazione funziona, grazie alla direzione e alle immagini sorprendenti di Ramsay e alle due performance da KO di Tilda Swinton nei panni della madre e di uno spaventoso Ezra Miller nei panni di Kevin. Il ritratto angosciato di Swinton approfondisce i temi del film e offre un'immagine bruciante e complessa dell'occasionale ambivalenza di un genitore nei confronti del proprio figlio.

Eppure il film non lesina nemmeno sui suoi orrori, sia psicologici che fisici, e allarga i confini di quello che può essere considerato un film dell'orrore.

Orologio Dobbiamo parlare di Kevin su Amazon

Migliori film horror recenti - Kill List (2011)

Lista delle uccisioni (2011)

Con solo una caratteristica al suo attivo prima di questo ( Giù Terrazza ), il regista e co-sceneggiatore Ben Wheatley esce dal parco con il suo secondo film, trasformandolo in un miscuglio di grintoso thriller poliziesco e agghiacciante racconto horror lovecraftiano. Il risultato è un film unico che non assomiglia a nient'altro in questo elenco e ti lascerà scosso fino al midollo. Due ex soldati britannici trasformati in sicari (Neil Maskell e Michael Smiley) accettano un lavoro in cui devono uccidere tre persone - un prete, un archivista video e un membro del Parlamento - ma scoprono presto di essere coinvolti in qualcosa di lontano al di là della loro esperienza e comprensione.

L'atmosfera cupa, la trama ambigua (Wheatley lascia deliberatamente e correttamente molto inspiegabile) e gli scoppi di violenza quasi inguardabili arrivano a ebollizione nel climax davvero orribile ed enigmatico.

Orologio Lista delle uccisioni su Amazon

Migliori film horror recenti - Insidious (2011)

Insidioso (2011)

Dopo un colpo ( Sega ) e un paio di miss ( Silenzio di tomba e Condanna a morte ), lo scrittore/regista James Wan e il suo compagno di scrittura Leigh Whannell hanno segnato con questo piccolo ($ 1 milione di budget) indie che è diventato un grande successo (e purtroppo ha generato due pessimi follow-up). Ma Insidioso ha meritato il suo successo: è un film davvero spaventoso, con Wan che mostra un talento straordinario nell'utilizzare l'inquadratura della telecamera, l'oscurità e il silenzio per creare un'atmosfera opprimente di terrore esaltata solo da alcune manifestazioni davvero bizzarre.

Traendo trucchi da tutte le epoche dell'horror, Wan ha inventato qualcosa di originale, terrificante e divertente: una corsa dell'orrore che tutti i fan potrebbero apprezzare.

Orologio Insidioso su Amazon

Ho visto il diavolo

Ho visto il diavolo (2010)

Il regista Kim Ji-Woon ( Una storia di due sorelle ) invia un agente dell'intelligence (Lee Byung-hun) in una missione di vendetta contro un sadico serial killer (Choi Min-sik) in questo thriller scioccante e sorprendentemente depravato del gatto e del topo in cui tutte le nozioni di moralità escono dalla finestra insieme a numerosi parti del corpo insanguinate. Eppure Kim ti tiene anche coinvolto nei personaggi, e questa epopea coreana ha un sottofondo di tristezza che è difficile da scuotere. Kim tiene tutto insieme magistralmente, creando un'esperienza orribile come nient'altro che abbiamo visto l'anno in cui è uscito.

Orologio Ho visto il diavolo su Amazon

casa del diavolo

La casa del diavolo (2009)

L'omaggio dell'autore indipendente Ti West ai film horror degli anni '70 e '80 è pieno di tocchi stilistici di entrambi i decenni, che vanno dai titoli di testa della vecchia scuola all'uso di obiettivi zoom alla pellicola da 16 mm pensata per sembrare retrò. Ma questo non è solo un pastiche: mentre La casa del diavolo è la definizione di un film “a combustione lenta” – che potrebbe lasciare alcuni spettatori impazienti – ne vale la pena poiché la babysitter Samantha (Jocelin Donahue) è sottoposta a una notte di orrori satanici che ti lasceranno scosso.

West è un esperto nel guidarci e poi stringere forte le viti, e se me lo dicessi... La casa del diavolo fosse effettivamente uscito intorno al 1981 o giù di lì, avrei potuto crederti.

Orologio Casa del Diavolo su Amazon

Migliori film horror recenti - Attività paranormale (2009)

Attività paranormale (2009)

Nel bene e nel male, il thriller fatto in casa di Oren Peli ha dato il via a un'ondata di film usando lo stile del 'filmato trovato' o del 'falso doc', un'estetica che si è dimostrata sempre più limitante ed esausta. Ma non si può negare la forza di alcuni dei primi contendenti, a cominciare da questo. Peli non ci mostra quasi nulla in termini di effetti visivi, il che non fa che aumentare l'esperienza: non puoi fare a meno di provare un potente senso di terrore ogni volta che la sua telecamera si siede e fissa l'abisso ombroso della camera da letto della coppia mentre dormono.

Tonnellate di sequel, rimaneggiamenti e fregature dopo, Attività paranormale rimane autenticamente spaventoso e merita il suo posto in una lista dei migliori film horror del secolo.

Orologio Attività paranormale su Amazon

Migliori film horror recenti - Lascia entrare la persona giusta (2008)

Lascia entrare la persona giusta / Lasciami entrare (2008/2010)

In un'era di bellezze YA succhiasangue senza fine, lascia che sia una ragazzina di 11 anni a creare il vampiro migliore e più inquietante visto sullo schermo da anni. Basato su un romanzo dell'autore svedese John Ajvide Lindqvist e diretto dal collega svedese Tomas Alfredson, questa è la storia dell'amicizia che cresce tra il solitario e vittima di bullismo di 12 anni Oskar (Kare Hedebrant) e la bambina che vive nell'appartamento accanto, Eli (Lina Leandersson) - un antico vampiro all'interno del corpo di un bambino. Lascia entrare quello giusto Right è spaventoso, divertente, romantico e anche piuttosto lugubre, affronta temi di giovinezza, sessualità, lealtà, perdita di innocenza e amore all'interno di un racconto di vampiri terrificante e inquietante.

I due attori bambini sono eccezionali, con Leandersson che proietta un'atmosfera ultraterrena e una stanchezza ben oltre i suoi anni. Il merito è anche del remake in lingua inglese del regista Matt Reeves, che è rimasto in gran parte fedele all'originale modificandone leggermente il significato (i suoi attori, Chloe Moretz e Kodi Smit-McPhee, stanno bene se non altrettanto bravi come il cast svedese ).

Orologio Lascia che sia quello giusto Nel Qui e Fammi entrare Qui !

I migliori film horror recenti - Martyrs (2008)

martiri (2008)

Brutale e quasi inguardabile, martiri rappresentò forse l'apice del movimento dell'horror estremo francese. Una giovane donna (Morjana Alaoui) si ritrova oggetto di feroci 'prove' da parte di una società segreta, volte a creare un 'martire' la cui sofferenza può dare loro uno sguardo trascendentale nell'aldilà. Il calvario che attraversa è solo il gran finale di un esercizio nichilistico di depravazione. Il tuffo del regista Pascal Laugier nel sadismo senza sollievo è contestualizzato dal suo climax potente e inquietante, se riesci ad arrivare alla fine.

Orologio martiri su Amazon Prime

Migliori film horror recenti - Gli sconosciuti (2008)

Gli sconosciuti (2008)

Lo sceneggiatore e regista Bryan Bertino ha fatto colpo con il suo film d'esordio, che si basava più su un senso crescente di terrore e suspense crescente che su violenza e sangue. La storia è una narrativa semplice e diretta di un'invasione domestica, ma Bertino la mantiene inquietante e inquietante grazie ad alcune immagini inquietanti e ai suoi tre terrificanti antagonisti. Da allora Bertino ha diretto alcuni lungometraggi: il thriller di filmati trovati direttamente in video tordo e Il mostro - ma Gli stranieri rimane un biglietto da visita straordinariamente agghiacciante.

Orologio Gli stranieri su Amazon

I migliori film horror recenti - Trucco

Dolcetto e scherzetto (2007)

L'antologia a tema Halloween di Michael Dougherty è rimasta sullo scaffale per quasi due anni fino a quando alla fine (e criminalmente) ha ottenuto solo un'uscita in home video diretto, ma l'attesa è valsa la pena. Dougherty ha scritto e diretto un amorevole omaggio non solo alla festa più infestata dell'anno, ma anche ai film horror e alle storie di fantasmi in generale, offrendo quattro racconti interconnessi che fungono da esercizio sgradevole, raccapricciante e assolutamente divertente nell'horror tradizionale, con il giusto quantità di atmosfera, paura e sangue.

Molti dei migliori film horror di questo secolo mirano a entrare nella tua pelle in un modo spiacevole, mentre Dolcetto o Scherzetto vuole solo divertirsi - e lo fa.

Orologio Dolcetto o Scherzetto su Amazon

Migliori film horror recenti - [REC] (2007)

[REG] (2007)

Questo brutto shock per il sistema dello specialista horror spagnolo Jaume Balaguero usa lo stile del 'filmato trovato' in modo logico, come viene raccontato dal punto di vista di una squadra di notizie che accompagna i vigili del fuoco a una chiamata in un condominio. Le cose prendono rapidamente una piega non solo per il male ma per l'indicibile mentre i nostri eroi affrontano una piaga di zombi di natura orribile e [REG] strofina il naso in ogni momento da incubo. L'edificio stesso è un ambiente spettacolare e claustrofobico, e cosa? [REG] manca di uno sviluppo significativo del personaggio, compensa con terrore e terrore implacabili.

Bevi un buon drink prima di guardare.

Orologio [REG] su Amazon

Migliori film horror recenti - La nebbia (2007)

La nebbia (2007)

Un fedele e piuttosto grande Stephen King adattamento, La foschia è terrificante non solo per i mostri macabri che escono in streaming dalla nuvola del titolo per assediare un piccolo gruppo di persone intrappolate in un supermercato, ma anche per il modo in cui queste persone si rivoltano così rapidamente l'una contro l'altra.

Lo sceneggiatore/regista Frank Darabont, inchiodando il suo terzo adattamento basato su King dopo La redenzione di Shawshank e Il miglio verde , capisce in modo innato che le storie di King sono spesso così inquietanti a causa dei mostri umani in esse contenuti e di quelli viscidi e tentacolari. In questo caso la minaccia è la signora Carmody (Marcia Gay Harden), una fanatica religiosa che fa rapidamente del suo meglio per dividere il supermercato in due campi ostili: ti lascio elaborare le metafore.

Oltre a ciò, però, La foschia è un monsterpalooza davvero spaventoso, con uno dei finali più cupi di sempre. Quando diventi ancora più oscuro dell'originale di King, questo sta dicendo qualcosa.

Orologio La foschia su Amazon Prime

Migliori film horror recenti - L

L'orfanotrofio (2006)

Il lungometraggio d'esordio del regista spagnolo J.A. Bayona ( L'impossibile ) è stato prodotto dal suo amico Guillermo Del Toro, e francamente si sente così. Ha certamente molti dei tratti distintivi dei film horror in lingua spagnola di Del Toro, con la sua attenzione ai bambini, la sua ambientazione meravigliosamente suggestiva, le sue brevi esplosioni di violenza scioccante e le sue apparizioni spettrali.

Ad ogni modo, è un film ricco e ben realizzato che diventa inaspettatamente e potentemente emotivo alla fine. Belen Rueda è sensazionale nei panni di Laura, che torna nella casa della sua infanzia - un vecchio orfanotrofio - con il marito e il figlio adottivo, solo per scoprire che non è esattamente vuota. Un remake in lingua inglese era previsto da tempo, ma forse per fortuna non è avvenuto.

Orologio L'orfanotrofio su Amazon

Migliori film horror recenti - The Descent (2005)

La discesa (2005)

Sei donne esplorano un sistema di grotte non mappato, con conseguenze tragiche e terrificanti, nel film dello scrittore/regista Neil Marshall ( Soldati di cani ) avvincente successo horror. Marshall sovverte il genere con il suo forte cast tutto al femminile (non un eroe maschio in vista), rifiutandosi di ammutolirli, ma poi mette loro le viti addosso introducendo i ciechi abitanti umanoidi delle caverne, sicuramente una delle creazioni mostruose più orribili del decennio.

Il film è inarrestabilmente spaventoso, non mostra pietà per i personaggi o il pubblico (uno shock all'inizio del film fa saltare questo scrittore fino ad oggi), ma esamina anche fino a che punto le persone si spingeranno per sopravvivere in circostanze apparentemente impossibili. La discesa è un capolavoro straziante e soffocante.

Orologio La discesa su Amazon

Migliori film horror recenti - Shaun of the Dead (2004)

Shaun of the Dead (2004)

Questo amorevole omaggio ai film di George A. Romero - il padre del moderno film di zombie - e al genere horror in generale ha lanciato la carriera del regista Edgar Wright e vede protagonisti Simon Pegg e Nick Frost al di fuori del Regno Unito. E meritatamente: Shaun è una miscela quasi perfetta di horror e commedia, energizzata dallo stile viscerale di regia di Wright e condita con una cultura pop intelligente e riferimenti di genere che sono ancora più deliziosi se sei un fan.

Pegg e Frost sono perfetti come due fannulloni che devono fare i conti con un'apocalisse di zombi, due degli eroi meno probabili ma più teneramente sciocchi che tu abbia mai incontrato.

Orologio la notte dei morti viventi su Amazon

Sega

visto (2004)

Sega è ora così strettamente associato al genere del tortura porno che i suoi numerosi sequel hanno dato vita quasi da solo a che le persone spesso non ricordano che l'originale è più un puzzle procedurale della polizia pieno di suspense e davvero avvincente che un vero e proprio esercizio di sadismo. Non quello Sega è un dramma da salotto: ci sono molti momenti viscerali nel film, e anche nel suo primo lungometraggio, il regista James Wan ( L'evocazione ) mostra una sorprendente quantità di controllo e fiducia nella sua gestione degli orrori.

Sega può essere o meno un film davvero eccezionale, ma la sua influenza è enorme e racchiude ancora uno dei migliori finali che il genere abbia mai visto.

Orologio Sega su Amazon

28 giorni dopo (2002)

28 giorni dopo (2002)

Guardando ora il film di zombi revisionista di Danny Boyle, la sua sudicia estetica del video portatile sta diventando forse un po' datata, ma anche questo non riesce a diluire l'energia pura e aggressiva della visione di Boyle del genere horror.

Il film, come il suo antenato spirituale La notte dei morti viventi , è anche ricco di sottotesto politico e sociale, bilanciando momenti di assoluto terrore con passaggi di riflessione quasi poetica. Boyle e lo sceneggiatore Alex Garland hanno sapientemente rinvigorito un sottogenere che era stato quasi moribondo, aprendo la strada sia al superbo ( Il morto che cammina ) e lo sciocco (la versione cinematografica di Guerra Mondiale Z ).

Orologio 28 giorni dopo su Amazon

I migliori film horror recenti - The Ring (2002)

L'anello (2002)

Era una conclusione scontata che il grande successo horror giapponese L'anello (1998), dopo essere diventato una sensazione underground a livello internazionale, sarebbe stato oggetto di un remake hollywoodiano ad alto budget. Ma chi immaginava che sarebbe stato così bello? Il regista Gore Verbinski e gli sceneggiatori Scott Frank ed Ehren Kruger mantengono l'attenzione dell'originale sull'atmosfera e le immagini inquietanti su paure a buon mercato, mentre Naomi Watts – fresca del suo sensazionale turno in Mulholland Drive - è eccellente come giornalista e madre che scopre la videocassetta infestata che fa morire gli spettatori in sette giorni.

La versione americana arricchisce alcuni punti narrativi in ​​più che il film giapponese ha lasciato ambigui, ma non si discosta mai dal suo tono di terrore che cresce silenziosamente. Ci sono stati molti remake di J-horror sulla scia di L'anello , ma rimane il primo e il migliore.

Orologio L'anello su Amazon

Migliori film horror recenti - Mulholland Drive (2001)

Mulholland Drive (2001)

Il dibattito infuria (anche adesso, tra questo scrittore e il suo editore) sul fatto che Mulholland Drive è in realtà un film dell'orrore, ma la semplice verità è che la leggenda del cinema David Lynch ha incorporato elementi dell'orrore in molti dei suoi film. Nessuno si avvicina così tanto a catturare l'essenza di un incubo sullo schermo e Mulholland Drive contiene due delle scene più agghiaccianti del secolo: la famigerata sequenza della cena e la scoperta di un cadavere in decomposizione in un appartamento buio.

Anche se la trama non richiamava il genere in altri modi, inclusa una forza soprannaturale all'opera a Hollywood e nel... Repulsione -come la disintegrazione della mente di una giovane donna - quelle due scene sarebbero sufficienti per guadagnare un posto in questa lista.

Orologio Mulholland Drive su Amazon

I migliori film horror recenti - Gli altri (2001)

Gli altri (2001)

Alejandro Amenabar ( Apri gli occhi ) ha scritto e diretto questa elegante storia di fantasmi. Nicole Kidman è superba nei panni di Grace, che si trasferisce con i suoi due bambini piccoli in una remota tenuta di campagna all'indomani della seconda guerra mondiale. La loro vita altamente strutturata - i bambini sono sensibili alla luce del sole e devono stare in stanze buie - è sconvolta da misteriose presenze in casa. Amenabar fa affidamento sull'umore, sull'atmosfera e su alcune paure ben piazzate per renderlo un eccellente compagno moderno per classici come La caccia e Gli innocenti .

Orologio Gli altri su Amazon Prime

Migliori film horror recenti - Session 9 (2001)

Sessione 9 (2001)

'Location, location, location' è ciò che rende questo piccolo chiller indipendente dello scrittore/regista Brad Anderson ( Il macchinista ) funzionano così bene e mantengono intatta la sua reputazione. Una squadra di cinque uomini per la riduzione dell'amianto viene assunta per ripulire il Danvers State Mental Hospital nel Massachusetts, ma l'equipaggio, guidato dallo stressato Gordon (Peter Mullan), si trova presto in balia di tensioni personali e di un invisibile forza all'interno della struttura.

Anderson ha girato il film nella vera Danvers, e le sale per trattamenti vuote e i labirintici tunnel sotterranei creano un'innegabile atmosfera di inquietudine e incertezza. Il film quasi senza sangue è un modello di come un'ambientazione fantastica, un cast solido e una mancanza quasi totale di allarmi da salto possano rendere un'esperienza visiva davvero inquietante.

Orologio Sessione 9 su Amazon

I migliori film horror recenti - Il diavolo

La spina dorsale del diavolo (2001)

Immagine segnaposto Guillermo Del Toro ha realizzato diversi grandi film nella sua carriera finora, ma per i nostri soldi questo rimane il suo lavoro migliore, più spaventoso e più profondamente toccante ( Labirinto di Pan è un secondo vicino, vicino). La spina dorsale del diavolo è una storia di fantasmi ambientata durante gli ultimi giorni della guerra civile spagnola, in un orfanotrofio per ragazzi dove una bomba inesplosa è conficcata nel cortile e uno spirito vaga per i corridoi di notte.

Il film è intriso sia di una pesante atmosfera di terrore che di una coltre di tristezza; la sua lugubre eleganza controbilancia alcune delle sue più agghiaccianti scene di terrore. Questa è una narrazione soprannaturale oscura al suo meglio e un meraviglioso esempio di quanto in alto possa raggiungere il genere horror, così spesso diffamato dalla critica.

Orologio La spina dorsale del diavolo su Amazon

Migliori film horror recenti - Kairo (2001)

Kairo (2001)

Film come L'anello e La trama erano le pietre miliari dell'esplosione horror giapponese della fine degli anni '90, ma per i miei soldi, Kairo è l'apice di quell'epoca. Il film del regista/sceneggiatore Kiyoshi Kurosawa è uno degli esercizi più snervanti di horror surreale mai realizzati, con un'immagine spaventosa dopo l'altra che si riversa sullo schermo. Sebbene l'idea centrale del film - che il regno dei morti si stia infiltrando nel nostro mondo attraverso Internet - sia originale e avvincente, la sua presentazione è alquanto torbida. Ma Kurosawa non sente necessariamente il bisogno di spiegare le cose: vuole invece attirarti in un incubo vivente - che Kairo realizza più e più volte.

Orologio Kairo su Amazon

Questa è la nostra lista: ci siamo persi qualcuno dei tuoi preferiti che vorresti aggiungere? Fatecelo sapere qui sotto!