Black Mirror: come Netflix sta usando i tuoi dati Bandersnatchtch

Specchio nero ha fatto un passo avanti nella sua meta estetica nell'ultimo sussulto del 2018 con l'uscita di Bandersnatch su Netflix , un evento in streaming in stile 'scegli la tua avventura' in cui controllavi le scelte del suo protagonista principale, l'aspirante programmatore di computer Stefan Butler. A un certo punto, agli spettatori è stata persino data l'opportunità di dire a Stefan che era guardato su Netflix – e sarebbe un eufemismo dire che farlo ha spaventato il povero ragazzo.

Ma c'era un altro livello in gioco durante il Bandersnatch esperimento, quello in cui Netflix ci stava guardando mentre guardavamo Stefan? Si Certamente. Il futuro è complicato così ( abbiamo scritto dell'illusione di scelta del film qui ). Netflix non solo ci stava osservando e registrando le nostre scelte (il servizio di streaming ha precedentemente distribuito affascinanti pepite di informazioni su quali scelte erano più popolari in determinati scenari), ma le sta anche memorizzando contro i nostri account molto tempo dopo che abbiamo spento la TV , per 'aiutare [Netflix] a determinare come migliorare questo modello di narrazione nel contesto di uno spettacolo o di un film'.

Sì, proprio come Stefan, siamo topi da laboratorio, il che non è del tutto sorprendente di questi tempi, ma riguardava Michael Veale, che attualmente è un ricercatore di politiche tecnologiche presso l'University College di Londra. Ha utilizzato il servizio GDPR (General Data Protection Regulation) per richiedere il Bandersnatch informazioni di data mining da Netflix, chiedendo perché 'sta raccogliendo dati, le categorie in cui stanno ordinando i dati, terze parti con cui condivide i dati e altre informazioni'.



Le risposte erano complesse e puoi (e dovresti) leggi di più su di loro su Motherboard :

'Affermano che stanno eseguendo l'elaborazione in quanto è 'necessaria' per l'esecuzione del contratto tra me e Netflix.' Veale ha detto al sito. 'La memorizzazione di quei dati sul mio account è davvero 'necessaria'? Chiaramente non l'hanno scollegato o reso anonimo, poiché ho avuto accesso ad esso molto tempo dopo aver visto lo spettacolo. Se me lo chiedessi, dovrebbero davvero usare il consenso (che dovresti essere in grado di rifiutare) o interessi legittimi (nel senso che puoi opporsi a esso)'.

'Spero che ispiri le persone a raggiungere i propri diritti in situazioni come queste e a normalizzarli', ha spiegato Veale a Scheda madre . 'Quando le aziende ricevono sempre più richieste, dovranno semplificarle per motivi di economia e questo a sua volta andrà a vantaggio di tutti gli utenti'.

Cosa pensi di te? Bandersnatch scelte dicono di te, e ti interessa se Netflix li memorizza per un uso successivo? Ti stai ancora grattando la testa per quello che è successo nel film? Abbiamo suddiviso i suoi molteplici finali qui .