Spiegazione delle scene di Captain America: Civil War e post credits

Come probabilmente ti ha detto il titolo, questo articolo non è altro che Capitan America guerra civile spoiler.

Capitan America guerra civile ha mantenuto tutte le solite promesse del Marvel Cinematic Universe: grande azione, personaggi divertenti e molte anticipazioni e allestimenti per il futuro. Una cosa Guerra civile ha fatto bene, e sicuramente meglio di L'età di Ultron , era raccontare una storia completamente autosufficiente. Beh, soprattutto.

Tuttavia, non sarebbe un film Marvel se non stessero preparando le cose per il futuro, ed è esattamente quello che ha fatto quel finale un po' oscuro, mentre le due scene post-crediti erano cenni a due future superstar del film Marvel da solista in Spider. -Uomo e pantera nera.



Quindi, entriamo in loro ...

Captain America: Civil War Ending

È stato un modo piuttosto pessimista di concludere quel film, vero? Poi di nuovo, quando ci pensi, nessuna del Capitano America i film hanno avuto qualcosa che potresti tradizionalmente descrivere come un 'lieto fine' e sembra che Steve Rogers sia destinato per sempre a essere un uomo fuori dal tempo e un estraneo. Anche se Steve e i suoi amici hanno vinto la battaglia (dopotutto, Bucky è ancora vivo e tutti quelli che si sono schierati con Steve sono stati evasi dalla prigione di super sicurezza, The Raft), ha perso la guerra. Gli accordi di Sokovia sono passati e ora gli eroi che si sono opposti a loro stanno operando al di fuori della legge.

Ma ci sono un paio di cose da considerare, qui. Sì, i Vendicatori sono totalmente fratturati alla fine di Guerra civile , molto più di quanto lo fossero alla fine di L'età di Ultron . Ma il gesto conciliante di Steve nei confronti di Tony (e il comportamento infestato di Tony alla fine) più che lasciare la porta aperta per una sorta di riforma in tempo per Avengers: Infinity War . Drammaticamente, quando vedremo di nuovo Steve e Tony dalla stessa parte di fronte a una minaccia di livello cosmico molto più grande, sarà il bel colpo di culo dell'anno. Una cosa è alzare la posta con qualcuno con livelli di potenza folli (un Guanto dell'Infinito che brandisce Thanos), ma in realtà, chiunque può farlo con effetti speciali in questi giorni. È la posta in gioco emozionale che darà a tutto questo molto più peso.

Dal punto di vista dei fumetti, Steve Rogers ha una lunga storia di clandestinità e rinuncia al mantello di Capitan America. Onestamente pensavo che fosse quello che stavano portando le cose durante la mia prima visione di Il soldato d'Inverno , ad esempio, che ha avuto una o due richiamate al Impero segreto storia dei fumetti che si è conclusa con Cap che ha adottato un'altra identità in costume. Anche Cap è stato sostituito negli anni '80 e ha indossato un costume diverso e ha iniziato a chiamarsi 'The Captain'.

Anche se dubito che la prossima volta che vedremo Steve Rogers si chiamerà Nomad o The Captain o qualcosa del genere, c'è un'orgogliosa tradizione dei fumetti di Steve che volta le spalle alla parte 'America' ​​della sua identità quando sente che non è t necessariamente all'altezza dei suoi ideali su come dovrebbe essere l'America. C'è sicuramente un accenno di ciò nel modo in cui questo film si è concluso.

Quindi sì, ci saranno conseguenze nei film futuri. Infatti, i fratelli Russo ci hanno detto che i fili di Guerra civile dovrà sicuramente risolversi in guerra infinita . Maggiori informazioni su questo qui.

Scene post-crediti di Captain America: Civil War

Questi sono entrambi abbastanza autoesplicativi, ma vale la pena sottolinearli. La prima di queste scene, che vede Bucky essere curato da un gruppo di scienziati straordinariamente hi-tech, si svolge nella nazione africana del Wakanda, la patria della Pantera Nera. Per essere chiari, Wakanda è la civiltà tecnicamente più avanzata sulla Terra nell'Universo Marvel, ed è un bel tocco che abbiano fatto sembrare questo elemento come il ponte di una nave di comando della Flotta Stellare.

Parte del motivo per cui Wakanda è così tecnologicamente avanzato è perché sono assurdamente ricchi. Puoi solo ottenere un po 'di vibranio in Wakanda, e scambieranno solo con chi hanno dannatamente voglia di scambiare. Nei fumetti, sono anche una nazione che non è mai stata conquistata, quindi il loro progresso è stato completamente non ostacolato da forze esterne per migliaia di anni. La visione del Wakanda del co-creatore di Panther, Jack Kirby, da alcuni dei primi fumetti (e il suo ritorno a T'Challa negli anni '70) danno un'idea di quanto possa essere lontana la tecnologia Wakandan, e sembra che stiamo ottenendo una versione ragionevolmente più appropriata per il film per il suo film solista.

Oh, e nel caso improbabile che tu non lo sappia già, il Pantera nera il film con Chadwick Boseman arriverà nelle sale il 16 febbraio 2018. In un colpo di meraviglia, è diretto da Ryan Coogler, regista di uno dei miei film preferiti del 2015, Credere . Seriamente, il ragazzo ha reso Rocky 7 fantastico, quindi ho un buon presentimento Pantera nera .

L'altro è anche ragionevolmente autoesplicativo, in quanto è un bel set-up per il futuro film solista di Spidey, Spider-Man: Homecoming. Ma a modo suo, anche questo aiuta a creare il nuovo status quo di Spider-Man, e lo fa in un modo simpatico/divertente, tramite la zia May di Marisa Tomei.

Vedi, la vecchia (e non intendo anziana, anche se anche quella) zia May avrebbe avuto un ictus se avesse visto Peter tornare a casa con un occhio nero. Ma il modo in cui lo tratta qui, con la dovuta preoccupazione materna ma non in modo prepotente, è una specie di segno della 'nuova' zia May. Per prima cosa, puoi dire che è abituata a vedere Peter tornare a casa un po' malconcio, quindi la storia di Peter di essere stato vittima di bullismo lo aiuta a coprire tutti i graffi che raccoglie mentre si avventura come Spider-Man.

Ma torniamo a zia May, di cui non posso credere di voler parlare quasi quanto Spider-Man, ma eccoci qui. Il maggio Parker del L'ultimo Spider-Man anche il fumetto è stato reso un po' più giovane e più duro. Per prima cosa, ha capito che Peter era Spidey abbastanza presto, e non ha avuto scrupoli a metterlo a terra se fosse uscito dalla linea, supereroe o non supereroe, e posso assolutamente vedere che questa versione del personaggio sta facendo quella. Inoltre, mentre i Parker sono tradizionalmente di estrazione irlandese, con l'italo-americana Ms. Tomei nel ruolo, so solo che Peter ha sentito la puntura di un cucchiaio di legno almeno un paio di volte nella sua vita.

Ma, davvero, non puoi semplicemente vedere questa versione di zia May che tira uno di questi?

Si. Eccezionale.

Comunque, è quello, giusto? Bene, c'è anche la questione della fantastica funzione speciale che Tony Stark ha installato nei webshooter di Spidey. Non sono del tutto sicuro di quale sia esattamente la funzione di quella cosa, ma è almeno un richiamo visivo a un pezzo di tecnologia Spidey consolidata che non abbiamo mai visto nei film. Ecco uno sguardo, con un po' di arte rock di Steve Ditko...

Vedi, Spidey aveva un segnale ragno che avrebbe proiettato per, non so, per incutere terrore nel cuore degli scassinatori o qualcosa del genere. Ci sono ovviamente alcune campane e fischietti tecnologici nella versione cinematografica, e non ho visto bene tutto il resto (attraverso la nebbia di lacrime di gioia che ho avuto nel vedere Spidey fatto così perfettamente), ma forse è anche una linea diretta con Tony Stark, un rilevatore di crimini, un lettore MP3 e un filtro Snapchat.

Ad ogni modo, è letteralmente tutto ciò che è servito per farmi emozionare Spider-Man: Ritorno a casa , diretto da Jon Watts, che uscirà nelle sale il 7 luglio 2017.

Mike Cecchini acquisterà volentieri le 'solo scene di Spider-Man e Black Panther' in edizione speciale Blu-ray di Civil War se lo rilasciano. Seguilo su Twitter.