Recensione di Clarice Episodio 10: Motherless Child

Clarice Episodio 10

Clarice , episodio 10, 'Motherless Child', si rivolge finalmente all'elefante nella stanza. Be 'quasi. Il Il silenzio degli innocenti spinoff è una serie di quasi. L'agente Clarice Starling (Rebecca Breeds) viene quasi uccisa in ogni episodio, oltre a essere quasi sempre sul punto di essere licenziata, a volte due volte di seguito.

Stanotte, Clarice aiuta quasi Catherine Martin (Marnee Carpenter), che quasi uccide la mamma di Buffalo Bill, Lila Gumb (Maria Ricossa). Aiuta anche il procuratore generale Ruth Martin (Jayne Atkinson), che quasi la licenzia per questo. Alla fine, nessuno dei due ottiene ciò che vuole, mentre Starling decide ciò che si merita. Lila, che non ha mai voluto nulla all'inizio se non essere lasciata sola, perde anche questo. Con un grande potere derivano maggiori diritti.

Clarice fa quasi deragliare anche l'agente Ardelia Mapp (Devyn Tyler) nella sua lotta per la parità di rappresentanza all'interno dell'FBI. Adelia è pronta a consegnare le denunce della Black Coalition al Bureau. Sembra che stia per uscire dalla porta, quando Clarice le chiede di aiutare a trovare Lila Gumb. La madre del famigerato serial killer ha fatto di tutto per prendere le distanze dal figlio che le è stato portato via quando aveva due anni. Clarice è finita in un vicolo cieco dopo essere stata invitata personalmente, dal procuratore generale, a trovare sua figlia. Fortunatamente, Adelia, la perenne agente del caso freddo che è un mago in tutto il resto, è in grado di scavare attraverso i doppi bui in tempo per uscire dalla porta.



L'agente Murray Clarke (Nick Sandow) è pieno di sorprese. Il suo intero personaggio è formato dalle supposizioni che le persone fanno di lui in base al suo aspetto scontroso. Alcuni episodi fa, l'agente Esquivel (Lucca De Oliveira) pensava che Murray stesse impazzendo per il potere quando aveva solo a che fare con la sua familiarità con le vittime. Stasera, Julia Lawson (Jen Richards), la contabile che sta collegando i punti che collegano River Murders e Alastor Pharmaceuticals, presume che Murray stia trattenendo la lingua su un'inchiesta sulla riassegnazione di genere, quando tutto ciò che gli interessa è quale tintura usa sui suoi capelli . Potrebbe essere uno stratagemma per uscire da una situazione socialmente imbarazzante, ma è sottilmente efficace nell'espandere il trucco di entrambi i personaggi. Inoltre oscura inavvertitamente ciò che sta accadendo a casa Gumb.

Catherine non si propone di tenere sotto tiro la madre di Buffalo Bill, ma viene innescata da un prodotto cosmetico: l'odore della crema per la pelle con cui è stata spalmata nel buco nel terreno. L'arco della svolta in casa Gumb è ben fatto. Quando Catherine prende in ostaggio Iris, sta cercando risposte impossibili su come Buffalo Bill sia diventato un tale mostro. Si sfonda il cranio per errore, ma questo sembra rendere la conversazione più facile. Le due donne sono entrambe creature spezzate che si circondano a vicenda mentre sono messe in un angolo. Le esibizioni sono un po' esagerate, ma hanno valvole di rilascio regolari. Probabilmente avrebbe portato a una sorta di chiusura se non fossero stati interrotti dal famoso agente dell'FBI che ha chiuso il caso.

'Lila, questa è la puttana che ha ucciso tuo figlio', dice Catherine a mo' di introduzione, e il pubblico può capire. Clarice può sforzarsi di essere tutto per tutte le persone, ma non è una 'persona umana'. Interrompere la situazione instabile quando raggiunge il suo apice deve essere profondamente soddisfacente per l'agente Starling. Ha il sopravvento su due individui profondamente disturbati legati a lei da un trauma. Clarice ama vedere fino a che punto può stressare i disturbi.

Clarice infine fa riferimento ad Hannibal Lecter. Posso dirlo? Non usano il suo nome, ovviamente. 'Hai stretto un accordo con un serial killer', sputa il vice procuratore generale Paul Krendler (Michael Cudlitz) al procuratore generale Martin dopo che Clarice è sparita di nuovo dal radar. “Abbiamo fatto nascere un maniaco dal carcere dove ha sventrato due poliziotti e un paramedico, e dio sa chi altro”, conclude. Sembra una premessa per uno spettacolo abbastanza buono. Ma, ovviamente, nessuno ne vuole parlare.

“Motherless Child” evidenzia la distanza artistica tra artistic Clarice e Annibale . Lo spettacolo che ha seguito lo psicopatico epicureo è stata un'incursione disinibita in un territorio etico inesplorato, guidato da una bussola morale slegata. Clarice aderisce alle regole degli spettacoli polizieschi procedurali, si affida troppo al tropo dell'ufficiale che non segue le procedure, e poi le carica di una costante auto-riflessione. Clarice è la poliziotta ribelle di cui tutti devono preoccuparsi o che vogliono gettare in una vasca di squali. Krendler non può fidarsi che lei non si uccida, il procuratore generale vede Starling come un amico riutilizzabile.

È tutto così tanto, la terapeuta di Clarice, la dottoressa Renee Li (Grace Lynn Kung) non deve nemmeno ipnotizzare l'agente per accedere a tutti i ricordi nascosti nel suo subconscio. Adelia aveva precedentemente consigliato a Clarice di non assumersi il peso di tutte le vittime di Buffalo Bill. Ma la dottoressa Li fa ammettere a Clarice che lo fa perché è la bambina di papà cresciuta fino a diventare suo padre, un poliziotto che faceva le cose senza backup. 'È questa l'intera storia', chiede il dottor Li. 'Quello che stai dicendo a te stesso?'

Starling spiega come lei e Buffalo Bill siano diverse, ma alla fine entrambi si adattano al titolo. 'Motherless Child' è impostato come un episodio catartico in una serie di puntate di crescente catarsi. Ma finisce solo per staccare un altro strato di cipolla per mantenere gli occhi acquosi. Il caso degli informatori assassinati trova una traccia cartacea e una nuova potenziale vittima disposta a mettersi in prima linea. L'agente ribelle archivia le scartoffie sui genitori mortificati che si preoccupano troppo. L'episodio si muove rapidamente attraverso l'azione, interrompendosi ordinatamente tra le trame, ma sembra faticoso e manipolato.

Clarice va in onda il giovedì alle 22:00 su CBS.