Continuità del pianeta delle scimmie! Spiegare la linea temporale

Questo articolo contiene tutti i tipi di spoiler per ogni film dell'originale Pianeta delle scimmie franchising cinematografico. Siete stati avvertiti, maledette scimmie sporche!

Con solo rare eccezioni, la maggior parte dei franchise cinematografici si accontenta di consentire ai sequel di essere semplici ricostruizioni dell'originale. Estraggono quelle scene, battute e battute che erano così popolari la prima volta, danno alla storia una nuova ambientazione, forse, può essere fai un salto in Joe Pesci, e questo è tutto. L'idea sembra essere quella di mantenere una serie popolare, basta fornire al pubblico morto il cervello più o meno lo stesso.

Nel caso di Pianeta delle scimmie franchise, tuttavia, il produttore Arthur P. Jacobs voleva qualcosa di più, una trama continua su larga scala, un'epica torsione avanti e indietro nel tempo, una serie di film che, sebbene interconnessi e costruiti su ciò che è venuto prima, avrebbero comunque dato al pubblico qualcosa nuovo ogni volta.



Questo è un trucco da mettere in atto quando non hai personaggi finiti e i primi tre film si concludono con (in ordine) il protagonista confrontato con le profondità stesse dell'orrore esistenziale e della disperazione, il mondo intero che esplode e i due personaggi più popolari il serie doveva offrire di essere assassinato. Ma sai, ce l'ha quasi fatta, creando (con un team di scrittori intelligenti) un racconto quasi circolare che abbraccia quasi 2000 anni.

Dal momento che ogni voce della serie offriva date specifiche (o almeno chiare approssimazioni) è possibile districare e mettere insieme una linea temporale lineare che evidenzia alcune delle contraddizioni e dei buchi della trama della serie, ma rivela comunque quanto sia dannatamente intelligente l'intera cosa .

1971: La navicella spaziale Icarus viene lanciata in una missione esplorativa nello spazio profondo alla velocità della luce. L'equipaggio di quattro persone è guidato dal colonnello George Taylor.

1972: Dopo aver perso il contatto con l'Icarus, un'altra navicella spaziale viene lanciata seguendo la stessa traiettoria nella speranza di scoprire cosa è successo al colonnello Taylor e al suo equipaggio.

L

1973: L'Icarus riappare inaspettatamente nelle acque al largo della California. Invece di Taylor e del suo equipaggio, la navicella spaziale è stata apparentemente pilotata da tre scimpanzé bipedi altamente evoluti, Cornelius, Zira e il dottor Milo. Dopo che Milo viene ucciso nell'infermeria di uno zoo da un gorilla depresso e si scopre che Cornelius e Zira possono parlare, gli scimpanzé rimasti diventano celebrità internazionali.

La rivelazione che Cornelius e Zira provengono dal futuro della Terra, un futuro in cui le scimmie dominano sugli esseri umani animaleschi, provoca un po' di scalpore e terrorizza il consigliere scientifico del presidente, il dottor Hasslein. Quando una Zira incinta e ubriaca confessa ulteriormente che il mondo sarà cancellato da una guerra nel 3955, Hasslein sostiene che la gravidanza deve essere interrotta per salvare il futuro dell'umanità. Una scimmia parlante, dopotutto, potrebbe causare ogni tipo di problema su tutta la linea.

Sapendo di essere condannati, Cornelius e Zira scambiano il loro neonato parlante intelligente con un normale vecchio scimpanzé muto in un circo itinerante gestito dall'intelligente Armondo. Mentre Cornelius, Zira e il bambino muto vengono assassinati dal dottor Hasslein (le cui teorie sul tempo e sul viaggio alla velocità della luce sembrano avverarsi), il bambino intelligente, soprannominato Milo, è protetto da Armondo.

circa 1980: Una piaga spazza via tutti i cani e i gatti addomesticati del pianeta. Nella disperazione per gli animali domestici, le persone iniziano invece ad adottare le scimmie, trovandole non solo adorabili, ma anche intelligenti e adattabili, anche se un po' puzzolenti.

Scimmie con strumenti

1997: Citando le Sacre Pergamene della loro cultura agli investigatori nel 1973, Cornelius e Zira predissero la peste e il passaggio ai primati come animali domestici, ma dissero che ci sarebbero voluti circa 300 anni prima che le scimmie si evolvessero abbastanza da diventare un vero lavoro da schiavi. Dissero anche che sarebbe passato del tempo prima che una scimmia di nome Aldo si alzasse finalmente e parlasse, pronunciando la parola 'no'. Questo, all'incirca intorno all'anno 2300 secondo i Sacri Rotoli, segnò l'inizio della rivoluzione delle scimmie e il loro eventuale dominio sul pianeta.

Bene, tanto per i Sacri Rotoli. Meno di 20 anni dopo la peste, scimpanzé domestici, gorilla e oranghi camminano eretti, indossano tute e servono come schiavi (spesso brutalmente maltrattati) per i loro ricchi proprietari umani.

Dopo averlo tenuto al riparo per quasi un quarto di secolo, Armondo porta i figli parlanti di Cornelius e Zira (che a un certo punto ha cambiato il suo nome da Milo a Caesar) a Los Angeles per uno spettacolo del suo circo itinerante. Caesar vede per la prima volta quanto brutta sia diventata la vita per i suoi fratelli e sorelle per mano di sporchi bastardi umani. Le cose non vanno bene e Cesare diventa la prima scimmia parlante al mondo, anche se invece di 'no' le sue prime parole sono 'abbi pietà'. Quindi si sposta sottoterra e raduna le scimmie schiave per insorgere in una violenta rivoluzione.

Pianeta delle scimmie

1997-2012: Le cose si fanno un po' confuse per i prossimi dieci o quindici anni. Non è chiaro se la rivolta delle scimmie a Los Angeles si sia diffusa in tutto il mondo o sia stata contenuta. Ad un certo punto c'è stato uno scambio nucleare che ha messo fuori combattimento Los Angeles, ma ancora una volta non è chiaro se fosse limitato (forse nel tentativo di sedare l'acquisizione delle scimmie) o una guerra globale su vasta scala. In ogni caso, le bombe e le radiazioni non sembravano avere un effetto negativo sulla popolazione delle scimmie. Quello che sappiamo per certo è che in quel breve lasso di tempo, le scimmie che erano state limitate a grugniti e fischi nel 1997 hanno tutte acquisito la capacità di parlare un inglese più o meno perfetto.

Cesare la scimmia

2012 (stimato): Caesar è ora un dittatore benevolo che sovrintende a una comunità agraria per lo più primitiva di scimmie parlanti e umani ancora verbali ma decisamente sottomessi situata appena fuori dalla landa radioattiva che un tempo era la contea di Orange. Sotto le rovine fuse e velenose di Los Angeles, una piccola manciata di amari e dispettosi umani leggermente mutati pianifica una guerra per riconquistare il pianeta. Non va bene, ma dopo che tutto è finito, Cesare per qualche ragione decide di trattare gli umani nella sua stessa comunità da pari a pari. Il viaggio per l'uguaglianza sembra andare avanti per generazioni.

Legislatore il saggio orango con i rotoli sacri

2650 (stimato): Un saggio orango noto come il Legislatore scrive I rotoli sacri, che sarebbero diventati il ​​documento storico e religioso centrale della civiltà delle scimmie, nonché la sua costituzione. Il Legislatore stesso verrebbe tenuto nella stessa stima dalle scimmie come Maometto o Gesù Cristo sono tra gli umani. Come la Bibbia o il Corano, i Sacri Rotoli sembrano contraddittorietà su diverse questioni, un misto di gentilezza e benevolenza e di aperta ferocia e odio. Ma cosa ti aspetti da un documento religioso?

Umani devoluti

2670-3954: Le cose si fanno di nuovo confuse qui, ma in qualche modo nei successivi circa milletrecento anni gli umani si trasformano in uno stato muto e brutale mentre le scimmie rimangono esattamente come erano in termini fisici, intellettuali, tecnologici e di moda. Potrebbe esserci stata una guerra nucleare più diffusa e massiccia che in qualche modo ha infastidito solo gli umani (compresa l'apparente distruzione di tutti tranne la razza bianca), o potrebbe essere il caso che la città delle scimmie allestita fuori dalle rovine sepolte da tempo di New York sia l'unica comunità attiva rimasta sul pianeta. Chissà? Forse è meglio non chiedere.

Icaro che si schianta nell

3954: Dopo essersi schiantato in un lago su un pianeta presumibilmente alieno, il colonnello Taylor dice ai due membri sopravvissuti dell'equipaggio dell'Icarus che l'ultima lettura sull'orologio della nave indicava che l'anno era il 3972, circa 2000 anni dopo aver lasciato la Terra. Informazioni successive sembrerebbero indicare che l'orologio di Icarus corresse un tocco veloce. Comprensibile, suppongo, considerando che stavano viaggiando quasi alla velocità della luce e sono scivolati in una distorsione temporale di qualche tipo.

In ogni caso dopo aver incontrato la civiltà delle scimmie le cose non vanno bene per nessuno degli astronauti, alcuni più di altri. Il colonnello Taylor, con l'assistenza di Cornelius e Zira, sopravvive solo per scoprire di essere precipitato sulla Terra ma in un lontano futuro a seguito di una devastante guerra nucleare.

Ad un certo punto, non molto tempo dopo la fuga di Taylor nel deserto radioattivo noto come Zona Proibita, il brillante scienziato scimpanzé Dr. Milo, amico di Cornelius e Zira, recupera il relitto sommerso dell'Icarus e si mette a studiare cosa lo ha fatto funzionare.

Icaro nella Zona Proibita

3955: La navicella inviata per scoprire il destino dell'Icarus si schianta nella Zona Proibita, presumibilmente da qualche parte in quella che era l'area di New York/New Jersey e non lontano da dove è caduto l'Icarus. Anche questo è comprensibile considerando che stavano seguendo una traiettoria identica a quella dell'Icarus e probabilmente sono scivolati nella stessa distorsione temporale.

Brent, l'unico sopravvissuto all'incidente, trova presto le prove che il colonnello Taylor era stato effettivamente lì prima di lui, e poco dopo si imbatte nella città delle scimmie. Nel frattempo, il generale Ursus, capo dell'esercito composto da gorilla, ha sentito voci secondo cui potrebbe esserci vita di qualche tipo nella Zona Proibita, e così decide di lanciare un attacco preventivo. Mentre Ursus lo sta preparando, Brent scopre infatti la vita in questione: un'enclave di umani psichici gravemente mutati e segnati dalle radiazioni che vivono sotto le rovine di New York e adorano un missile nucleare come loro dio. Brent si ritrova quindi rinchiuso nella stessa cella di Taylor, che riconosce nel progetto del missile in questione la Doomsday Bomb, il che significa che doveva essere in circolazione alla fine degli anni '60, ma non è stato utilizzato nella guerra che ha spazzato via New York. .

Mentre tutto questo sta accadendo, il Dr. Milo non solo arriva a capire come funziona Icarus, ma lo ripara anche nella speranza di lanciarlo presto.

Bene, in breve tempo i gorilla invadono la Zona Proibita, Milo rilancia l'Icarus accompagnato da Cornelius e Zira, e dal colonnello Taylor, che era stato così terribilmente incazzato nell'apprendere che gli umani erano davvero andati avanti e hanno premuto il pulsante mentre era fuori in spazio, va avanti e preme lui stesso il pulsante, sciogliendo la Terra e creando un'onda d'urto che manda l'Icarus in una di quelle dannate distorsioni temporali, solo per emergere di nuovo nel 1973.

Ricomincia a leggere dal 1973.