Le reazioni dei meme di Crudelia rivelano un problema con i blockbuster in streaming

La madre di Crudelia de Mon è stata uccisa da un feroce branco di dalmati. Sembra sciocco leggerlo sulla carta stampata, ma per molti utenti di social media che non sono andati al fine settimana di apertura del teatro o hanno sborsato 30 dollari per Crudelia sopra Disney + , questo è probabilmente tutto ciò che hanno sentito. Ed è vero, all'inizio del Emma Stone film guidato, un branco di dalmati spinge davvero la mamma da una scogliera.

Tuttavia, c'è molto di più nel film oltre a questo discutibile punto della trama, non che tu lo sappia guardando Twitter o Instagram. E per essere onesti, molti dei meme creati in risposta a questa scena sono un ululato.

'La madre di Bambi ha fatto sbandare l'auto, uccidendo la figlia del cacciatore', uno Utente di Twitter ha Don Draper pitching Disney . “Vincere l'inclusività!” ha sniffato un altro , 'il cane che ha spinto la madre di Crudelia giù da un dirupo non era binario'. Poi c'erano quelli con gif e grafiche come quelle qui sotto.



Altre persone, nel frattempo, sono state semplicemente indignate a livello morale dalla scena, suggerendo che questo ha diffamato una meravigliosa razza di cani. Detto supporto tecnico di Windows98 , 'La madre di Crudelia viene uccisa dai dalmati nonostante i dalmati siano cani amichevoli e socievoli, quindi la Disney ha semplicemente rovinato tutto da ogni angolazione immaginabile.'

L'ironia è ovviamente che la maggior parte delle persone che discutono di questo, dai creatori di meme a coloro che rivendicano l'indignazione morale, hanno non visto il film. Ma loro avere visto 15 secondi della scena in questione. Per tutto il fine settimana in altri post sui social media (la maggior parte dei quali è stata rimossa), i fan che hanno compresso il momento incitante dell'omicidio inflitto dai cuccioli dai loro account Disney+ hanno condiviso la scena fuori contesto. Si è diffuso a macchia d'olio, soprattutto perché la clip non era nascosta dietro un supplemento di $ 30 o un paywall.

Che è esattamente ciò che dovrebbe far riflettere Disney e altri studi mentre continuano a dilettarsi in strategie di rilascio giornaliere con proprietà importanti, in particolare i costosi blockbuster estivi costellati di stelle. Perché a differenza del solo teatro della Paramount Un posto tranquillo parte II , Disney non può più controllare il modo in cui questa clip di 15 secondi viene diffusa in futuro (non importa quante volte le aziende tecnologiche lo tolgono), proprio come questa ricezione sui social media, che continuerà solo a influenzare il modo in cui la gente parla dello studio film costoso, ora è anche fuori dal controllo di Topolino.

Per essere chiari, la scena in questione è piuttosto ridicola, e un momento anche noi personalmente trovato inutilmente disinvolto e sul naso . Tuttavia, la sequenza non è la somma totale del film o anche di cosa tratta realmente il film. Nemmeno i registi l'hanno presa sul serio.

Crudelia è diretto da Craig Gillespie, i cui crediti precedenti includono la tragicommedia oscura io, Tonya e il film su Ryan Gosling innamorato di una bambola del sesso ( Lars e la vera ragazza ). Nel frattempo uno dei suoi scrittori più importanti è Tony McNamara, che ha scritto la sarcastica sarcastica il preferito e Il grande . A differenza della maggior parte dei film Disney, la stravaganza aspra è il traguardo per Crudelia . Anche con la dubbia scena in questione, Gillespie in precedenza ci aveva parlato di come il momento avrebbe dovuto evocare risate oscure.

'Era candidamente qualcosa che, sulla pagina per la Disney, a volte sembrava un po' ribaltato o distaccato', Gillespie ha detto Den of Geek sulle riserve iniziali dello studio per il tono del film. “Non erano sicuri, come quando parlavi della morte di una madre, che avresti potuto avere dell'umorismo in quella scena. Sapevo che con questi attori avrebbero potuto fare quella sfumatura così meravigliosamente che avrebbe semplicemente elevato tutto'.

In effetti, entro pochi secondi dal momento in cui la madre della giovane Crudelia vola, il film inizia immediatamente a spingere il pubblico a sapere che è consapevole di quanto sia assurdo grazie alla voce fuori campo di Emma Stone. Come intona l'anti-eroina, '[È la stessa] storia triste: la ragazza geniale fa uccidere sua madre e finisce da sola'. La lingua è saldamente piantata nella guancia, soprattutto perché questo bizzarro, e devo ammettere un po' extra -il punto della trama non è ciò di cui il film è in gran parte interessato.

È una gag, che mette in moto la storia. E quella storia non è così interessata alla fissazione dalmata di Crudelia. Piuttosto è incentrato sulla sua ossessione per il loro proprietario, la baronessa estremamente malvagia di Emma Thompson. Alla fine, Crudelia di Stone va a lavorare per Thompson nel mondo della moda londinese, e il film finisce per concentrarsi principalmente su una rivalità omicida che è meglio in linea con quella di McNamara. il preferito (o Il diavolo veste Prada ) di 101 Dalmati 101 .

Ovviamente quel contesto è del tutto assente nel discorso online, che nei social media è spesso ridotto a un'insulsa monocultura in cui gli adulti criticano i film per famiglie e i prodotti aziendali approvati dai comitati, e poi si chiedono perché non stanno guardando l'arte alta con una voce singolare . Ma nel caso di Crudelia , quel solito pessimismo è amplificato perché del film non se ne discute da chi ha visto il film (o da fan a cui non interessa divorare ogni spoiler)… Invece se ne discute dalle stesse persone che pensare hanno visto il film in una clip di 15 secondi e non pagheranno mai il prezzo del biglietto, tanto meno $ 30, per guardare il resto.

Che è un nuovo fenomeno che arriva con blockbuster di alto profilo e altamente commercializzati che si dirigono sempre più verso le versioni di streaming giornaliere. La Disney dovrebbe essere particolarmente preoccupata dal momento che stanno continuando a sperimentare il rilascio di importanti successi tramite il paywall di Disney+. Lo studio è orgoglioso del fatto che le sue uscite cinematografiche siano 'eventi' anziché film.

Ma a differenza di tutti i precedenti 'eventi' Disney pre-pandemia, Crudelia è uno in cui le persone non devono pagare il prezzo intero del biglietto per far parte della conversazione, e quindi almeno vedere l'intera visione dello studio e dei registi. Si distingue persino dalla strategia HBO Max di WarnerMedia (o Netflix), poiché anche il pubblico non deve semplicemente fare clic su Riproduci comodamente dal proprio divano e guardarlo su un servizio a cui è già abbonato. Invece la gente può intravedere solo un momento, fuori contesto, gratuitamente su quel telefono, e l'intera cosa diventa distorta. E la capacità della Disney di vendere più biglietti e supplementi 'Premier Access' è diventata molto più difficile.

Disney continuerà a esplorare i vantaggi di Premier Access quest'estate con Vedova Nera e Crociera nella giungla nel mese di luglio. Tuttavia, a giudicare rigorosamente dal botteghino e dalle chiacchiere sui social media, Un posto tranquillo parte II l'approccio della vecchia scuola di metterlo nei cinema appare improvvisamente come la strategia più lungimirante .