Deadpool 2: Chi è Cable?

Con Cable che fa il suo debutto cinematografico in Deadpool 2 , dove è interpretato da Josh Brolin (sai, il ragazzo in un piccolo film indipendente chiamato Avengers: Infinity War ), è stato un ritornello comune tra i fan dei fumetti casuali ultimamente chiedere a quelli di noi immersi nel folklore 'Chi è Cable e perché dovrebbe interessarmi?'

Cinque ore dopo, quando la nostra risposta termina con una pila di fumetti degli X-Men usati per illuminare un'effigie di Bob Harras mentre cantiamo “NO MORE RETCONS! NIENTE PI RETCONS!” molti di quei fan occasionali sono spesso spaventati dagli X-Men, dai fumetti in generale e dalle nostre case.

Sono qui oggi per darvi un riassunto chiaro e conciso della storia di Nathan Christopher Charles Summers... ah! Quasi uscito con una faccia seria. La realtà è che Cable è un buco nero di continuità, ma c'è un motivo per cui è perennemente popolare e te lo spiegherò in una frase:



È un soldato tosto dal futuro.

Questo è il nucleo del suo appello. Ci sono strati (e strati e strati e strati... dolce Gesù ci sono strati) aggiunti su quello, ma nel suo nucleo, è sempre stato solo un soldato tosto del futuro che cercava di costruire un esercito tosto per evitare che il suo terribile futuro arrivasse passaggio.

Cable è stato introdotto nel 1990 per essere un nuovo mentore della seconda generazione di studenti X, i New Mutants. Era più militarista dei suoi predecessori: Charles Xavier, il fondatore segretamente mostruoso della scuola Xavier, e Magneto, la nemesi riformata sorprendentemente incompetente. Si è anche presentato facendo i bagagli: era coperto di pistole giganti al punto che alla fine è diventato un bambino parodia / poster per gli eccessi dei fumetti degli anni '90. Ma allo stesso tempo, è stato messo al centro della terza età dei fumetti di X-Men, quella definita dall'Apocalisse e dalle relazioni familiari insaponate.

Alla fine si scoprì che Cable era Nathan Christopher Summers, il figlio di Cyclops e Madelyne Pryor, portato nel futuro per salvargli la vita dopo essere stato infettato da un virus che ha causato la trasformazione del suo corpo in un mucchio di tecnologia allentata. Mentre era lì, scoprì che era destinato a sconfiggere Apocalypse, il mutante quasi immortale che alla fine conquista il mondo e lo trasforma in un mondo di merda darwinista. Salta indietro nel tempo e prende il controllo dei Nuovi Mutanti per aiutarli a raggiungere questo obiettivo.

Diventa un caso di studio interessante nella narrazione dei fumetti: quasi un decennio dopo la sua prima introduzione, riesce effettivamente a distruggere Apocalypse e ad evitare il suo terribile futuro (non preoccuparti, sono i fumetti: Apocalypse migliora). Questo lo ha lasciato alla deriva per un po', ma il suo nucleo è rimasto lo stesso. Era un tosto soldato del futuro, ed è rimasto tale sia che stesse combattendo guerre a raffica nell'Europa orientale, proteggendo un messia mutante mentre vengono inseguiti attraverso il futuro come se fosse Lupo Solitario e X-Cub , o salvare il mondo con la sua telepatia e telecinesi di livello omega dopo che il suo virus tecno-organico è stato completamente curato.

Il suo legame con Deadpool deriva principalmente da due cose: sono stati entrambi creati da Rob Liefeld nello stesso periodo, e hanno condiviso il ruolo di protagonista in uno dei migliori libri di eroi principali della Marvel, Cavo e Deadpool . In questo, Nate era per lo più solo l'uomo eterosessuale in un semplice fumetto d'azione/umorismo di supereroi. Deadpool avrebbe fatto le sue cose (Bugs Bunny con un arsenale) mentre Cable ha fatto la sua (messia sopraffatto che salva il mondo con un'azione esagerata). È stato un solido esame di alcuni degli elementi più assurdi del personaggio di Cable, pur essendo anche un buon fumetto epico degli X-Men.

Più di recente, Cable ha annunciato una nuova serie alla Marvel. In esso, sarà (aspettalo) un soldato tosto del futuro, che salterà nel tempo per proteggere il flusso temporale. Quindi sembra che vedano anche ciò che ci siamo divertiti.

VERSIONI ALTERNATIVE

- Nell'era dell'Apocalisse, Nate Gray era un clone creato da Mr. Sinister per sfidare il dominio di Apocalypse. È stato deviato nella realtà 616 alla fine di quel mini-evento e non ha avuto alcuno scopo nell'universo principale per un po', fino a quando non è stato poi reimmaginato come uno strano sciamano mutante e ha continuato a non servire a nulla ma senza essere uno strappo diretto su cavo.

– Ultimate Cable è davvero divertente. The Ultimate Universe era una versione ridotta dell'universo Marvel principale, una risposta diretta agli eccessi degli anni '90 nella continuità contorta e nelle apparizioni abusate degli ospiti. Con questo in mente, Ultimate Cable era in realtà una versione futura di Wolverine.

– Cable è apparso anche come personaggio giocabile in Marvel vs. Capcom 2 . Aveva una gigantesca mossa di spam con un raggio di pistola e chiunque lo scegliesse era di moralità sciolta.

Leggi l'ultima rivista Den of Geek in edizione speciale qui!

STORIE CHIAVE

Nuovi mutanti #87 – La prima apparizione di Cable. È facile capire perché ha pompato così tante persone. L'arte di Rob Liefeld, pur non essendo la tazza di tè di tutti, era anche piena di energia ed entusiasmo e molto divertente da guardare.

La canzone di X-Cutioner – Questo crossover X-Men del 1992 è quasi del tutto incomprensibile. È qui che è stata rivelata la connessione di Summers, e si trattava di Cable, Stryfe, Cyclops, Jean e Apocalypse. L'arte, tuttavia, è in realtà piuttosto buona. Ha i primi Jae Lee, Greg Capullo, Andy Kubert e Brandon Peterson, e fanno un ottimo lavoro nel dare al lettore qualcosa da fare oltre a farsi venire il mal di testa nel tentativo di tracciare un albero genealogico.

i dodici – Ancora una volta, questo non è un buon fumetto, ma è il punto cardine della storia di Cable: qui è dove ha smesso di essere la nemesi di Apocalypse e ha iniziato ad essere un ex messia.

Cavo e Deadpool – È qui che la gente ha ricominciato a prendere sul serio Cable. È stato un libro di supereroi divertente e abbastanza semplice che ha avuto grandi momenti di Deadpool e ha fatto un buon lavoro sui personaggi su Nate.

Complesso del Messia , Cavo (vol. 2) , Messia guerra , e X-Men: seconda venuta – Questa è la mia era personale preferita dei fumetti di X-Men. I tre grandi crossover sono tutti molto buoni e focalizzati su Cable e Hope. Anche il libro solista di Cable è eccellente, e in tutti questi pezzi ottieni davvero delle belle cose da Badass Nathan Summers.

X-Force vol. 4 – Simon Spurrier è un pazzo. Questa serie è come se Grant Morrison giocasse con Transformers da bambino: ha una vivida atmosfera anni '80, ma è semplicemente strana e buona. Questa serie presenta in primo piano un personaggio il cui potere mutante è che ti dimentichi di lui se non lo guardi direttamente. E ha il dottor Nemesis, che è esilarante.

Vendicatori misteriosi – L'ultima versione di Gerry Duggan del team ibrido X-Men/Avengers si è effettivamente trasformata in un seguito di Cavo e Deadpool . È un semplice libro d'azione di supereroi, ma ha dei bei pezzi di carattere ed è quasi simile a Busiek nel suo apprezzamento per la continuità di Avengers e X-Men.

Deadpool 2 apre il 18 maggio

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.