Deadpool 2: Rappresentazione di Yukio, Negasonic e LGBTQ

Questo articolo contiene Deadpool 2 spoiler.

Se dicessi ai fan dei fumetti cresciuti negli anni '90 che le loro passioni nerd avrebbero ereditato la terra, avresti un sopracciglio alzato. Certo che un giorno potremmo avere un X-Men o Uomo Ragno film, forse anche Lanterna verde , ma mai Piscina morta , molto meno a Deadpool 2 che funge anche da kickstart backdoor per un X-Force film . Questa è pura follia!

Eppure eccoci qui, 10 anni dopo il lancio del Marvel Cinematic Universe della Disney e oltre 30 film di supereroi dopo tra loro, la 20th Century Fox e la Warner Bros. Per la maggior parte dei fan dei supereroi, è stato il sogno di una vita diventare realtà vedere le loro fantasie preferite abbracciate dal principale. Per la maggior parte dei fan dei supereroi, ma non per tutti.



Dal momento che la moderna mania dei supereroi di questo secolo è esplosa dopo l'uscita di X-Men , abbiamo avuto circa 50 film di supereroi basati sui principali personaggi Marvel o DC. Eppure, con tutti quei mantelli e cappucci che volano in giro, nessuno è stato esplicitamente codificato come personaggio LGBTQ. Questo rende la breve ma accattivante relazione tra Negasonic Teenage Warhead (Brianna Hildebrand) e Yukio (Shioli Kutsuna) in Deadpool 2 la vera meraviglia. Pur supportando decisamente i personaggi (forse troppo), la coppia è tra i giocatori più memorabili in un insieme ricco di fascino carismatico da tutti i presenti. Rappresentano anche una sovversiva importante (e sfortunatamente necessaria per impostazione predefinita) nel panorama dei film di supereroi.

In questo senso, la coppia viene presentata in un luogo adatto: la scuola per giovani dotati di Charles Xavier. È lì durante il primo atto del film che il compiaciuto amabile Wade Wilson di Ryan Reynolds viene reclutato contro la sua volontà da Colossus nell'iconica squadra di supereroi. Ma sarà ovviamente un breve mandato, dato che Wade non può smettere di riferirsi all'X-Mansion come al 'Château de Virgin'. Tuttavia, si verificano alcuni importanti sviluppi per Wade e il franchise. Prima gli è permesso di rompere la quarta parete e ha la maggior parte del X-Men: Fenice Oscura cast cameo (invece di essere 'bloccato' solo con Colossus e Negasonic Teenage Warhead dal primo Piscina morta ), e in secondo luogo incontra un altro che supporta X-Man: Yukio di Kutsuna.

Tutti sorrisi frizzanti e implicita satira già pronta dei personaggi degli anime, Yukio viene presentato immediatamente e specificamente come la fidanzata di Negasonic. Sfortunatamente, questa è l'estensione del suo ruolo nel film oltre a sconfiggere in modo fantastico il Juggernaut quando Colosso non poteva. Tuttavia, questa rottura dei tabù dei film di supereroi è importante, non da ultimo nel modo in cui viene gestita. Piuttosto che andare per l'ovvia angolazione di Wade Wilson che fa una serie di battute lesbo a spese di Negasonic e Yukio, sorprendentemente non fa alcuna battuta, né la trasforma in una gag condiscendente. Invece continua la sua relazione di amore-odio con Negasonic dal primo film semplicemente essendo amico-amico con Yukio. Come il collega che è estremamente gentile con l'altro significativo di un amico nemico, ancora una volta entra nella pelle di Negasonic essendo super dolce con Yukio. Uno dei tanti scherzi in esecuzione nel film li fa semplicemente salutare felicemente mentre fa accapponare la pelle a Negasonic.

Per essere chiari, questo non si qualifica come uguale rappresentazione per i personaggi LGBTQ - sono a malapena nel film, il che è ancora più povero per questo - ma il fatto che un film basato sull'umorismo cinico come Deadpool 2 sceglie di non prendere in giro l'inserimento di una coppia lesbica nel suo franchise, e nemmeno affrontarlo come qualcosa di diverso dal naturale, è un buon inizio per il genere e il suo franchise più ampio. Dopotutto, il lato X-Men dell'Universo Marvel è sempre stato popolare tra gli adolescenti emarginati. Mentre Ryan Reynolds sghignazza in modo esilarante Deadpool 2 , “Fate largo agli X-Men; un'analogia datata anni '60 per il razzismo in arrivo”. Sicuramente è una 'analogia datata', ma è stata aggiornata nel corso degli anni, in particolare per connettersi con il considerevole pubblico LGBTQ del franchise.

Il primo supereroe esplicitamente gay della Marvel Comics è stato North Star, un mutante e X-Men derivato da Alpha Flight #7 nel 2011. Da allora, uno dei originale X-Men, Iceman/Bobby Drake, si è rivelato essere gay lo scorso anno uomo di ghiaccio serie. Questo è stato a sua volta probabilmente influenzato dall'ancora popolare di Bryan Singer X2 (2003), il sequel di X-Men in cui Bobby Drake di Shawn Ashmore è memorabile “è uscito allo scoperto” come mutante ai suoi genitori. La scena era sovversiva per il mainstream e accattivante per molti smanettoni LGBTQ giovani e alienati, perché era un'ovvia metafora dell'orgoglio gay - e del veleno dell'omofobia - durante il culmine degli anni Bush, quando il sesso gay e l'omofobia divennero molto popolari. (L'anno successivo, George W. Bush avrebbe condotto una campagna di rielezione di successo che, tra le altre cose, prometteva falsamente di creare un emendamento costituzionale che vietasse il matrimonio gay.)

Tuttavia, quella scena in X2 è sempre stato il limite che i film di supereroi avrebbero portato. Mentre gli spettacoli televisivi di supereroi di CW hanno effettivamente portato la bandiera negli ultimi anni rendendo un certo numero di personaggi principali gay, lesbiche e bi Leggende di domani , Il flash , Freccia , e Supergirl , quelle serie sono ancora rivolte a un pubblico relativamente piccolo, giovane e socialmente liberale (leggi: la pensano allo stesso modo) negli Stati Uniti.

I film di supereroi hanno un pubblico molto più ampio e, per la loro natura a quattro quadranti, sono pensati per essere visti da tutti . Almeno da tutti coloro che vedono i film di supereroi, che diventa sempre più una fetta enorme del mondo considerando che Marvel's Pantera nera e Avengers: Infinity War hanno entrambi superato $ 1 miliardo solo quest'anno . Tuttavia, poiché i supereroi diventano più un'esportazione globale della fantasia della cultura pop in questo secolo, più improbabile è vedere personaggi LGBTQ in un genere dominato da maschi bianchi eterosessuali. Prima del cambio di gioco di febbraio Pantera nera , gli unici supereroi neri nel MCU hanno supportato i compagni (con Il CEO della Marvel Ike Perlmutter ha riformulato una di queste parti mentre diceva cupamente: 'Sembrano tutte uguali'. ) Non abbiamo ancora avuto un film di supereroi con protagonista femminile nell'MCU di quasi 20 film, anche se questo cambierà finalmente con del 2019 Capitan Marvel .

Ma, con sempre più incredulità, ci sono state zero Supereroi LGBTQ. Dovunque. Mentre Wonder Woman è stato codificato come un personaggio bisessuale in DC Comics per anni, non c'è un accenno di ciò nell'innovativo dell'anno scorso. Wonder Woman film, né alcuno del lesbismo implicito delle Amazzoni sulla sua Paradise Island, che è un aspetto cruciale nella creazione di Wonder Woman come personaggio, non importa l'aspetto canonico di esso.

Ulteriore versione Marvel delle Amazzoni, le Valchirie hanno fatto la loro comparsa nell'anno scorso Thor: Ragnarok , con Tessa Thompson che interpreta l'ultima valchiria nel film. A quanto pare il regista Taika Waititi e la star Tessa Thompson sono una specie di, può essere ha accennato a questo in una scena che ha caratterizzato una donna che lascia la camera da letto di Valkyrie nel film. Se non lo ricordi, è perché la Marvel alla fine ha scelto di eliminare le allusioni più sottili dal film, con grande dispiacere di Thompson .

Questo perché, a differenza della televisione CW, i film di supereroi sono una grande esportazione. E sempre più nel nostro mondo globalizzato, i mercati esteri sono i luoghi in cui i film di supereroi e altri tentpole americani hanno le loro fortune fatte o rotte. Nessun incassi miliardario in questo decennio è arrivato a quel numero senza una spinta considerevole da parte di mercati come la Cina. Ma la Cina, e i censori del suo governo, sono notoriamente indietro con i diritti dei gay. Le relazioni omosessuali erano un reato punibile fino al 1997 nella Repubblica popolare e coloro che vi partecipavano erano ancora registrati come affetti da un 'disturbo mentale' fino al 2001.

Fino ad oggi, i film con relazioni esplicitamente gay sono vietati in Cina, così come in altri mercati più piccoli. All'inizio di quest'anno, Chiamami col tuo nome è stato vietato dall'apparire al Beijing International Film Festival. Questo segue le orme di alcuni film importanti, tra cui Brokeback Mountain, Mad Max: Fury Road … e Piscina morta .

Sì, del 2016 Piscina morta è stato bandito anche dalla censura cinese. Il motivo ufficiale del divieto è stata la violenza, tuttavia la fluidità sessuale del film probabilmente non ha aiutato. Nei fumetti, Wade Wilson è in realtà un personaggio pansessuale con un eclettico appetito da camera da letto. Anche se questo non è esplicitamente affermato in nessuno dei due film della 20th Century Fox, Deadpool di Ryan Reynolds ha sicuramente una forte passione per gli showtunes (ma chi no?), così come una collezione di dischi di Barbara Streisand e Bernadette Peters. E al di là di questo stereotipo ammiccante, Merc with a Mouth di Reynolds celebra anche la Giornata internazionale della donna permettendo alla sua ragazza Vanessa (Morena Baccarin) di 'inchiodarlo' con uno strap-on nel primo film.

È facile immaginare che questo non abbia vinto il film con i censori stranieri. Ma ha anche dato a Reynolds e compagnia la stanza per essere più provocatorio ed esplicito in Deadpool 2 . Perché a differenza di qualsiasi altro film di supereroi, Deadpool 2 è il primo a presentare personaggi esplicitamente lesbici come supereroi. E non è una battuta finale o una forma di titillazione; è solo un caso straordinario di inclusione trattata come qualcosa di insignificante.

Mentre la maggior parte degli altri film di supereroi costringe la popolazione LGBTQ a 'assumere' (o usare il termine fan fiction di 'canone della testa') che il guerriero amazzonico senza nome che piange sul corpo di Robin Wright in Wonder Woman potrebbe sii il suo amante, o quella valchiria può essere oscilla in entrambe le direzioni, almeno secondo una scena eliminata che non ci viene mostrata, Deadpool 2 sostiene esplicitamente l'inclusione non facendone un grosso problema. In linea con il tono unico del franchise, utilizza un sano strato di sarcasmo per nascondere la genuina serietà che sta al centro di entrambi i film. Perché a differenza della maggior parte degli altri film di supereroi, non si tratta di pietre magiche o di salvare l'universo; sono solo concentrati su molto persone imperfette che imparano a rendere funzionale la loro disfunzionalità.

In tal senso, il Piscina morta i film potrebbero essere ancora il franchise di supereroi più umanista. Ecco perché Negasonic e Yukio dovrebbero essere celebrati... come un piccolissimo passo verso la vera uguaglianza del grande schermo. forse in X-Force ...