Divinity: Fallen Heroes è stato messo in attesa

Lo sviluppatore Larian Studios ha annunciato in modo scioccante che lo sviluppo di Divinità: Eroi Caduti è stato messo in attesa.

'Originariamente previsto per l'uscita a novembre 2019, è diventato chiaro a tutte le persone coinvolte che il gioco avrà bisogno di tempi e risorse di sviluppo molto maggiori di quelli disponibili ora per portarlo a buon fine, in modo divertente e sostenibile', si legge in una dichiarazione di Larian pubblicato via Twitter . “Andando avanti, noi di Larian continueremo a lavorare su Porta di Baldur 3 con novità in arrivo e Logic Artists si concentrerà sui propri their Spedizioni Giochi. In qualità di sviluppatori indipendenti, comprendiamo e apprezziamo l'importanza di uno sviluppatore che investe nelle proprie IP e nel proprio futuro'.

Logic Artists (che doveva sviluppare Eroi caduti ) ha osservato in quella stessa dichiarazione che 'È sempre triste mettere in attesa un progetto entusiasmante, ma a volte le realtà dello sviluppo e dei programmi di rilascio si affermano semplicemente in modi che sono al di fuori del controllo di chiunque'.



Questa è una situazione strana. Ha senso che le due parti coinvolte in un progetto del genere si rendano conto di dover concentrarsi su altre cose al momento, ma Eroi caduti era chiaramente in fase di sviluppo al momento in cui questa decisione è stata presa. Questo sembra il tipo di cosa che le due principali parti coinvolte avrebbero capito prima dell'inizio dello sviluppo del gioco (o forse prima del processo). Tuttavia, sembra che i due studi abbiano semplicemente realizzato che i loro altri progetti in corso richiedono più attenzione.

Siamo anche curiosi di sapere per quanto tempo questo gioco sarà ritardato. Data la natura del ritardo, sembra logico che non venga rilasciato fino a dopo Porta di Baldur 3 e il prossimo progetto di Logic Artist. Dal momento che le rispettive date di uscita per quei titoli sono un po' vaghe al momento, la tua ipotesi è buona quanto la nostra riguardo a quando (o se) vedremo Eroi caduti ancora.

Per coloro che potrebbero essersi persi l'annuncio la prima volta, Eroi caduti è un gioco di strategia tattica che è già stato paragonato a XCOM . Tuttavia, questo confronto non è del tutto accurato. È vero che Eroi caduti ti vede selezionare le missioni (ci sono 60 missioni in tutto) e partire da una base di partenza (in questo caso, la nave volante Lady Vengeance), per completare vari obiettivi. Sembra anche che assegnerai abilità ai personaggi (di cui ce ne sono oltre 200) ed equipaggiamento simile a quello che abbiamo visto nel recente XCOM Giochi .

Tuttavia, Eroi caduti condivide più DNA con il Originale Senza giochi di quanto si possa pensare. Prima di tutto, il suo sistema di combattimento sembra essere molto più vicino a quello visto in Peccato originale 2 di quello a cui probabilmente sei abituato XCOM e giochi simili a quella serie. In secondo luogo, e soprattutto, Eroi caduti manterrà molti degli elementi RPG che hanno creato Originale Senza Due un tale successo. Ciò significa che dovrai comunque prendere decisioni difficili e affrontare le conseguenze del gameplay e della storia che tali decisioni comportano. Semmai, potresti pensare a questo gioco come una versione semplificata del Originale Senza titoli.

Questa notizia è scoraggiante visto quanto promettente Eroi caduti guardato, ma siamo ansiosi di vedere di più dal progetto ogni volta che potrebbe riemergere.

Matthew Byrd è uno scrittore di personale per Den of Geek . Trascorre la maggior parte delle sue giornate cercando di proporre pezzi analitici profondi su Killer Klowns From Outer Space a una serie di editori sempre più turbati. Puoi leggi di più del suo lavoro qui o trovalo su Twitter su @SilverTuna014 .

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.