Dragon Ball Super Episodio 75 Recensione: Goku e Crilin – Ritorno al vecchio campo di addestramento familiare

Questo Dragon Ball Super la recensione contiene spoiler

Dragon Ball Super Episodio 75

“Hai affrontato il potere degli dei! Sarei un avversario noioso per te.'

Dragon Ball Super ha corso un po' di rischi dopo che i bravi ragazzi hanno spazzato via ogni traccia di Zamasu dall'universo. Piuttosto che andare immediatamente in un pericolo maggiore, la serie ha pompato un po' le pause e ha deciso di raccontare una serie di storie in più parti più piccole con grande effetto.



Questo tratto di riempimento di nove episodi è ancora considerato incluso come parte dell'arco 'Future Trunks', ma merita davvero di essere separato come una cosa a sé - l'arco 'Redenzione di Filler' o qualcosa del genere. Il motivo è che Dragon Ball Super è davvero all'altezza dell'occasione qui. Abbraccia alcune decisioni davvero creative e divertenti con questi episodi 'extra' che rivendicano il riempimento in grandi modi che dovrebbero far smettere di indurre la parola gemiti in futuro. Semmai, queste puntate più episodiche hanno richiamato più il tono dell'originale sfera del drago , che è anche un divertente cambio di ritmo.

In questa nota, 'Goku e Crilin - Ritorno al vecchio campo di addestramento familiare' è un perfetto esempio di un episodio che si sforza incredibilmente di fare la sua migliore impressione dell'originale sfera del drago serie. La ragione di ciò è che questa puntata è una lettera d'amore a una delle relazioni più antiche e importanti della serie, il legame tra Goku e Crilin, ma più specificamente, è un tuffo profondo nello stesso Crilin.

Il personaggio ha in gran parte preso un sedile posteriore in Dragon Ball Super e persino arrivato al punto di 'ritirarsi' dal gioco dei supereroi. Tuttavia, questo episodio lavora duramente per riportare il guerriero Crilin nell'immagine e 'riscattare' il personaggio, per così dire.

Dopo tutti i tanti dirottamenti che si sono verificati ultimamente, Goku ha del tempo libero a disposizione per fare un allenamento intensivo. L'unico problema qui è che non riesce a trovare un degno sparring partner che lo tenga occupato.

È lecito ritenere che Goku abbia già provato Whis e Vegeta perché non li considera opzioni praticabili. Goku è bloccato nello sparring contro il Grande Saiyaman finché alla fine non ricorda che Crilin esiste ancora (anche se mi sarebbe piaciuto se Goten avesse fatto rapidamente marcia indietro e avesse suggerito Tien a suo padre). Crilin potrebbe inizialmente sembrare una scelta controversa per il compagno di allenamento di Goku e non c'è nessuno che ne sia più consapevole di Crilin stesso.

La conversazione che la serie ha sulla vulnerabilità di Crilin a un proiettile è particolarmente interessante e sfera del drago passa anche più tempo su questo argomento di quanto ci si potrebbe aspettare. È qualcosa che suscita indignazione in Android 18 e la fa scattare al punto da spiegare a suo marito che non si è innamorata di qualche shlub che è suscettibile agli spari.

Una delle prime cose che Dragon Ball Z mai fatto per illustrare al pubblico il potere dei Saiyan è stata la dimostrazione di Radish in cui fa un breve lavoro di un colpo di fucile. Questi non sono personaggi che devono preoccuparsi delle armi da fuoco, quindi il fatto che Crilin sia regredito così tanto nelle sue abilità da non essere più resistente a tali attacchi è piuttosto significativo.

Gohan è un personaggio che ha perso molti punti nel corso degli anni, ma anche con la sua attenzione per la sua famiglia e quanto è diventato debole, può ancora prendere un proiettile senza sussultare. Questo incidente è il grande innesco che finalmente ispira Crilin a superare se stesso e accettare la sua offerta da Goku e i risultati sono pura felicità per i fan che sono stati in giro sin dai primi giorni della serie.

Goku e Crilin decidono di chiamare il loro vecchio mentore, il Maestro Muten, per i loro compiti di addestramento e l'intera cosa è così nostalgica che puoi praticamente sentire 'Mystical Adventure' suonare in sottofondo. Inoltre, anche la decisione di sovrapporre i vecchi flashback di allenamento all'attuale allenamento di Goku e Crilin è brillante. Non è la prima volta che compare Roshi Dragon Ball Super , ma sembra la dose più pura del personaggio fino ad oggi.

Roshi è ancora molto all'altezza dei suoi vecchi trucchi e pieno di abitudini e predilezioni discutibili, ma non ha rivali anche quando si tratta di allenamento. Arruola Goku e Crilin in una missione piuttosto non convenzionale che non sembra essere così utile per loro, ma chiaramente c'è di più in questo compito di quanto sembri. Le tattiche di Roshi trainano quella linea coerente tra brillantezza e stronzate e anche se tutto ciò che dice ai suoi allievi è spazzatura, almeno dà una scusa a Krilln e Goku per allenarsi di nuovo insieme.

Se la presenza del Maestro Muten non è abbastanza come un ritorno al passato per il pubblico, anche sua sorella fa visita a Goku e Crilin durante la loro missione. L'indovina Baba di solito ha una sorta di schema in gioco, ma se alla fine ha intenzione di ostacolare o aiutare Goku e Crilin, è comunque bello rivedere il personaggio. Aggiunge un po' di a mago di Oz qualità anche alla puntata, poiché questa strega osserva ogni mossa di Crilin e Goku attraverso una sfera di cristallo. Tuttavia, non aspettarti che l'acqua posizionata convenientemente risolva nessuno degli ostacoli qui.

Gran parte di questa puntata riguarda Crilin che trova il suo coraggio e si rimette in gioco, ma riesce ad adattarsi a un vero allenamento. Roshi manda Goku e Crilin a cercare un'erba rara (che è solo marijuana , giusto!?) nella minacciosa 'Forest of Terror', ma il duo per lo più ha appena avuto modo di vedere il terreno questa settimana.

Crilin è adeguatamente nervoso in questa avventura raccapricciante, ma le vere minacce non compaiono fino ai momenti finali dell'episodio, ma ne vale la pena. Gli spettatori più astuti saranno forse in grado di capire perché Roshi manda Crilin e Goku in questa particolare foresta infestata. L'episodio prende la decisione intelligente di costringere Crilin in battaglia, anche se non è veramente pronto.

La cosa particolarmente affascinante di questo episodio è che esplora un livello di paura ed esitazione che è a parte il combattimento, ma tipicamente assente in questa serie. Goku e Vegeta stanno spingendo intorno agli Dei a questo punto, quindi Dragon Ball Super di solito non riserva più di una frase o due a questi ragazzi per mostrare preoccupazione.

Crilin d'altra parte si rivela essere qualcuno che ora si innervosisce anche quando è fuori per il suo lavoro di polizia. Naturalmente sarà preoccupato di tornare a proteggere l'universo, figuriamoci quando Goku è il suo sparring partner, e questo episodio non rifugge da quel materiale.

Roshi equipaggia Goku con una tuta da tartaruga appesantita per ostacolarlo in una certa misura, ma Crilin prova ancora la trepidazione di tornare in questo mondo. Alcuni potrebbero trovare noioso questo grado di premura e vogliono solo che Crilin vada in battaglia, ma fornisce una prospettiva umana che spesso può essere dimenticata in sfera del drago e dà a questo episodio un vero cuore.

Per quanto questo episodio sia una vetrina di Crilin, fa anche un buon lavoro per dimostrare perché il Maestro Muten è ancora parte di questo universo. Le sue abilità possono sembrare un po' sottodimensionate a questo punto, ma il fatto che sia ancora in grado di motivare Goku e Crilin in questo modo parla della sua energia resiliente. Inoltre, è uno dei pochi personaggi di questa serie che davvero conosce Goku e Crilin. Il suo piano per metterli in competizione tra loro e la complicata e sospetta missione che li invia nella 'Foresta del Terrore' è il modo migliore per spingere questi due.

La nuova tecnica che il Maestro Muten promette al vincitore è quasi certamente uno stratagemma, ma potrebbe anche essere un modo semplice per la serie di far salire rapidamente Crilin di alcuni livelli di potenza e dargli un tipo di risveglio 'Mystic Krillin'. La presenza di Roshi fa molta strada qui e rende questo episodio molto meglio che se l'allenamento di Goku e Crilin fosse con Whis o il Supremo Kai.

Una parte in due parti dedicata alla relazione di Goku e Crilin e che ancora una volta li mette in competizione l'uno contro l'altro per l'approvazione del Maestro Muten è il modo perfetto per concludere questo tratto di riempimento. Dopo Sfere del drago tentativo recente per riportare Gohan (e per estensione, il Grande Saiyaman) in un posto favorevole agli occhi del pubblico, 'Goku e Crilin - Ritorno al vecchio campo di addestramento familiare' è un seguito soddisfacente. C'è stato un tempo in cui Crilin era in realtà più forte di Goku e questo episodio non spreca l'opportunità di mostrare la meraviglia in lui che ritrova il suo ritmo.

'Goku e Crilin - Ritorno al vecchio campo di addestramento familiare' trova un confortevole equilibrio nel suo mix di umorismo e azione e la decisione di mettere l'amicizia di Crilin e Goku al centro di questa prima voce fornisce una solida base da portare avanti la prossima settimana. Con il nostalgico cliffhanger di 'Goku e Crilin - Ritorno al vecchio campo di addestramento familiare', sembra probabile che quello che verrà sarà ancora più eccitante di questo episodio e darà ai fan di Crilin quello che sono stati aspettando.

E tutte le persone là fuori che hanno spinto il loro 'Bring Back Tambourine!' le petizioni possono finalmente stare tranquille. Ce l'avete fatta, ragazzi. L'hai fatto dannatamente.