Esplorare il filmato cancellato da Event Horizon

Paul WS Anderson non dovrebbe essere considerato uno dei grandi autori di tutti i tempi. È un regista fortemente ispirato dalla produzione di genere di John Carpenter, James Cameron, George Miller, Walter Hill e molti altri, ma mentre quei registi spesso infondono il loro lavoro con temi o sottotesto ricorrenti, Anderson è spesso solo per i brividi dei film di serie B. Il suo lavoro è pieno di azione eccitante e belle immagini, ma quando i personaggi iniziano a parlare di solito è solo per motivare il prossimo set.

Detto questo, c'è qualcosa di puro in quanto spietatamente metta a nudo i suoi film fino all'osso. Prendere Resident Evil: Retribution , ad esempio, la quinta voce della serie cinematografica. Ha probabilmente le migliori scene, il design di produzione più creativo e un assortimento di persone carine che sparano mitragliatrici, ma è praticamente privo di trama e chiamare i personaggi una nota suggerirebbe che avevano una nota con cui iniziare. Se ti arrendi ai suoi sovraccarichi sensoriali cinematografici (di solito) ti divertirai; se ti fermi e metti in discussione tutto ciò che accade, probabilmente non lo farai.

Guarda Orizzonte degli eventi su Amazon.



Anche i registi con una reputazione meno che stellare di solito hanno un film per cui anche i loro detrattori gli daranno un passaggio. Michael Bay ha La roccia , Jan De Bont ha Velocità , e Paolo ha Orizzonte degli eventi , il suo film horror di fantascienza da incubo . Come la maggior parte della sua produzione, la trama è relativamente semplice: un'astronave sperimentale ritorna da un buco nero dopo essere scomparsa sette anni prima e una squadra di soccorso viene inviata per indagare.

L'inferno si scatena letteralmente.

Inferno nell

Non è un film perfetto e ha segni rivelatori di rimontaggio - ne parleremo di più tra un momento - ma rimane un agghiacciante inquietante e viscerale carico di un'atmosfera soffocante di terrore. È il raro film horror ad alto budget che entra davvero sotto la pelle e ha un cast di qualità da avviare, tra cui Laurence Fishburne, Sam Neill e Jason Isaacs . Nonostante sia considerato il miglior lavoro di Anderson, è stata una bomba nel 1997, recuperando meno della metà del suo budget e ricevendo recensioni mediocri.

Anche se non ha infastidito il reparto contabilità della Paramount al momento del rilascio, il culto di Orizzonte degli eventi è cresciuto costantemente nel corso degli anni e ha iniziato a fare affari ordinati su DVD. Presto le storie della travagliata post-produzione sono cresciute tra i fan, inclusa la proiezione quasi leggendaria di un montaggio approssimativo frettolosamente modificato che aveva i dirigenti che correvano alla porta. A causa del fitto programma di produzione del film, ad Anderson sono rimaste solo quattro settimane per assemblare il primo montaggio, invece delle solite dieci. Ciò ha comportato un montaggio che è durato poco più di due ore, ma la mancanza di tempo per perfezionarlo ha comportato un ritmo lento, sequenze di effetti incomplete e una terribile modifica del suono.

Poi c'era il sangue. Oh sì, il sangue.

Sebbene la Paramount avesse preso in considerazione la produzione all'inizio, per lo più hanno lasciato Anderson a se stesso durante le riprese in Inghilterra, quindi non si aspettavano l'alto livello di viscere che ha scatenato. Questo taglio approssimativo è stato caricato con scene e immagini che agitano lo stomaco, che a quanto pare hanno fatto svenire parte del pubblico di prova. Inutile dire che la Paramount non era contenta del loro giovane regista, chiedendo un rimontaggio radicale per ridurre la cattiveria e ridurre la durata a circa 90 minuti. Mentre Anderson sapeva Orizzonte degli eventi aveva bisogno di un rafforzamento, sentiva che la versione rilasciata era troppo corta e avrebbe potuto beneficiare di più scene di costruzione del personaggio e reinserire parte del sangue.

Purtroppo, probabilmente non avrà la possibilità di rilasciare un director's cut, dal momento che il film è uscito prima dell'aumento dei DVD in edizione speciale. Il filmati inutilizzati è stato imballato in una miniera di sale della Transilvania per la conservazione, quindi quando è venuto a cercare il filmato era in condizioni così scadenti da non essere più utilizzabile. Lo stesso Anderson lo ha recentemente riaffermato, apparentemente deludendo ogni speranza che il filmato perduto riemerga da un buco nero, come la stessa nave titolare.

Quindi cosa ha colpito il pavimento della sala di montaggio? Per cominciare, c'erano alcune scene in più incentrate sui personaggi di supporto e sull'esame delle loro paure. Abbiamo appreso che la più grande paura di Cooper è perdere qualcuno a cui tiene, motivo per cui è così sconvolto quando il suo amico Justin si è quasi ucciso. C'era un retroscena per la cicatrice sul corpo di DJ (Jason Isaacs), che era il risultato di operazioni infantili, e avrebbe rivelato che la sua grande paura è di essere sezionata viva. Purtroppo, quello non funziona bene per lui. C'era anche un'estensione della scena in cui Peters allucina suo figlio con ferite orribili alle gambe. Avrebbe visto i vermi strisciare dappertutto.

Justin ha avuto un posto di rilievo anche in un jump spavento cancellato, in cui l'equipaggio è riunito attorno al suo crio-pod dopo il suo tentativo di suicidio. Mentre gli altri discutono di quello che è successo, il dottor Weir di Sam Neill ha brevemente allucinazioni di Justin che si trasforma nella sua defunta moglie, che lo fissa nonostante la sua notevole mancanza di occhi. Il flashback del suo suicidio è anche più sanguinoso e più straziante, ma si riduce a rapidi flash nel montaggio finale.

Il DVD in edizione speciale è riuscito a trovare un paio di momenti eliminati, inclusa una scena di briefing che stabilisce il riemergere di Event Horizon. C'è stato un momento sconcertante in cui il Capitano Miller inizialmente esplora la nave e trova uno strano oggetto che fluttua intorno. Lo strappa all'aria e scopre che è un dente con pezzi di gomma ancora attaccati.

La cancellazione più inquietante arriva dal finale, durante la scena in cui un crio-serbatoio si riempie di sangue e scatena un torrente verso lo Starck di Joely Richardson. Una breve estensione ha il Dr. Weir – che ora è diventato demoniaco in piena regola – strisciando giù per la scala come un ragno, sorridendo ai membri dell'equipaggio in fuga. Non aggiunge molto, ma la vista di un Sam Neill nudo e intriso di sangue è uno che rimane nella mente. Anche il trucco del corpo di Neill nel finale era piuttosto elaborato e dettagliato, ma nella modifica finale è per lo più visto solo in primi piani stretti sul suo viso.

Sam Neill in Event Horizon

La scena che infesta gli incubi di chiunque abbia visto Orizzonte degli eventi è il video che rivela il destino della troupe originale, che si fa letteralmente a pezzi. Il registro dell'equipaggio è modificato in tagli rapidi che mostrano tutti i modi di mutilazione, con un tipo che si tira fuori le budella dalla bocca. Nonostante abbia funzionato solo per venti secondi, sono state girate molte più riprese, che avrebbero guadagnato un NC-17 senza sudare.

Il supervisore degli effetti Dave Bonneywell ha descritto il tempo trascorso a girare la sequenza e alcuni dei dettagli raccapriccianti che non sono stati realizzati. Gli scatti eliminati includono un membro dell'equipaggio femminile che aveva la bocca tenuta aperta da morsetti, mentre un ragazzo pazzo esegue l'odontoiatria amatoriale perforandole i denti. Un altro sfortunato ha le gambe sfondate da sbarre d'acciaio e striscia via lasciandosi dietro parti di esse, mentre a un altro membro dell'equipaggio sono stati strappati i seni. La scena includeva anche più cannibalismo e sesso, con artisti adulti assunti per simulare il... ehm, intensità della scena. Il regista si è reso conto che la maggior parte di essa probabilmente non sarebbe stata utilizzata, ma l'ha filmata a prescindere.

Anche se è triste che un director's cut probabilmente non accadrà, Orizzonte degli eventi rimane un solido film horror ad alto budget con alcune sequenze memorabili, e la sua reputazione è destinata a crescere solo negli anni a venire. Forse la speranza non è del tutto persa, però. Mentre chatti con il Lettore di San Diego di Resident Evil: il capitolo finale , ha detto Anderson Anderson Orizzonte degli eventi Il produttore di Lloyd Levin ha recuperato un vecchio nastro VHS che probabilmente conteneva il suo taglio originale. Nonostante ciò, i due uomini non sono stati nello stesso posto nello stesso momento per dare un'occhiata, quindi nessuno dei due sa cosa c'è sul nastro.

Signor Levin, se mai lo leggesse, magari tira fuori la vecchia macchina video e dia una rapida occhiata.