Animali Fantastici 2 è Queerbaiting che rimette Silente nell'armadio

Questo articolo contiene Animali fantastici: I crimini di Grindelwald spoiler.

Nel 2007, J.K. La Rowling ha rivelato di aver sempre pensato a Silente come gay, alla fine mettendosi in moto Animali fantastici: I crimini di Grindelwald come un film molto atteso. Come accennato in precedenza, il futuro preside aveva avuto una relazione con Grindelwald e alla fine lo abbatte in quello che è stato descritto come il più grande doppio di tutti i tempi. Ma alla fine Animali fantastici 2 film, gli spettatori non sono stati trattati per alcuna intuizione su come questa relazione romantica influenzi la decisione di Silente di affrontare Grindelwald, né lo saremo mai. Anziché Animali fantastici 2 rinchiude Silente in un atto di adescamento queer che è un danno per la storia che sta cercando di raccontare.

Purtroppo, questo è non raro o nuovo . Il termine queer-baiting si riferisce a creatori o addirittura attori che prendono in giro personaggi o relazioni omosessuali sottilmente nelle interviste o all'interno della proprietà stessa, senza mai renderli canoni. È un modo grossolano e svogliato per pacificare un sottoinsieme di fan che cercano inclusività e rappresentanza senza mai minacciare le entrate pubblicitarie di aziende o pubblico conservatori che potrebbero contestare il fatto che l'amato preside abbia un fidanzato.



C'è stato un tempo in cui il fandom ha accettato che l'adescamento queer fosse il più vicino possibile alla rappresentazione sullo schermo, ma questo è non è più così . Ora, scrittori come J.K. La Rowling deve difendere le proprie scelte creative quando cadono in tropi dannosi.

Attingere all'omofobia dell'epoca, piuttosto che ignorarla, avrebbe rafforzato la sceneggiatura. Gli inviti più convincenti di Grindelwald ai nuovi seguaci sono i suoi presunti valori: libertà, amore e verità. Queenie si unisce a lui per il desiderio di sposare il suo fidanzato babbano Jacob, che è contro la legge in una svolta magica sulle leggi sull'incrocio di razze. Perché non includere la retorica sull'accettazione della comunità LGBTQ? Oppure, seguendo l'allegoria nazista, se si fosse opposto all'omosessualità come un uomo gay che odia se stesso, avrebbe seguito l'odio di Hitler per la sua stessa eredità ebraica.

Il tono condiscendente che il Ministero della Magia usa con Silente avrebbe più senso se gli fosse dato un motivo come l'omofobia. Invece ci resta da intuire che forse è gelosia o diffidenza, ma basata su cosa? Non è chiaro fino al punto in cui tutti al ministero il cui cognome non è Scamander o Lestrange sembrano un personaggio dei cartoni animati.

Al posto di un vero e proprio accoppiamento tra Silente e Grindelwald, anche in un flashback, ci viene presentato un patto di sangue tra i personaggi che viene utilizzato per derubare la relazione di Gellert e Albus di peso emotivo. Trasformare la loro relazione da un ostacolo emotivo per chiarire al problema di un semplice MacGuffin fisico da acquisire, un enigma da risolvere nel prossimo film, toglie i loro sentimenti reciproci dal tavolo. È come se il film dicesse al pubblico: Non preoccuparti, non è che Silente non possa uccidere Grindelwald perché lo ama come 'più di un fratello' - qualunque cosa significhi, è solo a causa della magia. E nel mondo di Harry Potter, la magia è un problema da risolvere.

approfondimenti – Animali fantastici 2: La tragedia di Nagini

Ma le persone non sono scatole di puzzle. Le nostre emozioni rendono i nostri viaggi più interessanti, non meno. L'idea che un giovane Albus sia stato preso dal fascino personale, non magico di Gellert, o che un giovane Gellert sia mai stato così innocente da essere degno dell'affetto di Albus, rende i loro eventuali ruoli molto più interessanti, simili a quelli del Professor Xavier e Magneto per tutta la vita. amicizia nella serie X-Men. Ma sappiamo tutti che c'è qualcosa in quell'ex che non puoi calciare, una volatilità nelle ricadute quando finisce una relazione romantica. Perché rimuovere quella ricca profondità dalla narrazione?

Al suo posto, ci viene raccontata la relazione tra i due potenti maghi, invece che mostrata. In un caso, abbiamo letteralmente interrotto un momento in cui il Ministero mostrava chiaramente i due uomini insieme. Forse questo aveva lo scopo di preservare la sorpresa del patto di sangue, ma è impossibile capire cosa stesse passando Silente senza una conoscenza preliminare. Anche allora, è caduto piatto. In un film inteso a creare la dinamica tra i due maghi più potenti della loro epoca, li abbiamo visti a malapena insieme e certamente non abbiamo avuto l'opportunità di sentire cosa significassero una volta l'uno per l'altro.

Jude Law ha interpretato abilmente la parte che è stata scritta, un Albus Silente relativamente arzillo sulla metà degli anni '40. Con il suo spirito asciutto e la sua empatia per i suoi studenti già presenti, è il caldo, malizioso scintillio nei suoi occhi che non può essere scritto, e questa è stata la cosa più importante che Law abbia portato in vita. Ma immagina se a Law fosse stato permesso di interpretare Silente non come JK Rowling lo ha scritto in questa sceneggiatura, ma come lo ha scritto per la prima volta nella sua serie di libri originali: un uomo eccentrico e un comò sgargiante, che predilige il viola, sciarpe, tacchi alti e abiti .

Anche se non sei interessato ai post-script verbali ad hoc dell'autore sul personaggio, sicuramente possiamo accettare di prendere il canone scritto alla sua parola e rendere l'abito a tre pezzi di Silente un velluto stropicciato viola intenso invece di un tenue, paglia -tweed colorato? Una sciarpa, un gilet fantasia o una cravatta cachemire, più al passo con le mode babbane dell'epoca, non che mai ha sfasato il mondo magico prima -non farebbe male. Immagina un giovane Albus Silente attraverso Harry Styles, David Bowie o, per lo meno, Jay Gatsby. Se non puoi lasciare che Silente sia gay, almeno lascia che Silente sia Silente.

Tieni presente che, nonostante la cupa oscurità che aleggia su gran parte del film, anche quando Grindelwald non è presente, Animali fantastici 2 si svolge nel 1927. Questa è la crisi finanziaria precedente al 1929. Sono i ruggenti anni '20, l'era del dandy. Dove sono i pantaloni bianchi, le cravatte larghe, i completi grigio chiaro? Per confronto, gli uomini di men Impero del lungomare (che si svolge in un'epoca simile) indossa una varietà di colori, tra cui lavanda e ciò che può essere descritto solo come crema di crema.

ulteriori letture: Spiegazione del finale di Animali fantastici 2

Se pensi che l'abbigliamento sembri banale, nel qual caso ti indirizzerò al famoso monologo 'maglione ceruleo' di Il diavolo veste Prada . In questo caso, il tranquillo rifacimento di Silente fa tutto parte del codificarlo come un uomo eterosessuale che guida le masse mentre contemporaneamente invia segnali della sua omosessualità alla comunità interessata. È un'esca per queer ed è un modo attivamente dannoso per le aziende affamate di denaro di avere la loro torta e mangiarla anche.

È profondamente frustrante che J.K. La Rowling ha fatto di tutto per rivelare la sessualità di Silente solo dopo che ha finito di scrivere i libri e per poi richiuderlo quando scrive la sceneggiatura per i film su questo preciso momento della sua vita. Ancora peggio, il Harry Potter mondo è sempre stato quello di accettare le persone per quello che sono. Se solo J.K. Rowling e Animali fantastici 2 poteva accettare Silente mentre gli scriveva.

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.