Fast & Furious 8 recensione

Ho una teoria sui film Fast & Furious. La chiamo la 'teoria del pub Vin Diesel'. Il mio suggerimento è che i film Fast & Furious come li vediamo non sono gli eventi che si svolgono nell'universo cinematografico Fast & Furious (FFCU). Piuttosto, sono gli eventi raccontati da un anziano Vin Diesel in un pub della FFCU. Ogni volta che racconta una storia si allontana sempre di più dalla verità. Forse è iniziato con lui che ha raccontato la sua esperienza nelle corse su strada nel primo film. Poiché le folle sono diventate più grandi, ora è un superuomo che lancia auto nella neve e combatte Charlize Theron per un grande sottomarino bastardo.

Ciò offrirebbe almeno una spiegazione sul perché gran parte del film sia dedicato a un'altra trama esagerata che coinvolge la relazione dell'appassionato di motorsport di Diesel, Dominic Toretto, con la sfacciata Letty di Michelle Rodriguez. Il goffo melodramma di queste scene fa venire voglia di digrignare i denti. Sicuramente anche i fan più devoti della serie ammetterebbero che il dramma della relazione tra i due (che ha coinvolto morte, resurrezione e perdita di memoria, e questo è prima di questo film) ha finito di servire al suo scopo qualche tempo fa. La storia tra i due significa sicuramente più per la squadra dietro il film che per il loro pubblico.

Fast & Furious 8 trova la banda Furious riunita. Ma mentre l'affascinante muro di muscoli Hobbs (The Rock), Roman (Tyrese), lo straordinario tecnico Tej (Ludacris), Letty e l'hacker Ramsey (Nathalie Emmanuel) fuggono dalla scena della loro missione, Dom si rivolta contro di loro e si allea con la malvagia signora del computer Cipher (Charlize Theron). Anche il malvagio Deckard di Jason Statham è tornato, costretto a lavorare con la squadra di Furious. Se il film avesse mantenuto il titolo americano, Il destino del furioso , avremmo potuto dire che è il compagno dei furiosi, ma la Universal non voleva che ci godessimo quella battuta .



L'equipaggio deve rintracciare Dom e scoprire perché li ha traditi.

L'ottavo film Fast/Furious continua la tendenza iniziata con il quinto film, il punto culminante del franchise Cinque veloce, di ogni film è uno strano miscuglio di trame elaborate, grandi personaggi, melodramma, commedia, tragedia e macchine volanti senza rispetto per le leggi della fisica. Sono tutti questi elementi diversi messi insieme, una sorta di blockbuster di Frankenstein.

Con i personaggi dei primi film Fast/Furious impantanati con cose serie, forse non sorprende che The Rock si distingua ancora una volta, elevando il film in modo significativo con una svolta che attinge allo stesso modo dalle sue costolette da eroe d'azione e dalla sua abilità comica. Forma uno spettacolare doppio atto con il favorito di Den of Geek Jason Statham, e i due rubano la scena. Sospettiamo che qualcuno sia coinvolto in Fast & Furious 8 sega Spiare , perché a Statham viene fornito materiale più umoristico con cui lavorare qui. Come in quel film, è molto all'altezza del compito. Lui e The Rock spaccano le teste, fanno battute e fanno schifo a vicenda. Sembra impossibile dopo la loro proiezione qui che un film poliziesco amico non sia nel loro futuro. Saremmo stati lì la sera dell'inaugurazione.

Come per gli altri film di Fast/Furious, il cast di supporto è enorme, sia con grandi nomi che con grandi muscoli. Tyrese e Ludacris continuano a litigare avanti e indietro con grande efficacia. Kurt Russell sembra divertirsi al film e si muove spavaldo sullo schermo, sollevando il film ogni volta che lo fa.

Molto probabilmente, uscirai da Fast & Furious 8 parlando della brillante interpretazione di Helen Mirren. In un film in cui un'auto esplode all'incirca ogni tre minuti, l'esilarante svolta di Mirren è facilmente la parte più memorabile.

Le interazioni dei personaggi in Fast and Furious 8 sono così divertenti che, a volte, sono in grado di portare avanti le sequenze d'azione. È qui che Tyrese e Ludacris hanno sempre dimostrato di essere più preziosi, e lo fanno di nuovo in Fast & Furious 8. Devono, in realtà, perché le scene d'azione non sono tutte all'altezza. Il lavoro a scatti della macchina da presa rovina le sequenze d'azione e, forse non sorprende che in otto film, inizino tutti a somigliarsi. I film in Veloce le serie sono state autorizzate a essere molto diverse a volte, ma la cinematografia d'azione sembra essere esente dalla sperimentazione.

Questo è il primo Fast & Furious film da allora Mad Max: Fury Road , e non sembra che questo lo tagli dopo quel film. Le sequenze d'azione in Fast & Furious 8 sono ancora tempi elettrizzanti, ma sembrano un po' uguali. È quando il film si concentra sulla commedia che prospera davvero.

A volte diventa persino cupo o piuttosto brutto, che è verso la fine del secondo atto, ti chiedi perché abbiano trascinato il film in un territorio così oscuro.

Tuttavia, se a volte gli inseguimenti in macchina sono un po' nervosi, c'è qualcosa da dire su un film che è in grado di mettere insieme 20 minuti finali così emozionanti come questo. È emozionante e divertente e pieno di fan-service. È pieno di gioia, sciocco e brillante.

Quindi, l'ultima Veloce il film è più o meno lo stesso con un affondo inaspettato verso la commedia e alcune grandi interpretazioni. Dovranno prenderne un po' se la serie continuerà a costringere il pubblico a presentarsi, ma Fast & Furious 8 è un altro divertente blockbuster rumoroso. Consigliato ai fan della serie.