L'ex wrestler WCW e WWE Big Van Vader muore a 63

L'ex campione dei pesi massimi WCW e IWGP Big Van Vader è morto lunedì; Il figlio di Vader ha annunciato la notizia su Twitter.

Vader ha lottato per la WWE dal 1996 al 1998 prima di tornare in Giappone.

Vader, il cui vero nome era Leon White, morì dopo complicazioni di polmonite; aveva 63 anni e da più di un decennio combatte problemi di salute. Nel 2007, ha subito un intervento di sostituzione del ginocchio e le ferite dell'intervento si sono infettate. Dopo essersi ripreso, è svenuto su un aereo in rotta verso il Giappone per una firma autografa ed è rimasto in coma per 33 giorni.



Vader ha annunciato nel 2016 di soffrire di insufficienza cardiaca congestizia e un paio di medici gli hanno detto che gli restavano solo due anni di vita. Vader è stato operato al cuore nel marzo di quest'anno. Ha subito un secondo intervento al cuore a maggio per curare un'aritmia ed era in ospedale da più di un mese a causa di una polmonite.

Ex giocatore di football dell'Università del Colorado, White ha giocato due stagioni nella NHL con LA Rams e Pittsburgh Steelers. Si è poi trasformato in Vader e ha iniziato la sua ascesa alla fama con l'AWA nel 1985. Nel 1987 si è trasferito in Giappone, dove la sua popolarità ha raggiunto il suo massimo ed è stato IWGP Heavyweight Champion per più di un anno, diventando il primo wrestler non giapponese per detenere il titolo.

Da lì, Vader ha debuttato per la WCW nel 1990 e ha iniziato a lavorare a tempo pieno per l'azienda nel 1992, vincendo il titolo mondiale WCW nel luglio del 1992 su Sting.

Vader ha firmato con la WWE (allora WWF) nel 1996 e ha avuto una corsa breve e senza cerimonie con la compagnia. Ha avuto un grande impatto alla Royal Rumble del 1996 e poi ha infamemente bombardato il presidente della WWE Gorilla Monsoon la notte successiva a Raw. Vader ha avuto una dura faida con Shawn Michaels nell'estate del 1996 - secondo quanto riferito Michaels odiava lavorare con Vader - e poi è passato alla faida con Undertaker prima di essere spinto considerevolmente in basso.

Vader ha avuto un breve periodo con la TNA nel 2003 e poi è tornato brevemente in WWE nel 2005 prima di lottare principalmente in Giappone e in seguito in spettacoli indipendenti.

Vader ha fatto un'apparizione per la WWE nel 2012, battendo Heath Slater in un match a Raw mentre la compagnia promuoveva l'episodio di Raw 1000 quell'estate portando con sé ex lottatori del main event di Raw.