Recensione dell'episodio 9 di Game Of Thrones stagione 5: La danza dei draghi

Questa recensione contiene spoiler.

5.9 La danza dei draghi

Quando hai uno spettacolo buono come l'episodio della scorsa settimana di Game of Thrones , sarà difficile da superare. ho pensato casa difficile è stato eseguito in modo impeccabile, eccitante, ben messo in scena, caratterizzato da effetti speciali di bell'aspetto e ha fatto un ottimo lavoro nell'aggiungere carattere a un gruppo di bruti che non abbiamo mai incontrato prima, quindi ci siamo preoccupati quando sono stati inevitabilmente uccisi dagli Estranei. Senza molti personaggi familiari a cui appoggiarsi, lo spettacolo ha tirato fuori uno sbalorditivo numero di cavi che si è tradotto in un'emozionante ora di televisione.



In tal senso, La Danza dei Draghi ha molto da fare per raggiungere quel limite massimo e mantenere la tradizione secondo cui il nono episodio di una stagione è il miglior episodio della stagione. Anche se non soddisfa del tutto quel segno, è comunque un grande episodio e presenta alcuni momenti spettacolari per gentile concessione della Madre dei Draghi, uno dei suoi figli, e il suo crescente equipaggio di interessanti tirapiedi e tirapiedi. E a proposito di bambini, questa settimana una trama molto grande riguardante uno dei bambini più amati di Westeros si è conclusa in modo spiacevole grazie a una pira sacrificale e ad alcuni fanatici religiosi.

Non ho idea se Stannis Baratheon possa riprendersi da ciò che ha permesso che accadesse questa settimana. Ha permesso a sua figlia Shireen di diventare un sacrificio al Signore della Luce nella speranza che le nevi invernali si sciogliessero abbastanza da spostare il suo esercito a sud di Grande Inverno e ingaggiare i Bolton dopo un brillante incendio doloso e omicidio da parte di Ramsay Bolton e delle forze della banda la sua mano. Non può aspettare, non può avanzare e non può ritirarsi con le sue scorte di cibo bruciate; Stannis manda via Davos, sapendo che Davos è l'unico che può parlargli in qualche modo, e compie la terribile azione di sacrificare Shireen su una pira, nel tentativo di cambiare le sorti della battaglia imminente.

È in costruzione da un po', ma l'esecuzione è tragica. Non importa il fatto che Selyse alla fine si dimostri una madre decente troppo tardi, ma ragazzo, lo sguardo sul viso di Stephen Dillane mentre Stannis permette che questo accada è straziante. Idem Liam Cunningham nell'ultima scena di Davos con Shireen. Sapere cosa viene preso in giro è una cosa, ma quando finalmente succede, le urla della povera Kerry Ingram sono strazianti (ma quando smettono? È anche peggio). Non sono sicuro che Stannis sarà in grado di riprendersi da questo, e non sono sicuro che i sentimenti di Internet per il personaggio si riprenderanno mai.

Rimorso o no, ha ucciso un bambino dolce e innocente perché sentiva che era suo obbligo diventare re, qualcosa che non sembra nemmeno volere più, ma insegue perché gli è già costato troppo tirarsi indietro o perché è troppo orgoglioso di ammettere la sconfitta. A questo punto, è già incasinato regalmente, e tagliare la linea di Baratheon come fa sta semplicemente aggravando quella follia in una grande tragedia. È condannato, è uno sciocco, e penso che lo sappia, ma è nella natura di Stannis fare la cosa giusta anche quando è contro il suo stesso interesse, e questo è sicuramente quello. Non è abbastanza affascinante da realizzare una reinvenzione alla Jaime Lannister, e dubito che farebbe comunque un viaggio con Brienne. Potrebbe essere così per The Mannis, e catturare il Trono di Spade non riporterà indietro sua figlia, anche se sente che è la cosa giusta da fare per il regno e la sua famiglia in rapida diminuzione.

Per fortuna, David Nutter non ci lascia con quell'amaro in bocca (anche se è un merito per lui che sapevamo che stava arrivando, eppure ha comunque dato un pugno serio concentrandosi sulle reazioni dei genitori e della folla, non la ragazza stessa). In effetti, ci rimane un altro grande momento. Per quanto schiacciante fosse il destino di Shireen, il destino di Daenerys Targaryen non lo era. All'apertura delle fosse di combattimento, guardando la sua amata Jorah Mormont combattere per la sua approvazione e la sua stessa vita, miserabile ed emotiva, e questo è molto prima che i Figli dell'Arpia facciano la loro ricomparsa e abbiamo il nostro secondo massacro in altrettanti episodi, però queste persone non si alzano in piedi pronte a combattere dopo essere state abbattute.

Tutto questo culmina in un momento che lo spettacolo ha preso in giro da quando Daenerys Stormborn è entrata nella pira funeraria di suo marito con una manciata di uova di drago fossilizzate: Dany va a cavalcare un drago. È elettrizzante quanto la morte di Shireen è stata angosciante, anche se a volte la retroproiezione sembrava un po' dubbia. Il drago stesso è stato reso in modo spettacolare e l'intera scena è elettrizzante, in particolare quando Drogon si presenta per bruciare un gruppo di persone e fare a pezzi la gente per aver spaventato sua madre.

L'ora si conclude, come qualsiasi episodio con il filicida, con una nota felice, ma nemmeno Emilia Clarke a cavallo di un drago può togliere dalla bocca il sapore della cenere, o spegnere le urla di un bambino morente e in fiamme. Anche se è stato un grande episodio e la recitazione nella sottotrama del falò di Baratheon è stata stellare, è difficile guardare oltre e definirlo un episodio che mi è piaciuto. Avere ciò accadere nel mezzo dell'episodio ha permesso agli eventi successivi di attutire il colpo, ma ha anche offuscato quella che avrebbe dovuto essere una vittoria per gli spedizionieri di Dany e Jorah ovunque.

Solo perché un episodio è stato fantastico non significa che devo essere felice del suo contenuto.

Leggi Ron's recensione dell'episodio precedente, Hardhome, qui .

Il corrispondente statunitense Ron Hogan sta ufficialmente abbandonando Stannis the Mannis; dopo quel tipo di comportamento, è a malapena un Baratheon e sicuramente non il Mannis. Per essere i Mannis, devi essere più simile a Davos. Scopri di più di Ron ogni giorno su Shaktronics e PopFi .

Segui il nostro Feed di Twitter per notizie più veloci e brutti scherzi proprio qui . e sii nostro amico di Facebook qui .