George Miller conferma i dettagli sul prequel di Mad Max Furiosa

Furiosa è impostato per un grandioso ritorno da solista sul grande schermo... solo non il ritratto di Charlize Theron della donna guerriera post-apocalittica che ha rubato lo spettacolo nel 2015 Mad Max: Fury Road , secondo la mente del franchising George Miller .

In un po' di notizia che sostanzialmente verifica ciò che i rapporti precedenti sono arrivati ​​ad accettare, Miller, in un'intervista con Il New York Times , conferma che il suo film prequel discusso era incentrato su Fury Road il personaggio di spicco Furiosa è in lavorazione, dopo aver stabilito un controversia legale molto pubblicizzata con la Warner Bros. Tuttavia, detto sequel non vedrà una rappresaglia di ruolo da parte di Theron. Pertanto, la rivelazione di Miller placa definitivamente la voce di vecchia data secondo cui il progetto prequel avrebbe utilizzato la tecnologia digitale anti-invecchiamento (à la Netflix's L'irlandese o Guerre stellari inserimenti L'ascesa di Skywalker e Rogue One ,) per rendere Theron di circa vent'anni più giovane sullo schermo.

Come dichiara Miller del suo rifiuto dell'idea della CGI:



'Per molto tempo, ho pensato che avremmo potuto usare il de-aging in CG su Charlize, ma non credo che ci siamo ancora quasi arrivati'.

Miller conferma anche che il furioso il film prequel è una parte importante del suo arretrato. Tuttavia, non riuscirà ad affrontare il prequel fino a quando non avrà completato un diverso sforzo scritto/registico nel film fantasy Tremila anni di desiderio , con Idris Elba al fianco di Tilda Swinton. Eppure, come tutto il resto, quel progetto è bloccato in una stasi di pre-produzione, lasciato alla mercè del pantano del Pandemia di covid-19 , dopo che era stato programmato per girare questa primavera.

Come spiega Miller di furioso lo stato di backburner di:

“Quindi, dopo aver finito [ Tremila anni di desiderio ], e speriamo che tutto si sistemi con la pandemia, vedremo con cosa il mondo ci permetterà di fare furioso . '

Tuttavia, come accennato, non farà nulla con Theron, che ha originato il ruolo. Mentre l'attrice, che ha 44 anni e ne aveva 36 quando sono iniziate le riprese principali Fury Road nel 2012—poteva ancora realizzare una rappresaglia ambientata negli anni che hanno preceduto immediatamente il film, il progetto prequel di Miller ritrarrà le prime imprese di Furiosa, ambientate decenni prima che si imbattesse nel film di Tom Hardy Mad Max , evidenziato dalla ricerca di Miller di una nuova attrice protagonista sulla ventina. Sebbene il regista non sia entrato nello specifico riguardo alle attrici in lizza per il ruolo, la conferma convalida il contesto di un recente rapporto sulla stella nascente L'audizione di Anya Taylor-Joy per la parte ambita (che ha inserito via Skype, per ovvi motivi).

Abbastanza interessante, la storia al centro della sceneggiatura per il furioso prequel è stato filato in concomitanza con la produzione di Fury Road ; un beneficio dagli anni del film nel purgatorio dello sviluppo, dopo che era stato inizialmente approvato nel 2003, dando a Miller e al co-sceneggiatore Nick Lathouris il tempo di arricchire il pathos del personaggio di Furiosa con una sceneggiatura secondaria da digerire per Theron quando finalmente iniziarono le riprese rotolando nel deserto della Namibia nel 2012. Pertinente, il ADESSO cita un commento dell'attrice Rosie Huntington-Whiteley, che interpretava Splendid, una delle 'mogli' Furiosa liberate in Fury Road -che ha rivelato: 'Ho avuto modo di leggere [the furioso sceneggiatura] quando sono stato scelto. È geniale. Mi sono sempre chiesto se quel film verrà realizzato'.

Mentre le specifiche su detto furioso gli script sono scarsi nell'etere pubblico, c'è un sacco di retroscena da usare, anche in base a ciò che è stato trattato in Fury Road , in particolare la storia del personaggio proveniente dalla tribù guerriera matriarcale itinerante dei Vuvalini. Tuttavia, l'arco di Furiosa finirà inevitabilmente sotto lo spettro del signore della guerra Immortan Joe (Hugh Keays-Byrne), che ha servito come Imperator (un capitano) nella sua banda belligerantemente eccentrica di spazzini paramilitari fino a diventare una canaglia in Fury Road è un incitamento all'incidente. Inoltre, dato che uno degli attributi distintivi di Furiosa è un braccio protesico minaccioso e dall'aspetto robotico, è più che probabile che siamo pronti a vedere come ha perso quell'arto. Inoltre, il prequel potrebbe finire anche più grande in scala di Fury Road , che lo scenografo di ritorno Colin Gibson ha rivelato ha mostrato solo 88 dei 135 veicoli realizzati per il film, promettendo ancora di più questa volta.

Per ora, i fan dovranno aspettare ancora più a lungo del previsto per il furioso film prequel. Tuttavia, il film continuerà probabilmente a cavalcare lo slancio tardivo del successo del 2015 di Fury Road , che potrebbe essere stato un modesto successo finanziario con un incasso mondiale di $ 375 milioni (con un budget di $ 150 milioni), ma ha raccolto ampi consensi come un classico moderno, insieme ai riconoscimenti della stagione dei premi nel 2016 con sei vittorie all'Oscar, nelle categorie visive, fuori le sue 10 candidature.