Ghostwire: data di uscita, trailer, gameplay e notizie di Tokyo

Ghostwire: Tokyo è il nuovo gioco horror in prima persona di Tango Gameworks, lo studio guidato da Cattivo ospite il veterano Shinji Mikami che in precedenza aveva creato Il male dentro serie. All'E3 2019, Mikami ha descritto l'eleganza e l'inquietante Ghostwire: Tokyo , che si svolge all'indomani di un evento simile a Rapture, come un gioco di azione e avventura in cui combatterai nemici paranormali e libererai la città da 'un male soprannaturale'.

Ikumi Nakamura, ex direttore creativo di Tango Gameworks, ha spiegato che i giocatori 'incontreranno cospirazioni e occultismo. Devi esplorare il mondo, affrontare le sfide”.

'Stiamo realizzando un nuovo tipo di gioco di azione e avventura', ha detto Nakamura. “È spaventoso! Ma non è il solito tipo di survival horror per cui Tango è famoso'.



Mentre un trailer di annuncio ha stuzzicato l'estetica del gioco, non sappiamo molto della vera storia del titolo tranne che qualcosa è davvero storto con la realtà. Secondo Bethesda, all'inizio del gioco, 'Tokyo è invasa da forze soprannaturali mortali dopo che il 99% della popolazione della città è scomparsa'.

Queste forze soprannaturali sono costituite da spiriti maligni (conosciuti come i Visitatori) che devi sconfiggere per salvare la città, secondo il blog di PlayStation, che ha delineato i tipi di nemici che dovrai affrontare nel gioco. I tipi di spiriti maligni includono l'Amewarashi, che 'si manifesta come un bambino in un impermeabile giallo. Derivato dalle potenti emozioni di tristezza causate dall'essere separato dai suoi genitori, così come dal suo spirito innocente ma malizioso, questo Visitatore chiederà aiuto e farà emergere lo spirito di appartenenza quando si sentirà minacciato. C'è anche lo Shiromuku, 'un tipo tradizionale di kimono da sposa bianco puro, e sebbene possa sembrare una sposa, questo visitatore è in realtà una manifestazione fisica di potenti emozioni'. E la Kuchisake, “un avversario forte e agile, capace di chiudere rapidamente le distanze per arrivare a te con le sue grandi lame a forbice. Fai attenzione se ti chiede se la trovi attraente; non ci sono risposte giuste lì.”

Sembra un po' una partenza da Il male dentro , non è vero? Non solo questo gioco offrirà un po' più di azione, ma sembra che impiegherà un approccio leggermente più sottile all'horror.

Il gioco è un'esclusiva console per PlayStation 5 e utilizzerà il sistema audio 3D di PS5. 'Siamo particolarmente entusiasti della possibilità per i giocatori di vivere la nostra città moderna, ma piena di visitatori, con un suono 3D', ha affermato Kenji Kimura, Game Director di Ghostwire: Tokyo . “Questa versione di Tokyo non è una versione che hai mai visto o sentito prima. Nel Ghostwire: Tokyo , ascolterai e incontrerai suoni che normalmente non sentiresti in città nella vita reale. La nostra speranza è che con il suono 3D ti sentirai obbligato a cercare e identificare cosa sta causando quei suoni che senti”.

Ecco tutto il resto che sappiamo sul gioco:

Ghostwire: data di uscita a Tokyo

Ghostwire: Tokyo è previsto per il rilascio nel 2021. Il gioco è in arrivo su PlayStation 5 e PC.

Ghostwire: Trailer di Tokyo

Tango Gameworks ha svelato il primo trailer di gioco per Ghostwire: Tokyo . Mostra il combattimento frenetico del gioco, compresi i poteri soprannaturali che eserciterai contro le forze del male che invadono la città. Guarda il filmato di gioco qui sotto:

Ed ecco il trailer di debutto:

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.