Gremlins 3 è inevitabile se la serie HBO Max avrà successo, afferma Zach Galligan

In un'epoca di reboot e sequel a lunga gestazione, Gremlins 3 rimane stranamente irrealizzato. Sebbene siano trascorsi oltre 30 anni dai celebrati, ma divisivi, degli anni '90 Gremlins 2: Il nuovo lotto inciampato al botteghino, da allora non sono mancate le prese in giro infruttuose. Tuttavia, la proprietà ha ancora un impulso, con una serie prequel animata di HBO Max in lavorazione, e questa settimana ha visto Zach Galligan riunirsi con Gizmo per uno spot che potrebbe fornire il progetto - dal punto di vista della storia e della produzione - per il trequel, come la stella sembra suggerire.

Lo spot di Mountain Dew Zero Sugar (visto sotto), pieno zeppo di uova di Pasqua evocative in franchising, mostra il protagonista del film Billy Peltzer (Galligan) che pubblicizza la soda prima di dare incautamente un sorso a Gizmo (come se non ne sapesse di più), portando a un'epidemia di popolazione fin troppo familiare. La figlia di Billy (insieme a un Mogwai con la cresta appoggiato sulla sua spalla) reagisce con un sospiro esasperato.

Mentre la clip non è affatto canonica, Galligan spiegato a QUELLO come la pubblicità brulicante di pupazzi potrebbe diventare il modello per ottenere finalmente Gremlins 3 dal terreno.



'Questi pupazzi erano belli come l'originale, se non migliori, il che è divertente perché questo è lo slogan di Mountain Dew Zero Sugar: 'Proprio come l'originale'', ha detto Galligan. 'Se la Warner Bros. decidesse di farlo Gremlins 3 , la mia sensazione era che sarebbe stato esponenzialmente più facile questa volta rispetto alla prima volta. La prima volta, se c'era un filo o un cavo o qualcosa [che mostrava] dovevi scartare l'intera ripresa. Ora, se hai un'ottima interpretazione con un filo o un cavo, lo fai semplicemente CGI. Quindi, suppongo che sarebbe da cinque a dieci volte più facile farlo rispetto a noi [per l'originale del 1984 1984 Gremlins ] nell'83”.

Mentre l'idea di Gremlins 3 è sempre stato definito da inizi e arresti, lo sceneggiatore originale e creatore di franchising Chris Columbus, che ha a lungo affermato di aver scritto una sceneggiatura, è sempre stato enfatico sul fatto che sarebbe utilizzare pupazzi e animatronics al posto della CGI. Lo spot si è chiaramente attenuto a quel mandato, fornendo un'estetica organica che deriva dai film, che Galligan sembra aver abbracciato. Tuttavia, a parte la nostalgia, l'utilizzo da parte dello spot dei progressi tecnologici, in particolare la comoda capacità di cancellare digitalmente i fili dei burattini, potrebbe essere la motivazione pratica di cui lo studio Warner Bros. ha bisogno per dare il via libera al trequel, soprattutto data la notorietà del franchise per essendo una produzione difficile , e il periodo COVID fissato dai costi del settore. Questo aspetto, più di ogni altra cosa, è il principale take away dello spot.

Naturalmente, come detto, un tempo redditizio Gremlins L'IP viene già rispolverato tramite Serie animata HBO Max Gremlins: I segreti dei Mogwai , con una stagione inaugurale di 10 episodi ambientata nella campagna cinese degli anni '20, incentrata su un ragazzino di nome Sam, che alla fine diventa il vecchio noto come Mr. Wing, il cui nipote ha venduto fatalmente il Gizmo carico di responsabilità al padre maldestro di Billy in il primo film. Pertanto, la proprietà non viene solo riproposta (piuttosto che riavviata), ma la sua mitologia è effettivamente impostata per essere allargato , che sembra gettare le basi per un futuro terzo film; una nozione che chiaramente non è sfuggita a Galligan, che sembra immaginare grandi cose per la serie HBO Max.

'Devi semplicemente guardare alla natura del modo in cui le grandi società di intrattenimento si occupano di franchising e proprietà nel corso degli anni e dei decenni', ha detto Galligan. “Non è difficile fare un'ipotesi plausibile che il cartone animato sia un modo per seminare la generazione più giovane che non ne è consapevole. Se ha successo, se diventa così mandaloriano -grande, poi penso Gremlins 3 è inevitabile».

Contestualmente, l'originale Gremlins ha guadagnato $ 153,6 milioni al botteghino mondiale nel 1984, che è stato uno degli anni cinematografici più consequenziali di tutti i tempi, in cui risiedeva in aria rarefatta al n. acchiappa fantasmi (#1), Indiana Jones e il tempio maledetto (#2), ed era effettivamente in vantaggio Il bambino del karate (#4). In effetti, ognuno di questo quartetto di proprietà che permeano la cultura pop di Murderer's Row è piuttosto rilevante nel 2021, con il tanto atteso trequel Ghostbusters: Afterlife: attualmente programmato per uscire nei cinema l'11 novembre, Harrison Ford ha confermato di indossare ancora una volta il fedora per un quinto indiana Jones film , per non parlare della continua rinascita di Il bambino del karate mentre la sua continuità continua su acclamato Serie Netflix Cobra Kai . Pertanto, l'uso da parte di Galligan di una parola potente come 'inevitabile' riguardo a Gremlins 3 sembra giustificato, soprattutto perché i migliori film della classe dell'84 continuano a mantenere la loro ubiquità nella cultura pop.

Mentre la storia dietro il perché Gremlins 3 deve ancora manifestarsi è abbastanza lungo da solo, l'impedimento iniziale era la prestazione deludente degli anni '90 Gremlins 2: Il nuovo lotto , che ha guadagnato ben 41 milioni di dollari nella sua uscita solo in patria, una mera frazione del suo predecessore. Tuttavia, la performance finanziaria del sequel smentisce il fatto che i fan hanno abbracciato la decisione di aumentare gli aspetti più folli e satirici del film originale, il che ha portato a uno sforzo abilmente esagerato che utilizza coerente meta-auto-deprecazione di riferimento. il proprio status di immagine per afferrare contanti. Era un film esilarante che era troppo in anticipo sui tempi per il suo bene; un aspetto che ha prestato Il nuovo lotto una sorta di status leggendario, contribuendo ulteriormente al futuro terzo film.

Certo, è dubbio che l'imminente HBO Max Gremlins La serie animata, come ipotizza Galligan, finirà per avere un impatto anche vicino al livello del live-action di Disney+ La serie di Star Wars The Mandalorian (a parte lo status di Gizmo-evocativo di Baby Yoda), ma la sua dichiarazione sulla presunta inevitabilità di Gremlins 3 – anche senza il successo del cartone animato – sembra avere denti affilati come rasoi simili ai mostri metamorfici verdi che causano il caos del franchise.

* Nota dello scrittore: l'articolo originariamente diceva che Wing vendeva Gizmo. Questo è stato un errore. Sono cose che capitano. È stato corretto. Ti assicuro che ho visto Gremlins.