GTA potrebbe essere vietato in Illinois e Internet non ce l'ha

Se un legislatore dell'Illinois ha la sua strada, allora Grand Theft Auto e altri videogiochi violenti potrebbero presto essere 'vietati' in quello stato. Perché? Bene, insieme alle solite scuse di panico morale, sembra che il rappresentante Marcus C. Evans, Jr. creda GTA potrebbe essere parzialmente responsabile delle recenti ondate di criminalità di Chicago.

Questa proposta (House Bill 3531) è in realtà un emendamento a una legge del 2012 che vieta la vendita di determinati videogiochi ai minori. Con il nuovo disegno di legge, le restrizioni verrebbero ampliate per impedire tutte le vendite di quelli che i documenti chiamano 'videogiochi violenti'.

Nel disegno di legge, un videogioco violento è descritto come un gioco che 'consente a un utente o giocatore di controllare un personaggio all'interno del videogioco che è incoraggiato a perpetuare la violenza tra umani in cui il giocatore uccide o causa in altro modo gravi danni fisici o danno psicologico a un altro essere umano o animale”. Come probabilmente avrai capito, questa è una definizione vaga che copre molto terreno e molti giochi .



Tuttavia, c'è un gioco a cui il rappresentante Marcus C. Evans, Jr. ha fatto riferimento più spesso come parte della sua continua spinta per far passare l'emendamento.

' Grand Theft Auto e altri videogiochi violenti stanno entrando nella mente dei nostri giovani e perpetuando la normalità del furto d'auto', afferma Evans. 'Il furto d'auto non è normale e il furto d'auto deve finire'.

Perché Evans è così concentrato sul crimine 'non normale' (grazie per averlo chiarito, Mark) del furto d'auto? Beh, sembra che i furti d'auto siano in aumento a Chicago. I rapporti del CPD di gennaio affermano che la polizia nella zona ha risposto a 218 furti d'auto nel gennaio 2021 . Per quel che vale, il 2020 è stato anche un anno eccezionale per i furti d'auto a Chicago, poiché il numero di casi di furto d'auto segnalati quell'anno ha più che raddoppiato le cifre del 2019 riportate in precedenza.

L'emendamento è supportato da Early Walker di Chicago che ha avviato l'Operazione Safe Pump: un programma progettato per proteggere le stazioni di servizio, i centri commerciali e altre aree altamente mirate dai tentativi di furto d'auto. Proprio come Evans, Walker crede che vietare le vendite di GTA e titoli simili potrebbero aiutare a rallentare l'aumento del numero di crimini.

'Sento che questo gioco è diventato un grosso problema in questo spettro', ha detto Walker. 'Quando si confrontano i due, si vedono dure somiglianze in relazione a questi furti d'auto'.

Questo emendamento ha possibilità di essere approvato? Bene, non dovresti mai dire mai, ma se i precedenti tentativi di approvare leggi simili sono indicativi, è altamente improbabile che questo disegno di legge ottenga molta trazione. Oltre il molti, molti, molti, studi potremmo indicarti che scoprire che la correlazione tra videogiochi violenti e atti violenti nella vita reale è nella migliore delle ipotesi sottile, il fatto è che media diffusi come questo non passano quasi mai. Ecco cosa ha scritto l'ex giudice della Corte Suprema Scalia in risposta a un tentativo del 2011 di limitare le vendite di videogiochi violenti in California:

“Come i libri, le opere teatrali e i film protetti che li hanno preceduti, i videogiochi comunicano idee – e persino messaggi sociali – attraverso molti dispositivi letterari familiari (come personaggi, dialoghi, trama e musica) e attraverso caratteristiche distintive del mezzo (come come interazione del giocatore con il mondo virtuale). Questo è sufficiente per conferire la protezione del Primo Emendamento”.

Mentre potresti chiederti se l'aumento specifico dei furti d'auto potrebbe rendere più facile l'identificazione GTA come un 'problema', non sembra probabile. I rapporti sull'aumento dei crimini a Chicago e in altre grandi città in tutta l'America nel 2020 e all'inizio del 2021 indicano una varietà di fattori e i videogiochi non sono tra questi. Inoltre, nello stesso periodo di tempo c'è stata una diminuzione di alcuni crimini importanti in tutta Chicago (e altrove).

Come accade di solito quando si verificano queste cose, tuttavia, la maggior parte delle persone non può fare a meno di concentrarsi sul fatto che balliamo lo stesso ballo da quando Jack Thompson. fatto guerra contro Combattimento mortale negli anni '90 e ha portato più persone a parlare dell'impatto dei videogiochi sui giovani d'America. Alla fine, però, la conversazione non è mai stata molto più che un mucchio di rumore.

A proposito di conversazioni, Internet sta vivendo una giornata campale con l'idea di GTA essere bandito in Illinois:

Ti terremo aggiornato se scopriamo qualcos'altro su questa storia, ma in base a ciò che sappiamo ora, probabilmente faresti meglio a trattenere il respiro per il rilascio di GTA 6 che trattenere il respiro per un GTA divieto in Illinois.