Half-Life: spiegazione del finale di Alyx

Sembrava che questo giorno non sarebbe mai arrivato. Un nuovo Metà vita gioco è stato rilasciato da Valve, 13 anni dopo l'ultima puntata, Half-Life 2: Episodio 2 , si è conclusa con un cupo cliffhanger, senza alcun segno che la storia sarebbe mai stata completata.

Half-Life: Alyx non è esattamente il sequel che stavi aspettando, ma è comunque uno sguardo affascinante su quello che sarà probabilmente il futuro del franchise. Il gioco VR è ambientato dopo il primo Metà vita ma cinque anni prima degli eventi di Emivita 2 . L'amata dai fan Alyx Vance si è già unita alla lotta contro gli invasori Combine in City 17, e quando suo padre, lo scienziato Eli Vance, viene catturato dal nemico, il giovane eroe entra in azione e parte in missione per salvarlo.

Ma mentre la storia si sviluppa, tutte le strade portano a un mistero molto più grande che ha enormi implicazioni per il futuro del franchise e per il suo passato. Analizziamo il finale del gioco e vediamo dove lascia Alyx e il Metà vita universo nel suo insieme.



Cos'è il Vault e come è finito lì G-Man?

Alyx ed Eli Vance trascorrono gran parte del gioco pensando che lo strano Vault appeso sopra City 17 sia la posizione di una sorta di superarma Combine, ma la storia rivela lentamente il vero scopo del Vault. Non è una superarma pensata per schiacciare la resistenza che combatte l'occupazione aliena della Terra, ma una prigione pensata per tenere qualcuno di molto importante intrappolato all'interno.

I Vance ipotizzano che si tratti di Gordon Freeman, l'eroe dell'incidente di Black Mesa che non si vede da anni (ritornerà in seguito in Emivita 2 ). Alyx decide di raggiungere il Vault e liberare Gordon, ma ciò che trova all'interno del Vault è al di là di quanto si sarebbe potuta aspettare. All'interno del Vault c'è quella che sembra una simulazione di City 17 stessa, staccata dal tempo e dallo spazio. Le stanze si capovolgono, gli oggetti fluttuano nell'aria imperturbati dalle leggi di gravità e le porte conducono in altri luoghi che non hanno alcun senso fisico. Questo è il primo indizio che il prigioniero in questione potrebbe non essere legato alle leggi della realtà come la conosciamo.

Quando Alyx raggiunge la cella al centro del Vault e la apre, è sorpresa di vedere il G-Man, il soprannaturale introdotto per la prima volta nell'originale. Metà vita come reclutatore per un datore di lavoro sconosciuto che spesso interviene con gli eventi della storia. Alla fine del gioco originale, ad esempio, il G-Man - che è sempre vestito con un abito blu e porta una valigetta nera - 'assume' Gordon Freeman per lavorare per lui. Nel Emivita 2 Nel finale, il G-Man tira fuori Gordon dall'azione proprio mentre compie la sua missione, lasciando morire Alyx e rimettendo Gordon in stasi fino a quando i suoi servizi non saranno nuovamente necessari. G-Man interferirà in modo simile in Half-Life: Alyx ma ci arriveremo in un secondo.

Come è finito il G-Man nel Vault? Non è mai affrontato direttamente nella storia, ma c'è una domanda più intrigante da porre qui: quando il G-Man è stato messo nel Vault? Dopotutto, il G-Man può viaggiare facilmente nel tempo e nello spazio e il Combine ha accesso alla scienza ultraterrena oltre le leggi del tempo e della fisica. Potrebbe essere stato catturato dopo gli eventi di Alyx ? La preoccupazione di G-Man per la fine di Half-Life 2: Episodio 2 potrebbe significare che è stato catturato dopo che i Vortigaunt hanno interferito con i suoi piani e hanno liberato Gordon in... Episodio 1 .

Durante Episodio 2 , il G-Man appare a Gordon per dirgli che deve portare Alyx sana e salva a White Forest, la base della Resistenza dove si svolge l'atto finale del gioco. G-Man rivela che non può interferire direttamente perché è stato costretto a 'rispettare determinate restrizioni'. Nel contesto del gioco, il giocatore è portato a credere che i Vortigaunt stiano impedendo a G-Man di manipolare Gordon. Ma le 'certe restrizioni' potrebbero effettivamente coinvolgere il Vault? Timey wimey, davvero.

Con il G-Man liberato dalla sua prigione, le carte in tavola girano rapidamente su Alyx, che viene trasportata nel vuoto nero dove l'essere misterioso porta i suoi nuovi assunti. È qui che G-Man fa ad Alyx un'offerta che non può rifiutare.

Per il suo aiuto nel liberarlo, il G-Man le offre un favore a sua scelta. Alyx chiede che la Terra si sbarazzi dei Combine. 'È una spinta troppo grande', risponde G-Man, suggerendo che i suoi datori di lavoro hanno ancora bisogno del Combine. (Dopo tutto, sono i principali nemici in Emivita 2 .) G-Man le offre un'alternativa.

La porta avanti nel tempo fino al famigerato finale di Half-Life 2: Episodio 2 . Suo padre giace morto tra le braccia di Alyx del futuro dopo essere stato attaccato da un Consulente Combina. G-Man offre al passato Alyx la possibilità di salvare suo padre in futuro, cosa che lei accetta rapidamente.

Dov'è andata Alyx alla fine del gioco?

Dopo che Alyx uccide il Consigliere e salva suo padre, viene trasportata ancora una volta nella dimensione del vuoto nero e messa in stasi dal G-Man, che rivela di essere di grande valore ed è stata scelta per sostituire la sua 'precedente assunzione' (Gordon Freeman), che si è ribellato a lui. Il gioco finisce proprio come l'originale Metà vita e il suo seguito, con il G-Man che esce dal vuoto e lascia Alyx in stasi finché non avrà di nuovo bisogno di lei.

Questa svolta si ricollega nuovamente al filmato di G-Man in Half-Life 2: Episodio 2 . Il G-Man ha rivelato a Gordon in quel gioco che aveva 'strappato' Alyx da Black Mesa nonostante le proteste dei suoi datori di lavoro, vedendo un grande potenziale in lei quando nessun altro lo faceva. È chiaro ora che G-Man stava preparando Alyx da dietro le quinte come possibile sostituto di Gordon se avesse rivoltato contro il suo datore di lavoro.

Cosa significa il finale di Half-Life 3?

Mentre i titoli di coda su Alyx mentre viene messa in stasi, la storia di story Half-Life: Alyx non è proprio finita. Sì, il gioco ha una scena post-crediti che imposta il futuro del franchise e persino un potenziale Half-Life 3 .

Torniamo alla fine di Half-Life 2: Episodio 2 , sono stati modificati solo gli eventi. Con Eli ora vivo e al sicuro, la versione futura di Alyx è stata 'strappata' completamente da quel momento, come se non fosse mai stata lì. In qualche modo, Eli sa cosa è successo e maledice le 'conseguenze impreviste' - l'avvertimento che G-Man ha dato ad Alyx di trasmettere a Eli prima della sua morte in quel gioco.

All'improvviso appare Dog e tiene in mano un'arma familiare: il leggendario piede di porco. Eli prende il piede di porco e lo passa nientemeno che a Gordon Freeman, dicendogli che 'hanno del lavoro da fare'.

Come l'interferenza del G-Man influenzerà gli eventi del futuro Metà vita le storie restano da vedere, ma non c'è dubbio che la scena post-crediti stia prendendo in giro una nuova avventura di Gordon Freeman. Che si tratti di un secondo titolo VR o di un vero e proprio Half-Life 3 nessuno lo sa, ma è piuttosto improbabile che Valve ne faccia una nuova Metà vita gioco che prende in giro la tanto attesa terza puntata senza motivo.

Quindi, cosa accadrà in Half-Life 3 ? Bene, la storia si concentrerà senza dubbio sulla liberazione di Alyx dal G-Man, ma potrebbe anche legarsi alla storia originale di Episodio 3 , il capitolo finale mai pubblicato del of Emivita 2 giochi che avrebbero inviato Gordon e Alyx alla Borealis, una nave di ricerca perduta da tempo che si credeva contenesse una tecnologia segreta che avrebbe potuto aiutare la resistenza a sconfiggere i Combine o consentire agli invasori alieni di schiacciare la ribellione contro di loro.

Nel 2017, l'ex scrittore di Valve Marc Laidlaw ha rivelato sul suo blog come gli eventi di Episodio 3 avrebbe giocato . In quella versione della storia, Gordon e Alyx hanno deciso di distruggere il Borealis, che si è scollato nel tempo e appare casualmente in luoghi diversi. Gli eroi escogitano un piano per utilizzare la nave come una bomba che viaggia nel tempo per distruggere il centro di comando del Combine. È una missione suicida da cui Alyx e Gordon non hanno intenzione di tornare.

Ma proprio mentre l'esplosione avvolge Alyx e Gordon, il G-Man sembra scortare Alyx in salvo mentre i Vortigaunt fanno lo stesso per Gordon. Questa versione della storia sarebbe finita su quel cliffhanger.

A giudicare dal profilo di Laidlaw degli eventi di Episodio 3 , sembra che il piano di Valve sia sempre stato quello di far reclutare Alyx dal G-Man. A quale scopo rimane un mistero a cui probabilmente non verrà data risposta in tempi brevi. È anche impossibile sapere come l'interferenza del G-Man in Half-Life: Alyx influirà sulla vicenda già messa in atto 13 anni fa. Tutto ciò che possiamo fare è aspettare fino al giorno in cui tornerà il momento di Alyx e Gordon...