I 10 migliori film di Helen Mirren (secondo IMDb)

Helen Mirren è il nome della diversità e della perfezione. Si chiama ufficialmente Dame Helen Lydia Mirren. Sì, è vero che la Corona britannica le ha conferito il titolo di Dame. Non dovrebbe quindi sorprendere che Helen sia un'attrice britannica. Ha iniziato la sua carriera con il teatro, iniziando con il National Youth Theatre, dove eccelleva davvero. La svolta più importante di Helen è arrivata con la performance di Cleopatra in Antonio e Cleopatra nel 1965. Successivamente ha ricevuto un invito a entrare a far parte della Royal Shakespeare Company. Fu subito seguito dal suo debutto sul palcoscenico nel West End nel 1975. Uno dei più grandi successi di Helen è che ha ottenuto la Triple Crown of Acting negli Stati Uniti.

Ha un Academy Award come migliore attrice nel suo nome per la sua interpretazione della regina Elisabetta II in La regina. Ha conseguito un Tony Award come migliore attrice in una commedia Il pubblico. Per quattro volte Helen ha anche vinto il Primetime Emmy Award come miglior attrice protagonista in una miniserie o film.

Helen ha iniziato la sua carriera con Il lungo venerdì santo. Oggi ricordiamo i suoi dieci migliori film su IMDb. Eccoci qui!



Il lungo venerdì santo (7.6)

Il lungo venerdì santo: il primo film di Helen.

Il lungo venerdì santo è un film di gangster britannico.

Questo film ha segnato il ruolo di svolta di Helen nell'anno 1980. Ha come protagonisti Mirren e Bob Hoskins nei ruoli principali. Helen Mirren interpreta una giovane ragazza di nome Victoria.

Ecco un fatto divertente su Il lungo venerdì santo , anche se è stato completato nell'anno 1979, c'è stato un ritardo nella sua uscita a causa del quale è accreditato come film del 1980. T

La storia riguarda gli eventi della fine degli anni '70 in Gran Bretagna. Questi erano gli eventi della corruzione della polizia di medio livello, di cui anche i politici erano complici. Altri problemi che Il lungo venerdì santo sono stati raccolti i fondi dell'IRA, lo spostamento della tradizionale industria britannica da parte dello sviluppo immobiliare, l'adesione del Regno Unito alla CEE e l'economia di libero mercato.

Il lungo venerdì santo è generalmente considerato uno dei migliori film britannici. Era al numero 19 della rivista britannica del 2016 Impero classifica dei '100 migliori film britannici'.

Il cuoco, il ladro, sua moglie e il suo amante (7.6)

Il cuoco, il ladro, sua moglie e il suo amante: il film è noto per la sua violenza grafica.

Il cuoco, il ladro , Sua moglie e il suo amante è un film poliziesco del 1989.

In questo film, Helen Mirren interpreta Georgina Spica, che è titolare, 'The Wife'. Interpreta una donna sofisticata, ma la moglie maltrattata di Albert Spica. Ha cercato di scappare da chi è la vita di Albert. Quando il film è uscito nell'89, è stato notato per la sua violenza grafica e le scene di nudo. Il film vanta anche una cinematografia e un formalismo costosi.

Il cuoco, il ladro , Sua moglie e il suo amante è scritto e diretto da Peter Greenaway. Ha come protagonisti Richard Bohringer, Michael Gambon, Helen Mirren e Alan Howard nei ruoli principali / titolari, rispettivamente nei panni del cuoco, del ladro, di sua moglie e del suo amante.

Trumbo (7,5)

Trumbo: lo sceneggiatore Dalton Trumbo che è nella lista nera di Hollywood.

Trumbo è un film drammatico biografico americano del 2015.

Bryan Cranston interpreta il protagonista del film Trumbo . La trama riguarda un grande sceneggiatore, Dalton Trumbo, che è stato inserito nella lista nera negli anni '60 per essere un membro attivo del Partito Comunista degli Stati Uniti. Gli eventi sono basati sulla guerra fredda in America. Helen Mirren interpreta Hedda Hopper, la giornalista di gossip americana e attrice in Trumbo .

Trumbo è stato uno dei 10 sceneggiatori citati in giudizio per testimoniare davanti al Comitato della Camera per le attività antiamericane (HUAC) riguardo alla propaganda comunista nelle sue sceneggiature riguardanti i film di Hollywood.

Ha sostenuto ardentemente le audizioni del Comitato delle attività antiamericane della Camera (HUAC). Helen Mirren ha fatto un lavoro perfetto agendo come giornalista di gossip per sospettare comunisti. Ha un sacco di scene sconcertanti con Dalton nel film poiché era la principale sostenitrice della lista nera di Hollywood.

The Queen (7.3)

La regina: la storia della regina Elisabetta II dopo la morte della principessa Diana.

La regina è un film drammatico biografico britannico del 2006.

Il film vede Helen Mirren nel ruolo della regina Elisabetta II. Dopo la morte della principessa Diana, principessa del Galles, due fazioni emergono nella famiglia reale: la famiglia reale considera la morte di Diana come un affare privato e viene trattata in questo modo. Tuttavia, il primo ministro Tony Blair e l'ex marito di Diana, il principe Carlo, che favoriscono il pubblico essere coinvolti nel momento di dolore.

Con la rottura dei protocolli reali, emerge il controllo dei media sul protocollo reale relativo allo status ufficiale di Diana e sul repubblicanesimo.

La regina è stato diretto da Stephen Frears e scritto da Peter Morgan.

Eye in the Sky (7.3)

Occhio nel cielo
Eye In The Sky: Helen interpreta il colonnello britannico Katherine.

Occhio nel cielo è un film thriller britannico del 2015.

Il film ha come protagonista Helen Mirren, un duro colonnello britannico, responsabile dell'operazione multinazionale per eliminare i terroristi di Al-Shabaab a Nairobi. Occhio nel cielo è diretto da Gavin Hood e scritto da Guy Hibbert.

Il tema principale del film riguarda le sfide etiche della guerra con i droni. Oltre a Mirren, Occhio nel cielo interpreta Aaron Paul, Alan Rickman e Barkhad Abdi nei ruoli principali. È diventato anche l'ultimo film live-action con Alan Rickman. Occhio nel cielo è stato dedicato alla sua memoria.

Donna in oro (7.3)

Woman in Gold: Helen interpreta una donna ebrea in una missione per reclamare i suoi beni di famiglia rubati dai nazisti.

Donna in oro è un film drammatico biografico del 2015.

Questa è una storia vera incentrata su Maria Altmann, un'anziana rifugiata ebrea che vive a Cheviot Hills, Los Angeles. Si mette in viaggio per reclamare i suoi beni di famiglia presi dai nazisti a Vienna poco prima della seconda guerra mondiale. Ryan Reynolds interpreta il suo avvocato Randy Schoenberg che si unisce a lei in una lotta durata dieci anni contro il governo austriaco per rivendicare l'iconico dipinto di sua zia di Gustav Klimt, Ritratto di Adele Bloch-Bauer I.

Oltre a Helen Mirren, il film è interpretato da Ryan Reynolds nel ruolo principale. Il cast di supporto include Daniel Brühl, Katie Holmes, Tatiana Maslany, Max Irons, Charles Dance, Elizabeth McGovern e Jonathan Pryce. La battaglia è stata poi portata ad Altmann che ha portato la sua battaglia legale fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti. La sentenza è popolarmente conosciuta come Repubblica d'Austria contro Altmann (2004).

Guarda anche

Film 12 giugno 2020 7 minuti di lettura

I 10 migliori ruoli di Emma Stone: classificati secondo IMDb

Donna in oro è stato diretto da Simon Curtis e scritto da Alexi Kaye Campbell.

La follia di Re Giorgio

La follia di Re Giorgio: la storia di Re Giorgio III che diventa mentalmente instabile.

La follia di Re Giorgio è una commedia drammatica storica biografica britannica del 1994.

La storia riguarda Giorgio III di Gran Bretagna il cui deterioramento della salute mentale e il rigido rapporto con il figlio maggiore, il principe di Galles. Gli eventi sono basati durante il periodo politicamente instabile intorno alla crisi della reggenza del 1788-89. Helen Mirren interpreta la regina Charlotte, la moglie del re Giorgio III. Ha fatto un lavoro perfetto nel mettere in mostra gli attacchi di malattie fisiche e mentali di suo marito. Come la regina Charlotte, Mirren era angosciata per lo stato delle cose di suo marito e ha fatto del suo meglio per aiutarlo quando poteva.

La follia di Re Giorgio è stato diretto da Nicholas Hytner e adattato da Alan Bennett dalla sua commedia del 1991 intitolata La follia di Giorgio III.

Il viaggio dei cento piedi (7.3)

The Hundred-Foot Journey: una commedia americana del 2014 sulla battaglia di due ristoranti.

I cento - Viaggio a piedi è una commedia drammatica americana del 2014.

I cento - Viaggio a piedi è stato diretto da Lasse Hallström. È basato su una sceneggiatura di Steven Knight, adattata dall'omonimo romanzo di Richard Morais del 2010. Helen Mirren interpreta Madame Mallory, proprietaria di Le Saule Pleureur.

Oltre a Mirren, il film è interpretato da Om Puri, Manish Dayal e Charlotte Le Bon nei ruoli principali. La storia di I cento - Viaggio a piedi parla di due ristoranti in concorso in un villaggio: uno gestito da una famiglia indiana e l'altro, un sontuoso ristorante stellato Michelin.

Stato di avanzamento (7.1)

State of Play: la storia dell'omicidio dell'assistente del membro del Congresso.

Stato di avanzamento è un film thriller politico del 2009.

È la storia di un giornalista (interpretato da Russell Crowe) che conduce un'indagine sulla morte sospetta dell'amante di un membro del Congresso (interpretato da Ben Affleck). Helen recita nel cast di supporto oltre a Rachel McAdams, Jason Bateman, Robin Wright e Jeff Daniels.

Stato di avanzamento è stato diretto da Kevin Macdonald. Molti sono incentrati sull'indipendenza giornalistica e sul rapporto tra politici e stampa.

ROSSO (7.0)

Red: è la storia di Frank Moses, un agente della CIA black-op in pensione.

Netto è una commedia d'azione americana del 2010.

Il film è basato sull'agente della CIA black-op in pensione, che vive da solo a Cleveland, Ohio. Una squadra di assassini lo insegue mentre cerca di salvare se stesso e il suo interesse amoroso Sarah Ross (Mary-Louise Parker). Helen Mirren interpreta Victoria Winslow Netto, un ex agente di rete. Offre il suo posto come nascondiglio per Frank.

Netto è un adattamento di una serie limitata di fumetti con lo stesso nome creata da Warren Ellis e Cully Hamne. È stato diretto da Robert Schwentke. Oltre a Mirren, Netto interpreta Bruce Willis, Morgan Freeman, John Malkovich e Karl Urban.