Heroes of the Storm: Blizzard annulla gli eventi eSports e riduce il supporto allo sviluppo

Blizzard sta riducendo drasticamente il supporto al titolo MOBA Eroi della tempesta .

'Negli ultimi anni, il lavoro di valutazione dei nostri processi di sviluppo e di prendere decisioni difficili ha portato a nuovi giochi e altri prodotti di cui siamo orgogliosi', ha affermato Blizzard in un post recente sul blog . 'Di conseguenza, abbiamo preso la difficile decisione di spostare alcuni sviluppatori da Eroi della tempesta ad altri team e siamo entusiasti di vedere la passione, la conoscenza e l'esperienza che porteranno in quei progetti'.

Blizzard ha anche affermato che questa non è la fine di Eroi della tempesta . Continueranno a supportare il gioco aggiungendo nuovi contenuti come eroi ed eventi. Tuttavia, hanno confermato che questo contenuto uscirà a un ritmo più lento e che hanno cancellato alcuni dei più grandi eventi di eSport del titolo.



'Dopo aver esaminato tutte le nostre priorità e opzioni alla luce del cambiamento con il gioco, Heroes Global Championship e Heroes of the Dorm non torneranno nel 2019', ha affermato Blizzard. “Questa è stata un'altra decisione molto difficile da prendere per noi. L'amore che la community nutre per questi programmi è profondamente sentito da tutti coloro che ci lavorano, ma alla fine riteniamo che questa sia la decisione giusta rispetto ad andare avanti in un modo che non soddisferebbe gli standard che i giocatori e i fan si aspettano'.

Tutto questo è molto interessante per ragioni che hanno poco a che fare con Eroi della tempesta . Eroi della tempesta era un buon MOBA, ma ha mancato il periodo di massimo splendore del genere e ha lottato per conquistare i fan di giochi come DOTA 2 e League of Legends . È stata una partita abbastanza buona in una posizione piuttosto non invidiabile, e ha ancora una battaglia in salita davanti a sé.

Ciò che è veramente interessante, tuttavia, è l'idea che Blizzard sacrificherebbe essenzialmente un gioco per concentrarsi su altri progetti. Possono girarlo come vogliono, ma in realtà non ci sono stati molti casi in cui Blizzard si è sostanzialmente allontanato da un titolo in corso. Ora, Blizzard ha precedentemente fatto riferimento a questa idea che stanno lavorando su più giochi che mai, ma questo riguardava il diavolo fiasco del titolo mobile e i loro interessi mobili. L'unico altro titolo Blizzard 'core' che si ritiene sia in fase di sviluppo (al di fuori degli aggiornamenti dei giochi esistenti) è Diablo IV .

Stando così le cose, indovineremo che la maggior parte dei Eroi della tempesta squadra sarà trasferita alle partite in corso.

Matthew Byrd è uno scrittore di personale per Den of Geek . Trascorre la maggior parte delle sue giornate cercando di proporre pezzi analitici profondi su Killer Klowns From Outer Space a una serie di editori sempre più turbati. Puoi leggi di più del suo lavoro qui o trovalo su Twitter su @SilverTuna014 .

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.