Recensione PC Horizon Zero Dawn: un ottimo modo per rivisitare il viaggio di Aloy

A più di tre anni dal suo debutto nel 2017, Horizon Zero Dawn arriva su PC con miglioramenti grafici che rendono la sua già sorprendente presentazione ancora più rigogliosa e dettagliata. Vale la pena rivisitare il brillante gioco di ruolo d'azione di Guerrilla Games? La risposta è un enfatico 'sì'.

Per chi non ha giocato Orizzonte prima, che sia perché non possiedi una PS4 o hai appena perso il treno la prima volta, con tutti i mezzi, ora è il momento di acquistare questo gioco. È uno dei migliori giochi di ruolo d'azione di questa generazione di console, ma la versione per PC è l'esperienza definitiva.

Ma per coloro che hanno giocato al gioco per la prima volta, penso ancora che valga la pena rivivere l'odissea di Aloy se non altro per riscoprire i paesaggi pittoreschi creati dagli artisti e dagli ingegneri di Guerrilla. In verità, questo è uno dei mondi di gioco più belli e coesi che abbia mai esplorato, il che dice qualcosa considerando che il suo design si basa su una giustapposizione.



Nei panni di Aloy (doppiato da Ashly Burch, la cui performance non è seconda a nessuno), esplori un misterioso mondo futuro popolato da varie tribù di persone e, in particolare, quelli che sono essenzialmente dinosauri robotici che si aggirano per pianure battute dal vento, aridi deserti e innevate montagne per sventurate prede da fare a brandelli. È questo miscuglio di naturalismo preistorico e horror tecnologico futuristico che definisce Orizzonte non solo esteticamente ma tematicamente. Mentre scopri le reliquie del passato e scopri la verità dietro ciò che ha portato il mondo allo stato post-apocalittico in cui si trova, la dicotomia tra gli ambienti naturali e le mostruosità metalliche che li abitano entra in una visione più chiara e alla fine dice qualcosa di toccante sugli esseri umani , il nostro rapporto con il nostro pianeta e le seconde possibilità.

Nonostante Horizon Zero Dawn è un gioco di tre anni fa, è ancora uno straordinario risultato audiovisivo su PS4 e PS4 Pro. Ma su PC, il gioco viene presentato con la massima fedeltà di sempre, con rendering 4K completo, framerate sbloccati, supporto per monitor ultra-wide, personalizzazione FOV e altro ancora. Giocare con questi miglioramenti grafici è fantastico e, sebbene parte di ciò possa essere attribuito alla potenza di elaborazione superiore dei PC, la bellezza del gioco era già stata introdotta.

Data di rilascio: 7 agosto 2020
Piattaforma: PC (recensito), PS4
Sviluppatore: Guerrilla Games
Editore: Sony Interactive Entertainment
Genere: Azione-avventura

Guerilla ha sfruttato il potente motore Decima per creare ambienti ricchi di dettagli caratterizzati da un'incredibile varietà di flora e fauna (sia meccanica che organica) e un sistema meteorologico dinamico che colpisce anche per gli standard odierni. Quando vedi le nuvole temporalesche che si formano in lontananza, puoi essere sicuro che a tempo debito ti rotoleranno sulla testa, inzuppando te e tutto ciò che ti circonda nell'oscurità e nella pioggia. Le nuvole sembrano incredibilmente realistiche e sono ancora più spettacolari su PC (ho un Intel Core i7-7700, 16 GB di RAM, con una GPU GeForce GTX 1070).

Ci sono diversi miglioramenti grafici su PC che fanno davvero cantare la grafica del gioco, come una maggiore interazione tra il personaggio e il fogliame, una distanza di disegno più lunga, riflessi più fedeli e il framerate sbloccato, che fa scorrere tutto senza intoppi. Gli effetti della neve nell'incluso Terre selvagge congelate anche l'espansione è eccezionale, con l'aumento della fedeltà che rende le sezioni deformabili di neve e ghiaccio ancora più impressionanti di quanto non fossero nella versione PS4.

Tuttavia, ci sono alcuni inconvenienti nelle nuove opzioni di presentazione. Nel menu delle impostazioni grafiche, ci sono opzioni per personalizzare diversi aspetti della grafica, il che è carino. Dalle nuvole, ai riflessi, ai modelli dei personaggi, qui c'è una discreta quantità di opzioni. Ma l'aumento della maggior parte di queste impostazioni da Originale (qualità PS4) a Media o Alta o Ultra si traduce in alcuni risultati piacevoli, ma può causare un calo delle prestazioni in misura sproporzionata, influenzando drasticamente il framerate se, ad esempio, aumenti l'impostazione del cloud ultra. Ciò potrebbe essere dovuto alla configurazione del mio PC, ovviamente. Alla fine, giocare con le impostazioni medie era la strada da percorrere per me.

Questo non è affatto un remaster dall'aspetto di nuova generazione, ma come tutti i giochi con un design artistico immacolato ( Super Mario Bros , Castlevania: Sinfonia della notte , L'ombra del colosso ), Horizon Zero Dawn avrà un bell'aspetto se lo guardi ora, 10 o 20 anni dopo. Anche sulla PS4 base, il gioco sembra a posto perché la grafica è quantomeno abbastanza potente da trasmettere la bellezza dell'arte del gioco. Eventuali miglioramenti grafici oltre a questo sono bonus.

Sarei negligente a non menzionare il sound design del gioco, che è semplicemente eccezionale. Puoi praticamente dire dove si trova un nemico in relazione ad Aloy semplicemente ascoltando attentamente, e una grande ragione per cui i paesaggi del gioco sembrano così organici e vasti è che il sound design crea una spazialità perfettamente convincente e tridimensionale.

Per quanto riguarda il gioco, Orizzonte il combattimento e l'esplorazione reggono incredibilmente bene. La caccia alle bestie meccanizzate è fantastica perché c'è un vero senso di peso nel modo in cui Aloy e le macchine si muovono attraverso gli ambienti e l'una intorno all'altra, il che rende il combattimento e il movimento quasi tattili. Le armi di Aloy sono tutte essenziali da padroneggiare e si sentono benissimo da usare, specialmente il Tripcaster, che è una tale gioia da maneggiare. Alcune delle animazioni del tiro con l'arco sono ancora un po' bizzarre, ma i controlli di mira sembrano naturali.

In verità, penso Horizon Zero Dawn vale la pena rigiocarlo anche su una PS4 base. È un gioco meraviglioso incentrato su una complessa protagonista femminile che intraprende un viaggio di scoperta personale che sembra intimo e radicato, ma ha un fascino fantascientifico più che sufficiente per soddisfare i palati più geek. Su PC, il gioco ha un aspetto migliore che mai e l'esperienza stessa è abbastanza forte da meritare un altro aspetto.