Recensione della macchina del tempo 2 della vasca idromassaggio

Sono l'ultima persona al mondo che mi aspetterei di gradire un sequel del 2010 Macchina del tempo della vasca idromassaggio . Non perché non mi sia piaciuto il primo film; L'ho fatto, ma i follow-up di commedie di successo raramente catturano la stessa follia due volte (ciao, Una notte da leoni 2 ) e la premessa di Macchina del tempo della vasca idromassaggio sembrava abbastanza sciocco da sostenere un film.

Beh, non posso dirlo Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 è un film particolarmente buono, ma funziona grazie alla chimica tra le sue tre stelle di ritorno e la sua volontà di diventare un po' più folle e crudele rispetto al suo predecessore.

La prima cosa da notare su Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 è che John Cusack non è nel miscuglio questa volta – il suo personaggio, Adam, viene spiegato via mentre scrive romanzi di fantascienza in isolamento da qualche parte, lasciandoci senza cuore per il film e essenzialmente solo tre cretini. I nostri protagonisti di ritorno hanno scelto di ignorare l'avvertimento standard che alterare la storia attraverso il viaggio nel tempo è qualcosa con cui non si scherza. Al diavolo, diciamo Lou (Rob Corddry), Nick (Craig Robinson) e Jacob (Clark Duke). Lou ha inventato il motore di ricerca 'Lougle', mentre Nick si è appropriato di ogni grande successo degli ultimi due decenni come suo ed è diventato un cantautore di incredibile successo. Jacob non ha particolari ambizioni ma gode della fortuna che ha accumulato suo padre Lou.



Quando Lou, che è praticamente uno stronzo odioso, si fa sparare il pene da un assassino sconosciuto a una festa, viene rivelato che ha speso un trilione di dollari per ottenere la vasca idromassaggio dal primo film e nasconderla segretamente in casa sua. Quindi lui, Nick e Jacob tentano di viaggiare nel passato per fermare l'aggressore di Lou, solo per scoprire che invece lo hanno seguito nel futuro, l'anno 2025 per l'esattezza, e che l'assassino stesso è tornato indietro nel tempo per tentare il suo omicidio di Lou. Il film è realizzato così a buon mercato che il 2025 non sembra quasi diverso da oggi, il che è di per sé divertente.

Da lì la trama, così com'è, diventa più insensata. Quindi, come molte commedie moderne, Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 inizia invece ad accumulare omofobia e misoginia e diventa più volontariamente sgradevole. È qui che il film va davvero fuori dai binari: il primo atto, in cui vediamo come questi tre zotici hanno incasinato la storia a proprio vantaggio, è probabilmente il più divertente. Il resto del film diventa più cattivo e più stupido, anche se di tanto in tanto viene salvato da qualche divertente interazione tra i protagonisti. Tutti e tre sono in grado di riffare al volo e far funzionare uno scherzo esteso, e anche con il materiale scarso che hanno qui riescono a far passare parte del film in modo meno doloroso.

Adam Scott si unisce alle buffonate a metà strada nel ruolo di uomo eterosessuale come futuro figlio di Cusack, ma gli interessa poco. Lo stesso con Gillian Jacobs come sua fidanzata, che è in gran parte sprecata in un ruolo ingrato, per lo più offensivo. La maggior parte della storia e dell'umorismo ricade sulle spalle di Corddry, Robinson e Duke, e immagino sia un complimento dire che non si ritirano mai dalla stupidità, venalità e antipatia di base dei loro personaggi. Questo, semmai, è ciò che dà Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 qualsiasi vantaggio ha: il cast, lo sceneggiatore (Josh Heald) e il regista (Steve Pink) sono tutti disposti a mantenere la rotta e a mantenere questa cosa su una pista sgradevole e offensiva.

Fortunatamente il tempo di esecuzione del film è relativamente breve, a differenza, diciamo, di quelli postumi della sbornia sequel che hanno quasi raggiunto il traguardo delle due ore. Proprio quando ti stai stancando, Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 si conclude con una sequenza di titoli di coda relativamente divertente che mostra che la banda non ha imparato assolutamente nulla dalle loro avventure e si sta fottendo con la storia anche più di quanto abbiano fatto in precedenza. Se questo fosse un film scritto brillantemente, con umorismo crudele ma ancora incisivo e personaggi migliori, l'idea di dare il dito al primo film - che almeno aveva dei 'valori' decenti - e immergersi completamente nell'oscurità potrebbe produrre un capolavoro della commedia nera. Ma questo non è quel film.

Macchina del tempo della vasca idromassaggio 2 è ora nelle sale.