House of Cards Stagione 6: data di uscita, trailer, cast, notizie e dettagli sulla storia

Il defunto, ma non così caro, disse una volta il presidente Frank Underwood said Castello di carte, con lo squallore casalingo del sud, “la strada per il potere è lastricata di ipocrisia e vittime”. Come si è rivelato appropriato, dato l'impeachment che presto seguì per l'attore di Frank Underwood Kevin Spacey. Castello di carte La sesta stagione sarà l'ultima stagione dello show... senza l'ex protagonista caduto in disgrazia. Eppure, quando una porta si chiude, una finestra si apre e Claire Underwood di Robin Wright si impadronisce di quell'ingresso.

'Eravamo davvero entusiasti di poter raggiungere un accordo... per la conclusione dello spettacolo', ha dichiarato il responsabile dei contenuti Ted Sarandos alla Global Media and Communications Conference di UBS a New York. Gli ultimi otto episodi vedranno ancora Robin Wright nei panni di Claire Underwood, il 47esimo e attuale presidente degli Stati Uniti. Salve al capo, voi tutti.

Trailer della sesta stagione di House of Cards

Un nuovo Castello di carte È arrivato il trailer della sesta stagione.



Proprio come nel trailer precedente (subito sotto), il tono della presidenza di Claire Underwood è prevalente. Mentre è ovvio che lei e il suo (defunto) marito, Frank, hanno lasciato una lunga scia di sangue e distruzione personale durante la loro ascesa amorale, vediamo l'attuale presidente, Claire, che cerca di oscurare quei peccati dietro la facciata del femminismo . Tuttavia, sembra che i polli Underwood molto probabilmente torneranno a casa al pettine in modo epico in questa stagione finale.

In questo trailer precedente, abbiamo appreso per la prima volta il destino finale dell'ex star dello show e personaggio principale in Frank Underwood di Kevin Spacey. La nostra enfasi su finale è abbastanza propositivo, dal momento che il trailer rivela la strategia post-Spacey dello show di uccidere Frank. (Non è uno spoiler se lo spettacolo sta promuovendo quella narrativa.) Vediamo Claire in piedi sulla tomba di Frank che lancia un'ombra figurativa e letterale, quasi come un demente machiavellico capovolgimento della scena in Forrest Gump alla tomba di Jenny. - Roba buona.

Ecco un teaser precedente con un rapido messaggio del nuovo presidente:

Ecco il primo trailer di Castello di carte Stagione 6:

Data di uscita della stagione 6 di House of Cards

Castello di carte La sesta stagione sarà presentata in anteprima su Netflix il 2 novembre.

Con la rivelazione da parte di Netflix della data di uscita, arriva il primo poster ufficiale per l'ultima stagione, che evoca le immagini del poster della prima stagione dello show, che raffigurava Frank Underwood di Kevin Spacey seduto sulla sedia simile a un trono del Lincoln Memorial.

Cast di House of Cards Stagione 6

Castello di carte Il tentativo di ricostruirsi per un'ultima stagione attorno a Claire Underwood di Robin Wright si verifica tra le conseguenze dello scandalo di Kevin Spacey vedrà la serie mostrare nuovi membri del cast di supporto oltre al ritorno di Claire Underwood e Michael Kelly (Doug Stamper) in ruoli principali.

Cody Fern si è unito Castello di carte Stagione 6, rapporti Linea TV . Secondo quanto riferito, l'emergente attore australiano si unirà al cast come regular della serie. Si diceva che Fern si fosse unito al cast in precedenza come potenziale interesse amoroso per Frank Underwood di Kevin Spacey prima del proverbiale della star. Castello di carte crollato. Tuttavia, a parte lo status regolare 'modificato' del ruolo, non sono stati rivelati altri dettagli sul personaggio di Fern. Pertanto, sarà interessante vedere se la dinamica di cui si parlava in precedenza si manterrà, solo meno Frank, ovviamente.

Lo spettacolo ha recentemente conquistato un po' di star, scegliendo attori nominati all'Oscar in Greg Kinnear e Diane Lane.

Sebbene la maggior parte dei dettagli sui personaggi del duo debbano ancora essere rivelati, si dice che interpreteranno fratelli, un'idea che potrebbe portare a qualsiasi cosa se messa sotto gli occhi dei temi oscuri machiavellici della ricerca di potere dello show.

Tra la schiera di clienti abituali, Castello di carte La sesta stagione vedrà anche il ritorno della stanca giornalista di Constance Zimmer, Janine Skorsky, che si è rivelata una figura cruciale per Zoe Barnes (Kate Mara) della prima stagione, il cui omicidio per mano di Frank Underwood continua ad essere colossale cinque stagioni dopo. Ritorna anche Jayne Atkinson nei panni dell'eternamente tormentata (ex) Segretario di Stato, Catherine Durant. Derek Cecil torna anche nei panni di Seth Grayson.

Dettagli sulla storia della stagione 6 di House of Cards

'Ci vogliono solo dieci secondi per schiacciare le ambizioni di un uomo', ha detto il presidente Underwood recentemente eletto nella stagione 3. L'annuncio che Castello di carte la stagione 6 sarà il suo finale è stato realizzato entro 24 ore da Star Trek: Scoperta attore Le accuse di Anthony Rapp secondo cui Spacey gli ha fatto una proposta sessuale quando aveva 14 anni più di 30 anni fa. Secondo i rapporti pubblicati , la notifica di cancellazione era già stata pianificata un mese fa e non era una risposta ai reclami.

Castello di carte il creatore Beau Willimon ha definito la storia di Rapp 'profondamente preoccupante'. Ha detto di non aver mai 'visto né era a conoscenza di alcun comportamento inappropriato sul set o fuori'. Ha aggiunto che prende sul serio 'le segnalazioni di tale comportamento e questa non fa eccezione'.

'Media Rights Capital e Netflix sono profondamente turbati dalle notizie di ieri sera riguardanti Kevin Spacey', ha annunciato Netflix in una dichiarazione al momento della prima accusa. “In risposta alle rivelazioni di ieri sera, i dirigenti di entrambe le nostre società sono arrivati ​​a Baltimora questo pomeriggio per incontrare il nostro cast e la troupe per assicurarsi che continuassero a sentirsi al sicuro e supportati. Come precedentemente programmato, Kevin Spacey non sta lavorando sul set in questo momento'.

La prima risposta attenta alle pubbliche relazioni di Spacey all'accusa iniziale è stata che era 'oltre l'orrore di sentire la storia [di Rapp]. Sinceramente non ricordo l'incontro, sarebbe stato più di 30 anni fa. Ma se mi sono comportato come lui descrive, gli devo le più sincere scuse per quello che sarebbe stato un comportamento da ubriaco profondamente inappropriato, e mi dispiace per i sentimenti che descrive di aver portato con sé in tutti questi anni'.

La dichiarazione di Spacey ha anche affrontato la sua stessa sessualità. 'Ho amato e ho avuto incontri romantici con uomini per tutta la vita, e ora scelgo di vivere come un uomo gay', ha detto Spacey.

L'attore è stato criticato per aver usato le scuse come piattaforma per il coming out.

'Le storie di coming out non dovrebbero essere usate per deviare dalle accuse di violenza sessuale', Il presidente e CEO di GLAAD Sarah Kate Ellis ha dichiarato .

A seguito di ulteriori accuse, Netflix ha rapidamente sospeso la produzione su Castello di carte stagione 6 e ha intrapreso una valutazione di autovalutazione del Castello di carte impostare il seguente una bomba CNN rapporto che presunti otto membri attuali ed ex del Castello di carte cast e troupe hanno subito molestie sul set. Descrivendo Spacey come 'predatore' e il set come un luogo di lavoro 'tossico', il CNN il rapporto ha aiutato a spianare la strada a Netflix che ha interrotto tutti i legami con Spacey il 3 novembre 2017. Oltre a rimuoverlo dal protagonista o dalla produzione nell'ultima stagione di Castello di carte , significa anche che il servizio di streaming non rilascerà il film biografico su Gore Vidal di Spacey, che era già in post-produzione.

Mentre parlando del presidente Claire Underwood con Il giornalista di Hollywood , Pugilese ha detto: 'Ora che è diventata più ambiziosa, o in realtà solo più pronunciata con le sue ambizioni apertamente su ciò che vuole, la sua complicità sarà diversa dalla complicità di Francis. Come manifesta le sue ambizioni in quella complicità che cerca tra il pubblico e alla fine nell'elettore?'

Robin Wright ha anche parlato con il commercio di Claire in una potenziale nuova stagione, dicendo che immagina che Claire sarà il miglior presidente mai raffigurato su Castello di carte . Detto questo, Wright ha aggiunto: 'Il modo in cui arriva e lo raggiunge è tutta un'altra cosa riguardo all'opera dello spettacolo'.

Showrunner Gibson nel frattempo ha detto Linea TV : “Stavamo cercando, in modo disciplinato, di affrontare quel cambiamento alla fine della scorsa stagione [quando Claire primo parlato con la telecamera] e non esagerare [questa stagione]. Ma penso che sia inevitabile che questo debba essere esplorato ulteriormente [nella stagione 6]'.

Il redattore culturale Tony Sokol è un fanatico della vecchia scuola che si è fatto le ossa con le agenzie di stampa e ha anche scritto e prodottoTeatro dei vampirie l'opera rockAssassiNation: abbiamo ucciso JFK. Leggi di più del suo lavoro qui o trovalo su Twitter @tsokol .

Joseph Baxter è un collaboratore di Den of Geek e Syfy Wire . Puoi trovare il suo lavoro Qui . Seguilo su Twitter @josbaxter .

Leggi e scarica il Rivista in edizione speciale di Den of Geek NYCC 2018 giusto qui!