Come Bitten ha sconfitto la maledizione della licantropo femmina

Mentre streghe, vampiri e fantasmi sono presenti nella cultura popolare da decenni, c'è una creatura mitica che finora è stata in gran parte un territorio solo maschile: i licantropi. Intrinsecamente primordiale, bestiale e aggressivo, la percezione popolare del licantropo è immediatamente incompatibile con le percezioni stereotipate della femminilità e, fino a poco tempo fa, ciò significava che vedere lupi mannari femmine in televisione, al cinema e in letteratura era un evento raro.

serie canadese Chiedi , andato in onda di recente su Space in Canada e su SyFy negli Stati Uniti, si proponeva di fare qualcosa di diverso, quindi, non solo presentando una femmina di licantropo, ma anche mettendola in primo piano come protagonista indiscussa della storia. Adattato dai romanzi del Le donne dell'altro mondo serie scritta da Kelley Armstrong, Chiedi segue la licantropo femmina Elena Michaels mentre lotta per sfuggire al mondo della sua 'famiglia' di licantropi rifiutando il loro modo di vivere e ritirandosi a un'esistenza più normale come fotografa a Toronto.

Apprendiamo che Elena è l'unica licantropo femmina esistente, cosa che attira molta attenzione. La semplice idea di essere l'unica donna sopravvissuta a un morso di un lupo mannaro potrebbe gettare ombra sul resto del suo genere ma, ai fini dello spettacolo, rende immediatamente Elena una persona che si distingue; qualcosa di speciale. È potente quanto i membri maschi del suo branco e ha abbastanza buon senso e iniziativa da renderla una protagonista avvincente in uno spettacolo altrimenti interamente dominato dagli uomini.



Lo spettacolo stesso è stato afflitto dalla stanchezza del dramma soprannaturale del pubblico, che ha visto gli spettatori allontanarsi dal crepuscolo - storie di vampiri e lupi mannari sognanti e attaccati invece alla fantascienza distopica come I giochi della fame e il suo turbinio di pretendenti. In televisione, serie che in precedenza conquistavano tutto (all'interno del target demografico, comunque) come The Vampire Diaries e Sangue vero hanno perso un po' del loro splendore, e quei drammi soprannaturali che rimangono coinvolgenti sono quelli che fanno qualcosa di un po' diverso dalla norma.

Gli originali , per esempio, ha Hayley, l'unica femmina nel suo branco di lupi mannari di New Orleans e molto simile a Chiedi è Elena. Entrambi gli spettacoli traggono enorme vantaggio dall'essere drammi per adulti liberi dai vincoli degli ormoni delle scuole superiori, e questo li lascia liberi di esplorare la stranezza delle lupi mannari in modi nuovi di zecca. Ci sono stati altri esempi, ovviamente, come Sangue vero è Debbie, Angelo Scambia Nina, Buffy 's Veruca e C'era una volta 's Ruby, ma la maggior parte di questi personaggi sono completamente alla periferia e, insieme a Hayley, Chiedi Elena finalmente porta l'idea in posti nuovi.

Una delle concezioni migliori e più memorabili della licantropo femminile come metafora della pubertà è stato il film Biscotti allo zenzero , con il personaggio principale che è stato anche morso diversi giorni dopo aver ricevuto il suo primo periodo. L'intero film funziona come un'allegoria della difficile situazione dell'adolescente e dipinge la licantropia femminile come qualcosa di incontrollato e irrazionale, ma anche come sostituto del suo risveglio sessuale. Più o meno allo stesso modo, la trasformazione di Erica in Teen Wolf è stato qualcosa che l'ha trasformata da timida emarginata in una donna sicura di sé in gran parte separata dalle preoccupazioni superficiali che affliggevano gli altri personaggi femminili dello show.

Per ovvie ragioni, i pochi esempi di licantropia femminile sullo schermo hanno molto a che fare con l'esplorazione della sessualità femminile attraverso caratteristiche tipicamente maschili, e questo intrinsecamente cambia tra quando si ha a che fare con ragazze adolescenti che scoprono il loro potere e con donne adulte che vengono a patti con esso. Poiché il lupo mannaro maschio è una figura così radicata nella nostra cultura, le nuove storie possono usare i vecchi tropi del sottogenere per dire cose nuove. Riguarda ancora il controllo contro l'aggressività, solo con una piccola svolta unica.

Dare ai personaggi adolescenti la maledizione è spesso usato più o meno allo stesso modo di qualsiasi afflizione soprannaturale, come metafora dei cambiamenti sperimentati durante la pubertà e del risultato finale, sia positivo che negativo, di diventare una donna. Le trasformazioni di Maddy Smith in CBBC Sangue di lupo , un dramma rivolto a ragazzi dagli otto ai dodici anni, sono proprio tali. Con Chiedi , tuttavia, questi problemi vengono trasferiti in un mondo più adulto e questo porta con sé tutta una serie di nuove opportunità di narrazione. Svanita la tentazione immediata di ritrarre le lupi mannari come qualcosa di pericoloso e fuori controllo, arriva la tela bianca di un licantropo adulto che ha già attraversato quelle difficili fasi della crescita.

Ad esempio, i problemi di Elena in Chiedi vanno ben oltre il fatto che è una licantropo, e non è la prima volta che la narrativa di genere è stata usata insieme a quella degli abusi. Apprendiamo rapidamente che Elena è cresciuta in affidamento ed è stata abusata in vari momenti della sua giovinezza, allineando il successivo potere soprannaturale con il trauma passato in modi simili a Essere umani (USA) è Nora. In quest'ultimo caso, Nora reagisce alla maledizione in modo completamente diverso rispetto al fidanzato Josh, lui stesso una svolta su una vecchia idea che si nasconde e rifiuta il suo lato da lupo, e non passa molto tempo prima che lo usi per vendicarsi di un ex fidanzato.

Poi c'è l'idea della gravidanza, che è un argomento sollevato nelle storie di licantropo femminili quasi su tutta la linea. In entrambe le versioni USA e UK di Essere umano , Nina/Nora ha scoperto di essere incinta e, nella prima, ha effettivamente portato a termine il bambino profetizzato. Nella versione statunitense, tuttavia, la luna piena ha causato un aborto spontaneo a Nora, allora umana, all'inizio della sua gravidanza, e questo tema delle lupi mannari che non sono in grado di avere figli è comune. Nel Altro mondo romanzi, per esempio, la domanda se Elena potrà mai avere figli è sempre presente e, su Gli originali , Hayley sta attualmente portando in grembo un bambino ibrido vampiro/lupo mannaro.

C'è un precedente, quindi, e l'attenzione Chiedi ha ottenuto da quando è stato annunciato sembra essere più dovuto alla centralità di Elena che alla nozione di una storia di lupo mannaro distorta dal genere in generale. Ciò che fa anche, ovviamente, è rifiutare quelle idee di aggressione selvaggia e mascolinità che sono sempre andate di pari passo con il mito del lupo mannaro, usando invece quei preconcetti per esplorare il travestimento della femminilità che colpisce così tante donne. È un'evoluzione sia dei tropi maschili del lupo mannaro che di quelle metafore della pubertà per i personaggi adolescenti, ma non condanna mai i suoi personaggi allo stesso modo.

Ad Elena è permesso di abbracciare il suo potere, e la sua riluttanza a farlo all'inizio ha più a che fare con i suoi problemi precedenti che con tutto ciò che è venuto con il morso. A differenza dei vampiri, che sono così spesso usati per amplificare la sessualità dei personaggi femminili, essere un lupo mannaro è un modo per esplorare la lotta interna di un personaggio, maschio o femmina che sia. Questa mancanza di distinzione è qualcosa con cui la cultura popolare ha lottato in ogni momento ma, con film e programmi televisivi che sovvertono sempre più narrazioni provate e vere per estrarre nuove idee e percorsi narrativi, è strano che la licantropo femminile sia ancora una risorsa così inutilizzata.

Con Chiedi , però, tutto potrebbe cambiare. Mentre le lupi mannari sono apparse come personaggi secondari negli ultimi anni, questa è praticamente la prima volta che uno show televisivo si è concentrato così interamente sull'idea. Lo spettacolo non è perfetto, né è un successo eccezionale, ma potrebbe essere una pietra miliare importante in un sottogenere sorprendentemente oscuro. Le licantrope femmine sono ricche di un potenziale tematico finora inesplorato, ma si spera che, con le cose che stanno lentamente iniziando a cambiare, più spettacoli avranno il coraggio di provare in futuro.

Segui il nostro Feed di Twitter per notizie più veloci e brutti scherzi proprio qui . e sii nostro amico di Facebook qui .