Come Clark Gregg ha interpretato il giovane agente Coulson in Captain Marvel

È stato 11 anni fa questo maggio quando Tony Stark e Pepper Potts sono stati avvicinati in il primo film del Marvel Cinematic Universe , Uomo di ferro , da un uomo in nero senza pretese ma cinico di un'organizzazione di intelligence clandestina chiamata S.H.I.E.L.D. Quel tipo, si è scoperto, era l'agente Phil Coulson, e quella prima apparizione ha iniziato una strada lunga e tortuosa attraverso l'Universo Marvel sia sul grande che sul piccolo schermo per Coulson e l'attore che lo interpreta, Clark Gregg.

Coulson si è presentato in Uomo di ferro 2 (2010), Thor (2011) e I Vendicatori (2012), dove la sua morte scioccante per mano di Loki è stato l'impulso usato dal suo capo Nick Fury (Samuel L. Jackson) per forgiare gli eroi più potenti della Terra in una squadra di lavoro. Ma come con tanti personaggi nel mondo dei fumetti, Coulson è tornato, questa volta come capo dello S.H.I.E.L.D. stesso nella serie televisiva Marvel/ABC Agenti dello S.H.I.E.L.D. , che ora sta entrando nella sua sesta e settima stagione, lo spettacolo Marvel più longevo attualmente ancora in onda .

Ma ora anche Coulson torna in Capitan Marvel , che è ambientato a metà degli anni '90 e presenta un Coulson molto più giovane e il suo nuovo (all'epoca) capo Fury mentre affrontano il loro primo incontro con il potente personaggio del titolo (Brie Larson) e razze aliene come i Kree e gli Skrull . Il Coulson che troviamo in Capitan Marvel non è del tutto consapevole dell'universo più ampio e pericoloso che lo attende, Fury e S.H.I.E.L.D., ma incontrare la straordinaria Carol Danvers e trovarsi nel bel mezzo di una feroce schermaglia tra due specie aliene precedentemente sconosciute è un corso accelerato per il giovane agente.



Den of Geek ha avuto il piacere di parlare con l'amabile Gregg di recente al press day per Capitan Marvel , in cui abbiamo discusso della duratura popolarità di Coulson, dell'interpretazione del personaggio di 20 anni più giovane e di cosa riserva il futuro a Coulson e Agenti dello S.H.I.E.L.D.

Den of Geek: È stata una bella sorpresa essere richiamati al grande spettacolo, per così dire?

Clark Gregg: Sì, è stato davvero bello. Hanno detto: 'Guarda, stiamo facendo un'introduzione degli anni '90 a Captain Marvel'. Amo Capitan Marvel, Carol Danvers. Adoro l'aspetto del personaggio. Quindi ero entusiasta di questo. E hanno detto che era un po' una storia di origine nella loro visione di Coulson e Nick Fury, ed ecco il cast. E sono (i registi) Ryan (Fleck) e Anna (Boden), che hanno realizzato Mezzo Nelson , che penso sia uno dei grandi film indipendenti. Quindi è stata una conversazione molto breve. Finché potevano liberarmi di Agenti dello S.H.I.E.L.D. per un po' sono stato bravo.

Era un problema?

C'erano alcune sovrapposizioni. Ma il nostro produttore, Gary Brown, è davvero un bravo ragazzo e un fanboy, quindi voleva davvero che accadesse.

Questo è un Coulson più giovane. Forse non è così cinico. È un po' più ingenuo.

È davvero un po' bagnato dietro le orecchie.

Come ti sei avvicinato a interpretarlo, soprattutto dopo averlo fatto in un modo per 11 anni?

È stato divertente e un po' impegnativo. Ho dovuto dimenticare un sacco di cose che so e rimuovere alcuni strati di trauma che gli altri film e sei stagioni di Agenti dello S.H.I.E.L.D. aveva messo sul vecchio Phil. Ma per fortuna, voglio dire, c'è una sorta di immaturità ed entusiasmo che il giovane Phil sembrava avere nella grande sceneggiatura che hanno scritto, che non mi sembra mai troppo lontano.

Leggi di più: Storia e origine dei fumetti di Captain Marvel

È stato strano in qualche modo vedere il processo accadere e vederti invecchiato?

Quello che era strano era essere lì come noi stessi con un po' di trucco, un po' di capelli e dei puntini, e pensare: 'Beh, il ragazzo che sto guardando adesso sarà davvero diverso quando vedrò questa scena più tardi'. E lo stesso si potrebbe dire per Sam. Vedrà una versione molto diversa di me. Ne ho visto solo un po'. Non ho ancora visto tutto il film. Sarà un po 'strano, ma penso che sia bello.

Questo potrebbe diventare un po 'in erba, ma qualcuno al comando ti ha mai parlato, o hai mai formulato nella tua testa, se qualcuno ha mai detto a Tony Stark, Steve Rogers, Bruce Banner e quei ragazzi che Coulson era ancora vivo?

Voglio dire, da un lato... la prima cosa che dirò è ciò che mi piace Agenti dello S.H.I.E.L.D. cioè, ci sono stati posti in cui era molto connesso, specialmente la prima stagione in cui abbiamo avuto i nostri traditori HYDRA lì. Ma ciò che (i produttori esecutivi) Jed e Maurissa Whedon, e Jeff Bell e Jeph Loeb hanno davvero fatto con il nostro spettacolo è, abbiamo preso ciò che (i film) non stanno usando in una certa misura, gli Inumani, gli LMD, Ghost Rider , e abbiamo fatto la nostra cosa. È molto il nostro mondo.

Sento che la stessa cosa era davvero vera per gli spettacoli di Netflix, possano tornare in pace, in quanto c'è spazio per tutte queste storie per esistere su binari paralleli. E certamente, molti fan e molti giornalisti hanno detto: 'Pensi che lo sappiano?' E penso che probabilmente da qualche parte nella sua testa, Phil Coulson non ama davvero tenere loro quel segreto in qualche modo che potrebbe turbarli, ma penso anche che sia cresciuto. Come puoi vedere in questo film, ha nascosto segreti davvero intensi per circa 20 anni, ed è solo una parte del fare affari.

Brie Larson nei panni di Carol Danvers in Captain Marvel

Cosa ha significato Coulson per te nel corso di questi 11 anni, e cosa pensi di sapere di lui ora che non lo sapevi quando hai girato quelle prime scene su Uomo di ferro ?

Una delle cose che mi è davvero piaciuta è che lui appartiene a molte persone e io sono uno di loro. A volte, quando accadono cose sconvolgenti per Phil Coulson, mi arrabbio, e devo ricordarmelo, non sta realmente accadendo a te. La membrana è un po' sottile. Ma Jon (Favreau) e quegli scrittori su Uomo di ferro , hanno avuto la loro opinione. Don Payne e gli scrittori su Thor , hanno avuto la loro opinione. Ed è diventata una catena di Sant'Antonio che le persone hanno passato e aggiunto.

Se mai mi urta o mi sembra strano, posso dire qualcosa. Ma non è successo molto, perché per me è un po' come penso sia essere uno S.H.I.E.L.D. agente, non sei tu a decidere dove ti portano. Devi solo assicurarti di rimanere connesso alla tua bussola, al tuo nucleo. E così, in questo modo, ho avuto modo di fare così tante cose divertenti di cui mi sono appassionato. Ecco perché è stato davvero commovente tornare indietro e chiudere il cerchio, ed essere tipo, beh, ecco il ragazzo che sta scoprendo che tutte le cose che lo hanno portato allo S.H.I.E.L.D. e per persone come l'agente Fury, avevano ragione, che questo è esattamente dove vuole essere e che sta assumendo una sacra raccolta di segreti da cui dipende il loro mondo.

Leggi di più: come sarà? Avengers: Infinity War Influenzare Agenti dello S.H.I.E.L.D.?

Quando abbiamo parlato per la prima volta anni fa, una delle cose che sono emerse su Coulson era che era una specie di surrogato del pubblico. Non era il tipo con i superpoteri. Era l'uomo comune, vedendo tutta questa roba e queste persone superpotenti e mantenendo tutto segreto. Ti senti ancora come se ne avesse un po' anche se da allora ha fatto molto di più?

Sì, è sempre stata una cosa molto chiara per me. C'è un modo in cui le persone si connettono con lui che è un po' diverso dal modo in cui si collegano alle persone con super poteri, o anche con le persone super abili, in quanto c'è un modo in cui nel mondo di queste figure mitiche, il suo potere è la sua determinazione e il suo cuore. È una relazione speciale con i fan che sento come se togliessi qualcosa dai 10 o 11 anni, è stata una cosa fantastica di cui far parte.

Abbiamo visto Phil allontanarsi verso il tramonto alla fine della quinta stagione di Agenti dello S.H.I.E.L.D. , ma stiamo vedendo qualcuno che ti assomiglia molto nei teaser della sesta stagione.

Chi è quello?

La mia domanda esattamente. Chi è quello? È uno Skrull? Voglio dire, abbiamo appena incontrato la versione MCU degli Skrull ora in Capitan Marvel .

Sembra che ora potrebbe essere Skrull, giusto? Non credo che sarà uno Skrull.

Cosa puoi dirci della sesta stagione, che è terminata, e della settima, che stai appena iniziando a girare?

Non vedo l'ora che la gente veda la sesta stagione. Stiamo iniziando la settima stagione, di cui non so molto, ma la sesta stagione sono entusiasta che le persone la vedano. Le persone che hanno fatto il viaggio con me e con Phil Coulson otterranno qualcosa di molto, molto diverso.

La settima stagione è finita?

Questa è la parola che ho sentito. L'annuncio che ho letto è stato, altre due stagioni, sei e sette.

leggi di più: Guida completa alle uova di Pasqua di Captain Marvel

Ti piacerebbe tornare al film MCU dopo, o sarebbe un buon momento per te per fare qualcosa di diverso?

Mi sento così grato per il viaggio che ho fatto che sono riluttante a chiedere qualsiasi cosa. Sembra che sarebbe avido. Le ore di filmati che ho avuto per interpretare questo ragazzo sono state davvero notevoli. Mi sono divertito moltissimo a recitare di nuovo con Sam e a recitare di nuovo con Brie. Avevamo già fatto qualcosa una volta. Ma non dirò mai di no quando l'Universo Marvel chiama. Mi sento molto grato per quello che ho fatto.

Capitan Marvel esce nelle sale questo venerdì (8 marzo).

Don Kaye è un giornalista di intrattenimento con sede a Los Angeles ed editore associato di Den of Geek. Altri punti vendita attuali e passati includono Syfy, United Stations Radio Networks, Fandango, MSN, RollingStone.com e molti altri. Leggi di più sul suo lavoro qui. Seguilo su Twitter @donkaye