Come Dr DisRespect ha spiegato il divieto di Twitch durante lo streaming di YouTube

Guy Beahm, il famosissimo streamer meglio conosciuto come Dr DisRespect, è tornato in live streaming il 7 agosto , trasmettendo sul suo canale YouTube più di un mese dopo essere stato bandito da Twitch. Per gli oltre 500.000 fan che si sono sintonizzati, il flusso di ritorno di Beahm è stato normale: una performance ad alta energia piena di chiacchiere roboanti, molte urla, alcuni insulti, alcuni round di Call of Duty Warzone e un assortimento di scenette che promuovono Mountain Dew Game Fuel e il piano di Doc di creare una società di produzione attorno al suo marchio.

Ma Beahm ha anche preso un tono molto più serio a un certo punto, affrontando il divieto di Twitch che lo ha rimosso definitivamente dalla piattaforma dove in precedenza aveva un contratto esclusivo multimilionario. Riconoscendo di aver ricevuto molto supporto dai suoi fan e innumerevoli domande sul motivo del divieto, Beahm ha parlato della situazione per quella che ha detto sarebbe stata l'ultima volta.

'Molte persone vogliono sapere... vogliono sapere cosa è successo'. Perché sei stato bandito?'', ha detto Beahm. 'Indovina un po? Voglio che mi guardi negli occhi cazzo quando dico questo, ok? Non ne abbiamo ancora idea. Non ne abbiamo idea. E te lo dirò proprio ora: per quanto mi riguarda, non abbiamo fatto nulla per giustificare un divieto, figuriamoci come hanno fatto a vietarci. Nessuna comunicazione prima. Nessun contatto. Niente. Boom. Fatto.'



Beahm ha anche confermato che i suoi avvocati stanno attualmente esplorando un'azione legale poiché il divieto di Twitch ha rotto un 'contratto pesante'. Ha detto che avrebbe lasciato che 'i professionisti legali facessero ciò che devono fare'.

Puoi guardare il video completo del segmento qui sotto:

La breve dichiarazione di Beahm sul divieto ha fatto eco cosa ha detto durante le sue interviste con il Washington Post e PC Gamer a luglio, la prima volta che si è aperto sulla situazione da quando è stato avviato da Twitch il 28 giugno. Durante quelle interviste, Beahm ha rivelato che Twitch non lo aveva nemmeno informato del divieto fino a quando non aveva contattato direttamente l'azienda . Ha detto che inizialmente ha scoperto il divieto mentre guardava lo streaming di qualcun altro. Secondo lo streamer, da allora Twitch ha interrotto tutte le comunicazioni con Beahm.

'Sì, questo è il tipo di cosa strabiliante di tutto questo', ha detto Beahm a PC Gamer. “Ovviamente, per un consiglio legale, devo stare attento qui. Ma posso dire comunque che non tornerò su Twitch, quindi, voglio dire, è tutto'.

Al momento del divieto, un portavoce di Twitch ha offerto alle testate giornalistiche solo una dichiarazione generica sulla questione: 'Come nel nostro processo, adottiamo le misure appropriate quando abbiamo prove che uno streamer ha agito in violazione delle nostre Linee guida della community o dei Termini di servizio . Questi si applicano a tutti gli streamer, indipendentemente dallo stato o dall'importanza nella community'.

Una violazione delle linee guida della community o dei termini di servizio di Twitch può significare molte cose, da una violazione del copyright DMCA a qualcosa di molto peggio. Molte teorie sono state pubblicate online e diffuse su Twitter, Reddit e altri forum. Alcuni, come una voce su 4chan secondo cui Beahm aveva lasciato Twitch per avviare una nuova piattaforma di streaming chiamata Brime , sono stati smentiti. Altre voci e rapporti, incluso uno dell'insider dell'industria dello streaming Rod Breslau che indica un motivo più serio dietro il divieto di Twitch di Beahm, devono ancora essere dimostrati veri o falsi.

Il divieto è arrivato pochi mesi dopo la firma di Beahm un contratto di esclusività pluriennale con Twitch , bloccandolo nella piattaforma in un momento in cui altri famosi streamer come Ninja e Shroud erano stati catturati da Microsoft per il proprio servizio di streaming Mixer, che è stato recentemente chiuso. Beahm ha confermato al Washington Post che Twitch ha annullato il suo contratto. Lo streamer avrebbe guadagnato $ 10 milioni all'anno dall'accordo, secondo Kotaku .

Per ora, le centinaia di migliaia di fan di Beahm hanno indietro il loro Doc, ma potrebbe passare molto tempo prima che qualcuno sappia esattamente perché è stato bandito da Twitch in primo luogo. Fino ad allora, il divieto rimane uno dei misteri più grandi e strani del gioco.

Ti terremo aggiornato man mano che ne sapremo di più.