Come Masters of the Universe 2 e un film di Spider-Man sono diventati Cyborg

Cannon Films era in grossi guai nel 1987. I suoi anni di boom, tra la fine degli anni '70 e la metà degli anni '80, furono in gran parte grazie a una collezione eclettica e frettolosa di film di serie B: film d'azione di Chuck Norris, film di vendetta di Charles Bronson, e molte cose con la parola 'ninja' nel titolo.

Grazie al suo status di outsider e all'approccio economico al cinema, Cannon Films è diventato un nome importante a Hollywood, i volti sorridenti dei suoi bruschi fondatori - i produttori Menahem Golan e Yoram Globus - appaiono frequentemente nei notiziari televisivi e nel commercio di tinseltown documenti.

Ma a metà degli anni '80, Golan e Globus iniziarono a cambiare strategia. Mentre farebbero ancora desiderio di morte sequel e Chuck Norris, hanno iniziato a dilettarsi nella realizzazione di film più costosi, come Forza vitale (il suo budget di $ 25 milioni è piuttosto lauto per Cannon) e il film di braccio di ferro di Sly Stallone Sopra le righe . Nello stesso periodo, Cannon iniziò ad acquisire proprietà potenzialmente redditizie derivate da fumetti e giocattoli popolari. Con loro, Cannon ha pianificato di entrare nella A-list di Hollywood.



Guarda Cyborg su Amazon Prime

Sfortunatamente, l'approccio veloce e sciolto di Cannon al cinema non si adattava davvero ai requisiti di un grande film estivo. Avevano fatto affari costosi per i diritti da fare per Superuomo Continuazione (acquistando la proprietà dai produttori Alexander e Ilya Salkind per una somma multimilionaria), a Uomo Ragno film e un adattamento per il grande schermo della linea di giocattoli He-Man più venduta di Mattel, Padroni dell'Universo . Ma quando si trattava di realizzare i film da soli, Cannon non era in grado di impegnare i tipi di budget richiesti dai loro effetti, costumi e scenografie.

L'approccio classico di Cannon alla realizzazione di film era quello di venderli efficacemente prima ancora che fossero realizzati. Attaccavano una stella e mettevano insieme un poster e usavano quel pacchetto per attirare il sostegno finanziario. È stata una tattica che ha funzionato perfettamente per i tipi di film a basso budget a cui Cannon era abituato in precedenza (circa $ 1-2 milioni), ma meno per qualcosa come un Superuomo Continuazione.

Intorno al tempo Superman IV: La ricerca della pace è stato annunciato, Cannon aveva stanziato 36 milioni di dollari non irragionevoli per realizzarlo. Ma i problemi di flusso di cassa di Cannon erano già iniziati a seguito di una serie di precedenti flop (tra cui Forza vitale e Sopra le righe , menzionato sopra), e anche per il gran numero di altri film che aveva in lavorazione contemporaneamente. Superman IV ' Il budget di s è stato ridotto a $ 17 milioni durante la produzione, e tutti i tipi di angoli sono stati tagliati: uno di questi è il famigerato uso del britannico Milton Keynes come sostituto di Metropolis. Non sorprende che il film risultante, uscito nel 1987, sia stato un flop deriso dalla critica, con effetti notevolmente peggiori di quelli che pendevano dai bordi del sontuoso originale di Richard Donner da 55 milioni di dollari.

Il film He-Man di Cannon, Maestri dell'Universo , è stato fatto più o meno nello stesso periodo in cui Superuomo IV , e non irragionevolmente, lo studio si aspettava grandi cose da esso. Un tempo, i giocattoli stavano andando a ruba in tutta l'America e la serie animata collegata è stata un successo in televisione. Ma gli stessi grattacapi finanziari che affliggevano Superman IV anche ostacolato Maestri dell'Universo ' s produzione.

Lundgren

Sono stati effettuati tagli ovunque per risparmiare denaro e il regista Gary Goddard ha persino rivelato che, mentre stavano filmando lo scontro finale tra He-Man di Dolph Lundgren e Skeletor di Frank Langella, i produttori stavano letteralmente staccando la spina mentre le telecamere giravano.

'Ci sono state settimane di riprese in cui la troupe ha minacciato di fermarsi perché non c'erano soldi in banca per coprire i loro assegni', ha detto Goddard in questa intervista . 'Avrei avuto assicurazioni dallo studio che i soldi sarebbero arrivati ​​entro la fine della giornata, e poi avrei persuaso, implorato, supplicato, che la troupe mi desse il giorno - e alla fine - i soldi sono arrivati...'

Guarda Masters of the Universe su Amazon Prime

Goddard è stato costretto a tornare più tardi e filmare una conclusione molto più modesta di quella originariamente sceneggiata, il che potrebbe spiegare perché, nel finale Maestri di L'universo , la battaglia conclusiva si svolge nell'oscurità quasi totale:

Tuttavia, Cannon ha continuato con il marketing Maestri dell'Universo , e, convinto che questo sarebbe stato il film per ribaltare le fortune dello studio, ha persino iniziato la produzione di un sequel – Menahem Globus è arrivato al punto di annunciare I padroni dell'universo 2 al Festival di Cannes nel 1987. Anche il netto rifiuto di Lundgren di riprendere il ruolo di He-Man (ha scelto di prendere il ruolo di protagonista in un altro film di Cannon, Scorpione rosso , invece) non ha scoraggiato i produttori: hanno semplicemente assunto il surfista e modello Laird Hamilton per prendere il suo posto.

I padroni dell'universo 2 aveva un regista: Albert Pyun, regista di delizie da film di serie B come La spada e lo stregone , Alieno di Los Angeles , e Pericolosamente vicino , ed è stato l'ultimo regista attaccato al grande schermo in attesa Uomo Ragno adattamento. La produzione era persino iniziata sia per il sequel di He-Man che per Uomo Ragno , con scenografie e costumi tutti assemblati pronti per le riprese.

'Abbiamo costruito questi set in North Carolina', Pyun detto io9 della sua breve esperienza sulla produzione di Uomo Ragno . “Se doveva salire su un muro e sul soffitto di una stanza, dovevamo costruire l'intera stanza su una centrifuga, in modo che ruotasse. È stato così difficile fisicamente girare, perché la troupe si muove, la telecamera si muove, come ti metti a fuoco…”

L'idea era che Pyun dirigesse entrambi i film più o meno contemporaneamente, a partire da due settimane di produzione Uomo Ragno , in quel momento girerebbe le scene in cui Peter Parker riceve il suo fatidico morso di ragno. Poi Pyun girerebbe sei settimane di I padroni dell'universo 2 , dando così all'attore che interpreta Peter Parker abbastanza tempo per ingrassare abbastanza da interpretare Spider-Man prima che le riprese del film riprendessero.

Chiunque si chiedesse se avessimo perso uno dei primi classici dei fumetti con Cannon's Uomo Ragno dovrebbe essere certo che il mondo probabilmente ha schivato un proiettile. Come ammette lo stesso Pyun, il produttore Menahem Golan non ha davvero 'capito' Spider-Man come concepito dalla Marvel; invece, ha immaginato il personaggio come un gigantesco ragno mutante con otto braccia pelose. 'Non ha capito l'intero aspetto dell'angoscia adolescenziale che lo ha reso così popolare', ha detto Pyun.

Poi Maestri dell'Universo è uscito e i ritorni al botteghino non sono stati incoraggianti. Non aiutò il fatto che, al momento dell'uscita del film nell'agosto 1987, i giocattoli He-Man fossero già diminuiti in popolarità. Anche il veloce Cannon, famoso per essere riuscito a realizzare un film e nei cinema in pochi mesi, era troppo lento per catturare lo spirito del tempo di He-Man. Piani per a I padroni dell'universo 2 – e la sua lunga gestazione Uomo Ragno – sono stati abbandonati a malincuore dopo che un paio di assegni respinti hanno portato alla perdita delle licenze di Spider-Man e He-Man da Marvel e Mattel.

Secondo Gary Goddard, il produttore di giocattoli He-Man Mattel potrebbe anche aver ritirato i diritti di produzione I padroni dell'universo 2 dopo aver visto il seguito a basso budget che Cannon stava progettando di fare. 'La Mattel ha visto la sceneggiatura, o forse gli storyboard', ha detto Goddard, 'e ha ritirato la licenza'.

Tutto sommato, Cannon aveva speso circa $ 2 milioni per entrambi I padroni dell'universo 2 e Uomo Ragno , e aveva poco più da mostrare per questo che una collezione di scene e costumi. Determinato a dare a quest'ultima nuvola nera un rivestimento d'argento, Cannon si è rivolto a Pyun e nello spazio di un solo fine settimana, un progetto chiamato pendolo – e in seguito ribattezzato Cyborg - sono nato.

Cyborg Cast

Pyun ha scritto una sceneggiatura che potrebbe incorporare i vari abiti e paesaggi degli abbandonati Uomo Ragno e I padroni dell'universo 2 in un oscuro fantasy post-apocalittico di fantascienza. Ha immaginato un futuro in cui l'umanità fosse sull'orlo di essere spazzata via da un virus mortale e dove l'unica speranza per una cura si trova nella testa di un cyborg femminile.

Nella fretta di ottenere una storia sulla carta, Pyun ha chiamato tutti i personaggi dopo chitarre e amplificatori: il suo eroe si chiamava Gibson Rickenbacker, il suo cattivo Fender Tremolo e così via. Per volere del formidabile Menahem Golan, la futura star delle arti marziali Jean-Claude Van Damme è stata scelta per il ruolo di Gibson – una scelta astuta come si è scoperto, dal momento che Van Damme era sul punto di sfondare alla fine degli anni '80. Cyborg alla fine sarebbe uscito tra due dei successi di Van Damme: 1988's Sport sanguinoso e del 1989 kickboxer , entrambi pubblicati da Cannon ed entrambi grandi successi.

Va sottolineato, tuttavia, che Pyun non ha mai avuto intenzione di realizzare il film diretto sulle arti marziali che Cannon voleva. Ha immaginato qualcosa di molto più oscuro e purosangue, una sorta di opera rock girata in bianco e nero e con dialoghi minimi. Comprensibilmente, Cannon ha invece spinto per un film d'azione più diretto e piacevole per la folla, come vedremo presto.

Le riprese si sono svolte in 23 giorni con un budget di soli $ 500.000. La produzione era tutt'altro che semplice. Van Damme ha dovuto passare fino a quattro ore al trucco mentre venivano applicate le sue false cicatrici. Una delle prime scene in cui Gibson viene crocifisso ha portato Van Damme a essere appeso al sole cocente della Carolina del Nord per sette ore e mezza.

Cyborg su un crocifisso

Peggio ancora, l'attore Jackson 'Rock' Pinckney, che interpretava uno degli scagnozzi 'pirata' al fianco del cattivo Fender Tremolo (Vincent Klyn), è stato gravemente ferito durante una scena di combattimento e, nonostante l'intervento chirurgico, ha perso la vista dall'occhio sinistro. Quattro anni dopo, Pinckney portò in tribunale Van Damme e fu premiato $485.000 di danni .

Al termine delle riprese, Pyun ha assemblato un montaggio approssimativo in bianco e nero di Cyborg per i produttori di Cannon da dare un'occhiata. 'Mi sono innamorato del look [bianco e nero] e ho proiettato un mix stereo heavy metal e riprodotto a 90 db durante la proiezione', ha detto in seguito Pyun forze di Geek . 'Come puoi immaginare, la proiezione non è andata bene, pensavano che fossi pazzo'.

Pyun tornò debitamente indietro e fece una modifica meno stravagante, con colori e musica rock meno assordante. Questo taglio ha superato l'appello con Cannon, ma non con il pubblico di prova. Per allora, Sport sanguinoso era uscito, e si aspettavano di più dal Van Damme che avevano visto in quel film: oliato e con calci alti, non, come visto a un certo punto nel film, crocifisso. 'Il mio taglio è più pessimista e interno', ha detto Pyun. 'Più cupo noir fantascientifico dell'avventura d'azione pubblicata...'

Il taglio risultante – supervisionato da Cannon e non da Pyun – potrebbe essere stato lontano dalle intenzioni lunatiche del regista, ma alla fine si è rivelato un successo di dimensioni decenti. Guadagnando un'ombra di oltre $ 10 milioni al botteghino, il suo ritorno sull'investimento è stato di gran lunga migliore rispetto alla tariffa dei fumetti più costosa che Cannon si era dilettata qualche anno prima.

Cyborg è diventato anche un cult duraturo, grazie in gran parte alla sua azione solida, insolito mix di stili (il suo tono spaghetti western ricorda, forse accidentalmente, la violenza post-apocalittica della metà degli anni '80 dei giapponesi Pugno della Stella Polare ) e una performance superbamente sgradevole del cattivo Vincent Klyn.

Ancora il film Cyborg

La dice lunga che un film d'azione a basso budget di 35 anni, messo insieme dalle ceneri di due produzioni molto più grandi, è ancora ricordato e apprezzato calorosamente dagli intenditori di film di serie B. Un paio di sequel direct-to-video sono emersi nel 1993 e nel 1995, diretti da Michael Schroeder - il primo sequel ora ricordato soprattutto per aver interpretato Angelina Jolie.

Persino Albert Pyun, che da allora ha realizzato una serie di film di fantascienza post-apocalittici nello stesso modo, non si è dimenticato di Cyborg . Nel 2011, un VHS del director's cut di Pyun è stato scoperto dal suo compositore abituale Tony Riparetti, che Pyun ha reso disponibile per l'acquisto su DVD tramite il suo sito web. Pyun ha anche un prequel - Cyborg Nemesis: Dark Rift prodotto diversi anni fa. Come nel caso di quei sequel direct-to-video, Jean-Claude Van Damme non si vede da nessuna parte.

Oltre che un film cult, Cyborg è un'istantanea di un momento unico nella storia del cinema e gli ultimi spasimi di uno studio altrettanto unico. Il cannone è crollato poco dopo Cyborg' S uscita nel 1989, ridotta da una serie di iniziative costose che semplicemente non sono decollate, tra cui film di alto profilo e di basso rendimento come Forza vitale e Superman IV .

Ironia della sorte, è stato quando Cannon è tornato al suo approccio improvvisato al cinema, dove i suoi produttori hanno dato al regista Albert Pyun un piccolo budget e poche settimane per realizzare Cyborg , che ha ottenuto uno dei film più redditizi dei suoi ultimi anni. Se Cannon avesse fatto più film come Cyborg e meno film come Superman IV , il suo futuro potrebbe essere stato molto diverso.