Come Pokemon Diamante e Perla hanno dominato il passaggio al Nintendo DS

Pokémon Diamante e Perla è stata una sorpresa molto piacevole quando è uscito in Giappone nel 2006 e ovunque nel 2007 come i primi titoli della serie di giochi di ruolo a uscire su Nintendo DS. Più di un decennio dopo, questo abbinamento di console e concept funziona meravigliosamente.

Dopo anni passati a guardare gli schermi non retroilluminati del Game Boy e del Game Boy Advance, giocando Pokemon sul doppio schermo LCD del DS sembra il paradiso. I personaggi e le loro creature sono più visibili e vivaci che mai, e la funzionalità touch screen dello schermo inferiore è un'assoluta manna dal cielo quando si tratta di rovistare nella borsa alla ricerca di oggetti o di scegliere la prossima mossa in battaglia. Anche l'uso del WiFi anziché di un cavo di collegamento per connettersi con i tuoi amici sembra un enorme salto di qualità.

Ambientato nella regione di Sinnoh, che è stata ispirata dall'isola giapponese Hokkaidō, il gioco colpisce tutti quei ritmi familiari di uscire di casa, catturare creature, sfidare palestre, sconfiggere una squadra malvagia, affrontare i Superquattro e infine tentare di catturare creature leggendarie . Quattro generazioni nel franchise, penseresti che rivivere tutto questo sarebbe stato un lavoro ingrato. Ma grazie a questi colossali aggiornamenti della qualità della console, in realtà sembra di nuovo fresco e divertente.



Iniziare un nuovo gioco su Pokémon Perla ora, una delle prime cose che spiccano è la profondità di campo in cui il team di Game Freak è riuscito a stipare. Più che mai, il tuo personaggio si sente come un essere tridimensionale e il mondo che lo circonda ha uno sfondo dettagliato e visuali in primo piano. Ci sono ponti, per esempio, dove hai la sensazione di essere in alto mentre guardi dall'alto qualcosa di completamente diverso sotto di te. Considerando che abbiamo iniziato con la planarità granulosa di Pokémon Rosso e Blu , questo sembra un risultato considerevole.

L'altra cosa importante che noti è la seconda schermata, che Game Freak si impegna a utilizzare in ogni fase possibile. Quando sei nel mondo della mappa, questo schermo diventa il tuo Pokétch, un dispositivo simile a uno smartwatch con cui puoi raccogliere diverse app mentre procedi. Se sei desideroso di ottenere il massimo dal tuo denaro possibile, ci sono un sacco di cose extra che il Pokétch ti permette di fare. In caso contrario, puoi semplicemente usarlo come un orologio, che è ancora abbastanza utile.

Un altro modo per ottenere il massimo dai tuoi soldi è sfruttare al meglio le Gare Pokémon, che da allora hanno ricevuto un aggiornamento decente Rubino e Zaffiro . Questa volta ci sono due fasi extra, inclusa una divertente offerta di touchscreen che ti consente di posizionare accessori sulle tue creature per aumentare le loro statistiche in cose come la bellezza e la bellezza. E ancora, se ciò non ti piace, puoi ignorare del tutto i concorsi e andare allegramente per la tua strada.

Game Freak sta anche cercando di espandere significativamente la trama principale qui, con Diamante e Perla posizionare tre Pokémon guardiani del lago in diversi angoli di una mappa di grandi dimensioni. Devi visitare ogni lago per progredire e non sono tutti di facile accesso. Attraversare il Monte. Coronet e il percorso innevato che segue è un processo particolarmente impegnativo, che aiuta a rendere il gioco più difficile della media Pokemon Esperienza. E anche le immagini innevate sono fantastiche.

La distanza tra i laghi e la difficoltà di raggiungerli, insieme a uno schema malvagio straordinariamente espansivo del Team Galassia, aiuta a costruire la sensazione che sconfiggere questo gioco sia qualcosa di più che correre da una palestra all'altra. E un ulteriore senso di scala è fornito da un Pokémon super potente che precede l'universo conosciuto (otterrai Dialga in Diamante o Palkia in Perla , con Giratina spuntare più tardi nel Platino versione). E poi ci sono i tre guardiani del lago: Uxie, Mesprit e Azelf, che sono Pokémon leggendari che i giocatori possono catturare a fine partita.

Catturare creature divine e leggendarie non è l'unica sfida che dovrai affrontare tra le palestre e le battaglie del Team Galassia. Affronterai Pokémon selvatici al livello 45 prima ancora di arrivare all'ultima palestra, e ci sono un sacco di percorsi difficili e doppie battaglie per mettere alla prova il tuo coraggio. (C'è anche una divertente sequenza di eventi vicino all'inizio in cui fai un'intera foresta piena di battaglie doppie per aiutare un altro allenatore a raggiungere la città successiva.) Con tutto questo in corso, è giusto dire che questo gioco ha dato ai fan il loro prima vera sfida da quando hanno attraversato il ring di 16 palestre che abbraccia la regione che è stato Pokémon Oro e Argento .

Tutto questo si combina per rendere Diamante e Perla sembra un trampolino di lancio vitale, un'esperienza che espande l'ambito narrativo del franchise e allo stesso tempo alza la posta in termini di difficoltà. Questi giochi impostano il modello per cosa a Pokemon il gioco sembrerebbe al di là del DS, e sono anche molto divertenti da giocare. Roba superiore.

Cosa c'è di nuovo? Oltre a rendere tutto un po' più facile da gestire con l'immancabile secondo schermo, Diamante e Perla scuotere le cose anche in altri modi. Ora ci sono tre tipi di mosse (fisiche, speciali e di stato), per esempio, e ogni giorno è composto da cinque periodi di tempo (mattina, giorno, pomeriggio, sera e notte). C'è anche un'impressionante quantità di interconnessione: puoi collegarti con altri giocatori tramite WiFi per combattere o perder tempo nell'area sotterranea; potresti spostare i Pokémon dai tuoi giochi per Game Boy Advance (purché tu abbia sbloccato il National Dex); e potresti anche connetterti con Pokémon Ranger e Rivoluzione Lotta Pokémon . Anche il mondo post-partita era abbastanza vasto, con un'isola completamente nuova che offriva un sacco di battaglie e creature extra.

La cosa più strana: L'idea di un'enorme rete sotterranea in cui i giocatori si rubano le bandiere l'un l'altro e preparano trappole l'uno per l'altro è piuttosto strana, specialmente se si considera che questo mondo dovrebbe essere sotto di te in ogni momento del gioco. Tuttavia, le immagini stravaganti che si verificano quando incontri il Pokémon simile a un dio in cima a Spear Pillar devono essere la cosa più strana in questo. Inoltre, il piano del Team Galassia di creare un universo completamente nuovo sembra un po' OTTIMO.

La creatura più carina: Continuando il flusso di Pokémon iniziali di tipo acqua incredibilmente carini, è difficile discutere contro Piplup come l'entità più adorabile in questo gioco. C'è una ragione per cui, quando questa generazione è arrivata a Pokémon Go , Piplup era in primo piano nei materiali di marketing. Anche Bidoof ha un certo fascino.

Poké-Eredità: In termini di Pokémon che sono diventati grandi affari negli anni successivi, Lucario e Arceus sono entrambi giocatori piuttosto importanti ora (sebbene Arceus, un altro essere divino, fosse disponibile solo in Diamante e Perla se hai preso parte a eventi Nintendo speciali).

L'eredità di questi giochi si fa sentire anche durante l'era DS del franchise, dove lo schermo inferiore continua ad essere molto utile e le trame malvagie erano spesso piuttosto massicce. Come abbiamo accennato prima, Diamante e Perla ha fatto un lavoro magistrale nel gestire il passaggio a DS, stabilendo il ritmo per tutta questa era della nostra continuazione Pokemon viaggio.

Torneremo tra un mese per tuffarci in Pokémon Nero e bianca . Nel frattempo, ti preghiamo di lasciare i tuoi pensieri Poké nei commenti qui sotto...

Leggi e scarica il Den of Geek SDCC 2019 Special Edition Magazine giusto qui!