Il produttore di Indiana Jones 5 promette che Harrison Ford è l'unico Indy

Circa 12 anni dopo che il 66enne (all'epoca) Harrison Ford indossò per l'ultima volta il cappello di feltro in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo , un quinto capitolo della saga dell'avventuriero e professore di archeologia preferito da tutti è ancora in lavorazione.

Una nuova sceneggiatura è stata scritta da James Mangold ( Logan ), che ha stato anche sfruttato avere successo Steven Spielberg sulla sedia del regista per Indiana Jones 5 , Den of Geek ha avuto la possibilità di parlare con il produttore Frank Marshall dell'attuale stato di sviluppo del film, a partire dalla sceneggiatura, lo stato di Ford (ora si avvicina al 79) e ciò che Mangold potrebbe portare al franchise.

'Sì, stiamo lavorando alla sceneggiatura', dice Marshall. “Ci sarà un solo Indiana Jones e questo è Harrison Ford. Quello di cui sono entusiasta di Jim è una grande storia. Penso che lo vedi nei suoi film come Ford contro Ferrari . Si tratta di personaggi e di raccontare una buona storia. Quindi sono entusiasta di vedere cosa se ne uscirà. Non ho ancora visto (la sceneggiatura), quindi non so cosa dirti.



Indiana Jones 5 è stata una preoccupazione costante per anni, con il progetto che ha preso nuova vita dopo che la Disney ha acquistato Lucasfilm, che possiede la proprietà e aveva concesso in licenza i precedenti quattro film alla Paramount, nel 2012. Con Teschio di Cristallo serpeggiando attraverso l'inferno dello sviluppo per circa 19 anni prima di emergere con una risposta tutt'altro che gioiosa nel 2008, si sperava all'epoca che la Disney avrebbe preso il ritmo.

Ahimè, la quinta voce sembra attraversare le stesse contorsioni: diversi sceneggiatori si sono alternati nel film, tra cui Teschio di Cristallo lo scrittore David Koepp due volte. A un certo punto è stato annunciato che il film sarebbe uscito a luglio 2019, con ancora Spielberg alla regia e Koepp alla scrittura, ma è stato così. spostato a luglio 2021 tre anni fa prima di essere spostato di nuovo al 2022.

Lo sviluppo in corso, unito alla chiusura dell'industria di quest'anno a causa di COVID-19, ha spinto il film ancora più lontano nel futuro, con Spielberg che ha finalmente abdicato al trono del regista all'inizio di quest'anno a favore di Mangold (Spielberg rimane a bordo come produttore insieme a Marshall e Kathleen Kennedy).

Se qualcuno diverso da Spielberg prenderà il controllo del indiana Jones serie, Mangold è forse una delle migliori opzioni disponibili: ha un talento per combinare il melodramma di personaggi grintosi con sequenze d'azione viscerali e coinvolgenti e salta facilmente i generi, come film come Logan , Ford contro Ferrari , 3:10 a Yuma e Cammina sulla linea hanno dimostrato.

Indiana Jones 5 è attualmente previsto per il rilascio il 29 luglio 2022 .

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.