Le foto dal set di Indiana Jones 5 stuzzicano il potenziale collegamento con lo script dell'ultima crociata

Mentre Indiana Jones 5 deve ancora iniziare ufficialmente la produzione, Harrison Ford ha arrivato nel Regno Unito per filmare il prossimo episodio dell'amatissima serie di avventure d'azione. Come è comune con i blockbuster di queste dimensioni, la pre-produzione è in corso da mesi, con le troupe che lavorano alla costruzione di alcuni degli allestimenti che verranno utilizzati nel film.

Per questo motivo, abbiamo le nostre prime foto dal set del Indiana Jones 5 produzione e, sebbene non ci dicano molto su cosa possiamo aspettarci dal film in uscita, a) fare ci rende molto entusiasti che questa cosa stia finalmente accadendo e b) ci fa ancora teorizzare sui dettagli della prossima avventura di Indy.

Imposta foto condivise da Switzerland_Forever su Reddit mostrano l'inizio di quello che sembra essere un castello. Questo tracce con voci che Indiana Jones 5 sarà presto girato a Castello di Bamburgh , una fortezza di 1400 anni situata lungo la costa del Northumberland. Giornale locale The Northumberland Gazette segnalato di recente che le riprese si sarebbero svolte nel luogo dal 7 all'11 giugno, e la maggior parte ha ipotizzato che questo sarà il sequel di Indiana Jones.

Le foto hanno anche portato alcuni fan di Indy a ipotizzare che Steven Spielberg, che sarà un 'produttore pratico' per il film diretto da Logan 's James Mangold, sta riciclando l'apertura del fantasma scozzese da la sceneggiatura originale per Indiana Jones e l'ultima crociata , scritto da Chris Columbus. La bozza iniziale della sceneggiatura per il terzo film della serie si chiamava Indiana Jones e il Re Scimmia , e si è aperto con il nostro eroe titolare che affronta un fantasma scozzese di nome Baron Seamus Seagrove III mentre era in vacanza in Scozia.

Personalmente, mi piacerebbe vedere finalmente questa sequenza prendere vita. In generale, io sono per indiana Jones film che si allontanano dal tentativo di rappresentare culture di cui i creatori non sanno nulla, e la mitologia scozzese sembra una storia che i registi di Hollywood potrebbero effettivamente essere in grado di gestire. Inoltre, i fantasmi sono divertenti.

La strada per Indiana Jones 5 è stato relativamente accidentato. Sviluppo sul seguito al contenzioso del 2008 Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo è iniziato nel 2016 con una data di uscita provvisoria nel 2019. Il cambio di sceneggiatori e registi, così come la pandemia di COVID-19, lo ha riportato a un'uscita prevista per luglio 2022. Nel frattempo, il film in franchising ha raccolto un ottimo cast di supporto per Ford, tra cui Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen e Boyd Holbrook.

Oltre alla regia, Mangold ha anche lavorato alla sceneggiatura. Alla fine dell'anno scorso, Den of Geek ha parlato con il produttore Frank Marshall dello stato di Indiana Jones 5 . Ha detto: “Quello di cui sono entusiasta con Jim [Mangold] è una grande storia. Penso che lo vedi nei suoi film come Ford contro Ferrari . Si tratta di personaggi e di raccontare una buona storia. Quindi sono entusiasta di vedere cosa se ne uscirà'.