InuYasha avrà un sequel di anime questo autunno con Yashahime: Princess Half-Demon

C'è stata una tendenza crescente di alcuni degli anime più popolari degli anni '90 e dei primi anni 2000 che tornano con sequel legacy e riavvii moderni. È un momento entusiasmante per gli anime e questo approccio ha riportato il pubblico che potrebbe essersi allontanato ma è curioso di ottenere continuazioni di alcune delle serie preferite della loro giovinezza. InuYasha , un anime che ha mandato in onda quasi 200 episodi dal suo debutto durante l'apice dell'invasione anime dell'America, è l'ultima serie a ricevere un tale trattamento. InuYasha concluso nel 2010, ma Rumiko Takahashi, il creatore della serie, ha appena annunciato, Yashahime: Principessa mezzo demone , una serie sequel incentrata sui figli dei personaggi dell'originale InuYasha .

Yashahime: Principessa mezzo demone è ambientato decenni dopo la conclusione della serie originale e segue le figlie di Inuyasha e del suo fratellastro, Sesshomaru. Sesshomaru ora ha due gemelli mezzo demone, Towa e Setsuna, che vengono separati l'uno dall'altro in giovane età. Quando i due si sono riuniti, molto è cambiato e Setsuna ha perso tutti i ricordi di sua sorella, Towa. I due si alleano con Mohora, la figlia di Inuyasha e Kagome, e queste tre donne guerriere mezzo demone viaggiano tra i mondi per saperne di più su chi sono e da dove vengono.

Sembra la struttura di Yashahime: Principessa mezzo demone sarà simile a Boruto: le prossime generazioni , dove i caratteri del primo InuYasha apparirà ancora, ma in una veste più ausiliaria man mano che la torcia viene passata al futuro del franchise. È anche interessante notare che questa serie sequel sembra avere un cast prevalentemente femminile, che certamente contrasta con l'originale Inuyasha.



Il creatore della serie Rumiko Takahashi si riunisce con la maggior parte della troupe creativa della serie originale. Teruo Sato è tornato come regista e Katsuyuki Sumisawa torna a scrivere le sceneggiature della serie. Takahashi è anche responsabile del design dei personaggi, con Yoshihito Hishinuma al supporto. Kaoru Wada torna anche a gestire la musica della serie, che è stato uno degli aspetti migliori di InuYasha . Viz's Sito ufficiale ha anche incluso il design dei personaggi per i tre eredi mezzi demoni.

L'originale InuYasha segue i viaggi di Kagome e Inuyasha, una ragazza semplice e una guerriera mezzo demone. I due cercano frammenti di un potente gioiello soprannaturale mentre affrontano demoni pericolosi e aiutano a chiudere il complicato passato della loro famiglia. La serie ha riscontrato un grande successo ed è diventata un'alternativa popolare per altre serie d'azione di lunga durata come Dragon Ball Z o Yu Yu Hakushō . L'anime e la sua serie conclusiva hanno prodotto quasi 200 episodi, oltre a quattro film e uno speciale OVA. È stato trasmesso anche su Adult Swim dal 2002 al 2006 e successivamente sul blocco di programmazione Toonami del canale.

Questo Yashahime: Principessa mezzo demone l'annuncio è ancora fresco, ma il pubblico non dovrà aspettare molto per ottenere queste nuove avventure nel InuYasha universo. Viz ha rivelato che l'anime sarà presentato in anteprima in autunno in Giappone e che gestiranno anche lo streaming digitale e i diritti home video in Nord America. Non sarebbe una sorpresa vedere il cast originale di Ocean Studios riunirsi per questi ruoli o per Yashahime: Principessa mezzo demone per finire su Toonami, proprio come il suo predecessore. Intanto, InuYasha può essere trasmesso in streaming su entrambi Netflix e Hulu , nel caso in cui i fan vogliano rispolverare prima dei nuovi episodi o provare il popolare anime per la prima volta.