Jim Carrey ricorda la relazione tra Batman Forever e Tommy Lee Jones

Se non eri in giro nel 1995 quando Batman per sempre è uscito, è difficile trasmettere quanto fosse grande il film al momento dell'uscita. Val Kilmer, fresco di conio della sua star del cinema in buona fede via Lapide , interpretava un crociato incappucciato più soave e seducente, lo status di Nicole Kidman era solo di recente in aumento negli Stati Uniti, le promozioni incrociate di fast food erano ovunque, e non potevi sfuggire a quel figlio Seal di baci e rose, anche se volevi per. (Non che dovresti ...) Tuttavia, forse uno dei più grandi successi per i fan più giovani del franchise è stata l'aggiunta di Jim Carrey nei panni dell'Enigmista. Un comico che è diventato una sensazione dall'oggi al domani con un pubblico leggermente meno maturo al seguito Ace Ventura e La maschera , il suo casting è stato salutato come l'equivalente di far interpretare il Joker a Jack Nicholson.

Tuttavia, alcuni spettatori più anziani erano meno entusiasti. E questo include Tommy Lee Jones, che ha interpretato il glorificato aiutante e compagno diabolico dell'Enigmista, Due Facce. Il freddo disprezzo di Jones nei confronti di Carrey è diventato famigerato nel corso degli anni, ed è qualcosa che Carrey ricorda ancora bene. Quindi ne ha parlato un po' di nuovo mentre chiacchierava con Norm MacDonald questa settimana.

Nella terza stagione del talk show online di Norm MacDonald ( attraverso QUELLO ), Norma MacDonald Live , ha ricordato Carrey, 'Ero la star, e questo era il problema'. Lasciando allo spettatore il compito di colmare le lacune di ciò che significa, Carrey ha elaborato ricordando la sua chiacchierata imbarazzante a cena con Jones in un ristorante.



'Sono andato da lui e ho detto: 'Ehi, Tommy, come stai?' E il sangue è semplicemente defluito dalla sua faccia come se avesse pensato a me 24 ore al giorno. … Era prima della scena più grande che abbiamo insieme nel film. Il sangue è appena uscito dal suo viso. Ha iniziato a tremare e si è alzato e... deve essere stato nel mezzo della fantasia di uccidermi o qualcosa del genere. È andato ad abbracciarmi e ha detto: 'Ti odio. Non mi piaci davvero.' Ho detto: 'Accidenti, qual è il problema?' Ho preso una sedia, che probabilmente non era intelligente. E lui disse: 'Non posso autorizzare la tua buffonata.'”

A quel tempo, era probabilmente difficile immaginare che qualcuno provasse questo per Carrey, tuttavia i tempi cambiano e sembra che Carrey capisca un po' di più sul perché qualcuno in passato avrebbe detto questo all'uomo che indossava una giacca sportiva con luci al neon elettriche sotto forma di punti interrogativi che illuminano il palcoscenico.

https://www.youtube.com/watch?v=VHG7mHKwQqA