Il vero obiettivo di Jiren: torneo del potere

Uno dei combattenti più forti nel Torneo del Potere è Jiren. Appartiene ai Pride Troopers dell'Universo 11. Il leader dei Pride Troopers è Toppo. Tuttavia, Jiren è rispettato da tutti gli altri membri tanto quanto Toppo. Jiren è molto difficile da leggere nella maggior parte dei casi poiché è silenzioso per la maggior parte del tempo. Si difende solo quando viene sfidato dagli altri combattenti.

Non c'è paura o espressioni da parte del ragazzo in un dato momento durante tutto il tempo in cui ha combattuto gli altri combattenti. Goku ha provato a sfidare Jiren più volte. A un certo punto ha persino colpito Jiren con un'enorme bomba spirituale. Jiren lo rimandò facilmente a Goku che lo fece attivare l'Ultra Istinto. Anche se non ha funzionato affatto.



Il vero obiettivo di Jiren

Jiren è un combattente appassionato che continua a risparmiare la sua resistenza durante la fase iniziale. Il resto dei Pride Troopers ha continuato a coinvolgere tutti i combattenti che volevano affrontare l'Universo 11. Jiren è il combattente principale dell'Universo 11, la carta vincente. Solo quando Jiren è stata spinta all'angolo dai combattenti dell'Universo 7, specialmente da Goku. Il suo comportamento è cambiato. L'obiettivo di Jiren è stato quello di sopravvivere ai 30 minuti del torneo. Se è l'ultimo uomo in piedi, l'Universo 7 sopravvive.

Guarda anche

AnimeBlog 7 maggio 2018 1 min di lettura

Boruto Episodio 56 - Esami Chunin

I Pride Troopers sono i protettori dell'Universo 11. L'obiettivo principale di Jiren è esattamente questo. Vuole proteggere il suo universo dallo Zenone. Inoltre, qualunque sia il risultato di questo torneo, se Jiren sopravvive, tornerà di nuovo nella serie. Jiren non è affatto un cattivo ragazzo. Quindi non ci si aspetta alcun male da lui.