Jurassic World: Fallen Kingdom e il problema del trailer

Questo articolo viene da Den of Geek UK .

Quando il primo trailer di Jurassic World: Fallen Kingdom è stato rilasciato nel dicembre 2017, sono state immediatamente sollevate preoccupazioni sul fatto che un sacco di cose fosse stato regalato. Certo, sembrava che ci fosse molto, ma ovviamente senza guardare il film, è difficile sapere quanto stai ricevendo in anticipo.

Ecco il trailer originale se vuoi un aggiornamento:



All'indomani della sua uscita, e le successive preoccupazioni sollevate sugli spoiler, il produttore esecutivo e co-sceneggiatore del film, Colin Trevorrow, si è rivolto a Twitter per assicurare alla gente che quello che stavi ricevendo era il filmato della prima metà del film. Ecco il Tweet...

Guardando il trailer ora, dopo aver visto il film finito, ha i soldi lì. Il promo regala molto meno di quanto inizialmente temuto. Il film, ovviamente, ruota intorno al giro di boa e va in un'altra direzione. Trevorrow, che ha criticato un trailer spoiler per il 2015 mondo giurassico (ha diretto anche quel film), era chiaramente giustamente sensibile allo stesso problema che si ripeteva.

Eppure i dipartimenti di marketing dei film hanno l'abitudine di trovare un modo.

L'approccio comune ora per un film di successo è avere un trailer teaser, un trailer completo e un trailer finale. Inoltre, un contorno di clip assortite, trailer per trailer e varianti internazionali di detti trailer. Penso che tutti conosciamo abbastanza bene il trapano lì.

Jurassic World: Fallen Kingdom molto seguito il modello. Così, all'inizio di febbraio, abbiamo ottenuto questo. Un trailer che si apriva con filmati decisamente dalla seconda metà del film...

Non so voi, ma sembrava che tutte le scommesse fossero molto sballate dal secondo trailer. Perché non solo i momenti chiave della seconda parte del film sono mostrati nel secondo promo, ma c'è una quantità sorprendente del film regalata. Prima di parlarne, passiamo anche al trailer 'finale' del film, che è stato rilasciato ad aprile. Perché sembra che con questo, tutto vada bene.

“Era tutta una bugia”, urla Clare di Bryce Dallas Howard. Ti abbiamo sentito, Claire.

La rivelazione finora nascosta di un dinosauro nuovo di zecca viene svelata nel trailer. Praticamente nessun materiale della prima metà del film è incluso in questo. Invece, ciò che ottieni sono grandi pezzi dalla seconda metà del film. Ottieni rivelazioni sulla trama. Non tutti, ma abbastanza. Ottieni alcune delle sequenze più inquietanti del film. In effetti, posso solo pensare a una cosa di nota narrativa, dopo aver visto tutti i trailer ora insieme al film, che non viene rivelato nei trailer.

La campagna promozionale che è iniziata così cautamente al punto in cui ci viene detto che erano stati esposti solo i primi 57 minuti, sembrava diventare un tutti contro tutti nelle ultime settimane.

E non ho ancora toccato la parte peggiore: ottieni il finale del film. La fine del film è nel trailer del film. Sicuramente, sicuramente, c'è una lista di cose che non fai quando tagli un trailer, che questo è in cima? Concesso il contesto è molto, molto leggermente cambiato. Ma ancora: più di qualsiasi film che riesco a ricordare negli ultimi anni o due, Jurassic World: Fallen Kingdom è passato dalla cautela nella sua promozione all'uso degli spoiler come ampio danno collaterale nella fretta di ottenere barboni sui sedili.

È il fatto che mondo giurassico fatto questo prima che lo rende così sconcertante. Che il regista in questione si era opposto e aveva riconosciuto il problema. In una recente chiacchierata che ho avuto con Alexander Payne, il cui ultimo film– ridimensionamento – aveva un trailer che ha travisato abbastanza notevolmente il film, ha detto che gli studios stanno lottando molto per confezionare film per un ampio consumo. “È come se questi studi si issassero sul loro stesso petardo. 'Tu fai il film, ma siamo quelli che sanno come mettere i culi sui sedili'', mi ha detto. “Hanno società di rimorchi. Questa è un'altra difficoltà del modello americano. Starbucks o McDonald's? Devono vendere un prodotto facilmente digeribile e prevedibile”.

Quando si trattava di tagliare i rimorchi per Jurassic World: Fallen Kingdom , mi chiedo se la risposta in sordina al teaser abbastanza leggero dello spoiler abbia portato a una correzione di rotta. Perché la reazione iniziale al primo trailer non è stata eccezionale. Forse poi qualcuno ha alzato la mano, ha notato che l'ultimo film aveva incassato oltre $ 2 miliardi al botteghino e ha suggerito di seguire quello che hanno fatto con quello.

La vendita di prodotti vince sulla protezione degli spoiler quando le aspettative per un film sono misurate in miliardi. In quanto tale, se ha bisogno del finale del film regalato, vale qualche sterlina in più, non è vero? Sfortunatamente, poiché la posta in gioco cresce sempre di più con i grandi film, è una tendenza che è, come mostrano prove recenti, molto qui per rimanere per il momento. Ma qualcuno, da qualche parte, può almeno contrassegnare l'ultimo terzo di un film come off-limits? Una speranza vana, ma pur sempre una speranza.