Justice League: i più grandi roster nella storia della DC

Nei fumetti, molte versioni diverse della Justice League (o Justice League of America) hanno entusiasmato i fanatici dei supereroi per generazioni e ci sono stati molti diversi roster di fumetti che sono stati annunciati come Justice League. Alcuni di questi elenchi sono diventati la leggenda dei fumetti, mentre altri sono affascinanti sguardi sulle tendenze che hanno costituito ogni era dell'azione dei supereroi. E, naturalmente, alcuni elenchi sono semplicemente stupidi.

Quindi saltiamo nelle nostre bolle temporali e diamo un'occhiata ad alcune delle epoche più memorabili della più grande squadra di DC..

L'ACC

Prima di iniziare a rendere omaggio alle più grandi (e non così grandi) formazioni della League, dobbiamo riconoscere la super squadra che ha dato il via a tutto: la Justice Society of America. A partire da Fumetti All-Star #3 (1940), la Justice Society stabilì lo standard per la squadra di supereroi.



La maggior parte delle storie di JSA è iniziata con la squadra che si è riunita per affrontare alcune crisi, interrompendosi individualmente (di solito con l'artista della striscia dell'eroe che disegna quel capitolo dell'avventura) e tornando insieme per risolvere il problema. Pensa alla JSA come al prototipo di quella che sarebbe diventata la Justice League (e gli Avengers del resto). La DC ha messo le sue più grandi star nella Justice Society tra cui Wonder Woman, Flash, Green Lantern, Atom, Wildcat, Doctor Fate, Spectre, Johnny Thunder, Starman, Hourman, Doctor Mid-Nite e molti altri. Anche Black Canary e Mister Terrific si unirono alla squadra, ma stranamente, la Golden Age DC relegò Superman e Batman a membri onorari che a malapena condividevano i riflettori con la JSA.

L'originale Justice League of America

Quando DC ha iniziato il suo revival dei supereroi tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60, la compagnia ha reintrodotto personaggi classici come Flash, Lanterna Verde, Atom e Hawkman. Ogni revival successivo ha mostrato al mondo che i supereroi erano tornati in voga dopo la quasi morte del genere nei primi anni '50, e il passo logico successivo era mettere i nuovi campioni della DC in una nuova super squadra. La Justice League of America introdotta in The Brave and the Bold #28 (1960) era un raduno dei più grandi e amati eroi della DC. Flash, Lanterna Verde e Martian Manhunter si sono uniti ai vecchi sostenitori della DC Aquaman, Superman, Wonder Woman e Batman per formare la più grande collezione di colorati combattenti del crimine mai vista nell'era moderna. I nuovi eroi di Flash e DC sono stati al centro della scena con Superman e Batman che raramente sono apparsi sulle copertine in quei primi anni. La squadra ha affrontato minacce come Starro the Conqueror, Despero, Kanjar Ro, the Key e molti altri avversari che sarebbero diventati i punti base della DC.

Presto Hawkman, Atom e Green Arrow si sarebbero uniti alla festa mentre la leggenda della Justice League of America continuava a crescere. Nel Justice League of America #21 e #22 (1963), la nuova Justice League ha incontrato la Justice Society per la prima volta. Questa squadra di campioni di due epoche è diventata un evento annuale man mano che l'universo DC cresceva in lungo e in largo in ogni numero della JLA. L'era si è conclusa dopo che Black Canary si è trasferito sulla Terra 1 della Justice League dalla Terra 2 della JSA. Tra i cattivi introdotti, i viaggi costanti verso la Terra 2 e l'interazione tra i membri della JLA, la Justice League originale conteneva alcuni dei più storie senza tempo e leggendarie dell'età dell'argento.

L'era dei satelliti

L'era nostalgicamente conosciuta come l'era dei satelliti iniziò in Justice League of America #78 (1970) e ha visto la squadra crescere fino a raggiungere dimensioni enormi mentre l'Universo DC continuava ad evolversi e maturare. Dal loro satellite in orbita a 22.300 miglia sopra la Terra, la Lega protegge l'umanità. Ad unirsi ai Leaguers originali c'erano Elongated Man, Red Tornado, Hawkgirl, Zatanna, Firestormm e una specie di Phantom Stranger.

Questa era è leggendaria per i crossover non solo con il classico JSA, ma incontra eroi allora dimenticati come gli originali Seven Soldiers of Victory, gli eroi Quality Comics di Earth X (una Terra in cui i nazisti governano l'era moderna, che presto sarà l'ambientazione di il prossimo crossover CW DC) e gli eroi di Earth S (Shazam). Per quanto enormi fossero tutti questi crossover, quest'era è meglio conosciuta per le interazioni personali tra i leghisti. Dalla storia d'amore tra Black Canary e Green Arrow alla Lega che aiuta Red Tornado a trovare la sua umanità al giovane Firestorm che cerca di dimostrare la sua dignità ai suoi esperti team up e alle costanti amicizie tra Green Arrow e Green Lantern, Green Lantern e Flash, Flash e Uomo allungato e Hawkman e Atom. Per non parlare della riluttante amicizia tra Freccia Verde di sinistra e Hawkman di destra, l'era satellite della Justice League ha definito le dinamiche interpersonali del pantheon principale di DC per le generazioni a venire.

Super amici

Riesco ancora a sentire la narrazione di Ted Knight: 'Nel frattempo... al Palazzo di Giustizia!'

I Super Amici ha debuttato nel 1973 su ABC ed è durato 9 stagioni. Super amici era un cartone animato adatto ai bambini che presentava le avventure di Superman, Batman, Robin, Aquaman e Wonder Woman. All'inizio si unirono alla Lega i piccoli aiutanti Wendy e Marvin e in seguito i superpoteri aiutanti dei Wonder Twins. Nel corso degli anni, Flash, Hawkman, Lanterna Verde e Atom sono stati portati dentro e fuori dallo show mentre i produttori dello show Hanna Barbara hanno creato un nucleo di eroi diversi come Apache Chief, Samurai, Black Vulcan ed El Dorado.

L'era più amata dello spettacolo è arrivata quando hanno affrontato il Legion of Doom come Sfida dei Super Amici . Chiedi a qualsiasi fan di una certa età e te lo diranno Super amici è stato di vitale importanza per la storia dei supereroi e li ha fatti innamorare del pantheon DC.

La Lega di Detroit

Cercando di seguire la tendenza dei super team giovani, alla moda e diversificati iniziati dagli X-Men e dai Teen Titans, la DC ha deciso di alterare drasticamente il roster della Justice League. Superman, Batman, Flash, Green Lantern, Green Arrow, Black Canary e Firestorm sono stati sostituiti dai leghisti di lunga data Aquaman, Zatanna, Martian Manhunter insieme ai nuovi membri Vibe, Gypsy, Steel e Vixen. Questa squadra ha fatto il suo debutto in Justice League of America Annual #2 (1984) ed è stato creato da Gerry Conway e Chuck Patton. Questa nuova Lega non ha operato a 22.300 miglia sopra la Terra, ma nel cuore della grande città di Detroit. Tutto in questa lega è stato ridimensionato e il

I fan della DC all'epoca non erano molto contenti di questa transizione dalla vecchia Justice League. Il dialogo di Vibe è ancora degno di nota e il fatto che i membri più popolari della Lega fossero MIA non ha esattamente conquistato i cuori dei fedeli della DC del 1984. In pochi anni, la DC avrebbe abbandonato la Detroit League come un esperimento fallito, ma il fatto che Vixen, Gypsy, Steel e Vibe sopravvivano come parti amate della CW Veloce , Leggende di domani , e Freccia parla della durata di questi magnifici personaggi che una volta erano considerati usa e getta.

L'era Bwah-Ha-Ha

Quando la Detroit League è stata messa al pascolo, quella squadra di eroi che in qualche modo non è riuscita a conquistare il cuore dei fan è stata sostituita da una delle squadre della Justice League più amate di tutti i tempi. Superman e Wonder Woman erano ancora assenti, ma Batman è tornato insieme a un gruppo esilarante di eroi inaspettati che hanno formato la squadra di supereroi più disfunzionale di tutti i tempi.

Creato da JM DeMatteis, Keith Giffen e Kevin Maguire in Lega della Giustizia #1 (1987), il roster di questa nuova Justice League che presto sarebbe stata conosciuta come Justice League International era composto da Black Canary, Blue Beetle, Captain Marvel, una nuova dottoressa asiatica Light, Doctor Fate, Martian Manhunter, Mister Miracle e Guy Gardner, e subito dopo la formazione della squadra, Booster Gold, il Russian Rocket Red, Captain Atom, Fire e Ice si unirono. La squadra sarebbe entrata in Justice League Europe mentre Giffen e DeMatteis costruivano un mondo di parodie di supereroi che aveva anche un enorme cuore eroico. Nonostante il tono umoristico, gli eroi sottoutilizzati come Captain Marvel e Mister Miracle hanno ricevuto i riflettori della Justice League mentre la leggenda della Justice League continuava a crescere, anche se in una direzione molto stravagante. Bwah-ha-ha, davvero.

Il Core 7 ritorna

Dopo un'era fallita della 'Extreme Task Force', la DC ha riportato la Justice League alle sue radici con JLA #1 (1997). Non c'erano più morti come Mystek e Triumph quando Superman, Batman, Wonder Woman, Aquaman, Flash, Lanterna Verde e Martian Manhunter si riunirono di nuovo come JLA, che sembrava più un pantheon di dei che una squadra di supereroi.

Durante il suo periodo come scrittore, Grant Morrison ha introdotto grandi idee per la Lega da affrontare. Morrison potrebbe aver avuto Wally West come Flash e Kyle Rayner come Lanterna Verde (insieme al Superman blu elettrico), ma niente di tutto ciò aveva importanza perché la Justice League era ancora una volta il centro della DCU. Oltre ai Big 7, questa era ha aggiunto Zauriel, Big Barda, Orion, Huntress, Oracle (Barbara Gordon), Steel (John Henry Irons), Plastic Man, Aztek, Tomorrow Woman e Green Arrow (Connor Hawke). I principali Leaguers e i loro compagni di squadra hanno affrontato Darkseid e le Legioni di Apokolips, una versione di Starro che solo Morrison poteva immaginare, una nuova versione della Chiave e una nuova Injustice Gang guidata da Lex Luthor. Questa era ha spinto i confini della forma d'arte del fumetto e ha creato una Justice League che ha detto al mondo che la Lega è al suo meglio quando i grandi cannoni vengono scatenati sull'Universo DC.

Justice League illimitatolimit

Batman: la serie animata è probabilmente il più importante cartone animato di supereroi mai creato. Superman: la serie animata e Batman Oltre ha seguito e aggiunto al ricco arazzo su cui Paul Dini, Bruce Timm e tanti altri creatori di talento hanno lavorato nel corso degli anni. Come superi questo tipo di perfezione animata? Tu chiami la Justice League. Il Lega della Giustizia serie animata ha preso il concetto del Core 7 (sostituendo Aquaman con Hawkgirl) e ha fatto innamorare una generazione di fan di questo gruppo molto diverso di super amici. La Lega ha affrontato le più grandi minacce nell'Universo DC mentre il cartone prendeva in prestito da ogni epoca di meraviglie DC.

Articolo correlato: The Greatest Justice League Unlimited Episodes

Le cose sono diventate più grandi quando una legione letterale di supereroi si è unita al Core 7 per formare il Justice League illimitatolimit . Ora, i fan hanno potuto sperimentare quanto fantastico potesse essere ogni singolo eroe DC mentre la nuova enorme Justice League affrontava ogni minaccia. Nel JLU , personaggi come Vigilante e Elongated Man hanno condiviso il tempo sullo schermo con Superman e Batman in un sentito tributo all'Universo DC e i risultati sono stati leggendari.

Justice League of America

Il Core 7 ha combattuto a lungo la buona battaglia dopo la partenza di Grant Morrison JLA , e la successiva era davvero notevole di Justice League iniziò dopo il Crisi Infinita evento incrociato. Il post- Crisi Infinita era, come dire questo diplomaticamente, problematico. È iniziato abbastanza bene con lo scrittore Brad Meltzer che ha messo insieme una lega composta da Superman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde (Hal Jordan), Black Canary, Freccia Rossa, Red Tornado, Vixen, Black Lightning e Hawkgirl. Bene, alla fine mettendo insieme, perché i primi, quattro numeri consistevano in Supes, Bats e Diana seduti attorno a un tavolo con le foto dell'eventuale Lega e discutendo dei migliori candidati per la Lega come se unirsi alla squadra più forte del mondo fosse come lanciare una margarina commerciale. Ma ehi, era Meltzer, quindi il dialogo è stato scattante e alla fine l'intera cosa ha portato a un crossover con la JSA e la Legione dei Supereroi oltre a una storia superba con Vixen e Freccia Rossa che dovrebbe essere insegnata nelle università, quindi tutto è andato bene.

Brad Meltzer non è rimasto a lungo e quella che seguì fu una delle epoche più irregolari e incoerenti nella storia della Lega. Un gruppo di scrittori ed eroi sarebbe arrivato e se ne sarebbe andato altrettanto rapidamente. Lo scrittore James Robinson ha preso il comando portando con sé Supergirl, Captain Marvel Jr., Plastic Man, Congorilla e pochi altri, ma le cose sono degenerate in un grande pasticcio deprimente quando la figlia di Red Arrow viene uccisa e in qualche modo Red Arrow viene lasciata in alto come un aquilone e stringendo un gatto morto che pensava fosse sua figlia morta. Sì, sì. Possiamo tornare a essere 22.300 miglia sopra la Terra, per favore? Robinson alla fine ha ripulito un po' le cose e ha creato un'affascinante ma breve squadra della Lega con Green Arrow, Atom, Batman, Mon-El, Donna Troy, Cyborg, Doctor Light, Starfire, Congorilla e The Guardian. Questa formazione è notevole a causa dell'uso di ex membri dei Teen Titans, in particolare Cyborg, che, come sappiamo, sarebbero stati inseparabili dalla Justice League per gli anni a venire. Se sei curioso di sapere quando esattamente Cyborg entrerà a far parte della tradizione di Justice League, ecco qui.

Il nuovo 52

Nel 2011, dopo- Punto d'infiammabilità , l'Universo DC è stato riavviato e ad aprire la strada, come sempre, è stata la Justice League. Portando il concetto del Core 7 nella nuova realtà di DC, lo scrittore Geoff Johns e l'artista Jim Lee hanno messo insieme una Justice League di nuova concezione composta da vecchi fedelissimi Superman, Batman, Flash, Wonder Woman, Hal Jordan, Flash, Aquaman, insieme a Cyborg. La New 52 Justice League è iniziata con il botto, affrontando Darkseid e inaugurando una nuova realtà eroica per un DC Universe molto nuovo e molto diverso. Con l'attuale iniziativa editoriale Rebirth, il DC Universe è diventato una sorta di fusione tra il classico DC e il New 52 DC, ma la Lega si è stabilita nella Johns e Lee's Lega della Giustizia continua ad essere la Justice League, ma con le nuove Lanterne Verdi Simon Baz e Jessica Cruz hanno sostituito Hal Jordan come GL in residenza. A dire il vero, non è di questo che si occupa la Justice League? Un luogo in cui nuovi personaggi possono confrontarsi con le più grandi icone dei fumetti!