Arma letale: classifica i film dal peggiore al migliore

Beh, cosa vuoi sentire, amico? Vuoi sentire che a volte penso di scrivere un Arma letale retrospettiva? Bene, lo faccio! Ho anche un taccuino speciale per l'occasione, pieno di punti vuoti... Fai il lavoro giusto! Ogni singolo giorno, mi sveglio e penso a un motivo per non farlo, ogni... singolo... giorno. E sai perché non lo faccio? Questo ti farà ridere Il lavoro. Fare il lavoro. (No, davvero, al momento ho un lavoro a tempo pieno – occupa la maggior parte del mio tempo.)

Così. Il Arma letale franchising. Martin Riggs, Roger Murtaugh e un sacco di cattivi morti. Dato il conteggio dei cadaveri conteggiato da questi tizi, sono stupito che abbiano superato quattro film senza che qualcuno esaminasse il loro particolare tipo di lavoro investigativo della polizia. Voglio dire, devi passare attraverso una recensione o qualcosa del genere quando spari a un solo sospetto, vero? Posso solo immaginare che i periodi tra i film fossero pieni di lunghi procedimenti giudiziari e inchieste interne. Non c'è da stupirsi che siano rimasti sergenti così a lungo.

Il franchise merita almeno i complimenti per essersi rifiutato di presentare un cattivo inglese in nessuno dei quattro film. In un'epoca in cui la maggior parte dei film d'azione usava la nostra enunciazione chiara e piacevole come scorciatoia per il cattivo, l'ho sempre rispettato per questo. Gibson, ovviamente, ha ristabilito l'equilibrio facendo a pezzi gli inglesi in Cuore impavido poi Il patriota . Grazie, Mel.



Ma torniamo a Arma letale . Qual è il migliore e quale, a modesto parere di chi scrive, è il peggiore? Eeey, meeny, myy... Ehi, Moe!

Arma letale 3

4. Arma letale 3

Il terzo della serie è quello che probabilmente ho visto di più, principalmente per via della sua certificazione (la prima a ottenere un punteggio di 15 nel Regno Unito, e quindi la prima che ho potuto vedere al cinema e successivamente acquistare su video). Forse la familiarità ha generato disprezzo, perché è anche il mio preferito di meno.

La cattiva scrittura è la principale lamentela. Shane Black era stato a lungo abbandonato/espulso dal franchise e la sua assenza è dolorosamente evidente. Il dialogo del nuovo capo paroliere, il defunto Jeffrey Boam, tenta di riprodurre le battute a fuoco rapido del marchio di fabbrica di Black, ma la velocità di consegna non può nascondere l'insensatezza, e senza dubbio la chimica degli attori è un povero sostituto per l'arguzia. In effetti, alcuni degli scambi di Riggs e Murtaugh rasentano l'irritante – e questo senza che Joe Pesci faccia le sue ricomparse sgradite.

Leo Getz è sempre stato pensato per essere un asino fastidioso, ma in Arma letale 2 , è stato costretto ai nostri eroi e abbiamo simpatizzato con Riggs e Murtaugh mentre cercavano di tenere al sicuro questo stronzo mentre resistevano all'impulso di ucciderlo loro stessi. Di Arma letale 3 , lo hanno invitato volentieri nelle loro vite, quindi ogni fastidio e irritazione che provoca è autoinflitto. Se i tuoi sentimenti per un ragazzo sono tali da fargli fare di nascosto un esame rettale non necessario, allora ehi... non rispondere alle sue chiamate!

Ma ovviamente, la ragione della continua presenza di Leo non è dovuta allo sviluppo del personaggio o a considerazioni sulla storia. Dipende dagli scrittori e dai produttori che cadono in una classica trappola del franchise: un caso acuto di sindrome del 'tutto indietro della banda'. (Nota per i signori del franchise: ripetere gag e fare incessantemente riferimento ai film precedenti non è la stessa cosa della continuità; è l'equivalente cinematografico di un personaggio di una sitcom che arriva sul set e il pubblico applaude e urla mentre l'attore sta lì compiaciuto.)

Arma letale 3 ti spinge costantemente a ricordare personaggi e momenti salienti delle precedenti avventure quando sarebbe stato meglio creare un capitolo più memorabile a sé stante. Non ho bisogno di un personaggio che mi ricordi la bomba sotto il gabinetto o lo spacciatore che spara in casa o 'quell'incidente con la sparachiodi' o Leo che si lancia in uno sproloquio 'ti scopano in ospedale' perché ha fatto un cosa simile nella seconda. Tutto ciò che riesce a fare è richiamare alla mente paragoni sfavorevoli invece di portare avanti la storia con cui dovremmo essere attualmente impegnati.

Ah sì, la 'storia'. La gente sembra sempre ricordare che Roger era sul punto di riscuotere la pensione in tutte le Arma letale film – è diventato una specie di cliché – ma in realtà è solo Arma letale 3 dove il suo ritiro è quasi imminente, anche se costituisce uno dei filoni principali della trama del film. Dico 'uno di', come Arma letale 3 ha abbastanza fili di trama da tessere in una corda di trama, anche se questa corda sarebbe una corda terribile, poiché i fili costituenti sono corti e deboli e non vanno da nessuna parte. Abbiamo un pasticcio straziato di una narrazione che presenta il conto alla rovescia di Roger per la pensione, proiettili perforanti, Riggs che si innamora di una poliziotta di kung fu (Rene Russo), Roger che spara all'amico adolescente di suo figlio, un malvagio ex poliziotto immobiliare, i nostri eroi fanno saltare in aria un edificio e vengono retrocessi... Non è tanto una storia quanto più una sequenza casuale di congegni.

Guarda Arma letale 3 su Amazon

Anche la caratterizzazione è dappertutto. Nel primo film, Riggs aveva un desiderio di morte indotto dal dolore, che spiegava il suo comportamento irregolare. Qui, è solo un po' uno stronzo spericolato, che mette in pericolo più persone di quante ne salva e tutto con un'espressione sciocca di autocompiacimento sul viso. La sua risposta a Roger che uccide tragicamente l'amico di suo figlio è così fuori dal personaggio che è particolarmente stridente: praticamente lo ignora per alcuni giorni per andare in un'avventura con (e poi andare a letto) il sergente di Russo. Cole. Va a controllarlo solo quando la figlia di Roger glielo chiede, e poi a metà dell'angosciante sfogo di emozioni di Roger per la sparatoria, ha il coraggio di urlare al suo partner che è egoista per essersi ritirato. Tu, Martin Riggs, sei uno stronzo.

Non ho ancora nemmeno menzionato il cattivo principale, e probabilmente è perché nonostante l'abbia visto un miliardo di volte, continuo a dimenticare che c'è Stuart Wilson. È un grande attore e ha una brillante risata da topo, ma non è un cattivo memorabile.

Forse il suo peccato più grande, tuttavia, è che Arma letale 3 sembra dimenticare che Riggs è essenzialmente un supereroe con una pistola, in grado di eliminare scagnozzi con un livello di precisione quasi Occhio di Falco. In tutti gli altri film, la sua abilità nel tiro ha la possibilità di brillare, ma in questo film svuota dozzine e dozzine di clip senza apparentemente colpire nulla. Le scene d'azione in generale sono piuttosto piatte e prive di ispirazione: Riggs che trasforma una cisterna di gas che perde in una bomba mobile è l'unica cosa che si avvicina al 'memorabile'.

Posso pensare a delle cose carine da dire? Bene, c'è Rene Russo in esso, e Rene Russo rende automaticamente qualsiasi cosa migliore del 14,5%. E il secondo in comando del cattivo assomiglia molto alla leggenda delle freccette Martin 'Wolfie'' Adams (non è lui - ho controllato l'elenco del cast). Ma sto arrivando qui.

Martin Adams

È un vero peccato, perché l'idea di come un poliziotto nervoso come Riggs se la caverebbe sapendo che stava per perdere la stabilità di un partner come Murtaugh è un ottimo aggancio per una terza storia, e una naturale progressione di tutto ciò che era successo prima. Ma quel potenziale è stato sprecato. Tutto ciò che abbiamo ottenuto è stata quella grande frase - 'Ho tre bellissimi bambini, li amo, e sono tuoi' - che ha avuto la sfortuna di apparire durante la citata filippica di Riggs sul senso di colpa.

Almeno questo è l'unico Arma letale film in cui la casa di Roger non viene seriamente danneggiata o distrutta da bombe, incendi, automobili o numerosi invasori domestici.

Seriamente Rodge, investi in un antifurto.

Arma letale 4

3. Arma letale 4

Per molto tempo, è sembrato che l'ultima volta che avremmo visto Mel Gibson e Danny Glover scambiare sguardi significativi alle note della chitarra di Eric Clapton fosse uno scherzo in Maverick . Ma poi sono andati e hanno fatto Arma letale 4 . Quando è arrivata la puntata finale, tutte le persone coinvolte sembravano aver abbracciato il fatto che la serie si fosse essenzialmente trasformata in una sitcom di lungometraggi con pistole, violenza casuale e apparizioni da parte della famiglia allargata di Richard Donner.

Come nel film precedente, c'era un seme di una buona idea qui: Riggs potrebbe superare la morte della sua prima moglie e smettere di comportarsi come un cretino spericolato abbastanza a lungo da stabilirsi e iniziare una vita più tranquilla con una donna ancora in grado di calciare il karate mentre sei incinta di nove mesi? Ahimè, come nel film precedente, a questo pensiero è stato dato un po' di attenzione per far posto a più Joe Pesci, più gag malfunzionanti e un po' di 'lacismo sfrenato' (Riggs ama prendere in giro gli accenti sciocchi dei cattivi).

C'è la roba esecrabile 'will me' che probabilmente suonava alla grande nella testa dello sceneggiatore ma suona innaturale e forzata quando pronunciata ad alta voce; ogni scena con Chris Rock si trasforma in uno stand-up mezzo culo (è il poliziotto meno convincente dai tempi di Heather Locklear); e c'è quella scena che fa trasalire verso la fine quando Leo racconta una storia senza senso su una rana domestica che penso dovrebbe essere toccante, ma risulta inquietante e strana.

Non parlerò dei capelli. Non parliamo mai dei capelli. Anche se lo piangiamo.

Allora perché non è in fondo alla lista?

Bene, le sequenze d'azione sono probabilmente migliori; le auto in questo film hanno una preoccupante propensione a esplodere in una gigantesca palla di fuoco se esposte al minimo trauma, il che rende alcuni set visivamente eccitanti.

Guarda Arma letale 4 su Amazon

Riggs recupera i suoi superpoteri, sparando a valvole del gas, marinai e Triadi con precisione tipica (anche se il ragionamento dietro uno dei migliori tiratori della forza che vuole un mirino laser sulla sua nuova pistola non è mai adeguatamente affrontato).

Ma la cosa migliore che il film ha da offrire, e la cosa che lo precede di poco rispetto al terzo capitolo, è un cattivo davvero formidabile. Interpretato da Jet Li nel suo film di debutto americano, trasuda stoica minaccia e sfoggia una magia letale delle arti marziali tale da renderlo Arma letale il secondo avversario più temibile (scusa Jet, ma nessuno ha superato Buseys Busey). Sembrava passato molto tempo dall'ultima volta che qualcuno nella serie aveva incarnato il titolo - chiaramente, Riggs con la sua schiena corta e i suoi lati corti e l'imminente paternità era passato da tempo - ma Li era davvero un'arma letale.

Anche la scena in cui Riggs è amichevole e affascinante con il rabbino dimostra che Mel Gibson è davvero un grande attore.

Arma letale 2

2. Arma letale 2

Considerando il successo dell'originale, un sequel è stato un gioco da ragazzi per la Warner Bros. Tuttavia, il primo film si è concluso con Riggs che ha ammesso di non essere pazzo e apparentemente ha iniziato a fare i conti con la perdita di sua moglie. Se non c'è più un gessetto pazzo per l'attento formaggio di Murtaugh, come si ricrea la formula vincente del primo film?

La risposta è stata quella di mantenere l'inclinazione di Riggs per il comportamento sconsiderato, ma questa volta attribuirlo a un tratto caratteriale piuttosto che a qualcosa di così profondo e significativo come il dolore e la perdita. Di conseguenza, è diventato più un archetipico 'cannone sciolto' piuttosto che il personaggio ferito e più interessante dell'originale. Eppure il passaggio dal suicidio allo spericolato ha avuto molto più successo qui che nei capitoli successivi, in parte perché il film gli ha fornito una scusa per tornare alla 'modalità del desiderio di morte' nell'atto finale, ma soprattutto perché l'interazione tra i nostri due eroi è rimasta un gioia.

Lo slogan per Arma letale 2 era 'La magia è tornata', che spogliato del contesto sembra un modo assurdo per descrivere un thriller d'azione su due poliziotti. Ma 'magia' era un termine spesso ripetuto nelle recensioni del primo film quando descriveva la chimica che avevano i nostri protagonisti, e il sequel ha saggiamente sfruttato questo. Niente mette in risalto questo più dell'inseguimento automobilistico di apertura, che contiene poco in termini di acrobazie memorabili ma un'abbondanza di battibecchi e battute che inducono allegria.

La sceneggiatura originale di Shane Black è stata imbastardita, ma rimangono i resti dei suoi dialoghi spezzati; Arma letale 2 è senza dubbio il più divertente dei quattro film. Black sapeva come scrivere gli scambi tra Riggs e Murtaugh in un modo che i suoi successori non avrebbero mai potuto afferrare del tutto, e mentre la sua visione originale per il sequel (compresa la morte definitiva di Riggs) non è mai arrivata sullo schermo, la sua realizzazione di una relazione irascibile costruita sull'affetto genuino e la dipendenza sopravvissero

Il sequel ha avuto anche alcuni cattivi spacca-fischi: spacciatori di droga, assassini di mogli, assassini di poliziotti, immuni diplomaticamente, sudafricani razzisti dell'era dell'apartheid. Legare i loro rapporti odiosi con l'omicidio della moglie di Riggs sembrava un po' una forzatura (e che razza di terribile sicario non riesce a controllare chi sta guidando l'auto che sta correndo fuori strada?) ma non ci possono essere molti cattivi più meritevoli di essere 'de-kaffir-nato' (capisco cosa stavi provando lì, Rog, ma ancora non ha alcun senso).

Guarda Arma letale 2 su Amazon

L'omicidio di poliziotti, con il senno di poi, è particolarmente irritante dato che la squadra di investigatori di Riggs e Murtaugh è composta da alcune notevoli icone di genere: Vasquez di alieni ; Hank da Breaking Bad , Agente Johnson (nessuna parentela) da Il duro … Un paio di sequel con questi ragazzi invece di Chris Bloody Rock sarebbero stati una prospettiva molto più allettante.

Per alcuni, Arma letale 2 è un film superiore all'originale, e posso capire perché. Il sequel aumenta il quoziente d'azione, con la propensione di Riggs ad arrampicarsi sui veicoli (sia fermi che in movimento) dato il continuo risalto. La sequenza della bomba sotto la toilette è fantastica, anche se ha creato un precedente per i calci piazzati la cui qualità è diminuita man mano che la serie procedeva. A volte è divertente da ridere, ma fa schifo senza sforzarsi troppo. E sfido qualsiasi fan dell'originale a non sentirsi caldo e confuso nel vedere Riggs completamente assimilato nella covata Murtaugh. Anche Leo non è così fastidioso qui, principalmente perché dovrebbe essere un irritante, una mosca nell'unguento che impedisce ai nostri eroi di fare il loro dovere. Il fatto che sia stato rapito, legato a una sedia e picchiato per un centimetro della sua vita verso la fine del film rende ancora più sconcertante il suo desiderio di essere coinvolto nelle successive avventure di Riggs e Murtaugh.

Per me, però, la gioia dell'originale era vedere un killer addestrato senza nulla da perdere trasformarsi in un eroe con qualcosa per cui combattere. Affamato di una buona ragione per essere così blasé riguardo alla sua autoconservazione fino all'atto finale, Riggs è diventato solo un altro poliziotto anticonformista sarcastico con un partner sofferente.

Ma che grande collaborazione è stata. Arma letale 2 lo fa bene in così tanti modi che è giustamente considerato uno dei migliori thriller polizieschi degli anni '80, e questo nonostante sia interpretato da Patsy Kensit, che non offre la sua migliore interpretazione qui.

Arma letale - Danny Glover e Mel Gibson

1. Arma letale

Ci sono sempre stati film polizieschi di amici ovviamente, proprio come ci sono stati film slasher prima Halloween e film d'azione claustrofobici prima Il duro . Ma come quei film seminali, Arma letale entrambi hanno distillato ciò che aveva funzionato per i suoi antenati mentre modificavano la formula in un modo che altri attori d'azione basati sulla polizia avrebbero cercato servilmente di imitare. Difficilmente puoi accusare Arma letale di essere un cliché quando ha stabilito la maggior parte delle convenzioni spesso ripetute.

Ciò che dà al film un vantaggio rispetto a film di questo genere – e ai suoi eventuali sequel – è l'attenzione su un protagonista imprevedibile e ferito. Martin Riggs alla fine sarebbe diventato 'pazzo' nel senso del film sicuro e leggermente offensivo: spericolato e spensierato ... Il tipo di pazzo in cui avresti scuotere la testa con una risatina per le sue 'buffonate'. Tuttavia, nel film originale, Riggs era davvero pericoloso perché credevi assolutamente che non avesse nulla per cui vivere e quindi nulla da perdere. La scena in cui contempla di mangiare un proiettile nella sua roulotte rimane roba potente fino ad oggi.

È anche assolutamente essenziale far vedere al pubblico che, nonostante le etichette sprezzanti di tutti i suoi colleghi e la completa mancanza di empatia o comprensione, questo è un uomo che soffre di una perdita profonda, che cerca disperatamente di trovare una ragione per rimanere sul pianeta. Che quest'uomo sia anche una macchina per uccidere addestrata da forze speciali non è di buon auspicio per chi lo circonda, e il film gioca abilmente su questa tensione facendolo accoppiare con un simpatico padre di famiglia. Per quanto vogliamo vedere Riggs scatenato, vogliamo anche vedere Murtaugh uscire illeso dal film.

La soluzione più ovvia era quella di incastrare alcuni spregevoli cattivi contro i quali Riggs si scagliava contro nell'atto finale. Il generale McAllister non è il più memorabile dei cattivi, ma c'era uno scagnozzo degli anni '80 migliore di Mr. Joshua? In realtà è una performance straordinariamente contenuta di Gary Busey, che considerando tutte le sparatorie in macchina, bruciando gli avambracci, imbrogli con l'elettro-tortura che si mette, dice un po 'sulle sue future esibizioni.

Guarda Arma letale su Amazon

Arma letale mantiene saggiamente la sua polvere asciutta per la maggior parte del tempo di esecuzione. Per i primi due atti, è molto un thriller procedurale con alcuni dialoghi spiritosi. Certo, Riggs può saltare da un edificio e sparare ad alcuni criminali, ma il tipo di azione ad alto numero di ottani che molte persone associano al franchise non entra davvero in gioco fino al traguardo, a quel punto il film ci dà esattamente quello che noi vuoi: un Riggs rabbioso e senza maglietta che fa il medioevo sui cattivi e si arrampica nel traffico con una mitragliatrice. Ma di vitale importanza, è con uno scopo – qualcosa che Riggs trascorre la maggior parte del film disperatamente carente e che noi, il pubblico, facciamo il tifo per lui da trovare.

Ecco perché il rapporto tra Riggs e Murtaugh è così speciale. Per quanto Roger avesse bisogno delle particolari abilità di Martin per salvare lui e sua figlia, Martin aveva bisogno di Roger ancora di più. È la fiducia che il suo partner ripone in lui e il seno accogliente della famiglia di Roger che dà a Riggs una ragione per andare avanti e abbracciare la vita. Quando Martin si presenta a casa di Murtaugh negli ultimi momenti del film per consegnare il suo proiettile a punta cava avvolto in un regalo, potrebbe anche inginocchiarsi e offrire un anello di fidanzamento. Si sono salvati a vicenda: sono partner per la vita. È il miglior finale possibile per il miglior film della serie.

Tuttavia, una valutazione di Arma letale non sarebbe completo senza portare l'attenzione su quello che è molto probabilmente uno dei peggiori piani mai concepiti per la celluloide. Sensi forse offuscati dall'inalazione di troppa eroina dopo la morte esplosiva di McAllister, Roger si rende conto che il signor Joshua sa dove vive! In che modo i nostri eroi escogitano per intrappolare questa folle macchina per uccidere usando questa conoscenza? Bene, prima arrivano a casa di Roger, attaccano un messaggio sarcastico 'nessuno qui tranne noi poliziotti' sull'albero di Natale, quindi aspettano - senza dubbio ridacchiando come scolaretti - fino a quando arriva il signor Joshua e casualmente fa fuori due poveri ragazzi della pattuglia. Ops! Quindi aspettano che entri nella fattoria di Murtaugh, gli lasciano sparare il posto con una mitragliatrice e decidono che il modo migliore per catturarlo è INVIARE UN'AUTO DELLA POLIZIOTTO SENZA PRESA NEL SOGGIORNO!

Non potevano essere semplicemente sgattaiolati dietro di lui mentre entrava dalla porta principale?