Ripensando ai Monty Python e al Santo Graal

'Questo è il giuramento di un Cavaliere della Tavola Rotonda di Re Artù e dovrebbe essere preso a cuore da tutti noi. Svilupperò la mia vita per il bene più grande. Metterò il carattere al di sopra delle ricchezze, e la preoccupazione per gli altri al di sopra della ricchezza personale, non mi vanterò mai, ma apprezzerò invece l'umiltà, dirò sempre la verità e manterrò sempre la mia parola, difenderò coloro che non possono difendersi, onorerò e rispetterò le donne e confuterò il sessismo in tutte le sue forme, sosterrò la giustizia essendo equo con tutti,sarò fedele nell'amore e leale nell'amicizia, aborrirò gli scandali e i pettegolezzi - non vi parteciperò né mi rallegrerò di essi, sarò generoso con i poveri e con coloro che hanno bisogno di aiuto, perdonerò quando richiesto, che i miei errori saranno perdonato, vivrò la mia vita con cortesia e onore da oggi in avanti”.

- Re Artù , Le Morte d'Arthur: Re Artù e le leggende della Tavola Rotonda

'Scappa!'



– Re Artù, Monty Python e il Santo Graal

Oltre il trailer della riedizione del 2001 di Monty Python e il Santo Graal , un riconoscibile squawky Terry Jones, nel personaggio di uno dei 'pepperpot' che erano così familiari nei film e negli spettacoli televisivi di Python, grida: 'Preferisco Vita di Brian! ” prima di essere rapidamente zittito da un irritato annunciatore.

Probabilmente è solo un po' di umorismo tipicamente auto-referenziale su Python, ma potrebbe esserci anche un po' di più - La vita di Brian sembra davvero superato Santo Graal come il film preferito dai fan di Python negli ultimi anni.

Sarebbe ridicolo dirlo Santo Graal è in qualche modo sottovalutato o sottovalutato - è improbabile che il suo status di uno dei film comici più amati di tutti i tempi sia mai messo in dubbio, finché ci sono adolescenti nerd con una passione per la recitazione di dialoghi divertenti - ma il suo prestigio culturale sembra sono rimasto un po' indietro Brian negli ultimi anni, e contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è solo a causa dell'effetto corrosivo dei ridicoli incassi del West End Spamalot (anche se non aiuta).

La linea è quella La vita di Brian è più degno, più pericoloso di Santo Graal , e in superficie è difficile discutere con i pericoli di un'obbedienza incontrollata al dogma religioso è un argomento molto più nobile e difficile da satira rispetto alla leggenda di Re Artù, senza dubbio, e ampiamente segnalati picchetti al di fuori del cinema, divieti dai consigli comunali, e il famigerato dibattito televisivo su Brian la presunta blasfemia tra Palin, Cleese, l'arcivescovo di Southwark e Malcolm Muggeridge ha elevato il film a un livello di infamia in Gran Bretagna che nessuno degli altri film di Python ha raggiunto ( Santo Graal rimane il film di Python più popolare in America, tuttavia, come La vita di Brian le feroci critiche alla religione organizzata gli hanno quasi garantito un rilascio limitato in un paese non esattamente noto per la sua sensibilità a tali questioni).

Ma l'idea che Santo Graal è in qualche modo che il film di Python 'sicuro' sia ipocrita - a modo suo, è rivoluzionario quanto Brian è. C'è simmetria qui: considerando Brian presenta l'idea di sentirsi dire come vivere la propria vita come qualcosa da trattare con disprezzo, in Santo Graal i Pythons trattano l'idea di sentirsi dire come fare (e, in una certa misura, guardare) un film con uguale disprezzo. È un assalto di 90 minuti alle convenzioni del cinema, genuinamente irriverente in un modo che ha ancora pochi eguali.

La critica comune di Santo Graal (incluso dagli stessi Python) è che è solo una raccolta di schizzi messi insieme, e questo è vero a tutti gli effetti. Ma perché questa dovrebbe essere necessariamente una critica? Il team dei Monty Python erano i Beatles della commedia di sketch (anche George Harrison lo pensava), quindi questi sono alcuni dei migliori sketch che tu abbia mai visto; inoltre, le transizioni spesso bizzarre e imbarazzanti tra gli schizzi erano, lungi dall'essere un aspetto negativo, uno degli aspetti più divertenti e interessanti di Python.

Per lo più evitando le battute tradizionali o la progressione narrativa, le scene sono spesso collegate, come lo erano nello show televisivo, dall'animazione del flusso di coscienza incredibilmente bizzarra e fantasiosa di Terry Gilliam. Questi interludi, tra cui il sole e le nuvole a cui viene rimproverato di rimbalzare all'orizzonte ('tempo sanguinoso'), e monaci che si autoflagellano in fila per tuffarsi in una piscina.

Un altro marchio di fabbrica della serie televisiva era la combinazione di influenze intellettuali con umorismo di basso livello, e Santo Graal porta questo approccio alla sua logica estensione cinematografica, con le tecniche cinematografiche d'avanguardia rese popolari da Ingmar Bergman e Luis Bunuel impiegate per servire battute su francesi che scoreggiano e conigli assassini.

Gli anacronismi sono vertiginosamente spessi e veloci, ci sono improvvisi barcollamenti tra animazione e live-action (a un certo punto una sequenza di inseguimento animato si interrompe perché Gilliam ha un infarto), le scene sono costruite all'infinito e poi abbandonate prima di iniziare, e la quarta parete è rotto così tante volte che non c'è quasi tempo per ricostruirlo. Ci sono stati predecessori di questo tipo di anarchia cinematografica nei cartoni Looney Tunes e nei film dei Fratelli Marx, ma Santo Graal va in aree in cui anche quei pionieri della commedia avrebbero esitato.

Ad esempio, a volte è facile dimenticare quanto sia ridicolmente violento. Gli arti vengono mozzati, le gole tagliate e le persone decapitate, il tutto solitamente accompagnato da densi spruzzi arteriosi di sangue rosso vivo di Kensington. I Pythons avevano usato la violenza cruenta per scopi comici nello sketch 'Sam Peckinpah's Salad Days', ma il dispositivo ha ottenuto il suo pubblico più numeroso in Santo Graal .

Non è esagerato suggerire che puoi far risalire la genesi della 'commedia splatter' alla famosa sequenza del 'Cavaliere nero', una scena di orribile smembramento grafico che è comodamente uno dei momenti più divertenti in un film pieno di loro– puoi immaginare artisti del calibro di Sam Raimi e Peter Jackson che prendono appunti mentre guardano.

Terry Gilliam racconta che quando questa scena si è svolta di fronte a un pubblico liberale e amante del pitone a New York, è stata accolta dapprima con un silenzio scioccato: nel 1974, al culmine della guerra del Vietnam e delle proteste contro la violenza sul suolo statunitense, questo la gourness allegra era completamente fuori di testa con l'umore della maggior parte di coloro che guardavano.

Con il progredire della scena, il pubblico alla fine ha iniziato a passare al lato divertente, poiché è diventato evidente che la violenza stessa veniva presentata come intrinsecamente ridicola e oggetto di scherno, al contrario dei suoi effetti o delle vittime che erano il bersaglio dello scherzo. È un tema su cui i Python tornano di nuovo più avanti nel film, quando un malinteso porta all'entusiastico massacro di un castello pieno di festaioli da parte di Sir Lancillotto.

L'uso della violenza non fa che aumentare l'atmosfera cupa e opprimente che il film ha durante tutto il film, e il film trasforma il suo budget ridotto in un vantaggio, con alcune scene che sembrano genuinamente pestilenziali. Denis O'Brien, produttore di Withnail & I , una volta ha ammonito Bruce Robinson per l'aspetto umido di quel film, affermando che la commedia funziona solo se è ben illuminata - beh, questo film e conunghia sono Reperti A e B nel caso per la difesa della commedia squallida.

Alcuni dei set più visivamente sorprendenti del film (come la sequenza della peste 'porta fuori i tuoi morti') sono stati creati da Terry Gilliam, che ha co-diretto il film insieme al collega Python Terry Jones. Questa disposizione non fu mai più ripetuta, con Jones che si prese il merito del regista unico per tutti i film successivi. Ciò era in gran parte dovuto a ciò che gli altri Python consideravano un'enfasi non necessaria sullo stile visivo del film di Gilliam, che ritenevano fosse a scapito della scrittura e della performance.

Come attore stesso, Jones era più in sintonia con questo lato della regia, mentre Gilliam era quasi totalmente concentrato sul 'look' del film. Jones ha dimostrato negli altri film di Python di non essere trasandato visivamente, ma Gilliam ha continuato a affermarsi in una carriera come una delle grandi immaginazioni del cinema, e Santo Graal beneficia sicuramente del suo contributo alla regia.

È forse il film di Python visivamente più interessante, nonostante il budget ridotto: Jones e Gilliam usano spesso angoli di ripresa insoliti, aumentando l'atmosfera surreale; la scenografia ei costumi sono fantastici; e presenta alcune delle immagini e dell'iconografia più indimenticabili di tutti i film comici con artisti del calibro di Holy Hand Grenade, The Knights Who Say 'Ni', Tim the Conqueror e The Bridge of Death.

Gilliam ha continuato a lanciare la sua carriera cinematografica con un film altrettanto sporco Jabberwocky , un film con una storia più tradizionale raccontata con molto più del caratteristico brio visivo di Gilliam, ma non è riuscito a catturare l'immaginazione di critica e pubblico allo stesso modo di Santo Graal . In definitiva, il motivo Santo Graal sarà un film rivisitato e adorato per gli anni a venire, grazie al talento fenomenale e, soprattutto, alla chimica unica condivisa dai Pythons.

Per Santo Graal il team ha messo insieme una sceneggiatura che ha pochi rivali in termini di citabilità - infatti, l'ubiquità della citazione è diventata essa stessa una specie di scherzo, ed è diventata sinonimo di un certo tipo di nerd-dom (forse esemplificato al meglio dal geniale di Homer amici in Simpson episodio ' Homer va al college' : 'Se c'è una cosa che sappiamo, è la scienza.' 'E matematica.' 'E le parole per ogni routine Monty Python.').

Linee e riferimenti al film hanno trovato spazio in dozzine di film, programmi televisivi e videogiochi nel corso degli anni: c'è un riferimento a Santo Graal in apparentemente ogni altro episodio di un altro nerd preferito, Mistero Science Theatre 3000 .

Penseresti che Santo Graal starebbe cercando di guardare davvero ora; tale è la sua prepotente familiarità. Ma il film è ancora divertente e coinvolgente come sempre, qualcosa che deve all'enorme carisma e all'abilità comica degli interpreti di Python. Giocano l'uno contro l'altro perfettamente: Palin e Terry Jones offrono la loro costante alta energia e impegno totale, Eric Idle porta un fascino sfacciato e John Cleese ha il suo marchio unico di pomposità con un lato di rabbia bollente e a malapena contenuta.

Una menzione speciale dovrebbe andare al compianto Graham Chapman, che era capace di spettacolari stranezze nella serie TV ma è stato scelto come l'uomo eterosessuale sia in questo che Brian , forse dovuta alla capacità di esasperare pur mantenendo una quieta dignità. Il suo King Arthur è delizioso, e la sua grande interpretazione è ancora più impressionante se si considera che è avvenuta durante uno dei suoi peggiori periodi di alcolismo.

Sospetto come molti altri che ho scoperto Santo Graal in tenera età, ed è un film da cui sono stato ossessionato per un periodo non insignificante – di conseguenza, mi sono avvicinato a rivederlo con una certa trepidazione.

Ogni volta che rivedi un film che hai amato in gioventù, c'è sempre la paura che la nostalgia ti abbia annebbiato il cervello al punto che ricordi che è molto meglio di quanto non sia in realtà. Inoltre, quando invecchi, le tue facoltà critiche dovrebbero tecnicamente cambiare ed evolversi: quello che consideri un buon film nella tua infanzia o adolescenza non è necessariamente lo stesso quando sei un 'adulto'.

Con le commedie, tuttavia, è un po' più facile giudicare, perché c'è solo una domanda che deve rispondere: è ancora divertente, sì o no?

Sono felice di dire che nel caso di Monty Python e il Santo Graal, la risposta è un sonoro, 'Ni'.

Una nuova edizione di Monty Python e il Santo Graal è ora disponibile in Blu-ray.

Segui Paul Martinovic su Twitter , o per ulteriori chiacchiere legate al film, dai un'occhiata al suo blog qui .

Segui il nostro Feed di Twitter per notizie più veloci e brutti scherzi proprio qui . e sii nostro amico di Facebook qui .