Recensione dell'episodio 1 della serie 3 di Luther

Questa recensione contiene spoiler. Leggi la nostra recensione senza spoiler, Qui .

Due anni dopo l'ultima volta che è apparso sui nostri schermi, la BBC's Lutero è tornato. Con così tanto tempo lontano dalla TV, le aspettative dei fan per questo episodio di apertura saranno state alte. La maggior parte di ciò che viene mostrato qui funziona bene e offre molte promesse per la terza serie nel suo insieme.

Lo spettacolo esplode letteralmente di nuovo nei programmi, con DCI Luther e Ripley che trascinano criminali anonimi da una scena del crimine in fiamme. La terza stagione mette le carte in tavola in anticipo: è felice di gettare lo spettatore nel vivo dell'azione con la stessa sicurezza e spavalderia di prima. Contrasta con l'apertura tranquilla dell'ultima serie. Eppure, stranamente, rispecchia anche la scena della roulette russa nella serie due di apertura. Dopo aver lasciato la scena del crimine infuocato, Luther torna a casa, da solo, ancora chiaramente perseguitato dall'omicidio della sua ex moglie, Zoe. L'immaginario utilizzato è poco sottile, ma funziona e mostra che anche dopo gli eventi della seconda serie, Luther deve ancora andare avanti. È ancora perseguitato dagli stessi fantasmi e lo stabilisce bene per il prossimo episodio.



Il viaggio di Luther verso casa è rispecchiato anche da quello di Emily Hammond, la prima vittima di omicidio della nuova serie. Torna a casa da sola e si spoglia lentamente prima di mettersi a letto. Alla fine, dopo che tutto sembra tranquillo, il suo assassino appare da sotto il letto. La scena è un ottimo esempio della regia sicura di Sam Miller. Gli eventi possono svolgersi lentamente e deliberatamente. La scelta di rimuovere la musica incidentale in questa scena è cruciale, poiché quando appare il suo assassino, un killer fetish senza nome, il grande schianto delle corde crea un vero e proprio momento di salto. Lo stesso effetto di batticuore viene creato di nuovo più avanti nell'episodio, con lo stesso assassino che esplode da sotto un telo di plastica nella soffitta di un'altra delle sue vittime. Entrambe le scene abbracciano l'elemento horror della serie a pieno effetto, usando la classica psicologia del 'mostro sotto il letto'. Oltre ai brividi psicologici, ci sono anche molti orrori viscerali, con la lotta in soffitta e la cucina di Ken Barnaby che spiccano.

Accanto alle indagini sugli omicidi fetish, Luther e Ripley indagano sull'omicidio del troll di Internet Jared Cass. Questa trama si è rivelata molto più interessante e fornisce molte delle migliori scene dell'episodio. Luther appeso lo strozzino Shaun Beamish dal bordo di un grattacielo a torre offre certamente brividi visivamente sorprendenti (NdR – vedi di più su persone penzolanti dagli edifici, Qui ). Per me, però, il momento clou di questa trama è la visita che Luther e Ripley fanno a casa di Ken Barnaby e sua moglie. Con Cass che li ha terrorizzati dopo la morte della loro giovane figlia, Barnaby ha chiaramente un movente. Mentre il potente resoconto di Barnaby sulle molestie di Cass si spiega, un nuovo sottotesto si spiega con esso. Lucian Msamati è brillante in questa scena, bilanciando l'angoscia e il dolore con il senso di colpa e un senso di riservatezza inglese vecchio stile. È una performance potente.

Con tutto questo nel suo piatto, potresti non pensare che Luther abbia tempo per una vita sociale. Eppure, quando Mary Day si schianta nel suo mondo, letteralmente, c'è istantaneamente una battuta civettuola tra i due. La loro battuta umoristica e imbarazzante aiuta ad alleggerire un episodio altrimenti pesante. Sienna Guillory fornisce una scelta perfetta come Mary, tirando fuori la parte stravagante con grande calore. Ha una stranezza alla Zooey Deschanel che si rivela molto allettante. La sceneggiatura in realtà offre alcune risate lungo la strada, ma questa trama secondaria aiuta sicuramente ad alleggerire il carico.

Non tutto nell'episodio funziona. La relazione di Ripley con Luther si disintegra rapidamente dopo alcune sollecitazioni da parte del DSI Erin Gray e della sua nuova coorte, il poliziotto in pensione George Stark. Il duo sta indagando sulle pratiche di Luther, con una vendetta per abbatterlo.

In una scena, Stark strangola Ripley mezzo a morte nel tentativo di mettere in evidenza come qualcuno in una posizione di autorità o di fiducia non dovrebbe abusare di quella fiducia. Se fossi Ripley, niente mi farebbe fidare di Stark dopo. Nel culmine della prima serie, Ripley si schiera con Luther quando tutte le prove indicano che il suo mentore ha ucciso la sua ex moglie. Avendo rischiato la sua carriera e la sua libertà così volentieri prima, rende la rapida implosione della loro relazione stridente. Non sto dicendo che Ripley non dovrebbe mai sfidare Luther, ma si è fidato di lui molto peggio degli eventi con Ken Barnaby. Sembra solo un po' affrettato, e lo sviluppo del personaggio debole.

Oltre a questa lamentela principale, c'è molto da apprezzare qui. Le prestazioni sono forti su tutta la linea, con Idris Elba, Warren Brown, Sienna Guillory e David O'Hara particolarmente impressionanti. La regia è buona e l'azione è ritmata molto bene. Sebbene lungi dall'essere perfetto, l'episodio dovrebbe piacere alla leale Lutero fan e offre molte promesse per la serie di episodi a venire. Dopotutto, abbiamo il ritorno di Alice Morgan da aspettare con ansia...

Per favore, se puoi, acquista il nostro ebook di storie dell'orrore di beneficenza, Den Of Eek!, per raccogliere fondi per Geeks Vs Cancer. Dettagli Qui .