I finali alternativi di Mass Effect 3 mostrano cosa avrebbe potuto essere

C'è un grado in cui il rilascio di Mass Effect Edizione Leggendaria vive all'ombra di Mass Effect 3 il controverso finale. Se in qualche modo non lo sapevi, Mass Effect 3 sta finendo è una grande parte del motivo per cui alcuni lo considerano uno dei giochi più deludenti di tutti i tempi . Anche la versione 'Extended Cut' del finale BioWare alla fine rilasciata come DLC ha fatto poco per cambiare la sua reputazione come uno dei finali più deludenti in qualsiasi mezzo.

Mentre sarà interessante vedere se il tempo ha guarito o meno quelle ferite abbastanza da consentire ai fan di rivalutare Mass Effect 3 e il suo finale, vale anche la pena notare che Mass Effect 3 's Extended Cut non è l'unico 'finale alternativo' che esiste. Nei nove anni da allora Mass Effect 3 di rilascio, abbiamo sentito storie su altri finali a Mass Effect 3 che per una ragione o per l'altra non è mai diventata la conclusione canonica.

Da idee affascinanti lanciate da ex Effetto di massa scrittori di una storia DLC che alcuni considerano un finale più che soddisfacente, questi sono quattro dei più notevoli Mass Effect 3 finali alternativi che ci mostrano cosa avrebbe potuto essere.



Mass Effect Energia Oscura 2

Finale Energia Oscura di Drew Karpyshyn

Prima di addentrarci in questo, è importante spiegare chi è Drew Karpyshyn e qual è stato il suo ruolo nel Effetto di massa franchising.

Mentre Karpyshyn lavorava su Baldur's Gate 2 e Notti di Neverwinter , si è davvero fatto un nome come sceneggiatore e sceneggiatore di dialoghi per Star Wars: Knights of the Old Republic . I suoi contributi a quel gioco leggendario lo hanno portato a diventare il capo scrittore del primo Effetto di massa . In qualità di sceneggiatore capo di quel gioco, Karpyshyn era responsabile (tra le altre cose) di garantire che i contributi dei vari altri autori del gioco fossero coerenti. Ha lavorato su Mass Effect 2 in una capacità simile (in base a ciò che abbiamo sentito sullo sviluppo di quel gioco).

Tuttavia, Karpyshyn alla fine lasciò il Effetto di massa squadra su cui lavorare La Vecchia Repubblica . Non è accreditato come a Mass Effect 3 scrittore, ma Karpshyn ha indicato di aver partecipato alle prime discussioni riguardanti la trama e il finale di quel gioco. Ha anche reso molto chiaro nel corso degli anni che i piani per quanto riguarda io 3 il finale era 'vago' nei primi giorni del franchise e c'erano molte idee che venivano lanciate in quel momento. Non è che ci fosse questo finale netto che gli scrittori originali hanno creato all'inizio e che è stato semplicemente abbandonato lungo la strada.

Detto questo, Karpyshyn ha parlato di un possibile ME3 fine su cui ha lavorato a un certo punto, ed è affascinante.

Il finale di Karpyshyn (anche se esitiamo a chiamarlo così) avrebbe seguito la sottotrama 'Dark Energy' brevemente menzionata in Mass Effect 2 . dovresti davvero sentilo parlare dei dettagli , ma l'idea di base era che l'energia oscura si stava diffondendo in tutta la galassia e che l'uso della tecnologia Mass Relay stava accelerando tale diffusione. Considerando che l'energia oscura è in grado di distruggere le stelle e altre risorse vitali... beh, questa è una brutta notizia.

L'idea era che i Razziatori in realtà avrebbero dovuto eliminare la galassia ogni 50.000 anni circa e 'salvarla' dall'essere completamente distrutta dall'energia oscura. La loro speranza è che qualcuno nel prossimo ciclo di 50.000 anni trovi un modo per fermare del tutto la diffusione dell'energia oscura. Una bozza di questo finale suggeriva persino che i Razziatori credessero che gli umani potessero avere la possibilità di fermare la diffusione dell'energia oscura.

In una versione di questo finale, i giocatori avrebbero dovuto decidere se aiutare o meno i Razziatori a distruggere essenzialmente l'umanità per creare un ibrido umano/mietitore o scommettere sulla capacità dell'umanità di trovare una soluzione alternativa alla diffusione dell'energia oscura.

Ora, ci sono molti buchi nella trama da affrontare quando si parla di quel finale (così come alcune preoccupazioni tematiche riguardanti l'idea che l'umanità sia il salvatore della galassia), ma è ancora una volta importante ricordare a tutti che questa non è mai stata davvero un'idea completamente formata . Era solo un vago concetto nella mente degli scrittori che speravano avrebbe toccato alcuni di Effetto di massa i temi principali e i punti della trama.

Tuttavia, è un concetto affascinante reso ancora più interessante dall'implicazione che gli scrittori potrebbero aver impostato dolcemente i componenti chiave di questo finendo in Mass Effect 2 . Più di pochi fan nel corso degli anni hanno supportato alcune versioni di questo finale rispetto a quelle che abbiamo ottenuto.

Allora perché è stato 'tagliato'? Bene, devi ricordare che non sembra che questo finale sia mai stato davvero scolpito nella pietra in nessun momento, quindi non è possibile parlare di come sia stato tagliato in modo così semplice. Ho sentito che la partenza di Karpyshyn dalla squadra e una possibile fuga di una prima versione del Mass Effect 3 La sceneggiatura potrebbe anche aver contribuito a eliminare questa idea, ma sembra che il colpevole più grande qui sia il complicato processo di scrittura di un finale per una storia così grande e come le cose si perdono lungo la strada.

Crogiolo Mass Effect 3

Il finale della superarma di Chris Hepler vede ancora la morte di Shepard

Come accennato in precedenza, molte persone hanno lavorato su Effetto di massa nel corso degli anni e molte persone sono responsabili delle tue parti preferite (e meno preferite) del franchise. Detto questo, uno dei nomi che senti più spesso ogni volta che qualcuno parla delle voci creative più forti della serie è 'Chris Hepler'.

Il ruolo di Hepler sul Effetto di massa la squadra è cambiata parecchio nel corso degli anni, ma alcuni membri del team alla fine lo hanno definito il 'maestro del sapere' del franchise a causa in parte del suo lavoro su Mass Effect 2 i codici e molti altri dispositivi di narrazione in-game pensati per arricchire l'universo e legare insieme molti concetti complessi.

A questo punto, Hepler ha già detto che elementi dell'originale Mass Effect 3 il finale è davvero amichevole e potrebbe essere più complicato di quanto a volte si creda, ma riconosce anche che le persone chiaramente non erano contente e forse non avrebbero dovuto esserlo. Mentre BioWare ha lavorato per affrontare alcuni dei problemi più ovvi con il finale di Extended Cut, Hepler sembra capire di nuovo perché alcuni fan non fossero ancora completamente soddisfatti di quel risultato e dei buchi della trama che ha affrontato.

Quindi cosa avrebbe fatto di diverso Hepler? Bene, dice che un'idea che aveva avuto all'inizio avrebbe tagliato i concetti di 'magia spaziale' dal vero finale praticamente del tutto a favore di una storia che coinvolgeva il Crogiolo che veniva trasformato in una superarma che uccide i Razziatori che avrebbe salvato l'umanità. Mentre l'arma avrebbe principalmente preso di mira i Razziatori, anche Shepard (che è stato ricostruito con numerose parti cibernetiche) sarebbe stato distrutto dall'esplosione. Hepler dice che l'idea è stata ispirata dalla trama di un libro di fantascienza che stava leggendo all'epoca chiamato 'Probability Moon'.

Ci sono molte domande senza risposta su quel finale (inclusa l'implicazione che avrebbe offerto un finale universale piuttosto che scelte multiple), ma dal momento che Hepler non ha mai nemmeno avuto modo di presentare la sua idea per Mass Effect 3 In conclusione, probabilmente non otterrai mai risposte a molti di loro. Secondo Hepler, i progettisti del gioco hanno deciso una versione approssimativa dell'attuale Mass Effect 3 fine mentre stava ancora lavorando al suo finale 'alternato', quindi non è mai arrivato così lontano nel processo creativo.

È interessante notare che Hepler ha anche affermato di temere che BioWare potesse essere citato in giudizio per aver utilizzato una variazione di quel finale poiché era chiaramente ispirato da un altro lavoro. Ancora una volta, però, non ha mai avuto davvero la possibilità di far esaminare a qualcuno tutte le ramificazioni legali della sua attuazione poiché l'intera idea non è mai stata nemmeno formalmente lanciata.

Mentre è certamente un po' strano parlare di una teoria dei fan quando si discute di finali alternativi (praticamente ogni pezzo di finzione ha mai un finale alternativo grazie alle teorie dei fan), la teoria dell'indottrinamento è sempre stata speciale. Non è solo un'idea interessante; è un'interpretazione alternativa che è stata abbracciata da molti Effetto di massa fan e persino discusso da alcuni sviluppatori del gioco.

Prima di tutto, è difficile riassumere la teoria dell'indottrinamento senza ospitare un TED Talk. Ci sono video di YouTube di oltre 100 minuti che cercano di spiegare di cosa si tratta, e anche loro lasciano molti spettatori più confusi di quanto non fossero quando li hanno avviati.

In breve, tuttavia, è che la teoria dell'indottrinamento è una teoria dei fan creata per spiegare quelli che alcuni consideravano gli eventi inspiegabili di Mass Effect 3 sta finendo. Una versione molto semplice della teoria sostiene che i Razziatori siano riusciti a ottenere il controllo della mente di Shepard ad un certo punto della trilogia. Quando Shepard è costretto a fare quella famigerata scelta alla fine di Mass Effect 3 , sta essenzialmente vivendo un elaborato sogno febbrile parzialmente innescato dai tentativi della sua mente di liberare Shepard dal controllo del Razziatore.

Se Shepard sceglie le opzioni 'Controllo' o 'Sintesi' in Mass Effect 3 sta finendo, ciò significa che i Razziatori hanno ottenuto con successo il controllo di lui e lo hanno usato per eseguire il loro piano. Se, tuttavia, Shepard sceglie il finale 'Distruzione', significa che si è liberato dalla loro presa. La teoria suggerisce anche che questo sia il motivo per cui 'Distruzione' è l'unico finale in cui Shepard vive (supponendo che tu abbia soddisfatto determinati requisiti pre-finale).

Puoi esaminare i dettagli di questa teoria se vuoi (vale la pena dare un'occhiata se ci sei dentro), ma il punto di discussione più grande è sempre stato il modo in cui ha diviso il Effetto di massa Comunità.

Vedi, c'è stato un tempo in cui alcune persone non consideravano la teoria dell'indottrinamento semplicemente una fan fiction. Hanno sostenuto che era in realtà quello che è successo in Mass Effect 3 . Lo consideravano un finale alternativo legittimo che potresti abbracciare come canonico se scegli di visualizzare gli eventi sullo schermo del gioco in un certo modo.

Per risparmiarci un sacco di drammi, chiarirò subito che la teoria dell'indottrinamento non è canonica. Non solo gli eventi di Mass Effect 3 Il finale esteso smentisce gli elementi chiave della teoria dell'indottrinamento, ma Effetto di massa Gli sviluppatori hanno affermato che i dettagli di quella teoria semplicemente non erano nella loro mente quando scrivevano i giochi.

Tuttavia, molti Effetto di massa i membri del team hanno elogiato la creatività della teoria nel corso degli anni. Chris Hepler ha anche un po' abbracciato le idee della teoria anche se non sono canonici.

'La teoria dell'indottrinamento è una teoria davvero interessante, ma è interamente creata dai fan', ha detto Hepler. 'Anche se abbiamo reso alcuni finali un po' inquietanti perché Shepard è a un passo dalla morte ed è del tutto possibile che ci sia un potere inconscio nelle parole del bambino, non abbiamo mai avuto il tipo di incontri che avresti bisogno di avere per farlo passare correttamente il gioco... Non eravamo così intelligenti. Con tutti i mezzi, crea mod e scrivi fanfiction su di esso e goditi qualunque cosa galleggi sulla tua barca, perché è un modo fantastico di interpretare il gioco. Ma non era nostra intenzione. Non l'abbiamo scritto noi'.

Questo è il vero valore della teoria dell'indottrinamento come 'finale alternativo'. I dettagli potrebbero essere imprecisi, ma è importante ricordare ancora una volta che suona come il processo creativo per Mass Effect 3 il finale è stato un po' un casino. Molte persone avevano molte idee su come dovesse finire il gioco, inclusi i fan. Forse parte di quel margine di manovra per l'interpretazione è il risultato di buchi nella trama e sviste, ma forse è anche in gran parte innocuo per le persone suggerire o addirittura sottoscrivere le loro interpretazioni preferite di quello che era davvero un finale 'trippy'.

Finale del DLC Cittadella di Mass Effect 3

Citadel DLC di Mass Effect 3: un finale alternativo nascosto in bella vista?

Anche di questo è un po' strano parlare per il semplice fatto che Mass Effect 3 Il DLC Citadel ovviamente 'è successo' come è stato rilasciato nel febbraio 2013. È stato l'ultimo pezzo importante del DLC BioWare rilasciato per Mass Effect 3 .

In realtà, questo è ciò che rende l'intera cosa così interessante. Alcuni fan non solo insistono sul fatto che Citadel doveva essere una scusa per Mass Effect 3 è il finale originale, ma c'è un modo per interpretare gli eventi del DLC che rende più facile vederlo come il finale canonico della trilogia.

Le sezioni finali della storia del DLC Citadel vedono Shepard e l'equipaggio della Normandy finalmente godersi un po' di congedo a terra. Organizzano feste, vanno al casinò e trascorrono momenti preziosi incontrandosi e riflettendo sulle loro avventure. Il tono spensierato del DLC e la natura del 'fan service' allontanano alcune persone, ma molti giocatori amano il DLC proprio per questo motivo.

In effetti, alcune persone amano così tanto il DLC da considerarlo il vero finale del gioco. Nel caso ve lo stiate chiedendo, non è strettamente vero. BioWare ha consigliato di giocare al DLC prima degli eventi di Mass Effect 3 sta finendo (uno dei due) e alcune righe di dialogo nel DLC chiariscono che gli eventi del finale effettivo del gioco non si sono ancora verificati. Alcuni fan hanno modificato il gioco per rimuovere quelle linee e inquadrare il DLC Citadel mentre si svolge all'indomani di Mass Effect 3 il finale. Tuttavia, quella apparentemente non era mai la sua linea temporale prevista.

Tuttavia, c'è una teoria affascinante che suggerisce che la storia della Cittadella sia stata scritta come un finale di 'scuse' che forse era basato su uno dei finali alternativi per Mass Effect 3 che è stato abbandonato lungo la strada.

Per quanto ci provi, non riesco a trovare una citazione da nessuno Effetto di massa membro del team che conferma che il team ha progettato Citadel in modo specifico come scusa o anche come un modo per portare uno dei Mass Effect 3 i finali scartati della vita. Sembra davvero che fosse pensata per essere questa divertente storia secondaria che ha permesso alla squadra di fare cose che non potevano fare facilmente nel gioco principale. È molto simile Far Cry 3: Blood Dragon a tale riguardo (che in realtà è stato rilasciato lo stesso anno).

Tuttavia, poiché l'ultimo contenuto rilasciato per il Effetto di massa trilogia, è difficile negare che non è, in qualche modo, pensata per essere il sipario della serie ( senza contare Andromeda e qualunque cosa accada dopo, ovviamente). Sembra una celebrazione dell'intero franchise che termina con il tipo di nota alta che è quasi garantito per farti sorridere. In modo esilarante, alcuni dei momenti finali del DLC ti vedono persino organizzare una festa basata sulle tue decisioni e interazioni opzionali dei personaggi: due degli elementi di gioco di ruolo che molti fan sentivano mancassero da entrambi i 'canonici' Mass Effect 3 finali.

Proprio come la teoria dell'indottrinamento, la conversazione sul fatto che il DLC Citadel sia o meno Mass Effect 3 il vero finale è meno interessante dell'idea che molti abbiano abbracciato Citadel come la conclusione che ricorda loro i bei momenti trascorsi con il Effetto di massa trilogia e la cosa che amano guardare indietro quando immaginano i loro ultimi momenti con quelli che molti considerano ancora alcuni dei più grandi giochi mai realizzati.