Metal Gear: classifica dei giochi

Metal Gear Solid V è l'ultimo gioco dell'autore di videogiochi Hideo Kojima nel Ingranaggio in metallo serie, e non è un caso che quest'ultima puntata sia il gioco più grande e ambizioso della serie. Con il nuovissimo motore FOX e tonnellate di nuove meccaniche di gioco, MGSV , che è composto da entrambi Ground Zeroes e Il dolore fantasma , è il gioco per cui Kojima è nato. Ma qualcosa di ancora più importante indugia nella sua ultima puntata: MGS5 colma il divario tra le avventure di Big Boss e la vittoria finale di Solid Snake contro le forze messe in moto durante MGS3: mangiatore di serpenti , la prima voce cronologica della serie. Il mondo di Ingranaggio in metallo finalmente si chiude il cerchio in un thread complesso.

Vogliamo dare uno sguardo indietro a una serie che ci ha affascinato con il suo gameplay innovativo e la narrazione unica. Il Ingranaggio in metallo serie ha fatto impazzire il mondo dei videogiochi con ogni nuova puntata e siamo sicuri che continuerà a creare ondate per gli anni a venire.

Non pensare al 'fondo della lista' come un riflesso di quanto 'cattivo' fosse un gioco. Pensalo più in termini di quanto BUONI siano i giochi più in alto nella lista per eclissare quelli che sono venuti prima.



Ecco la nostra classifica dei principali giochi CANONICAL della serie:

10. Metal Gear Rising: Revengeance (2013)

Si svolge nel: 2018

Non è solo il titolo incredibilmente sciocco che ci fa venire voglia di questo gioco. E non odiamo il cambio di ritmo: le abilità fulminee con la spada di Raiden sono una distrazione molto divertente. Ma questa è la parola chiave: distrazione. vendetta è un gioco hack-and-slash a fumetti che si allontana da ciò che ha reso grande la serie in primo luogo: la sfumatura nella narrazione e nel gameplay. Dov'è il messaggio più grande? A noi sembra più una fanfara. Raiden era così tosto in MGS4 che ha lasciato i fan desiderando di essere un personaggio giocabile (scherzi su di te, odiatori di Raiden). Ma Kojima originariamente ha cancellato questo gioco, e forse avrebbe dovuto rimanere così. Platinum Games ha fatto poco con l'opportunità che gli è stata data di commentare le conseguenze di Metal Gear Solid 4 ( vendetta avviene 4 anni dopo la missione finale di Solid Snake). Ecco un uovo d'oro: un'occasione per inaugurare una nuova era nel Ingranaggio in metallo narrativa con uno dei cyborg più tosti nell'universo del gioco. Invece, ottieni un gioco d'azione heavy metal che non potrebbe allontanarsi più dallo spirito del Ingranaggio in metallo serie. Se tutto quel cyborg phooey è il futuro di Ingranaggio in metallo , stiamo tornando alla crio-stasi à la Big Boss. In loro difesa, Platinum ha probabilmente ricevuto una serie di regole e non è stato in grado di manomettere troppo direttamente il Ingranaggio in metallo storia. Perché fare il gioco allora? Il meccanico di taglio è piuttosto interessante, però.

9. Metal Gear 2: Solid Snake (1990)

Si svolge nel: 1999

Questo è davvero ciò che dobbiamo ottenere con questa lista: l'enorme successo che è stato la carriera di Kojima, realizzando giochi di qualità dopo giochi di qualità, ogni puntata che spazza via l'ultima, almeno fino a quando la polvere si è calmata. È il caso di MG2: Solid Snake , una puntata che ha ufficialmente attraversato il confine giapponese solo 14 anni dopo la sua uscita per computer MSX2 nel 1990. Questo gioco ha introdotto molti degli elementi della trama e del gameplay che sarebbero diventati i punti cardine del Metal Gear Solid serie, come trame complesse, la lotta contro il boss ninja (cyborg), un interesse amoroso per il personaggio principale, una lotta contro un pilota Ingranaggio in metallo , ecc. Solid Snake ritorna in questa puntata in una missione per infiltrarsi a Zanzibar Land, il nuovo stato-nazione militarizzato di Big Boss (dopo la scomparsa di Outer Heaven nel MG1 ). Metal Gear 2 sarà forse ricordato come il gioco che ha aperto la strada a 100 volte più successo Metal Gear Solid . Tuttavia, molti considerano MG2 il miglior gioco a 8 bit mai realizzato. Fatto divertente: è stata anche l'ultima apparizione di Big Boss come antagonista principale.

8. Metal Gear Solid: Operazioni portatili (2006)

Si svolge nel: 1970

Operazioni portatili continua dove Mangiatore di serpenti lasciato fuori. Naked Snake (presto noto come Big Boss) deve sconfiggere la sua vecchia unità FOX con l'aiuto di un paio di vecchi amici e di un nuovo alleato, Roy Campbell, la futura voce nelle tue orecchie. Operazioni portatili era (avete indovinato) la prima avventura portatile di Snake e ha portato con sé il multiplayer, collegando i giocatori per Metal Gear in linea azione. Il gioco si concentra anche sulla costruzione della squadra. Devi reclutare soldati per completare le missioni. È una meccanica che sarebbe completamente realizzata con Camminatore della pace , la seconda puntata portatile della serie.

7. Metal Gear (1987)

Si svolge nel: 1995

Il gioco che ha dato il via a tutto. Dalla primissima trasmissione interrotta dall'agente FOXHOUND Gray Fox, 'METAL GEAR...', veniamo catapultati in un mondo di spionaggio, proliferazione nucleare e doppi incroci. In questa storia, Kojima ha gettato le basi per il resto della serie: un singolo agente viene inviato in una missione furtiva nel territorio nemico per impedire a una fazione ribelle di scatenare un Metal Gear, un lanciamissili nucleare mobile, nel resto del mondo. . Giocherai nei panni di Solid Snake, la nuova recluta dell'unità di operazioni speciali FOXHOUND, guidata dal leggendario Big Boss. Snake ha il compito di infiltrarsi nella nazione militarizzata africana Outer Heaven e trovare Grey Fox prima che sia troppo tardi. Naturalmente, la missione è più di quanto sembri e la trama si infittisce quando Big Boss si rivela essere un doppiogiochista, il leader di Outer Heaven. Questo gioco era un concetto folle all'epoca, incentrato più sull'eludere i nemici che sul combatterli. Entrare in uno scontro a fuoco doveva essere la tua ultima risorsa. È stato rischioso, ma ha pagato, introducendo da solo migliaia di giocatori (giapponesi) al genere stealth.

6. Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots (2008)

Si svolge nel: 2014

Pistole dei patrioti ha l'arduo compito di ripulire MGS2 è un casino (e rendere figo Raiden). Dopo aver giocato Figli della Libertà , ti chiedi cosa sia la vita reale e cosa non lo sia in termini di universo di gioco. Bene, la maggior parte della prima metà di MGS4 chiarisce la trama della simulazione contro la realtà, preparando i pezzi che concludono la trama di Solid Snake (che resta da vedere): JD, un'IA programmata per adempiere alla volontà di Major Zero e a sua volta volontà del Boss, è il cattivo principale del gioco, e tutti gli altri giocatori principali (Solid Snake e Liquid Ocelot, principalmente) cercano di sconfiggere l'IA o prenderne il controllo. Ma, naturalmente, ci sono doppi giochi, tripli agenti, colpi di scena e nano macchine che controllano il campo di battaglia fino a quando non sei davvero sicuro di cosa cazzo sia appena successo. quando Pistole dei patrioti va avanti con la sua trama, è altrettanto confusa del suo predecessore cronologico. I giocatori devono guardare un filmato di chiusura di due ore per capire cosa è successo da Mangiatore di serpenti fino a questo punto. Fondamentalmente, tutti nel Metal Gear Solid La serie è un proxy in una guerra di idee tra Big Boss e Major Zero, che è bello e sicuramente martella i temi dei giochi passati: gene, meme, governo e controllerà. Ingegneria sociale al suo meglio.

5. Metal Gear Solid: Peace Walker (2010)

Si svolge nel: 1974

Dopo MGS4 è stato fatto, Kojima ha deciso di fare un prequel ancora una volta con Camminatore della pace , un gioco portatile che ha rivoluzionato ancora una volta la serie. La seconda uscita per PSP di Big Boss ha portato con sé un'enfasi sulla costruzione di basi e sul gameplay cooperativo. Anche la preparazione della missione è stata una grande aggiunta alla serie: i giocatori possono scegliere e scegliere i loro load out. Per quanto riguarda la storia, Camminatore della pace parla della ricerca da parte di Big Boss del suo mentore, The Boss, che potrebbe essere ancora vivo in Costa Rica, che è stata invasa da un gruppo militante. La trama si infittisce, ovviamente, rivelando che il conflitto è solo una grande configurazione nella guerra di Major Zero contro Big Boss. La Mother Base è infiltrata dagli agenti di Zero e si scatena l'inferno. La fine di questo gioco vede l'espansione di Soldiers Without Borders, l'organizzazione militare senza nazionalità di Big Boss, e vengono piantati i semi per gli eventi di MGS5 e la prima missione di Solid Snake in Ingranaggio in metallo !

4. Metal Gear Solid (1998)

Si svolge nel: 2005

Metal Gear Solid è stata la prima voce 3D della serie (la prima puntata ad essere rilasciata ufficialmente negli Stati Uniti) e forse la sua più pionieristica. Ok, è qui che la serie ha iniziato a diventare davvero ridicola. Anche se la trama commenta pesantemente le conseguenze della caduta dell'Unione Sovietica, il gioco si concentra sulla genetica e su ciò che le nuove generazioni ereditano dalle vecchie. Solid Snake esce dalla pensione per impedire a un gruppo di soldati disonesti di utilizzare un nuovo modello di Metal Gear noto come REX. Forse qui, più che altrove, l'amore per il cinema di Kojima è più notevole. La trama del gioco sembra la sua risposta ai classici film d'azione degli anni '90 come Occhio d'oro e La roccia . Il cattivo principale del gioco è Liquid Snake, il gemello malvagio geneticamente modificato di Solid. Solid è anche un bambino in provetta, se è per questo. I loro geni derivano dal leggendario soldato Big Boss nel tentativo di replicare il soldato definitivo. Oltre a tutto quel mumbo jumbo, AMS ha rivoluzionato il gioco stealth, dando nuova vita al sottogenere. Molti fan e pubblicazioni riguardano Metal Gear Solid come il miglior gioco per PlayStation One mai realizzato. Oh, e Gray Fox (alias Cyborg Ninja) è facilmente uno degli eroi più tragici della serie.

3. Metal Gear Solid V (2014/2015)

Si svolge nel: 1975-1984

Metal Gear Solid V chiude i conti in sospeso delle ultime partite. Sebbene sia l'ultimo capitolo della serie, in realtà si svolge nel mezzo della saga, collegando le avventure di Big Boss alle prove di Solid Snake come supersoldato clone. Tutte le nostre domande hanno una risposta? No, ma otteniamo risposte alle domande più importanti: perché Big Boss si è trasformato in un cattivo? Chi è Skull Face e qual è il suo piano? Come sono stati creati Solid e Liquid? stiamo mettendo Ground Zeroes e Il dolore fantasma insieme qui, perché l'uno non può esistere senza l'altro. Il primo accende la miccia e il secondo è l'esplosione. Sorprendentemente, questo capitolo è un po' più leggero sulla storia, che non entrerà nei dettagli qui per evitare spoiler. Il gioco ha solo una settimana, dopotutto! La vera meraviglia di questa puntata è il gameplay, che è un'esperienza completamente rinnovata, con nuovo motore, gunplay e microgestione. Questo gioco, diverso da qualsiasi altro della serie, ti fa davvero sentire come se stessi comandando il tuo esercito sul campo di battaglia. Entrare nelle missioni, sia principali che secondarie, richiede abilità e strategia rapide, soprattutto quando si tratta degli strumenti che vuoi portare con te sul campo, mentre la costruzione della tua nuova Mother Base è abbastanza semplificata ma comunque il più completa possibile. Kojima ha ascoltato i fan che volevano più gameplay e meno filmati per questo gioco, ed è ancora meglio per questo.

2. Metal Gear Solid 3: mangiatore di serpenti (2004)

Si svolge nel: 1960

Questo è il solido (senza giochi di parole) che i fan del gioco di spionaggio stavano cercando dopo la trama filosofica e contorta del suo predecessore. Tuttavia, è stata una vera impresa: un thriller di spionaggio molto più diretto che non ha perso la sua intelligenza. Il gioco racconta la storia di Naked Snake, che si ritrova nel bel mezzo di una crisi della Guerra Fredda. Nello spirito di MGS2 , Snake diventa uno strumento manipolato, non da un'intelligenza artificiale, ma sia dal governo americano che da quello russo. In termini di gioco, Mangiatore di serpenti introdotto camuffamento adattabile alla serie. Incorporava anche meccaniche di sopravvivenza (caccia al cibo, tracciamento dei nemici, pronto soccorso) che creavano un'uscita davvero unica nella giungla russa. Questo è un livello di strategia che non avevamo mai incontrato prima nella serie.

1. Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty (2001)

Si svolge nel: 2007/09

Figli della Libertà è il capolavoro di Kojima. Il suo commento sulla mutazione dell'informazione nell'era digitale ha portato una nuova attenzione alla serie. Costruito sulla disinformazione, MGS2 inganna i giocatori ad ogni passo. In superficie, la più grande bugia di tutte è l'introduzione di Raiden (versione anime principessa) come protagonista del gioco, un ruolo riservato solo a Solid Snake all'epoca. Ma se si scava più a fondo si arriva alla “verità” della questione: non c'è MGS2 affatto. Non si tratta di salvare il presidente e fermare un'altra arma nucleare. I pezzi del gioco, la sua trama e il ruolo che gioca ogni agente segreto sono quasi identici a quelli dell'incidente di Shadow Moses in Metal Gear Solid . Il vero cattivo di questo gioco era un'IA digitale che usava il giocatore per eseguire i suoi ordini invece del contrario. Il punto? Kojima voleva mostrare i pericoli della conversione delle informazioni in dati. In una nuova era di guerra, tutto potrebbe essere manipolato.

Come valuteresti i giochi? Diteci nei commenti!

John Saavedra è assistente al montaggio presso Den of Geek US. Trova altri suoi lavori su il suo sito web . o semplicemente seguilo su Twitter .